Trasporti a Milano

Oggi è gio 25 maggio 2017; 2:21

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 609 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 37, 38, 39, 40, 41
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Lugano
MessaggioInviato: mar 18 aprile 2017; 19:33 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 05 luglio 2006; 20:40
Messaggi: 20044
No.
Erano semplicemente in trifase :wink:

_________________
Viva il tram moderno


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Lugano
MessaggioInviato: mar 18 aprile 2017; 20:02 
Non connesso

Iscritto il: lun 04 giugno 2007; 15:29
Messaggi: 39
http://www.ticinonews.ch/ticino/371759/ ... i-alla-tpl

Articolo sui nuovi Citaro che stanno entrando in servizio.

Già avvistati due articolati numerati 439 e 443


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Lugano
MessaggioInviato: mar 18 aprile 2017; 20:45 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 21:47
Messaggi: 48088
Località: Monza
Già, il trifase era l'altra possibile spiegazione. Peraltro è strano che un tram sia trifase. Per le basse potenze in gioco se la cava benissimo col motore in continua che evita la soggezione delle velocità fisse e degli avviamenti non proprio scorrevoli.

_________________
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Lugano
MessaggioInviato: mar 18 aprile 2017; 21:34 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun 14 settembre 2009; 19:39
Messaggi: 3164
Fu peraltro, pare, il primo uso su "larga" scala del trifase in ambito ferroviario in Europa, sistema che prometteva risparmi sulle sottostazioni (proposte dai concorrenti) per la trasformazione in corrente continua della corrente trifase proveniente dalla centrale di Maroggia; i trasformatori per il trifase posti lungo la tratta, inoltre, non richiedevano di essere continuamente presenziati da personale: http://www.e-periodica.ch/cntmng?pid=sb ... :27:28::20

Da notare che, secondo quest'altro articolo, presso i deviatoi si doveva procedere allo spostamento manuale delle aste, ciò che però, stanti le peculiarità dell'esercizio sulla rete luganese, non era reputato come sconveniente: http://www.e-periodica.ch/cntmng?pid=sb ... 27:28::274


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Lugano
MessaggioInviato: dom 23 aprile 2017; 1:11 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 05 luglio 2006; 20:40
Messaggi: 20044
Anche i filobus di Bologna non avevano scambi e quindi ai capilinea si spostavano le aste manualmente, mente nei rari tratti di linee sovrapposte si avevano due bifilari paralleli e affiancati :shock:

_________________
Viva il tram moderno


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Lugano
MessaggioInviato: gio 18 maggio 2017; 7:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun 14 settembre 2009; 19:39
Messaggi: 3164
Mah...
Cita:
Un bus su rotaie tra Bioggio e Lugano?
Gli abitanti di Gentilino temono lo smantellamento del tracciato FLP. Ecco quindi una proposta alternativa

Nell'ambito della realizzazione del nuovo collegamento tram Bioggio-Lugano, il tracciato della FLP che attualmente collega le due località passando da Muzzano e Sorengo verrà smantellato e sostituito con un percorso ciclabile e pedonale.

Una soluzione che non piace a molti cittadini che abitano lungo l'attuale tracciato, una delle quali, Carla Hauck di Gentilino, propone oggi una soluzione alternativa alla pista ciclabile.

In un'opinione pubblicata sul Corriere del Ticino, la cittadina di Gentilino porta l'esempio di quanto fatto a Cambridge (www.thebusway.info), dove un tracciato ferroviario è stato trasformato in percorso per autobus, che invece di effettuare il solito percorso sull'asfalto lo compiono su una via dove sono presenti due rotaie.

Questi speciali autobus in uso a Cambridge, spiega la signora Hauck, possono raggiungere i 90 km/h "e inoltre il conducente non deve neanche tenere il volante, poiché il percorso il mezzo lo effettua autonomamente!"

Si tratta quindi di una nuova tipologia di trasporto, che unisce i vantaggi del bus a quelli del treno: si elimina il problema dei mezzi pubblici bloccati nel traffico e nel contempo si riducono i costi di gestione rispetto a quelli di una normale linea ferroviaria.

La cittadina di Gentilino sottolinea poi che a Cambridge questo servizio, introdotto nel 2011, ha riscontrato un grandissimo successo. "Solo nel primo anno furono effettuati 2,5 milioni di viaggi, 75'000 in più di quelli previsti" scrive la donna. "Secondo il concilio della contea di Cambridgeshire, il 24% delle persone ha optato per utilizzare maggiormente la linea dopo aver effettuato gli stessi percorsi in macchina."

La donna, che sostiene di aver scelto Gentilino proprio in virtù della vicinanza con il trenino FLP, la cui scomparsa la penalizzerebbe non poco, propone quindi di imitare gli inglesi. "Altrimenti noi di Collina d'Oro-Viglio, Muzzano e Sorengo saremo i grandi perdenti."

Redazione | 24 min

http://www.ticinonews.ch/ticino/379297/ ... o-e-lugano


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Lugano
MessaggioInviato: gio 18 maggio 2017; 7:27 
Non connesso

Iscritto il: lun 26 novembre 2012; 13:55
Messaggi: 3031
Località: Z314 Z315
"Nuova tipologia di trasporto"... ha solo 55 anni, d'altronde: https://de.wikipedia.org/wiki/Schienen- ... en-Omnibus


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Lugano
MessaggioInviato: gio 18 maggio 2017; 7:34 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun 14 settembre 2009; 19:39
Messaggi: 3164
Le rotaie sarebbero però in beton, almeno a giudicare dalla foto a corredo dell'articolo: https://en.wikipedia.org/wiki/Guided_bus#Kerb_guidance (il sistema non ne risulta comunque più innovativo...)

Come la Guidovia della Guardia: http://www.stagniweb.it/mguardia.htm :mrgreen:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Lugano
MessaggioInviato: ven 19 maggio 2017; 16:32 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 05 luglio 2006; 20:40
Messaggi: 20044
Lasciando perdere certe proposte, è comunque indubbio che il progetto per la FLP è una schifezza fatta sull'onda dell'ideologia pro-tram.
Anche in questo caso io l'avevo detto già anni fa, prendendomi un sacco di critiche che si sono rivelate inconsistenti.

_________________
Viva il tram moderno


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 609 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 37, 38, 39, 40, 41

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010