da Milano a Capolago

Come spostarsi da... a...
Richieste varie
==> NOTA BENE: a causa di grandi quantità di spam, visibili solo ai moderatori, dal 6 gennaio 2013 gli utenti non registrati non possono più scrivere. <==

Moderator: teo

Forum rules
Come spostarsi da... a...
Richieste varie
==> NOTA BENE: a causa di grandi quantità di spam, visibili solo ai moderatori, dal 6 gennaio 2013 gli utenti non registrati non possono più scrivere. <==

da Milano a Capolago

Postby Lucio Chiappetti » Tue 21 August 2018; 11:04

Avrei una mezza idea (entro fine mese appena viene un po' piu' fresco) di andare sul Monte Generoso col "trenino" (avendo un biglietto omaggio Touring) e scendere a piedi a S.Fedele Intelvi e tornare in bus. Tutto (o quasi) con IVOL giornaliero. Approfitto della riapertura del forum per fare un paio di domande:

1) il biglietto che mi manca sarebbe quello da Chiasso a Capolago (IVOL vale fino a Chiasso inclusa vero?). Posso acquistarlo online sul sito FFS o e' meglio che vada in via Torriani come avevo fatto qualche anno fa ? Problemi con carte di credito italiane ? Valido per un orario definito o indefinito ? Si stampa un documento di viaggio (lo farei da PC - no smartphone) ?

2) in questo periodo se capisco bene la S11 e' limitata a Carimate. Qualcuno sa come siano i bus sostitutivi in quanto a percorrenza e affidabilita' ? Se volessi essere a Capolago per salire dopo le 11, posso fidarmi a partire dopo le 9 e fare in bus Carimate-Albate e prendere da li' un treno verso Chiasso e oltre ? O e' meglio aspettare settembre che ripristinino la S11 ?
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4516
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: da Milano a Capolago

Postby Trullo » Tue 21 August 2018; 12:52

Posso risponderti relativamente al punto 1, anche se le informazioni potrebbero essere non agggiornate essendo stato in Ticino l'ultima volta due estati fa
IVOL vale fino a Chiasso, per cui dovresti fare il biglietto di andata e ritorno da Chiasso a Capolago-Riva San Vitale e ritorno. Puoi naturalmente pagare online sul sito di FFS, usando carte di credito italiane anche se l'importo è in franchi, e ricevendo una mail con il biglietto in PDF. L'ultima volta feci un "giornaliero" arcobaleno per le zone di mio interesse (nel mio caso andavo a Bellinzona) , mi pare che il sito di FFS stesso te lo propone. In quetso caso non hai vincoli di orario e puoi usarlo quando vuoi

In alternativa puoi fare tutto a Chiasso, in biglietteria o se questa è chiusa (mi pare che la mattina apra piuttosto tardi per gli standard svizzeri) alle macchinette


Per la limitazione di S11 valuta caso mai di usare Lenord per raggiungere Como e poi raggiungere Chiasso con l'autobus urbano di Como
Edit
Oppure per fare tutto treno potresti prendere la S ticinese a Varese anzichè a Chiasso provando così la Arcisate-Stabio
..Uscendo, Peppone si ritrovò nella cupa notte padana, ma oramai era tranquillissimo perché sentiva ancora nel cavo della mano il tepore del Bambinello rosa.
Poi udì risuonarsi all'orecchio le parole della poesia, che oramai sapeva a memoria. "Quando, la sera della Vigilia, me la dirà, sarà una cosa magnifica!" si rallegrò. "Anche quando comanderà la democrazia proletaria, le poesie bisognerà lasciarle stare. Anzi, renderle obbligatorie!".
User avatar
Trullo
 
Posts: 26050
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: da Milano a Capolago

Postby luca » Tue 21 August 2018; 17:46

Comunque, credo che ti convenga comprare da Como a Capolago un biglietto transfrontaliero, che mi pare costi 4€.
L'avevo fatta a Luglio, a casa dovrei avere il biglietto, se lo trovo controllo, comunque credo proprio 4€ contro i 4.80 CHF da Chiasso
Non è un gran risparmio, ma comunque ti conviene ;)
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...
User avatar
luca
 
Posts: 7852
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30

Re: da Milano a Capolago

Postby Lucio Chiappetti » Thu 23 August 2018; 12:31

Trullo wrote:IVOL vale fino a Chiasso, per cui dovresti fare il biglietto di andata e ritorno da Chiasso a Capolago-Riva San Vitale e ritorno. Puoi naturalmente pagare online sul sito di FFS. [...]
Per la limitazione di S11 valuta caso mai di usare Lenord per raggiungere Como e poi raggiungere Chiasso con l'autobus urbano di Como. Oppure per fare tutto treno potresti prendere la S ticinese a Varese anzichè a Chiasso provando così la Arcisate-Stabio


Grazie delle info sull'acquisto biglietto (a me serve solo andata perche' dal Monte Generoso scenderei a S.Fedele Intelvi a piedi e poi tornerei con IVOL in bus).
Vorrei acqusitarlo prima per evitare perditempo a biglietterie o macchinette (e anche cambio valuta).
Secondo il sito Trenord il bus sostitutivo e' regolare e con tempi contenuti. Avevo considerato le Nord e la Varese ma venendo da Gorla allungherebbe i tempi assai rispetto a prendere S11 a Sesto SG, e poi da Albate procedere per Capolago senza cambi o max 1 a Mendrisio.
Vedremo come e' il tempo la prossima settimana.
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4516
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: da Milano a Capolago

Postby Viersieben » Thu 23 August 2018; 13:26

I distributori FFS accettano anche le banconote €, in caso: https://www.sbb.ch/it/abbonamenti-e-big ... ietti.html
Quelle dell'Arcobaleno non so (non accettano nessuna banconota, mah...).
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3670
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: da Milano a Capolago

Postby luca » Thu 23 August 2018; 13:34

Le accettano ma danno il resto in CHF
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...
User avatar
luca
 
Posts: 7852
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30

Re: da Milano a Capolago

Postby Lucio Chiappetti » Fri 31 August 2018; 11:58

Ieri, approfittando delle previsioni favorevoli, ho fatto la prevista escursione (Milano-Capolago ... salita al monte Generoso con biglietto omaggio ... discesa a piedi fino a S.Fedele Intelvi ... bus ASF per Como e ritorno in treno). Relaziono rapidamente sulla parte trasportistica-tariffaria (ometto la sentieristica).

Mercoledi' volevo acquistare il biglietto Chiasso-Capolago sul sito ffs.ch come "ospite non registrato" ma non c'e' stato verso di fargli accettare la carta di credito virtuale (non era chiaro se andava premuto il bottone in euro o in CHF ma entrambi hanno dato lo stesso effetto). A quel punto ho deciso di comprarlo di persona in via Torriani ... per scoprire che chiude alle 18:30 (io sono arrivato due minuti dopo). Ho pensato di ripiegare su un transfrontaliero Como-Capolago, e ho provato dapprima a una DAB ATM (la stessa dove solitamente acquisto gli IVOL giornalieri, come fatto anche stavolta) ma non li offre. Infine ho trovato una DAB Trenord (di quelle col curioso sistema con le freccine al posto del touchscreen) e ho ottenuto il biglietto che volevo per 5.40 eur, circa una ventina di cent in piu' del Chiasso-Capolago. Incidentalmente, un vantaggio dell'acquisto a macchinetta e' che il biglietto non ha data e ora prefissata.

Per cui se giovedi' fosse stato brutto avrei tranquillamente potuto rinviare a un altro giorno senza rimetterci.

Ieri mattina era bello, quindi con IVOL giornaliero ho preso M1 fino a Sesto FS, S11 delle 9:21 fino a Carimate, poi bus sostitutivo. Ce ne erano 2 o 3 fuori dalla stazione, con autisti gentili e competenti (non come quelli del Codogno-Pizzighettone di questa primavera) ... sarebbero partiti comunque in due bus anche se non c'era grande folla di passeggeri (praticamente tutti per Como SG). Il mio bus ha fatto fermata a Cantu (dove e' salita una signora che gli ha fatto notare che la veletta era sbagliata), ha saltato Cucciago (non so se ci sia andato l'altro), e io sono sceso a Albate (avendo preavvertito l'autista).

In questo modo ho preso l'S10 delle 10:37 che non sarei riuscito a prendere a Como. Ho convalidato il biglietto li' timbrandolo in una delle macchinette gialle (mica potevo scendere a Como a timbrare), comunque nessun controllo ne' in Italia ne' in Svizzera. Avevo stampato un "orario pdf personale" sul sito ffs.ch (ottima cosa che avevo visto solo in Danimarca) che indicava tale S10 come senza cambi fino a Capolago (11:09), mentre per motivi che mi sfuggono gli orari pdf sul sito Trenord la davano come limitata a Mendrisio nei feriali ! Mi ha lasciato un po' perplesso l'annuncio vocale "fermate a Chiasso, Balerna, Mendrisio, Giubiasco" ... confesso che ignoravo dove fosse Giubiasco ... pensavo qualche stazioncina oscura. A Chiasso ho chiesto a una controllora svizzera se era OK per Capolago e mi ha detto si', che la fermata la avrebbero annunciata in seguito. Di fatto a Mendrisio il treno si e' tramutato da S10 in S50.

A Capolago c'era gran folla (gruppo di vecchiette tedesche) a prendere il "trenino" (che a quell'ora arriva dal lago) comunque fuori dalla stazione c'era una addetta con palmare che mi ha cambiato il voucher Touring col biglietto gratuito senza dover passare in biglietteria, e poi aspettava i passeggeri in arrivo col treno da Lugano.

Salita regolare, con incrocio a San Nicolao. In Vetta data un occhiata al Fiore di Pietra che oggettivamente non sta affatto male in quella posizione, controllo dei sentieri, spuntino e inizio discesa verso Orimento e poi da li' piu' faticosamente verso San Fedele (sentieri piuttosto degradati rispetto a una ventina di anni fa). Poco prima di arrivare controllo l'orario ASF e decido di affrettarmi per prendere il bus alle 16:32. Rispetto a una ventina di anni fa mi e' parso un po' tutto ... diciamo delabre' ... il deposito ASF, l'albergo dove eravano stati allora, la fermata con una panchina scassata abbandonata sotto un albero.

Il bus per Argegno-Como ha fatto un viaggio regolare, senza coda dopo Cernobbio, ed e' arrivato in orario a Como SG dopo un'ora. Ho deciso che non mi conveniva prendere il bus sostitutivo delle 1745 fino a Carimate, ma aspettare il RE delle 18:13. Il suddetto RE (che ho scoperto con piacere avere vetture TILO e venire addirittura da Erstfeld) purtroppo pero' aveva 15 min di ritardo. Ho notato che moltissimi passeggeri hanno preso il suddetto RE (piuttosto dell'EC che passa poco prima) In ogni caso, come e' ormai abitudine quando viaggio con IVOL, sono sceso a Monza con l'idea di prendere il primo treno per Sesto SG ... che e' risultato essere l'S11 che avrei preso col bus. Ma almeno avevo fatto tutto il viaggio in treno e buona parte su un treno comodo.
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4516
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: da Milano a Capolago

Postby teo » Fri 31 August 2018; 13:46

Il collegamento a Cucciago fermava qui:
https://www.google.it/maps/@45.7406357, ... 6656?hl=it
Magari passando di transito non te ne sei accorto
teo
Moderatore
 
Posts: 19763
Joined: Sat 30 September 2006; 11:18

Re: da Milano a Capolago

Postby Lucio Chiappetti » Fri 31 August 2018; 14:21

Non so, non conosco la zona. Ho solo notato che l'autista aveva uno stampato con la descrizione dell'itinerario (testo non mappa), che pero' anche se ero seduto subito dietro non riuscivo a leggere. Io guardavo la segnaletica e a un certo punto ho visto le indicazioni per la stazione di Cucciago e ho notato che non le ha seguite, ho pensato che forse un bus dovesse fare una altra strada, ma dopo era chiaramente passato oltre. Di certo a Cantu e Albate ha fermato fronte stazione (e qualcuno e' salito o sceso), in mezzo non ha fatto soste (la mia assunzione e' stata che dato che avevano due bus uno solo avesse fatto l'itinerario che comportava un allungamento).

Mi ero dimenticato di aggiungere al precedente report che per tutta la giornata ci sono stati abbondanti annunci audio in italiano e inglese sia sull'interruzione Carimate-Como di agosto, sia sulle modifiche da settembre. Quello in inglese era ottimo salvo che "Chiasso" veniva pronunciato in un modo strano che non saprei riprodurre (non era "ciasso" /tSasso/), e Albate era pronunciato /albeit/ :-) Immaginiamoci /carneit usmeit veleit/ :-)
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4516
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: da Milano a Capolago

Postby teo » Fri 31 August 2018; 21:28

Un po' pugliese
teo
Moderatore
 
Posts: 19763
Joined: Sat 30 September 2006; 11:18

Re: da Milano a Capolago

Postby Viersieben » Sat 01 September 2018; 11:45

Lucio Chiappetti wrote:comunque nessun controllo [...] in Svizzera

Non è esatto, c'è l'autocontrollo:

Image
(clic per ingrandire)
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3670
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: da Milano a Capolago

Postby Astro » Sun 02 September 2018; 9:41

Io sta cosa dell'autocontrollo allora non l'ho capita... pensavo che fosse come in Italia sui bus dove ci sono le squadre di controllori, al posto che farti controllare il biglietto dall'autista...
Astro
 
Posts: 3717
Joined: Mon 26 November 2012; 14:55
Location: Z314 Z315

Re: da Milano a Capolago

Postby Trullo » Sun 02 September 2018; 10:24

È come da noi. Il viaggiatore oblitera e il controllo avviene. A campione. Piuttosto mi meraviglio dell'impossibilità di pagare con carta italiana anche virtuale sul sito FFS. Io riuscii anche se almeno due anni fa
..Uscendo, Peppone si ritrovò nella cupa notte padana, ma oramai era tranquillissimo perché sentiva ancora nel cavo della mano il tepore del Bambinello rosa.
Poi udì risuonarsi all'orecchio le parole della poesia, che oramai sapeva a memoria. "Quando, la sera della Vigilia, me la dirà, sarà una cosa magnifica!" si rallegrò. "Anche quando comanderà la democrazia proletaria, le poesie bisognerà lasciarle stare. Anzi, renderle obbligatorie!".
User avatar
Trullo
 
Posts: 26050
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: da Milano a Capolago

Postby Astro » Sun 02 September 2018; 10:30

Allora avevo capito bene...
Astro
 
Posts: 3717
Joined: Mon 26 November 2012; 14:55
Location: Z314 Z315

Re: da Milano a Capolago

Postby Viersieben » Sun 02 September 2018; 10:52

...ed è la condizione normale. L'elaborazione del termine autocontrollo deve peraltro aver richiesto un certo sforzo intellettuale (si noti come in tedesco fosse già Selbstkontrolle):

Image

Meno normale è quando, intraprendendo un viaggio "LP", l'unico controllo che avvenga, capitato recentemente, sia quello "a vista" (di fatto inutile) da parte delle FART/SSIF...
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3670
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Next

Return to Come spostarsi da... a... & Richieste varie - SOLO ISCRITTI

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 7 guests