Dubbi su rapidità di percorsi

Come spostarsi da... a...
Richieste varie
==> NOTA BENE: a causa di grandi quantità di spam, visibili solo ai moderatori, dal 6 gennaio 2013 gli utenti non registrati non possono più scrivere. <==

Moderator: teo

Forum rules
Come spostarsi da... a...
Richieste varie
==> NOTA BENE: a causa di grandi quantità di spam, visibili solo ai moderatori, dal 6 gennaio 2013 gli utenti non registrati non possono più scrivere. <==

Re: Dubbi su rapidità di percorsi

Postby luca » Sat 07 October 2017; 18:27

A quel punto è più rapida la 43 :wink:
La 140 quanto impiega da Rogoredo a Poasco più o meno?
Beh, penso che facendo il giro da Garibaldi non convenga su nessun'altra soluzione in quanto a tempo di percorrenza
Edit: cercavo gli orari della 140. Ma non ha corse festive?! :shock:
P.P.S. la 77 ha frequenza di 19'... 19! Ma come diavolo si fa? La simmetria non è un'opinione!
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...
User avatar
luca
 
Posts: 7852
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30

Re: Dubbi su rapidità di percorsi

Postby skeggia65 » Sat 07 October 2017; 19:52

La 140 ci mette poco da Rogoredo a Poasco, dieci minuti o meno... quando c'è.

Servizio festivo? :lol: :lol: :lol:
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15013
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1

Re: Dubbi su rapidità di percorsi

Postby luca » Sat 07 October 2017; 20:56

Mah, fra l'altro, mi diceva un amico che abita a Poasco, che la 140 in ora di punta è molto piena, e vedo che gira ogni 30'. In ora di morbida gira ogni 50'. Ma che roba è?
Non ho mai capito, sinceramente, la scelta di far gravitare Poasco su Corvetto e non su Rogoredo, che ha millemila opportunità in più di Corvetto
Comunque ,Ho pensato che per andare a Poasco, la cosa migliore per me sarebbe prendere uno Stradella svolto da MD o da 582 ,e buttarmi dal finestrino una volta raggiunta la suburba di Poasco : :mrgreen:
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...
User avatar
luca
 
Posts: 7852
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30

Re: Dubbi su rapidità di percorsi

Postby mattecasa » Sun 08 October 2017; 9:30

Avrebbe senso costruire una fermata a servizio di Poasco?
Freedrichstrasse
User avatar
mattecasa
 
Posts: 4166
Joined: Sun 11 May 2014; 13:20
Location: Provincia di Parma

Re: Dubbi su rapidità di percorsi

Postby luca » Sun 08 October 2017; 9:57

Sarebbe condivisa con Sesto Ulteriano
E comunque Perché no? Invece di tenere quell'oscenità di 140? Il collegamento con Rogoredo avverrebbe sempre e in meno di 4' ,oltre ad essere fruibile anche per Sesto Ulteriano. Comunque sia la fermata a Poasco è nel libro dei dogn... Ehm...nel PRMT
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...
User avatar
luca
 
Posts: 7852
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30

Re: Dubbi su rapidità di percorsi

Postby Astro » Sun 08 October 2017; 11:03

La capillarità non è però confrontabile. Attenzione a fare confronti facili.
[Non metto in dubbio che per certi versi sarebbe un miglioramento peraltro estremamente economico ed efficace...]
Astro
 
Posts: 3717
Joined: Mon 26 November 2012; 14:55
Location: Z314 Z315

Re: Dubbi su rapidità di percorsi

Postby skeggia65 » Sun 08 October 2017; 17:05

Dubito della supposta economicità del costruire una fermata (banchine, sovra o sottopassi, rivisitazione di semafori e protezioni ferroviarie e opere annesse e connesse) per servire (male) una frazione di 2500 persone, parte delle quali gravita su san Donato (scolari, studenti di medie), parte non si muove dalla frazione se non per giretti occasionale (massaie, casalinghe, pensionati), mentre ora ci sono due linee di bus (una e un quarto, a guardar bene) che attraversano l'abitato.
luca wrote:Non ho mai capito, sinceramente, la scelta di far gravitare Poasco su Corvetto e non su Rogoredo, che ha millemila opportunità in più di Corvetto


Gravita su Corvetto perché la 77 è il prolungamento della linea che collega Corvetto a Chiaravalle, servendo anche il quartiere tra san Dionigi e viale Omero.
Certo, non sarebbe male avere Poasco e Chiaravalle collegate direttamente con Rogoredo, ma a quel punto bisogna trovare una soluzione alternativa per le zone che verrebbero abbandonate dalla 77.
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15013
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1

Re: Dubbi su rapidità di percorsi

Postby jumbo » Mon 09 October 2017; 22:22

Il quartiere tra san Dionigi, viale Omero e Corvetto ha già 93 e 95.
Il motivo per cui la 77 non va a Rogoredo credo stia nella scarsa larghezza della strada sotto il cavalcavia Pontinia e nella vicina curva adiacente alla stazione.
Poi Rogoredo ha più collegamenti, ma Corvetto ha supermercati, negozi, sportelli delle poste, un ufficio anagrafe... tutta roba che a Rogoredo non c'è.
jumbo
 
Posts: 8748
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Dubbi su rapidità di percorsi

Postby fra74 » Mon 09 October 2017; 23:27

Di certo non può essere per la strada visto che quella strada è percorsa dalla 140... :roll:
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24612
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Dubbi su rapidità di percorsi

Postby jumbo » Tue 10 October 2017; 7:14

Ops :oops:
jumbo
 
Posts: 8748
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Dubbi su rapidità di percorsi

Postby Lucio Chiappetti » Tue 17 October 2017; 11:21

Ho appena incontrato sulla banchina di Montenapoleone M3 un signore che chiedeva come andare "al Monumentale". Stavo mandandolo a Centrale M3/M2 Garibaldi M2/M5 poi ho pensato che faceva un cambio in meno a Zara M3/M5.
Gli ho poi chiesto conferma se andava proprio al cimitero, e mi ha detto che andava in Paolo Sarpi. Ci sarebbe stata una soluzione piu' rapida secondo voi ?
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4516
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Dubbi su rapidità di percorsi

Postby Trullo » Tue 17 October 2017; 11:27

M3 fino a Duomo e poi 12 o 14?
..Uscendo, Peppone si ritrovò nella cupa notte padana, ma oramai era tranquillissimo perché sentiva ancora nel cavo della mano il tepore del Bambinello rosa.
Poi udì risuonarsi all'orecchio le parole della poesia, che oramai sapeva a memoria. "Quando, la sera della Vigilia, me la dirà, sarà una cosa magnifica!" si rallegrò. "Anche quando comanderà la democrazia proletaria, le poesie bisognerà lasciarle stare. Anzi, renderle obbligatorie!".
User avatar
Trullo
 
Posts: 26050
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Dubbi su rapidità di percorsi

Postby Astro » Tue 17 October 2017; 11:53

Turati + 94?
Astro
 
Posts: 3717
Joined: Mon 26 November 2012; 14:55
Location: Z314 Z315

Re: Dubbi su rapidità di percorsi

Postby jumbo » Tue 17 October 2017; 12:02

M3+M5 secondo me è la più rapida
jumbo
 
Posts: 8748
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Dubbi su rapidità di percorsi

Postby Trullo » Tue 17 October 2017; 12:12

Dipende anche "a che altezza di Paolo Sarpi"
..Uscendo, Peppone si ritrovò nella cupa notte padana, ma oramai era tranquillissimo perché sentiva ancora nel cavo della mano il tepore del Bambinello rosa.
Poi udì risuonarsi all'orecchio le parole della poesia, che oramai sapeva a memoria. "Quando, la sera della Vigilia, me la dirà, sarà una cosa magnifica!" si rallegrò. "Anche quando comanderà la democrazia proletaria, le poesie bisognerà lasciarle stare. Anzi, renderle obbligatorie!".
User avatar
Trullo
 
Posts: 26050
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

PreviousNext

Return to Come spostarsi da... a... & Richieste varie - SOLO ISCRITTI

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 3 guests