Dubbi su rapidità di percorsi

Come spostarsi da... a...
Richieste varie
==> NOTA BENE: a causa di grandi quantità di spam, visibili solo ai moderatori, dal 6 gennaio 2013 gli utenti non registrati non possono più scrivere. <==

Moderator: teo

Forum rules
Come spostarsi da... a...
Richieste varie
==> NOTA BENE: a causa di grandi quantità di spam, visibili solo ai moderatori, dal 6 gennaio 2013 gli utenti non registrati non possono più scrivere. <==

Re: Dubbi su rapidità di percorsi

Postby Lucio Chiappetti » Fri 06 March 2020; 16:03

per pura curiosita' Google Maps suggerisce 73+S9, 73+M1+M2 e 73+92+90 (non so perche' non dia 73+90).
I relativi tempi di percorrenza (quindi senza contare le attese per coincidenze) sono 8+12+2 , 27+5+6+3 e 15+9+13+2+1 (in nero i tempi di viaggio dei mezzi, in rosso gli interscambi a piedi)
“It seemed to me,' said Wonko the Sane, 'that any civilization that had so far lost its head as to need to include a set of detailed instructions for use in a package of toothpicks, was no longer a civilization in which I could live and stay sane.”
― Douglas Adams, So Long, and Thanks for All the Fish

Lucio Chiappetti
 
Posts: 5231
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Dubbi su rapidità di percorsi

Postby luca » Fri 05 February 2021; 12:41

Ve ne sottopongo un altro
Turro-Sabotino
Possibili soluzioni:
M1+M3 fino a Porta Romana+pezzo a piedi o 9 se arriva
M1+24 cambio a San Babila o Duomo
M1+9 cambio a Porta Venezia
Posto che non volessi fare pezzi a piedi perché devo portare della roba, ho scartato il 24 per via del pessimo interscambio sia da Duomo che da San Babila, invece sono stato indeciso fino all'ultimo se scendere o meno a Porta Venezia, e alla fine l'ho fatto
Stando a Maps, posto che ho scelto di considerare non il primo 9 o la prima M3, ma il secondo passaggio dopo l'arrivo della M1 sulla quale viaggiavo, Turro-Porta Romana (M3) si percorre in 25', mentre Turro-Sabotino (9) in 35'
C'è da considerarsi che però, da Porta Romana alla fermata Sabotino del 9 ci sono un buon cinque minuti a piedi, e che probabilmente a Duomo non riesci a prendere neanche la seconda M3 ,mentre a Porta Venezia, azzeccando l'uscita giusta, sono riuscito a prendere il primo 9 al volo
Va anche detto, che a me già non piaceva la folla fino ad un anno fa, figuriamoci adesso, dunque cambiare a Duomo, è una cosa che preferisco evitare, almeno che non sia mezzanotte
Non so, voi cosa avreste fatto?
Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 9164
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Dubbi su rapidità di percorsi

Postby jumbo » Fri 05 February 2021; 12:46

O la prima o la terza.
jumbo
 
Posts: 9445
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Dubbi su rapidità di percorsi

Postby Trullo » Fri 05 February 2021; 12:53

La terza
"Il comunismo ha sbagliato, ma non era sbagliato.“ (Rossana Rossanda)
User avatar
Trullo
 
Posts: 26693
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Dubbi su rapidità di percorsi

Postby Lucio Chiappetti » Fri 05 February 2021; 14:22

luca wrote:M1+M3 fino a Porta Romana+pezzo a piedi o 9 se arriva

Non so che punto di Sabotino ma dal lato Romana farei sicuramente quella indicata
“It seemed to me,' said Wonko the Sane, 'that any civilization that had so far lost its head as to need to include a set of detailed instructions for use in a package of toothpicks, was no longer a civilization in which I could live and stay sane.”
― Douglas Adams, So Long, and Thanks for All the Fish

Lucio Chiappetti
 
Posts: 5231
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Dubbi su rapidità di percorsi

Postby luca » Fri 05 February 2021; 15:39

Trullo wrote:La terza

Alla fine, punto-punto in esattamente 26 minuti, direi non male!
Dovesse ricapitarmi tenterei M1+M3, giusto per paragonare

@Lucio viale Sabotino, altezza proprio fermata del 9
Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 9164
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Dubbi su rapidità di percorsi

Postby Lucio Chiappetti » Fri 05 February 2021; 16:37

Immaginavo che ci fossero piu' fermate in viale Sabotino ... dove passo molto raramente e non mi fermo mai ... vedo in realta' che le due a Porta Romana e angolo Ripamonti hanno nomi diversi, quindi e' quella allo sbocco di via Gaetanagnesi (miao) ... comunque piuttosto vicino a Porta Romana M3.

L'idea e' che M1+M3 abbia tempi d'attesa minori e meno aleatori rispetto a M1+9 ... sarebbe diverso (forse solo psicologicamente) se uno dovesse andare 1-2 fermate prima di Porta Romana venendo da Porta Venezia. Google map da' una differenza di 7 minuti.
“It seemed to me,' said Wonko the Sane, 'that any civilization that had so far lost its head as to need to include a set of detailed instructions for use in a package of toothpicks, was no longer a civilization in which I could live and stay sane.”
― Douglas Adams, So Long, and Thanks for All the Fish

Lucio Chiappetti
 
Posts: 5231
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Dubbi su rapidità di percorsi

Postby skeggia65 » Sun 07 February 2021; 14:26

luca wrote:Va anche detto, che a me già non piaceva la folla fino ad un anno fa...


Detto così, sottintendi di essere quasi "allergico" alla folla.
Cosa un po' in contrasto con i mezzi pubblici... Image
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15523
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1, S12

Re: Dubbi su rapidità di percorsi

Postby S-Bahn » Sun 07 February 2021; 21:05

L'idea però che i mezzi pubblici debbano essere per forza imballati (altrimenti si dice subito che sono vuoti e inutili) è molto italiana ma non è obbligatoria
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 52245
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Dubbi su rapidità di percorsi

Postby Lucio Chiappetti » Mon 08 February 2021; 0:01

PS un tempo sui doubledecker di Londra non si poteva salire se non ci si poteva sedere
“It seemed to me,' said Wonko the Sane, 'that any civilization that had so far lost its head as to need to include a set of detailed instructions for use in a package of toothpicks, was no longer a civilization in which I could live and stay sane.”
― Douglas Adams, So Long, and Thanks for All the Fish

Lucio Chiappetti
 
Posts: 5231
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Dubbi su rapidità di percorsi

Postby luca » Mon 08 February 2021; 8:51

@skeggia
Molto spesso, la mia parte di trasportista che vuole vedere tanti passeggeri a bordo, cozza pesantemente con la mia parte di appassionato e persona tranquilla che desidera viaggiare e godersi il mezzo in pace
Poi, boh... Alla fine evitare la folla non è così difficile, quantomeno, la folla estrema della M2 nella punta ecco. Per esempio in ora di punta prediligo corse con partenza dal capolinea, prediligo mezzi di superficie, oltre a M1, M5 e S13
Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 9164
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Dubbi su rapidità di percorsi

Postby skeggia65 » Mon 08 February 2021; 14:27

@ S-Bahn: tra affollato e imballato però ce ne passa.

@ Lucio. La storia è nota, ma ricordo un libro di inglese, ai tempi della scuola (più di 40 anni fa): c'erano viglette con due tizi in un bus, attaccati alle maniglie, che discorrevano.

@ Luca: c'è folla e folla.
Personalmente mi piace il chiasso festoso delle orde di studenti; non sono ancora diventato un vecchio brontolone. O meglio, vecchio sì (rispetto a loro), ma brontolone ancora no.
Mi piace sentire gli africani che parlano al telefono o tra di loro, mi infastidiscono le sudamericane al telefono, ma nel contempo mi incuriosiscono: come fanno a parare così a raffica, e come fanno gli interlocutori a capire qualcosa e a rispondere? Image
Mi danno invece un po' sui nervi i vecchi che si lamentano di tutto, forse temo di diventare così.
Sì, lo so: quello anormale sono io. Image
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15523
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1, S12

Re: Dubbi su rapidità di percorsi

Postby luca » Mon 08 February 2021; 18:49

Pensa che io detestavo le orde di studenti anche quando ne facevo parte (faccina mrgreen)
Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 9164
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Dubbi su rapidità di percorsi

Postby Lucio Chiappetti » Mon 08 February 2021; 19:48

Mah credo molto dipenda da quanto e' lungo il viaggio e da quanti e' fitto l'affollamento ... da studente riuscivo a stare in piedi su una S (predecessore della 65) affollata leggendo un libro (adesso no principalmente causa occhiali) ... tre o quattro fermate di metro in piedi con un treno piuttosto pieno sono (o erano ante-COVID) accettabili, per un viaggio piu' lungo preferisco sedermi (cambiare gli occhiali e leggere), scegliendo orario (se posso) e vettura. Uno dei viaggi peggiori e' stato un Brescia-Milano in piedi nel corridoio tra i sedili. Ma anche certe vetture metro superaffollate p.es. alle 1755 con sciopero che inizia alle 18 (solo gli Alpini sono riusciti quell'anno che hanno fatto il raduno a Milano e c'era un temporale a dirotto e tutti si cacciavano in metro tanto che avevano sbloccato i tornelli (*) a ordinare la gente in modo da rendere sopportabile l'affollamento).
(*) proprio il contrario di quanto dicono sia successo oggi alle 1330.
“It seemed to me,' said Wonko the Sane, 'that any civilization that had so far lost its head as to need to include a set of detailed instructions for use in a package of toothpicks, was no longer a civilization in which I could live and stay sane.”
― Douglas Adams, So Long, and Thanks for All the Fish

Lucio Chiappetti
 
Posts: 5231
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Previous

Return to Come spostarsi da... a... & Richieste varie - SOLO ISCRITTI

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 3 guests