Tunnel navigabili

Un ramo poco conosciuto dei trasporti lombardi

Tunnel navigabili

Postby msr.cooper » Mon 23 March 2015; 14:41

Un tunnel per navi per collegare il fondo dei due fiordi che formano la penisola di Stad, in Norvegia :shock:

Image

Image

Voce su Wikipedia (EN) :arrow: http://en.wikipedia.org/wiki/Stad_Ship_Tunnel

Brochure (EN) :arrow: http://www.skipstunnel.no/images/pdf/engelsk_web.pdf

Video (NO, ma bastano le immagini) :arrow: https://vimeo.com/111723312
-
Image
User avatar
msr.cooper
Forum Admin
 
Posts: 17036
Joined: Sat 29 April 2006; 20:55

Re: Curiosità trasportistiche

Postby S-Bahn » Mon 23 March 2015; 17:55

Ma che traffico c'è tra questi due fiordi e di quanto si accorciano i percorsi di circumnavigazione?
Mi viene da pensare che in Norvegia, dopo avere costruito tutte le gallerie necessarie, poi quelle utili ma non necessarie e infine quelle tutto sommato superflue, non sappiano più cosa scavare e, per tenere in piedi le aziende del settore, si stiano inventando l'impossibile.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50076
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Curiosità trasportistiche

Postby friedrichstrasse » Mon 23 March 2015; 17:57

Strano che non abbiano quasi metropolitane!
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Curiosità trasportistiche

Postby msr.cooper » Mon 23 March 2015; 19:06

Il tunnel dovrebbe servire non tanto per abbreviare i tempi di navigazione ma per evitare un tratto di mare spesso soggetto a condizioni meteomarine avverse.
-
Image
User avatar
msr.cooper
Forum Admin
 
Posts: 17036
Joined: Sat 29 April 2006; 20:55

Re: Curiosità trasportistiche

Postby EuroCity » Mon 23 March 2015; 19:31

La metropolitana di Oslo, poi, ha uno schema di rete molto più simile ad un passante ferroviario (che esiste anch'esso ad Oslo):

https://ruter.no/Documents/Rutetabeller ... 042015.pdf
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
EuroCity
 
Posts: 12000
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

Re: Curiosità trasportistiche

Postby Lucio Chiappetti » Mon 23 March 2015; 19:55

friedrichstrasse wrote:Strano che non abbiano quasi metropolitane!

Avete presente quanti abitanti ci sono in tutta la Norvegia ... e quanto e' lunga ? In compenso ponti o tunnel sui fiordi consentono di evitare o lunghi giri o code ai traghetti.
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4445
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Curiosità trasportistiche

Postby friedrichstrasse » Mon 23 March 2015; 22:45

Va beh, cosa vuol dire? Tre linee a Oslo e due a Bergen sarebbero forse meno inutili di tunnel stradali di 10 km per collegare paesi di 500 abitanti.
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Curiosità trasportistiche

Postby S-Bahn » Mon 23 March 2015; 22:47

Forse i norvegesi hanno deciso di andare in auto cosa che, tranne in un paio di centri maggiori, non dà tutti questi problemi.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50076
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Curiosità trasportistiche

Postby skeggia65 » Tue 24 March 2015; 1:29

Lucio Chiappetti wrote:Avete presente quanti abitanti ci sono in tutta la Norvegia ... e quanto e' lunga ? In compenso ponti o tunnel sui fiordi consentono di evitare o lunghi giri o code ai traghetti.

E lunga, la Norvegia, decisamente lunga. Circa il doppio dell'Italia.
In compenso i Norvegesi sono circa la metà de Lombardi.
Non esattamente un Paese sovrappopolato.
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 14939
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1

Re: Tunnel navigabili

Postby Coccodrillo » Tue 24 March 2015; 23:24

I tunnel per canali sono stati abbastanza diffusi nel Regno Unito prima dell'avvento delle ferrovie. In un caso uno è stato convertito in ferroviario dopo essere stato forse l'unico tunnel misto per abrche e treni.

https://en.wikipedia.org/wiki/Canal_tunnel

Il più lungo è uno francese di oltre 7 km, ma vari superano il kilometro.

https://en.wikipedia.org/wiki/Rove_Tunnel

I primi inglesi sono stati fatti in economia, senza sentiero parallelo per gli animali da traino, quindi le chiatte venivano spinte "camminando" sulla volta del tunnel (anche per 3 ore, come nel caso dei 5 km del tunnel di Standedge).

https://en.wikipedia.org/wiki/Legging_%28canals%29

Molto diffusi nel Regno Unito:

https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_c ... ed_Kingdom

Molto più diffusi i tunnel per acquedotti e centrali idroelettriche.

https://en.wikipedia.org/wiki/Water_tun ... ructure%29

Che possono arrivare a 137 km.

https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_l ... er_tunnels

E formare reti anche complesse.

http://map.geo.admin.ch/?X=155410.24&Y= ... arte-farbe
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13331
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Tunnel navigabili

Postby Lucio Chiappetti » Wed 25 March 2015; 13:07

Io ricordo (dal vivo) solo un viadotto in cui il canale (Gota Kanal in Svezia tra Linkoping e Motala) corre sopra la strada
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4445
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Tunnel navigabili

Postby Viersieben » Wed 25 March 2015; 13:55

In Germania ce ne sono alcuni di ponti navigabili: https://commons.wikimedia.org/wiki/Cate ... in_Germany
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3611
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Tunnel navigabili

Postby fra74 » Wed 25 March 2015; 13:56

Così come ci sono nei Paesi Bassi
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24582
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Tunnel navigabili

Postby Lucio Chiappetti » Wed 25 March 2015; 14:34

Il Gota Kanal e' anteriore alla meta' dell'800, ma non sono riuscito a trovare (in una ricerca molto rapida) se il viadotto (che gli svedesi chiamano akvedukt !) faccia parte della costruzione originaria.
D'altra parte anche la Martesana sovrappassa il Lambro.
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4445
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Tunnel navigabili

Postby Coccodrillo » Wed 25 March 2015; 20:09

für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13331
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Next

Return to Navigazione lacustre

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests