Lario - Traghetti, Motonavi & Piroscafo Concordia (2014)

Un ramo poco conosciuto dei trasporti lombardi

Re: Lario - Traghetti, Motonavi & Piroscafo Concordia (2014)

Postby AresDusk » Tue 11 April 2017; 13:43

mondolariano wrote:Sposito andrebbe denunciato per distruzione di un bene storico nazionale, visto che il salone originale del Patria è andato perduto per sempre, e se la macchina si è salvata è solo per puro miracolo.

Vedo che le crociere del Concordia non sono affatto pubblicizzate sull'orario pieghevole, né tra le corse di linea elencate nell'altra pagina, né in un riquadro a parte. Cioè la realtà è questa: sull'orario pieghevole che ogni turista ha in tasca, il Concordia semplicemente...non esiste!
No comment.


Sposito ha incarnato gli anni più bui della NLC e della Navilaghi in generale, quei lugubri anni '90 con il servizio ridotto all'osso, il Patria in disarmo, il Concordia fermo, la scellerata demolizione del Baradello...dulcis in fundo l'apocalittica minchiata (perdonate il francesismo, ma non si può definire diversamente) di sostituire gli aliscafi piccoli con questa sottospecie di catamarani. Con questa scelta, si è distrutto un servizio rapido invernale unico in Europa (forse al mondo), che offriva una valida alternativa a pendolari e studenti del lago con costi per la collettività tollerabili. D'altronde, se al posto di quattro unità veloci da 80 passeggeri ne costruisci tre più lente, inutilmente sovradimensionate ed enormemente più voraci di gasolio, il servizio improvvisamente diviene "in perdita" (incredibile, eh?)...da lì, la penosa agonia del servizio rapido invernale dal 2001 in poi, e le continue "resurrezioni" del glorioso, immortale Gerani...

Mi è sembrato di rivivere quei periodi nell'estate 2015 quando, a fronte di un evento di risonanza mondiale a 40km dal lago (Expo), la NLC non ha fatto assolutamente nulla se non affrettarsi a demolire il Betulle e rendere inutilizzabili lo Stelvio e l'Iris...come se in quel momento le priorità fossero quelle.

Fortunatamente la direzione è cambiata nuovamente da allora, c'è stato il ritorno del Concordia lo scorso anno...però stiamo ancora aspettando fiduciosi il vero cambio di passo, qualcosa di paragonabile almeno al dinamismo degli anni dal 2005 al 2012...

Per l'orario pieghevole, voglio sperare che l'esclusione del Concordia sia derivata dall'incertezza sul termine dei lavori effettuati quest'inverno; forse un eccesso di prudenza da parte della NLC nel non voler promettere nulla di incerto... Più grave e assolutamente non giustificabile la totale assenza dal sito internet di qualsiasi riferimento alle crociere del piroscafo; a meno che nessuno li abbia avvisati che per modificare una pagina online ci vogliono 5 minuti di orologio... :roll:
Marcello Baldrati
Webmaster "Autobus" - "Lariana"
User avatar
AresDusk
 
Posts: 1392
Joined: Thu 19 July 2007; 16:17
Location: Como

Re: Lario - Traghetti, Motonavi & Piroscafo Concordia (2014)

Postby alberto t » Tue 11 April 2017; 16:46

è proprio la mentalità della NLC e dei laghee, si accontentano perché gli fa comodo a loro ma non si impegnano più di tanto per migliorare il servizio
alberto t
 
Posts: 1575
Joined: Tue 20 January 2015; 18:30
Location: Arese (MI)

Re: Lario - Traghetti, Motonavi & Piroscafo Concordia (2014)

Postby asino1966 » Fri 14 April 2017; 13:08

Ciao a tutti!
Per una migliore razionalità e facilità di consultazione, invito tutti gli amici formulati a postare i nuovi messaggi sul nuovo thread appena creato dal sottoscritto http://forum.milanotrasporti.org/viewtopic.php?f=33&t=8448
Riccardo
asino1966
 
Posts: 155
Joined: Fri 23 May 2008; 12:52
Location: Saronno

Previous

Return to Navigazione lacustre

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 3 guests