Piroscafo Patria: la rinascita

Un ramo poco conosciuto dei trasporti lombardi

Re: Piroscafo Patria: la rinascita

Postby mondolariano » Sat 11 May 2013; 17:13

jacopo wrote:La sirena del Patria è più acuta, direi molto più SVIZZERA, mentre quella del Concordia è cupa, potente, quasi NAVALE, se mi concedete il paragone!
Il Patria è più simile al Piemonte verbanico, ecco...siamo su quella lunghezza d'onda!
Io non c'ero negli anni Ottanta quando il Patria navigava, e nell'ottobre 1990 non avevo nemmeno compiuto 2 anni...non posso ricordare! ma proprio da queste pagine ho appreso che le sirene dei due piroscafi gemelli sono da sempre state molto diverse!

Il fischio del Patria versione '83-'90 era simile al Piemonte, ma più potente. Assolutamente NON era come quelli svizzeri, il cui fischio è troppo sottile e debole. Spesso però faceva cilecca, ossia sbuffava vapore senza alcun suono. Era notevole il paragone col più cupo Concordia, alla festa di S.Giovanni o durante il famoso "incrocio", che avveniva ogni domenica al largo di Gravedona, col Concordia in direzione Colico e il Patria in direzione Como, ed era un concerto interminabile di fischi. La versione prima del 1983, quando io ero bambino (con lo splendido fumaiolo basso e rosso) aveva un suono cupo, davvero navale: un Rex in miniatura!
http://www.mondolariano.it/


Image

Rivoglio la corsa Como-Colico del mattino presto, a bordo del Concordia, dalle 9,00 alle 19,00!
Rivoglio un Concordia silenzioso! Guerra ai rumori demenziali apparsi nel 2016!
Trasferimento a terra dei capitani che non usano la sirena del Concordia!
Pensionamento dei catacessi e ritorno agli aliscafi!
Rivoglio il mitico fumaiolo a strisce rosse del Patria!
User avatar
mondolariano
 
Posts: 517
Joined: Sun 26 July 2009; 21:03
Location: Como centro

Re: Piroscafo Patria: la rinascita

Postby Alessandro72 » Sat 11 May 2013; 23:40

Io intanto chiedo: avete notato la prora del Patria che non è perfettamente verticale come quella del Concordia? Può essere dovuto a un fattore di zavorre che porta il piroscafo a navigare più alto a poppa, con conseguente leggera inclinazione a prua? ? Oppure un fattore legato alla costruzione? Già a dervio, con i piroscafi in linea la differenza si notava parecchio!
Ricordo con affetto il "Freccia delle Gardenie"...
Alessandro
User avatar
Alessandro72
 
Posts: 1257
Joined: Sat 09 October 2010; 23:31
Location: Mandello del Lario

Re: Piroscafo Patria: la rinascita

Postby mincio I » Mon 13 May 2013; 20:48

Dalle foto del giro di prova sembra effettivamente scarso di zavorra anche confrontandolo con le foto storiche degli anni 70 , bisogna tener conto anche che il carbone pesava tanto e ora non c'è più e anche le caldaie antiche magari pesavano di più , Io ho aggiunto più di 20 Ton di zavorra al mio Mincio per equilibrare la perdita delle caldaie e delle carbonaie . Dalle foto alato sullo scivolo tuttavia sembra che la prua sia effettivamente inclinata in avanti , non ricordo di che anno sia il Patria ma dagli anni '20 in poi comincia a inclinarsi in avanti la prua dei piroscafi lacustri .
mincio I
 
Posts: 561
Joined: Wed 11 March 2009; 18:36

Re: Piroscafo Patria: la rinascita

Postby Alessandro72 » Tue 14 May 2013; 0:04

Sì però dovrebbe essere identica a quella del Concordia. Per questo credo manchi molto peso a poppa. Secondo me questa inclinazione potrebbe influire anche sulla velocità di navigazione, tendendo a frenare l'avanzata del piroscafo.
Ricordo con affetto il "Freccia delle Gardenie"...
Alessandro
User avatar
Alessandro72
 
Posts: 1257
Joined: Sat 09 October 2010; 23:31
Location: Mandello del Lario

Re: Piroscafo Patria: la rinascita

Postby AresDusk » Tue 14 May 2013; 8:50

...più probabile che sia il "Concordia" ad essere un po' "appoppato", considerato che le sovrastrutture originali non prevedevano la veranda di poppa ed il relativo arredo...
Marcello Baldrati
Webmaster "Autobus" - "Lariana"
User avatar
AresDusk
 
Posts: 1403
Joined: Thu 19 July 2007; 16:17
Location: Como

Re: Piroscafo Patria: la rinascita

Postby Alessandro72 » Tue 14 May 2013; 10:43

Hai ragione! non ci avevo pensato! Però guardando la linea di galleggiamento il Patria sembra alto a poppa e basso a prua
Ricordo con affetto il "Freccia delle Gardenie"...
Alessandro
User avatar
Alessandro72
 
Posts: 1257
Joined: Sat 09 October 2010; 23:31
Location: Mandello del Lario

Re: Piroscafo Patria: la rinascita

Postby jacopo » Tue 14 May 2013; 19:42

Alessandro72 wrote:Io intanto chiedo: avete notato la prora del Patria che non è perfettamente verticale come quella del Concordia? Può essere dovuto a un fattore di zavorre che porta il piroscafo a navigare più alto a poppa, con conseguente leggera inclinazione a prua? ? Oppure un fattore legato alla costruzione? Già a dervio, con i piroscafi in linea la differenza si notava parecchio!



Questa foto è chiarificatrice! :!:


I due piroscafi sono gemelli, ma mentre il Concordia ha una prua perfettamente perpendicolare, il Patria...no!


Vedere per credere:


Image


Ignoro le cause... ^^
Image
User avatar
jacopo
 
Posts: 3892
Joined: Wed 02 April 2008; 18:58
Location: Lago di Como - Lario

Re: Piroscafo Patria: la rinascita

Postby Alessandro72 » Tue 14 May 2013; 20:18

Credo sia questione di carico sulla poppa. Magari con la costruzione della veranda a poppavia il Concordia è stato alleggerito per conservare la linea di galleggiamento come da progetto. Per quanto ne capisco io mi sembra evidente che il patria galleggia con la poppa alta.
Ricordo con affetto il "Freccia delle Gardenie"...
Alessandro
User avatar
Alessandro72
 
Posts: 1257
Joined: Sat 09 October 2010; 23:31
Location: Mandello del Lario

Re: Piroscafo Patria: la rinascita

Postby jacopo » Tue 14 May 2013; 20:24

Ma il carico di poppa non influisce sulla perpendicolarità (o meno) di una prua...in questo modo! :mrgreen:

Sono proprio due prue diverse!! :!:
Image
User avatar
jacopo
 
Posts: 3892
Joined: Wed 02 April 2008; 18:58
Location: Lago di Como - Lario

Re: Piroscafo Patria: la rinascita

Postby Alessandro72 » Tue 14 May 2013; 23:49

Mah, guarda vedendo la linea rossa del Patria si nota che c'è una parte dell'opera viva emersa a poppa, per questo rimango convinto che ci sia qualcosa di anomalo nel piano di galleggiamento. Sono sufficienti pochi gradi di inclinazione... magari mancano zavorre e le nuove caldaie sono molto più leggere...
Ricordo con affetto il "Freccia delle Gardenie"...
Alessandro
User avatar
Alessandro72
 
Posts: 1257
Joined: Sat 09 October 2010; 23:31
Location: Mandello del Lario

Re: Piroscafo Patria: la rinascita

Postby andr79mi » Thu 16 May 2013; 15:32

Ciao a tutti!

Non ho avuto la possibilità di sentire il fischio del "nuovo" Patria, ma ricordo precisamente la versione "anni '80" prima della dismissione e, in base alle vostre impressioni, mi sembra rimasto decisamente lo stesso: le vostre descrizioni corrispondono!

Per quanto riguarda l'assetto di navigazione, indubbiamente il "Patria" è, ora come ora, molto scarico a poppa: quando navigava degli anni '80 non aveva questo assetto così sbilanciato verso la prua e la zona a poppa emergeva sicuramente di meno. Ciò influisce sull'inclinazione della prua e anche sull'immersione delle pale, che pare insufficiente.

Probabilmente dovranno sistemare la zavorra a seguito del cambio delle caldaie e della mancanza degli arredi.
andr79mi
 
Posts: 600
Joined: Tue 08 July 2008; 23:17
Location: Milano

Re: Piroscafo Patria: la rinascita

Postby asino1966 » Thu 16 May 2013; 19:46

Ciao.
Altro fattore importante di cui bisogna tener conto è la differenza tra il peso specifico della nafta pesante rispetto a quello dell'attuale gasolio a basso tenore di zolfo, che è decisamente minore.
asino1966
 
Posts: 155
Joined: Fri 23 May 2008; 12:52
Location: Saronno

Re: Piroscafo Patria: la rinascita

Postby mondolariano » Sat 18 May 2013; 13:13

Non resta che fare un confronto dettagliato tra foto simili.

Ecco il Patria anni '80:

Image

Ecco il Concordia nella sua versione più simile al Patria, ossia senza veranda a poppa:

Image

Ecco il Patria oggi:

Image

Dettaglio Patria anni '80...

Image

Dettaglio Concordia-28 otttobre...

Image

Dettaglio Patria oggi...

Image

Si nota che la prua del Patria è effettivamente diversa, più inclinata in avanti in tutte le foto rispetto al Concordia. Oggi la differenza è più evidente per questioni di zavorra, ma è comunque leggermente diversa. Un gemello non è un clone.
http://www.mondolariano.it/


Image

Rivoglio la corsa Como-Colico del mattino presto, a bordo del Concordia, dalle 9,00 alle 19,00!
Rivoglio un Concordia silenzioso! Guerra ai rumori demenziali apparsi nel 2016!
Trasferimento a terra dei capitani che non usano la sirena del Concordia!
Pensionamento dei catacessi e ritorno agli aliscafi!
Rivoglio il mitico fumaiolo a strisce rosse del Patria!
User avatar
mondolariano
 
Posts: 517
Joined: Sun 26 July 2009; 21:03
Location: Como centro

Re: Piroscafo Patria: la rinascita

Postby DanieleTO » Sat 18 May 2013; 19:52

Interessante discussione, questa sulla perpendicolarità o meno delle prue di "Patria" e "Concordia". :!:
In effetti, dalle foto pare che il patria navighi con un assetto un po' sbilanciato verso prua; la linea superiore rossa dell'opera viva pare partire bassa sull'acqua a prua, per poi alzarsi man mano che si va verso poppa.
Potrebbe essere un effetto della mancanza degli arredi nel mezzo salone? L'arredo originale doveva avere una sua massa, con gli elementi lignei e bronzei.....

Altro dettaglio: sulla fiancata dei tamburi delle ruote del "Patria", una riga nera viaggia sotto i finestrini per poi arrestarsi prima del prolungamento a poppavia dei tamburi, dove ci sono i due salottini laterali; è previsto il prolungamento di questa riga, oppure rimarrà così, con un dubbio effetto estetico?
IL "CONCORDIA" E' UN GIOIELLO DEL LARIO!!!!!
PER IL RITORNO DEL "PIEMONTE" VERBANICO IN SERVIZIO!!!!!


SITO ATTS: http://www.atts.to.it/
LINEA TRANVIARIA STORICA 7: http://www.atts.to.it/linea/index.php
FOTO INAUGURAZIONE 7: http://www.atts.to.it/linea/foto_inaugurazione.php
FOTO MIE DEL 7: http://www.facebook.com/pages/Associazi ... 1838496295
http://www.flickr.com/photos/danieleto-116/

Daniele
DanieleTO
 
Posts: 3136
Joined: Fri 02 May 2008; 17:47

Re: Piroscafo Patria: la rinascita

Postby Alessandro72 » Sat 18 May 2013; 20:01

Bisognerebbe verificare, con uno strumento grafico di qualche programma informatico, la perpendicolarità tra la prua dritta e il piano della riga rossa che delimita l'opera viva...
Ricordo con affetto il "Freccia delle Gardenie"...
Alessandro
User avatar
Alessandro72
 
Posts: 1257
Joined: Sat 09 October 2010; 23:31
Location: Mandello del Lario

PreviousNext

Return to Navigazione lacustre

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests