Piroscafo Patria: la rinascita

Un ramo poco conosciuto dei trasporti lombardi

Re: Piroscafo Patria: la rinascita

Postby Mattia Bellagio » Wed 20 September 2017; 19:49

Sta di fatto che (come al solito in Italia) siamo arrivati a una situazione a dir poco vergognosa. Hanno provato a demolirlo 20 anni fa e non ci sono riusciti e ci stanno riprovando adesso. Dopo che sono stati spesi più di 3 milioni di euro......
Mattia Bellagio
 
Posts: 134
Joined: Mon 12 September 2016; 23:45
Location: Bellagio

Re: Piroscafo Patria: la rinascita

Postby Viersieben » Wed 20 September 2017; 21:05

Astro wrote:@Mattia Bellagio: Io non sarei così tanto sicuro degli svizzeri, vedasi ETR610...

:?:

(Più che altro non è che i soldi piovano dal cielo, e i piroscafi notoriamente costano una fucilata; non è che i tre milioni della Provincia siano stati calcolati in maniera un po' ottimistica? La ristrutturazione del Vevey (una motonave!) per esempio costò ben 13 milioni di franchi: https://www.24heures.ch/vaud-regions/la ... y/14879169 ; quella del P/fo Neuchâtel attorno ai 12: https://www.rts.ch/info/regions/fribour ... ation.html)

(Sul "pieno fino al.... alle orecchie" chiedere agli Zurighesi (i quali pure di piroscafi ne hanno due) col loro stupido supplemento lago... :mrgreen: )
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3670
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Piroscafo Patria: la rinascita

Postby Mattia Bellagio » Wed 20 September 2017; 21:55

Per chi non lo avesse letto, ecco l'articolo integrale.

Image
Mattia Bellagio
 
Posts: 134
Joined: Mon 12 September 2016; 23:45
Location: Bellagio

Re: Piroscafo Patria: la rinascita

Postby Astro » Wed 20 September 2017; 22:09

@4/7 Gli ETR610 manutenuti in Italia, nonostante percorrenze superiori, mostrano meno guasti dei loro fratelli manutenuti in Svizzera.
Astro
 
Posts: 3717
Joined: Mon 26 November 2012; 14:55
Location: Z314 Z315

Re: Piroscafo Patria: la rinascita

Postby Viersieben » Wed 20 September 2017; 23:02

Ah. Mi sfugge il nesso con la (triste) situazione del Patria (non è che ai RABe 503 manchino i sedili, per dire) ma vabbuò...
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3670
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Piroscafo Patria: la rinascita

Postby Mattia Bellagio » Wed 27 September 2017; 22:26

Qualcuno sa se anche quest'anno il povero Patria lo useranno per fare la "Città dei Balocchi" a Como? Piuttosto che lasciarlo marcire a Dervio.... Almeno lo si usa e si tiene pulito. Anche se non viene giu con le sue pale, pazienza......
Se han bisogno lo traino io con la mia barca.
Mattia Bellagio
 
Posts: 134
Joined: Mon 12 September 2016; 23:45
Location: Bellagio

Re: Piroscafo Patria: la rinascita

Postby Mattia Bellagio » Wed 27 September 2017; 22:28

Magari qualcuno dovrebbe ricordarselo......

https://youtu.be/aeAmgYirM-4
Mattia Bellagio
 
Posts: 134
Joined: Mon 12 September 2016; 23:45
Location: Bellagio

Re: Piroscafo Patria: la rinascita

Postby Franc 03 » Thu 28 September 2017; 14:48

Dal minuto 2.00 al minuto 6.10 intervista a Quarenghi :D . Speriamo che il Patria possa tornare ad essere così :roll:
https://www.youtube.com/watch?v=qUU_H05dRPM
Per un 2019 con entrambi i piroscafi in funzione!
User avatar
Franc 03
 
Posts: 303
Joined: Wed 18 January 2017; 16:22
Location: Valvarrone-Lago di Como

Re: Piroscafo Patria: la rinascita

Postby mondolariano » Fri 29 September 2017; 11:58

Sulla Provincia di ieri 28 c'era una lettera del prof. Borgonovo, già collaboratore del presidente della Famiglia Comasca Bordoli in merito al recupero del Patria. La lettera è breve ma molto severa. Purtroppo non posso caricarla qui ma me la ricordo bene.
Borgonovo accusa la Provincia di essersi impossessata del restauro escludendo ogni partecipazione esterna (credo che si riferisse anche a se stesso e alla Famiglia Comasca), escludendo consigli di carattere tecnico circa il futuro utilizzo del battello. I risultati sono evidenti, con una spesa di 3 milioni assolutamente inutile. Borgonovo conclude scrivendo che ci sono tutti gli estremi per una denuncia alla Corte dei Conti.

Anch'io ricordo le proteste di Bordoli, quando disse che la Provincia aveva escluso la partecipazione della Famiglia Comasca, la quale aveva trovato una soluzione per l'arredamento.

Insomma, la Provincia sembra avere più colpe che meriti.
http://www.mondolariano.it/


Image

Rivoglio la corsa Como-Colico del mattino presto, a bordo del Concordia, dalle 9,00 alle 19,00!
Rivoglio un Concordia silenzioso! Guerra ai rumori demenziali apparsi nel 2016!
Trasferimento a terra dei capitani che non usano la sirena del Concordia!
Pensionamento dei catacessi e ritorno agli aliscafi!
Rivoglio il mitico fumaiolo a strisce rosse del Patria!
User avatar
mondolariano
 
Posts: 518
Joined: Sun 26 July 2009; 21:03
Location: Como centro

Re: Piroscafo Patria: la rinascita

Postby AresDusk » Mon 02 October 2017; 11:08

Senza questo "restauro inutile" però il Patria sarebbe probabilmente ancora in disarmo completo, se non addirittura già demolito. Che il restauro abbia avuto molte pecche è indubbio, ma se il Patria è ancora qui ed è perfino tornato (brevemente) a navigare lo si deve comunque a chi nel 2004 l'ha strappato all'ottusità Navilaghi e negli anni successivi ha speso energie e risorse per riportarlo in vita...

Certo, l'attuale Provincia dell'era Livio del Patria se n'è sbattuta fin da subito, cercando di scaricarlo elegantemente a chi, dopo averlo abbandonato ai tempi, si è presentato come "salvatore del Patria". Risultato, zero lavori, due anni a rimpallare tra due cantieri e mille pontili, per poi dire "grazie, non c'interessa".

Forse quelli da denunciare sarebbero altri...
Marcello Baldrati
Webmaster "Autobus" - "Lariana"
User avatar
AresDusk
 
Posts: 1405
Joined: Thu 19 July 2007; 16:17
Location: Como

Re: Piroscafo Patria: la rinascita

Postby Alessandro72 » Mon 02 October 2017; 11:42

La penso esattamente come Marcello
Ricordo con affetto il "Freccia delle Gardenie"...
Alessandro
User avatar
Alessandro72
 
Posts: 1261
Joined: Sat 09 October 2010; 23:31
Location: Mandello del Lario

Re: Piroscafo Patria: la rinascita

Postby Franc 03 » Mon 02 October 2017; 21:23

Quoto in pieno le parole di Marcello! Senza il restauro della provincia il Patria sarebbe messo ancora peggio di come e' adesso, sempre che avesse resistito in quelle condizioni fino ad oggi :roll: La (vecchia) provincia va comunque ringraziata :wink: La (nuova) provincia per adesso non ha fatto assolutamente niente, vedremo che succedera' :roll: . Chi lo puo' sapere? Noi adesso (non so voi, ma io si) siamo un po' rattristati e arrabbiati per la decisione presa dalla NLC, che poteva "sfruttare" questa opportunita' e non lo ha fatto, rifiutando per la seconda volta il piroscafo, ma magari si trovera' un privato che potra' gestire ad hoc il piroscafo e durante l'estate 2018 ci sara' la possibilita' di imbarcarsi per qualche bella crociera sul lago! Sarebbe bellissimo! E se cosi fosse direi anche: "Alla faccia della NLC".
Ma sono tutte supposizioni, solo il Padre Eterno sa che cosa succedera' :wink: Resta sempre pero' la speranza di vedere il PATRIA finalmente navigante nell'estate 2018, che sarebbe la cosa piu' bella che potrebbe accadere!
Per un 2019 con entrambi i piroscafi in funzione!
User avatar
Franc 03
 
Posts: 303
Joined: Wed 18 January 2017; 16:22
Location: Valvarrone-Lago di Como

Re: Piroscafo Patria: la rinascita

Postby bisbino1 » Wed 25 October 2017; 8:49

https://imagizer.imageshack.us/v2/523x3 ... pTS6bT.jpg

Vi giro il link dove ho caricato la foto del Patria anni 70 per me la più bella versione
bisbino1
 
Posts: 35
Joined: Wed 07 December 2011; 9:56

Re: Piroscafo Patria: la rinascita

Postby eliing » Wed 25 October 2017; 11:02

Image

bellissima!

ciao
:)
User avatar
eliing
 
Posts: 41
Joined: Fri 29 October 2010; 10:42
Location: MILANO - Oliveto Lario

Re: Piroscafo Patria: la rinascita

Postby bisbino1 » Wed 25 October 2017; 11:33

bisbino1
 
Posts: 35
Joined: Wed 07 December 2011; 9:56

PreviousNext

Return to Navigazione lacustre

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests