Al mare...via mare! E non solo...

Un ramo poco conosciuto dei trasporti lombardi

Re: Al mare...via mare! E non solo...

Postby jacopo » Fri 23 September 2011; 17:37

Cmq...caspita permettetemi di dissentire!!!!

Davvero non capisco come ci possa annoiare su una nave come La Superba...

Partenza ore 20.00 da Genova...si assiste all'uscita dal porto...poi si va a cena...poi la sera si sale al decimo piano e si va in discoteca...verso le 2 del mattino ci si ritira in cabina...ci si alza alle 9 o alle 10...si sale al bar a fare colazione...poi si esce sul ponte sole, si nuota in piscina, si prende il sole...si rientra in cabina...ci si fa una doccia, e si va a mangiare...alle 14 si torna sul ponte sole...ci si rilassa, si legge, si prende il sole...e alle 17 si è arrivati a Palermo, traversata di 20 ore... :!:

Il tempo a me pare che passi volando :!: :!: 8--)

Caspita il mondo marittimo poi ha tutta una storia alle spalle che il mondo della navigazione lacustre se la può scordare... :!:

Sono due mondi distinti, ma non disprezzate il mare... :!: :wink:
Image
User avatar
jacopo
 
Posts: 3893
Joined: Wed 02 April 2008; 18:58
Location: Lago di Como - Lario

Re: Al mare...via mare! E non solo...

Postby 84alessandro » Fri 23 September 2011; 18:06

SI, LO VOGLIAMO, CONTINUA!

Mi permetto di aggiungere altre foto del Genova-Palermo...

Image

Image

Image

Image

Image

Image
Image
INNAMORATO DEGLI ALISCAFI, ED IN PARTICOLARE:
Aliscafo Galileo Galilei 0019 BS N - 1982 LOVER
Il mio canale su You Tube: http://www.youtube.com/user/84alessandro
User avatar
84alessandro
 
Posts: 1848
Joined: Mon 21 July 2008; 20:46
Location: Gargnano (Bs)

Re: Al mare...via mare! E non solo...

Postby jacopo » Fri 23 September 2011; 18:34

L'avete scoperto...è venuto anche 84Ale... :mrgreen:



...(continua...)



Ebbene si, quello che vedete è un aliscafo FOILMASTER della SIREMAR



Image


Image



L'impressione, vedendolo arrivare, è di trovarsi di fronte un aliscafo totalmente diverso, rispetto ai nostri aliscafi da lago, sarà l'assetto, sarà la diversa struttura delle ali, sarà la mancanza dei para-alettoni....


Image



E soprattutto finalmente mi sono reso conto in prima persona cosa voleva dire quando i "vecchi" raccontavano che il nostro Freccia delle Valli in navigazione faceva tremare i vetri delle case dal rumore...
I Foilmaster (almeno quelli della SIREMAR) non hanno i silenziatori come i nostri aliscafi da lago, fanno un rumore pazzesco: pensate alla Freccia dei Gerani! Ok ?...il rumore immaginatelo più che doppio!
Addirittura - e si parla di mare aperto!!!! - lo si sentiva arrivare dall'Isola a fianco ancor prima di vederlo!!!! :!: :shock:



Image



Signori...vi presento ANTIOCO:



Image


Image



Guardate che ALA ENORME!!!!


Image


Ho chiesto all'equipaggio...mentre i nostri aliscafi da lago hanno un'ala da 3.2 metri...(o era 3.4 metri ??)
I Foilmaster hanno un'ala di 4.8 metri.


Mi imbaco...i para-alettoni di poppa sono strutturati diversamente:


Image


Io mi accomodo a prua! :wink:
La struttura interna è tradizionale, per intenderci è molto simile agli aliscafi a cui siamo abituati noi, con una ampia porta a prua (presente anche su Guglielmo Marconi :wink: ) per consentire all'equipaggio di effettuare le manovre d'attracco ai vari scali.


Image


La visibilità non è eccezionale, gli oblò e finestroni sono piuttosto piccoli, all'incirca come quelli del Voloire.

Dall'oblò della porta di prua riprendo proprio... la prua! :mrgreen:


Come vedete, è presente un'ancora:


Image


L'accesso la cabna avviene mediante una porta posizionata a poppavia della saletta anteriore:


Image


L'accelerazione del Foilmaster è eccezionale, come è eccezionale l'insonorizzazione!!!

Si percepisce che è dotato di motori di nuova generazione, niente a che vedere con i vecchi MTU V12 dei laghi..questi sono MTU V18 molto simili a quelli di catamarani come suono (e molto probabilmente sono degli MTU Serie 2000).


...durante la navigazione, riprendo prima un altro foilmaster in navigazione da Milazzo verso le isole:


Image


E poi anche il Filippo Lippi, costruito nel 1990 dai Nuovi Cantieri Apuania per Siremar, in navigazione dalle isole verso Milazzo:[


Image


(non è stato facile, ve l'assicuro!!! :!: :wink: )


La saletta poppiera inferiore è praticamente identica ai nostri aliscafi:


Image


Mentre la sala superiore è strutturata in TRE FILE...3 + 2 + 3 .


Image


E la sala inferiore di prua è chiusa al pubblico:


Image


Il nostro utente Lea84 pensa che sia chiusa perchè altrimenti l'aliscafo non potrebbe sollevarsi! :wink:

Invece la risposta è un'altra: se i passeggeri non sono troppi, viene tenuta chiusa per non sporcarla inutilmente!!!

Altro che problemi di sollevamento.... :!:



...la navigazione è perfetta :!: ...il mare è piatto, e noi si naviga a 35 nodi senza vibrazioni di rilievo...in 40 minuti sono a Milazzo dove saluto Antioco:


Image


...e torno alla mia baia:


Image


Non nuoto solamente, mi sposto anche sulle colline...ahhh che tramonti spettacolari:


Image


^^


Sono in Sicilia, la terra degli aliscafi..................


............................................................un altro viaggio dite che lo potrei fare ??? :?:


......................sì vero ??? :?:



.............ohhh sì :!:


E sarà il viaggio in aliscafo più spettacolare che io abbia mai fatto!!! :!:


A confronto il viaggio sul Voloire del 2 gennaio 2010 è stato una passeggiata!!! :!:
Quelle onde erano ridicole................. :o :wink:



...(continua...)..........................
Image
User avatar
jacopo
 
Posts: 3893
Joined: Wed 02 April 2008; 18:58
Location: Lago di Como - Lario

Re: Al mare...via mare! E non solo...

Postby 84alessandro » Fri 23 September 2011; 18:54

Altre foto del LIPARI-MILAZZO su ANTIOCO...

Sì, a bordo, VIRTUALMENTE*, c'ero anche io! :mrgreen:

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

*= NOTARE LA BRAVURA DEL DOTT. J.C.M., nello scattare foto in alternanza con la sua digitale compatta e quasi contemporaneamente con il suo Nokia N8 ORANGE e mandarle via MMS a me!
Image
INNAMORATO DEGLI ALISCAFI, ED IN PARTICOLARE:
Aliscafo Galileo Galilei 0019 BS N - 1982 LOVER
Il mio canale su You Tube: http://www.youtube.com/user/84alessandro
User avatar
84alessandro
 
Posts: 1848
Joined: Mon 21 July 2008; 20:46
Location: Gargnano (Bs)

Re: Al mare...via mare! E non solo...

Postby andr79mi » Fri 23 September 2011; 20:17

Complimentoni a Jacopo per la sua vacanza, gli stupendi posti visitati e per il suo ottimo e coinvolgente resoconto fotografico!

Sono d'accordo con chi dice che navigazione lacustre e navigazione marittima sono due mondi diversi, ritengo che non si possano fare paragoni: contesti diversi, storie diverse, orizzonti diversi, ambiente naturale completamente diverso! Diverso è anche lo spirito con cui si affronta un viaggio per mare o un giro in battello sui nostri bellissimi laghi...non per forza bisogna stabilire una classifica, sono due cose diverse da vivere in modo diverso :!:
Poi è ovvio che, per storia personale, per origini o per vicinanza geografica, il nostro legame affettivo con la navigazione lacustre sia ben maggiore...

jacopo wrote:Image


Intanto mi permetto di postare due foto della "Superba" nel porto di Palermo scattate dal sottoscritto nel marzo 2009 da una prospettiva esattamente opposta a quella della foto di Jacopo (le ho fatte in quota dalle gru Fincantieri che vedete nella foto di Jacopo dietro la "Vincenzo Florio"):

Image

Image

Le foto sono un po' storte e le lascio volutamente così dato che le ho scattate da sopra una gru (posto non esattamente comodissimo e in cui ci si sente a proprio agio :wink: )
andr79mi
 
Posts: 600
Joined: Tue 08 July 2008; 23:17
Location: Milano

Re: Al mare...via mare! E non solo...

Postby DanieleTO » Fri 23 September 2011; 21:08

^^ Bellissimo "Antioco"!!!!! :!: :!: :!:

Certo che per realizzare una "versione lacustre" di questo maestoso aliscafo, sarebbe necessario effettuare una riprogettazione quasi totale..... :|

Complimenti Andrea, per le foto scattate dalla cima delle gru portuali di Palermo!!!! :P
Immagino che la posizione in cui ti trovavi dovesse essere da capogiro...... :roll:
IL "CONCORDIA" E' UN GIOIELLO DEL LARIO!!!!!
PER IL RITORNO DEL "PIEMONTE" VERBANICO IN SERVIZIO!!!!!


SITO ATTS: http://www.atts.to.it/
LINEA TRANVIARIA STORICA 7: http://www.atts.to.it/linea/index.php
FOTO INAUGURAZIONE 7: http://www.atts.to.it/linea/foto_inaugurazione.php
FOTO MIE DEL 7: http://www.facebook.com/pages/Associazi ... 1838496295
http://www.flickr.com/photos/danieleto-116/

Daniele
DanieleTO
 
Posts: 3136
Joined: Fri 02 May 2008; 17:47

Re: Al mare...via mare! E non solo...

Postby zucca75 » Fri 23 September 2011; 21:42

jacopo wrote:Cmq...caspita permettetemi di dissentire!!!!

Davvero non capisco come ci possa annoiare su una nave come La Superba...

Partenza ore 20.00 da Genova...si assiste all'uscita dal porto...poi si va a cena...poi la sera si sale al decimo piano e si va in discoteca...verso le 2 del mattino ci si ritira in cabina...ci si alza alle 9 o alle 10...si sale al bar a fare colazione...poi si esce sul ponte sole, si nuota in piscina, si prende il sole...si rientra in cabina...ci si fa una doccia, e si va a mangiare...alle 14 si torna sul ponte sole...ci si rilassa, si legge, si prende il sole...e alle 17 si è arrivati a Palermo, traversata di 20 ore... :!:


Probabilmente perchè avevi una cabina....quando mi sono fatto Genova - Olbia in poltrona, ho trovato il viaggio di una noia colossale; solo la partenza da Genova ha regalato qualche emozione, così come il 180° in arrivo ad Olbia quasi in contemporanea con una nave Moby che ci seguiva a poppa... :wink:

Comunque complimenti per le 20 ore di viaggio!! Al giorno d'oggi le ritengo una pazzia, così come ritengo una pazzia farsi lo stesso percorso in treno (e te lo dice un appassioanto ferroviario... :mrgreen: ): se penso che in poco più di un'ora di aereo si arriva in Sicilia, ma, soprattutto, con poco meno della metà delle ore di un Genova - Palermo si arriva, ad esempio, ai Caraibi, si comprende come un viaggio simile possa essere competitivo per il trasporto di merci, non per quello dei viaggiatori... :roll:
La mia galleria fotografica su flickr:

http://www.flickr.com/photos/53455217@N02/
zucca75
 
Posts: 1599
Joined: Sat 23 June 2007; 11:18
Location: pieve emanuele (mi)

Re: Al mare...via mare! E non solo...

Postby Alessandro72 » Fri 23 September 2011; 22:05

La navigazione marina per me è affascinante perché radicata nel DNA. La ragione è forse nel fatto che ho passato buona parte dell'infanzia tra le Cinque Terre e Viareggio e ho diversi marinai tra i parenti... I battelli lacustri (e gli aliscafi del Lario) però... li amo e basta, perchè li vedo da sempre e fanno parte della mia terra. Detto questo, come ho già avuto modo di dire in precedenza, il rumore del Freccia delle Valli era una cosa maestosa, un rombo che riecheggiava NELLE VALLI da Abbadia a Lierna senza problemi... quando sentivo il rombo andavo sul molo e divìcevo: arriva!!! Grazie a Jacopo e Alessandro84 per il magnifico servizio, anche ad Andrea per le foto dalla posizione privilegiuata!!! :mrgreen:
Mi permetto di non essere del tutto d'accordo con Massimiliano perchè, a mio modo di vedere, viaggiare in nave non è una pazzia, è un modo di viaggiare vero, che non si limita ad avere come obiettivo il punto di destinazione, ma si gode anche ogni particolare del percorso, con i suoi temi giusti... Il percorso (anche se si tratta di mare aperto) fa parte del viaggio stesso, mentre nella distorsione mentale moderna che osanna la fretta e i "tutto subito" si tende ad essere catapultati immediatamente nella stazione d'arrivo. La differenza tra un pranzo in un ristorante come si deve e un "fast - food"... Certo se uno deve viaggiare per lavoro il discorso è diverso...
Ricordo con affetto il "Freccia delle Gardenie"...
Alessandro
User avatar
Alessandro72
 
Posts: 1261
Joined: Sat 09 October 2010; 23:31
Location: Mandello del Lario

Re: Al mare...via mare! E non solo...

Postby jacopo » Fri 23 September 2011; 22:16

Grazie ad Andrea per le foto alla Superba!!! :D

@ Max: sisi, avevo una cabina vista mare! che spettacolo poter vedere l'alba!!!! (dal proprio letto! 8--) :D :mrgreen: )
In poltrona dico: no grazie, per carità....20 ore sarebbero state un inferno!!!!


Perchè ho scelto la nave: ebbene, o aereo o nave...l'ultima traversata in nave è stata verso la Grecia, ma diversi anni fa...
Quindi ho voluto replicare!! :!: :D

...e poi finalmente per scatenare un pò la cavalleria sulle autostrade siciliane la notte...senza i velox... :!: :mrgreen:
(si scherza eh! :wink: ....più o meno!! :oops: :mrgreen: )


@ Daniele: si, concordo, nella remota eventualità che venissero acquistati per i laghi...calcola poi che il tonnellaggio è anche maggiore, siamo quasi attorno alle 200 tonnellate, oltre ad avere delle ali che pescano - in proporzione! - troppo! :!:
Image
User avatar
jacopo
 
Posts: 3893
Joined: Wed 02 April 2008; 18:58
Location: Lago di Como - Lario

Re: Al mare...via mare! E non solo...

Postby jacopo » Fri 23 September 2011; 22:31

Alessandro72 wrote: il rumore del Freccia delle Valli era una cosa maestosa, un rombo che riecheggiava NELLE VALLI da Abbadia a Lierna senza problemi... quando sentivo il rombo andavo sul molo e divìcevo: arriva!!!



Ah ecco!!!
Ora posso dire CAPISCO COSA INTENDI DIRE !!! :wink: :mrgreen:

:shock: :shock: :shock:

Cmq il Foilmaster ragazzi è eccezionale...anche a pieno carico si alza in pochissimi secondi...altro che Goethe, altro che MISSILI vari...

Si vede che - oltre ad essere più moderno - appartiene anche ad un'altra classe...ed i motori V18 la differenza la fanno, rispetto ai nostrani V12...

Rimarrete impressionati, se doveste prenderlo!!!! :!:
E poi è stabile...nel mare mosso combatte con il coltello fra i denti...e io ne ho avuto la prova!!! :!: :shock:


Ops ho dimenticato! :oops:

zucca75 wrote:si comprende come un viaggio simile possa essere competitivo per il trasporto di merci, non per quello dei viaggiatori... :roll:


E qui ti sbagli Max..
La Superba e La Suprema caricano centinaia e centinaia di auto!!! :!:
Si tratta sia di tanti, tanti vacanzieri - che come me optano per una bella vacanza sulle coste siciliane! - sia di siciliani trasferitesi all'estero/al nord Italia che scendono a Palermo con auto e bagagli al seguito...
In nave ho trovato decine e decine di tedeschi, belgi, francesi...alcuni - pensa - avevano addirittura con sè un carrello con la propria barca!!!

Grandi Navi Veloci ha inaugurato uno nuovo sistema di navigazione


Riporta il sito GNV: Grandi Navi Veloci nasce nel 1991 grazie all’intuito ed alle capacità di Aldo Grimaldi che inventa un modo assolutamente innovativo di intendere il trasporto di merci, passeggeri ed auto con la creazione di cruise-ferry.
Non più traghetti ma vere e proprie navi da crociera destinate al cabotaggio intra-mediterraneo.


Infati la navigazione è un vero piacere!!! La nave ti offre un sacco di opportunità di svago/relax :wink:
Image
User avatar
jacopo
 
Posts: 3893
Joined: Wed 02 April 2008; 18:58
Location: Lago di Como - Lario

Re: Al mare...via mare! E non solo...

Postby zucca75 » Fri 23 September 2011; 22:45

Alessandro72 wrote:Mi permetto di non essere del tutto d'accordo con Massimo perchè, a mio modo di vedere, viaggiare in nave non è una pazzia, è un modo di viaggiare vero, che non si limita ad avere come obiettivo il punto di destinazione, ma si gode anche ogni particolare del percorso, con i suoi temi giusti... Il percorso (anche se si tratta di mare aperto) fa parte del viaggio stesso, mentre nella distorsione mentale moderna che osanna la fretta e i "tutto subito" si tende ad essere catapultati immediatamente nella stazione d'arrivo. La differenza tra un pranzo in un ristorante come si deve e un "fast - food"... Certo se uno deve viaggiare per lavoro il discorso è diverso...


Il discorso è semplice: se hai poco tempo a disposizione, ad esempio pochi giorni di ferie, chi te lo fa fare di "buttare" via un giorno solo di viaggio per raggiungere la località di villeggiatura :?: :roll:

Io la vedo così, poi dipende dai gusti personali di ognuno di noi, ci mancherebbe: ad esempio, c'è chi vede il viaggio stesso per raggiungere la meta finale come una parte integrante della vacanza, per cui non importa quanto sia la sua durata complessiva. Ai russi che si recano in vacanza in Costa Azzurra non importa impiegare poche ore d'aereo per atterrare a Nizza; a loro importa viaggiare con tutti i comfort possibili, per cui è stato istituito un anno fa il treno di lusso da Mosca a Nizza (2 giorni di viaggio). E in determinati periodi dell'anno è davvero pieno :!: :D

Tornando alle foto: belle quelle del Foilmaster, anche se, ribadisco, quella del lato B non ha eguali....Jacopo ne hai altre dello stesso tenore :?: :mrgreen: Plauso anche al coraggio di Andrea di fotografare da una posizione tanto elevata, quanto insolita: al solo pensiero mi vengono i brividi, brrrrrrr.... :mrgreen: :wink:
Last edited by zucca75 on Sat 24 September 2011; 0:32, edited 1 time in total.
La mia galleria fotografica su flickr:

http://www.flickr.com/photos/53455217@N02/
zucca75
 
Posts: 1599
Joined: Sat 23 June 2007; 11:18
Location: pieve emanuele (mi)

Re: Al mare...via mare! E non solo...

Postby zucca75 » Fri 23 September 2011; 22:57

jacopo wrote:
zucca75 wrote:si comprende come un viaggio simile possa essere competitivo per il trasporto di merci, non per quello dei viaggiatori... :roll:


E qui ti sbagli Max..
La Superba e La Suprema caricano centinaia e centinaia di auto!!! :!:
Si tratta sia di tanti, tanti vacanzieri - che come me optano per una bella vacanza sulle coste siciliane! - sia di siciliani trasferitesi all'estero/al nord Italia che scendono a Palermo con auto e bagagli al seguito...
In nave ho trovato decine e decine di tedeschi, belgi, francesi...alcuni - pensa - avevano addirittura con sè un carrello con la propria barca!!!


Lo fanno perchè non hanno alternative :!: :roll:

Se quei cazzoni di Trenitalia avessero un minimo di sale in zucca, senza pensare sempre e solo al FrecciaRossa, istituirebbero nuovamente i famosi TAA (Treni Auto Al Seguito); altro che 20 ore, per raggiungere la Sicilia in treno ci metteresti molto meno tempo e con un viaggio indimenticabile per la bellezza dei paesaggi attraversati: d'accordo che si viaggia di notte, ma l'alba sulla costa calabra con la Sicilia in avvicinamento, detto da chi l'ha vista direttamente dal treno, non ha eguali. E poi le operazioni di carico dei vagoni direttamente nella pancia del traghetto sono sempre affascinanti anche all'occhio del non addetto ai lavori....i TAA tedeschi (Autozug) o olandesi (Autoslaap) arrivano settimanalmente in Italia (Alessandria, Livorno e Trieste) sempre carichi....perchè non lo possono essere (se ripristinati) anche i nostri TAA :?: :roll:
La mia galleria fotografica su flickr:

http://www.flickr.com/photos/53455217@N02/
zucca75
 
Posts: 1599
Joined: Sat 23 June 2007; 11:18
Location: pieve emanuele (mi)

Re: Al mare...via mare! E non solo...

Postby Alessandro72 » Fri 23 September 2011; 23:03

zucca75 wrote: Se quei cazzoni di Trenitalia avessero un minimo di sale in zucca, senza pensare sempre e solo al FrecciaRossa, istituirebbero nuovamente i famosi TAA (Treni Auto Al Seguito);:


Parole sante :clap:

Massimo, ti chiedo scusa per la storpiatura del nome. ciao
Ricordo con affetto il "Freccia delle Gardenie"...
Alessandro
User avatar
Alessandro72
 
Posts: 1261
Joined: Sat 09 October 2010; 23:31
Location: Mandello del Lario

Re: Al mare...via mare! E non solo...

Postby jacopo » Sat 24 September 2011; 11:34

Premesso che MAI sceglierei il treno se c'è la possiiblità di prendere la nave, e che con il trasferimento sul traghetto e la linea a binario unico per Palermo credo che ci si metterebbe non troppo di meno, mi chiedo...

...ma...per un tratto la linea Messina - Palermo è a doppio binario ????


Non lontano dalla stazione di Falcone, ho scattato questa foto:


Image


La linea a binario unico (suppongo la vecchia...) è ancora attiva, ma a fianco c'è una linea soprelevata a binario doppio, attiva anche quella...


Come stanno le cose ??? :?:
Image
User avatar
jacopo
 
Posts: 3893
Joined: Wed 02 April 2008; 18:58
Location: Lago di Como - Lario

Re: Al mare...via mare! E non solo...

Postby DanieleTO » Sat 24 September 2011; 13:47

Ciao!
Concordo con Massimo, se ci fosse la volontà seria da parte di FS-Trenitalia, il servizio di Treni con Auto al Seguito tra il Nord ed il Sud dell'Italia potrebbe avere un buon mercato ed un buon futuro, come dimostrano i sempre stracarichi treni TAA provenienti dall'Olanda e dalla Germania per le località italiane!!!! :!:

.......e invece, qualche anno fa il Cipolletta (allora in FS) disse pubblicamente che l'azienda cercava di fare di tutto per invogliare i passeggeri da/per la Sicilia a lasciar perdere il treno ed utilizzare l'aereo!!!! :shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock:

Ci pensate?!?!? Un'azienda che invoglia i propri clienti ad andarsene e scegliere un altro prodotto!!!!!! :o
Pazzi!!!!
:bash: :bash: :bash: :bash:

jacopo wrote:...ma...per un tratto la linea Messina - Palermo è a doppio binario ????

Si Jacopo: da Messina sino a Patti (quasi tutta su nuovo tracciato) e da Fiumetorto sino a Palermo c'é il doppio binario, mentre la lunga tratta intermedia Patti-Fiumetorto é ancora a binario unico.....per colpa del disinteresse politico nazionale e locale. :evil: :stop:

Tra l'altro, é stata intelligentemente mantenuta in servizio la vecchia tratta tra Patti e Terme Vigliatore (quella che hai notato tu), per servire meglio le località intermedie come Novara di Sicilia.
IL "CONCORDIA" E' UN GIOIELLO DEL LARIO!!!!!
PER IL RITORNO DEL "PIEMONTE" VERBANICO IN SERVIZIO!!!!!


SITO ATTS: http://www.atts.to.it/
LINEA TRANVIARIA STORICA 7: http://www.atts.to.it/linea/index.php
FOTO INAUGURAZIONE 7: http://www.atts.to.it/linea/foto_inaugurazione.php
FOTO MIE DEL 7: http://www.facebook.com/pages/Associazi ... 1838496295
http://www.flickr.com/photos/danieleto-116/

Daniele
DanieleTO
 
Posts: 3136
Joined: Fri 02 May 2008; 17:47

PreviousNext

Return to Navigazione lacustre

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 3 guests