Piroscafo Patria

Un ramo poco conosciuto dei trasporti lombardi

Re: Piroscafo Patria

Postby Guido » Fri 23 September 2011; 20:08

Volevo darvi le ultime notizie, da Dervio sul nostro amato piroscafo PATRIA.

Il Patria è attualmente ormeggiato di fianco allo scivolo di alaggio del cantiere, in quanto su detto scivolo è occupato dal traghetto Spluga.
Apparentemente i lavori sul Patria sono fermi, quello che appare è che non sono ancora state montate le palette delle due ruote laterali, che, ovviamente possono essere montate solo quando il battello è fuori dall'acqua.
L'aliscafo che nella foto appare ormeggiato vicino al Patria è la "Freccia delle betulle" nessuno mi può dire al momento se sarà riparato o demolito!
Ciao a tutti
Guido
 
Posts: 8
Joined: Wed 20 July 2011; 14:28

Re: Piroscafo Patria

Postby Lariano » Mon 26 September 2011; 16:26

Non è stato nessuno a Varenna sabato sera alla conferenza sul restauro del Patria?
Io ero via..altrimenti non sarei mancato!
Lariano
 
Posts: 648
Joined: Tue 12 February 2008; 11:56

Re: Piroscafo Patria

Postby Lariano » Mon 26 September 2011; 16:29

Riguardo la foto pubblicata qualche giorno fa....

confermo si tratta di Bellagio, HO QUELLA FOTO APPESA IN CAMERA...
l'ho acqusitata presso un fotografo di Bellagio, ce n'è una seconda che ritrae il Patria poco più avanti (ho anche quella)

è stata scattata una domenica di fine marzo / inzio aprile appena è entrato in vigore l'orario primaverile, il Patria partiva da Como la domenica (se non era in speciale) alle 9.15 e rientrava dopo essere stato a Colico alle 18.30 ca.

Se siete interessati io ho tutti gli orari della NLC dell'inverno 1982/1983 ad oggi
Lariano
 
Posts: 648
Joined: Tue 12 February 2008; 11:56

Re: Piroscafo Patria

Postby john1981 » Mon 26 September 2011; 21:12

Lariano wrote:Non è stato nessuno a Varenna sabato sera alla conferenza sul restauro del Patria?
Io ero via..altrimenti non sarei mancato!



Ciao a tutti, io sono andato alla conferenza.
Decisamente interessante.
Prima una parte storica con foto del Plinio scattate poco prima del suo affondamento (anche alle parti interne come la sala di prua ed il salone).

Poi una breve panoramica "tecnica" sulle lamiere del Patria, sull'imbullonatura e sul metodo di costruzione.

Poi la parte del restauro, diviso in 3 step:
1) sistemazione scafo (completo): sono state cambiate alcune lamiere;
2) installazione caldaia nuova (è già a bordo, non sarà visibile, è unica ed è completamente chiusa e dietro una paratia); ricostruzione dei ponti in materiale moderno con rivestimento in legno; ricostruzione della cabina e del fumaiolo; costruzione dei 2 box per l'accesso al cassero (necessari per avere una perfetta tenuta stagna anche in caso di pioggia battente); i lavori dello step sono stati completati;
3) revisione della macchina, installazione dell'impianto elettrico ed idraulico, ultimazione dei sistemi (tra cui radar, aria condizionata e timone elettroidraulico).

Fine lavori settembre 2012 al più tardi.

Sono ancora da definire:
1) gli arredi, soprattutto del salone;
2) l'utilizzo (pare che il servizio passeggeri "aperto a tutti" crei problemi per il rispetto delle norme di sicurezza);
3) i dettagli (come l'eventuale copertura in vetro del pozzetto della sala macchine).

Invece si è deciso di lasciare il cassero aperto, senza verande o altre strutture.

Ecco, in sintesi, il contenuto della conferenza.
john1981
 
Posts: 80
Joined: Mon 04 October 2010; 19:29

Re: Piroscafo Patria

Postby Voloire » Mon 26 September 2011; 21:24

john1981 wrote:anche alle parti interne come la sala di prua ed il salone


Davvero? non ho MAI trovato una foto degli interni della Plinio :O

john1981 wrote:2) l'utilizzo (pare che il servizio passeggeri "aperto a tutti" crei problemi per il rispetto delle norme di sicurezza);

hmm, spero che puo essere una servizio passagieri, e spero anche che sara in nav. per la GNL.
Hanno detto qualcosa di piu su quel argomento?

john1981 wrote:3) i dettagli (come l'eventuale copertura in vetro del pozzetto della sala macchine).

Idea Interessante :O originale, sara una buona cambio per come era. anche se la emozionante parte "macchina a vapore" non sara come al concordia. in cui ho guardato almeno 10 minuti in shock, perche era cosi bello da vedere


Grazie per questo informazione John :)
Voloire
 
Posts: 517
Joined: Fri 25 June 2010; 17:22

Re: Piroscafo Patria

Postby Alessandro72 » Mon 26 September 2011; 23:24

john1981 wrote: i dettagli (come l'eventuale copertura in vetro del pozzetto della sala macchine)


Spero non tutta chiusa altrimenti quei poveretti là sotto muoiono :roll:
Ricordo con affetto il "Freccia delle Gardenie"...
Alessandro
User avatar
Alessandro72
 
Posts: 1287
Joined: Sat 09 October 2010; 23:31
Location: Mandello del Lario

Re: Piroscafo Patria

Postby mincio I » Tue 27 September 2011; 9:11

In effetti la Navigazione Laghi gode di una serie di esenzioni dalla normativa che tutte le altre società devono applicare , come per esempio i salvagenti ... a loro è consentito conteggiare le zattere rosse o i salvagenti rotondi nel conto dei passeggeri mentre gli altri devono avere a bordo un salvagente a stola per ogni persona imbarcata di almeno 100 N nei laghi
mincio I
 
Posts: 562
Joined: Wed 11 March 2009; 18:36

Re: Piroscafo Patria

Postby mondolariano » Tue 27 September 2011; 11:34

Ecco, avrei dovuto immaginarlo. Sono molto, molto, molto deluso per queste novità.
La copertura della sala macchine con pannelli trasparenti è la più grande e inutile sciocchezza che si possa fare. Spero assolutamente che non venga fatta! :wall: :wall: :wall:
La caldaia nascosta è un’altra delusione: togliere la vista del fuoco significa svilire il fascino del piroscafo. :bash: :bash: :bash:
L’aria condizionata è un’altra sciocchezza che non ha niente a che fare con l’atmosfera di un battello storico. Mi piacerebbe conoscere la “testina” che l’ha pensata. Non è l'Orione!!
Il servizio passeggeri aperto a tutti che non può essere effettuato per ragioni sicurezza… Ma cosa vuol dire?!!!! Ma quale sicurezza…....
http://www.mondolariano.it/

Rivoglio la corsa Como-Colico del mattino presto, a bordo del Concordia, dalle 9,00 alle 19,00!
Rivoglio un Concordia silenzioso! Guerra ai rumori demenziali apparsi nel 2016!
Trasferimento a terra dei capitani che non usano la sirena del Concordia!
Pensionamento dei catacessi e ritorno agli aliscafi!
Rivoglio il mitico fumaiolo a strisce rosse del Patria!
User avatar
mondolariano
 
Posts: 553
Joined: Sun 26 July 2009; 21:03
Location: Como centro

Re: Piroscafo Patria

Postby Alessandro72 » Tue 27 September 2011; 12:05

mondolariano wrote:Ecco, avrei dovuto immaginarlo. Sono molto, molto, molto deluso per queste novità.
La copertura della sala macchine con pannelli trasparenti è la più grande e inutile sciocchezza che si possa fare. Spero assolutamente che non venga fatta! :wall: :wall: :wall:
La caldaia nascosta è un’altra delusione: togliere la vista del fuoco significa svilire il fascino del piroscafo. :bash: :bash: :bash:
L’aria condizionata è un’altra sciocchezza che non ha niente a che fare con l’atmosfera di un battello storico. Mi piacerebbe conoscere la “testina” che l’ha pensata. Non è l'Orione!!
Il servizio passeggeri aperto a tutti che non può essere effettuato per ragioni sicurezza… Ma cosa vuol dire?!!!! Ma quale sicurezza…....


Io spero davvero sia solo una sparata, da parte di chi non ha la minima idea di quello che dice, pronta ad essere subito stroncata sul nascere perchè è impensabile coprire la sala macchine di un piroscafo di questo tipo. Anche perchè si verrebbe a creare un ambiente impossibile per chi ci lavora, mancando una "via d'uscita" per il calore, che già così sarebbe notevole (vedi Concordia). Una copertura farebbe solo da tappo, creando secondo me anche un serio pericolo per la salute. Sull'aria condizionata la penso esattamente come te, non solo fuori luogo ma anche senza senso.
Ricordo con affetto il "Freccia delle Gardenie"...
Alessandro
User avatar
Alessandro72
 
Posts: 1287
Joined: Sat 09 October 2010; 23:31
Location: Mandello del Lario

Re: Piroscafo Patria

Postby DanieleTO » Tue 27 September 2011; 14:33

Prima di tutto, grazie mille John per le informazioni sulla conferenza!!!!!! :!: :!: :!:

Riguardo ai vari punti: in effetti, la copertura in vetro della sala macchine creerebbe un ambiente di lavoro proibitivo al suo interno..... :?
I piroscafi "Stadt Luzern" del Lago dei Quattro Cantoni e "Rhone" del Lemano hanno effettivamente una copertura in vetro, ma questa si limita alle sole manovelle e della testa delle bielle, lasciando al calore la possibilità di uscire verso l'alto......

Anche l'adozione dell'aria condizionata mi sembra un pò uno spreco, tantopiù che il "Patria" avrà il terrazzo sopra mezzo salone completamente scoperto!

Se invece c'é una cosa di cui sono contento, questa é la presenza della nuova caldaia, vero cuore del piroscafo assieme al motore a vapore: se già é stata montata, significa che il futuro del "Patria" é ormai assicurato!!!! :!: :!: :D

In quanto alle fiamme dei forni non più visibili.....é un'innegabile perdita dal punto di vista del fascino, ma difficilmente una caldaia di nuova costruzione ha i forni con le fiamme a vista; del resto, pure su molti piroscafi svizzeri non sono più visibili le fiamme.
IL "CONCORDIA" E' UN GIOIELLO DEL LARIO!!!!!
PER IL RITORNO DEL "PIEMONTE" VERBANICO IN SERVIZIO!!!!!


SITO ATTS: http://www.atts.to.it/
LINEA TRANVIARIA STORICA 7: http://www.atts.to.it/linea/index.php
FOTO INAUGURAZIONE 7: http://www.atts.to.it/linea/foto_inaugurazione.php
FOTO MIE DEL 7: http://www.facebook.com/pages/Associazi ... 1838496295
http://www.flickr.com/photos/danieleto-116/

Daniele
DanieleTO
 
Posts: 3136
Joined: Fri 02 May 2008; 17:47

Re: Piroscafo Patria

Postby mondolariano » Tue 27 September 2011; 16:50

Cosa? Difficilmente le nuove caldaie hanno le fiamme a vista? Allora, se è vero che nel prossimo restauro del Concordia è prevista la sostituzione delle caldaie, i fuochi non saranno più visibili nemmno lì ?!!!!!!!!!!!.................... :?: :!: :?: :!: :stop:
http://www.mondolariano.it/

Rivoglio la corsa Como-Colico del mattino presto, a bordo del Concordia, dalle 9,00 alle 19,00!
Rivoglio un Concordia silenzioso! Guerra ai rumori demenziali apparsi nel 2016!
Trasferimento a terra dei capitani che non usano la sirena del Concordia!
Pensionamento dei catacessi e ritorno agli aliscafi!
Rivoglio il mitico fumaiolo a strisce rosse del Patria!
User avatar
mondolariano
 
Posts: 553
Joined: Sun 26 July 2009; 21:03
Location: Como centro

Re: Piroscafo Patria

Postby john1981 » Tue 27 September 2011; 20:57

Voloire wrote:
john1981 wrote:anche alle parti interne come la sala di prua ed il salone


Davvero? non ho MAI trovato una foto degli interni della Plinio :O

Io ne ho due, appena ho un attimo di tempo le pubblico. Le mie sono del 1994-95, con gli arredi del ristorante. Quelle mostrate alla conferenza, invece, sono senza arredo e fanno vedere la struttura "nuda".

john1981 wrote:2) l'utilizzo (pare che il servizio passeggeri "aperto a tutti" crei problemi per il rispetto delle norme di sicurezza);

hmm, spero che puo essere una servizio passagieri, e spero anche che sara in nav. per la GNL.
Hanno detto qualcosa di piu su quel argomento?

No, per ora la Provincia vuole terminare i lavori, poi penserà all'utilizzo.

john1981 wrote:3) i dettagli (come l'eventuale copertura in vetro del pozzetto della sala macchine).

Idea Interessante :O originale, sara una buona cambio per come era. anche se la emozionante parte "macchina a vapore" non sara come al concordia. in cui ho guardato almeno 10 minuti in shock, perche era cosi bello da vedere


Grazie per questo informazione John :)
john1981
 
Posts: 80
Joined: Mon 04 October 2010; 19:29

Re: Piroscafo Patria

Postby john1981 » Tue 27 September 2011; 21:05

mondolariano wrote:Ecco, avrei dovuto immaginarlo. Sono molto, molto, molto deluso per queste novità.
La copertura della sala macchine con pannelli trasparenti è la più grande e inutile sciocchezza che si possa fare. Spero assolutamente che non venga fatta! :wall: :wall: :wall:
La caldaia nascosta è un’altra delusione: togliere la vista del fuoco significa svilire il fascino del piroscafo. :bash: :bash: :bash:
L’aria condizionata è un’altra sciocchezza che non ha niente a che fare con l’atmosfera di un battello storico. Mi piacerebbe conoscere la “testina” che l’ha pensata. Non è l'Orione!!
Il servizio passeggeri aperto a tutti che non può essere effettuato per ragioni sicurezza… Ma cosa vuol dire?!!!! Ma quale sicurezza…....



Per ora la copertura in vetro è una proposta.
Caldaia: è dietro una paratia, quindi non visibile. A sua volta, è chiusa. Da quel che ho capito, serve per motivi di sicurezza e di efficienza, oltre che per diminuire il rumore. Tutte le nuove caldaie anche sul lago di Lucerna sono così.
Aria condizionata: a monte c'è il problema dell'utilizzo: se vuoi usare il battello per eventi "chic" o ritenuti tali, l'aria condizionata è un plus che può assicurare la sopravvivenza economica del battello.
Questione sicurezza: il Patria è rimasto fuori servizio per oltre 20 anni, adesso deve essere riomologato come un battello nuovo. Si sta cercando, nelle pieghe delle varie leggi, di trovare ogni possibile appiglio per evitare le normative più stringenti. è stato fatto presente che, se lo standard di sicurezza deve essere 100 per il servizio pubblico, può essere "50" per un servizio riservato come il noleggio.
Penso sia lo stesso concetto dei treni a vapore: non possono essere utilizzati nel servizio pubblico (anche le vecchie carrozze), ma vanno bene per i noleggi.
Il piroscafo Hohentwiel (1/2 salone come il Patria) non è in servizio pubblico.
La questione è tuttora in divenire.
john1981
 
Posts: 80
Joined: Mon 04 October 2010; 19:29

Re: Piroscafo Patria

Postby john1981 » Tue 27 September 2011; 21:08

DanieleTO wrote:Prima di tutto, grazie mille John per le informazioni sulla conferenza!!!!!! :!: :!: :!:

Riguardo ai vari punti: in effetti, la copertura in vetro della sala macchine creerebbe un ambiente di lavoro proibitivo al suo interno..... :?
I piroscafi "Stadt Luzern" del Lago dei Quattro Cantoni e "Rhone" del Lemano hanno effettivamente una copertura in vetro, ma questa si limita alle sole manovelle e della testa delle bielle, lasciando al calore la possibilità di uscire verso l'alto......

Anche l'adozione dell'aria condizionata mi sembra un pò uno spreco, tantopiù che il "Patria" avrà il terrazzo sopra mezzo salone completamente scoperto!

Se invece c'é una cosa di cui sono contento, questa é la presenza della nuova caldaia, vero cuore del piroscafo assieme al motore a vapore: se già é stata montata, significa che il futuro del "Patria" é ormai assicurato!!!! :!: :!: :D

In quanto alle fiamme dei forni non più visibili.....é un'innegabile perdita dal punto di vista del fascino, ma difficilmente una caldaia di nuova costruzione ha i forni con le fiamme a vista; del resto, pure su molti piroscafi svizzeri non sono più visibili le fiamme.


Ciao, allora nell'ordine.
Per la copertura, ribadisco che è una proposta.
L'aria condizionata ha un suo perché in luglio ed agosto; il cassero d'estate può essere troppo caldo.
La caldaia è un OTTIMO SEGNALE: ormai non si torna indietro! Fuochi non visibili: come sui piroscafi svizzeri.

Adesso il prossimo step è vedere la macchina in moto!!!
john1981
 
Posts: 80
Joined: Mon 04 October 2010; 19:29

Re: Piroscafo Patria

Postby mondolariano » Tue 27 September 2011; 23:57

Nome e cognome di chi ha proposto la copertura della sala macchine. :bash:
C'era anche Bordoli alla conferenza?... Domani invierò subito un messaggio a Bordoli affinché convinca i resposabili ad evitare assolutamente questo scempio.
Già ci sono le caldaie invisibili, adesso pure i pannelli trasparenti!
Si sono fatti tanti sforzi per mantenere il Patria a vapore, e alla fine lo si rovina con simili sciocchezze, se ne nascondono i particolari più suggestivi! Che idiozia!
Sono pronto a incatenarmi alla sala macchine affinché quella stupida copertura non venga fatta!! :wall: :wall: :wall:
http://www.mondolariano.it/

Rivoglio la corsa Como-Colico del mattino presto, a bordo del Concordia, dalle 9,00 alle 19,00!
Rivoglio un Concordia silenzioso! Guerra ai rumori demenziali apparsi nel 2016!
Trasferimento a terra dei capitani che non usano la sirena del Concordia!
Pensionamento dei catacessi e ritorno agli aliscafi!
Rivoglio il mitico fumaiolo a strisce rosse del Patria!
User avatar
mondolariano
 
Posts: 553
Joined: Sun 26 July 2009; 21:03
Location: Como centro

PreviousNext

Return to Navigazione lacustre

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests