Tre Laghi (Neuchâtel-Bienne-Morat)

Un ramo poco conosciuto dei trasporti lombardi

Re: Tre Laghi (Neuchâtel-Bienne-Morat)

Postby Alessandro72 » Wed 12 January 2011; 21:36

fonditore wrote::stop: NO ALESSANDRO72, QUELLE PAROLE DI G. VERDI "TORNIAMO ALL'ANTICO E SARA' UN PROGRESSO" SONO STATE TROPPO SPESSO FRAINTESE, ED IO STESSO HO VISTO E TOCCATO QUANTI E QUALI GUASTI ABBIA FATTO CHI HA VOLUTO CREDERCI, e ne sanno qualcosa i costruttori di strumenti musicali, che si sono visti "imporre" di fare in determinati modi; con quali risultati, lo vediamo ancora oggi. Piuttosto, esemplare fu la frase dell'organaro Celestino Balbiani (1880-1956): Non ritorniamo all'antico: limitiamoci semplicemente a conservarlo nello status quo se necessità l'impone, e sarà un progresso. (Musica Sacra, marzo-aprile 1918, pag. 56).


Fraintese non significa che siano sbagliate. Bisogna imparare a costruire il futuro sull'esperienza maturata in passato, conservando ciò che c'è di buono e su quello edificare. Siamo "nani sulle spalle di giganti" diceva Newton, e aveva ragione. La frase di Balbiani è da giustificare con tutti i "casini" che gli causavano nella sua attività di organaro "ceciliano" e vuole dire in sostanza la stessa cosa. Nel campo organario poi (sono organista e lo so bene)... lasciamo perdere. Tornando al battello, trovo interessante quel lavoro di adattare alle esigenze moderne un natante storico, facendolo apparire più attuale che mai.
Ricordo con affetto il "Freccia delle Gardenie"...
Alessandro
User avatar
Alessandro72
 
Posts: 1257
Joined: Sat 09 October 2010; 23:31
Location: Mandello del Lario

Re: Tre Laghi (Neuchâtel-Bienne-Morat)

Postby Coccodrillo » Wed 12 January 2011; 21:47

DanieleTO wrote:il "Ticonderoga" del Lake Champlain a Shelburne, Vermont-USA: http://image55.webshots.com/55/3/99/93/ ... PgI_fs.jpg


Segnalo che in casi come questi per vedere la foto serve un piccolo trucco: copiare l'indirizzo ed incollarlo a mano in una nuova finestra. Questo perché alcuni siti vietano i collegamenti diretti.
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13344
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Tre Laghi (Neuchâtel-Bienne-Morat)

Postby DanieleTO » Wed 12 January 2011; 22:40

^^ Hai fatto bene a farlo notare, Coccodrillo!! :!:

Vediamo un pò mettendolo così:

http://www.shelburnemuseum.org/collecti ... conderoga/ (Piroscafo a ruote "Ticonderoga")
IL "CONCORDIA" E' UN GIOIELLO DEL LARIO!!!!!
PER IL RITORNO DEL "PIEMONTE" VERBANICO IN SERVIZIO!!!!!


SITO ATTS: http://www.atts.to.it/
LINEA TRANVIARIA STORICA 7: http://www.atts.to.it/linea/index.php
FOTO INAUGURAZIONE 7: http://www.atts.to.it/linea/foto_inaugurazione.php
FOTO MIE DEL 7: http://www.facebook.com/pages/Associazi ... 1838496295
http://www.flickr.com/photos/danieleto-116/

Daniele
DanieleTO
 
Posts: 3136
Joined: Fri 02 May 2008; 17:47

Re: Tre Laghi (Neuchâtel-Bienne-Morat)

Postby fonditore » Thu 13 January 2011; 1:12

Se Alessandro è organista, allora è detto tutto (lui sa bene come stiano quelle cose!...). Comunque, quelle parole del 1918 potrebbero anche significare la stessa cosa, tuttavia, sono del parere, che la lettura di quell'intero articolo di Celestino Balbiani, potrebbe essere il punto di partenza per andare molto lontano - certo, non in questa sede! Però, tanto l'evoluzione della tecnologia, quanto la storia della musica (e tante altre cose), all'epoca erano di un dinamismo, nel quale noi, coi mezzi cui siamo ormai abituati, difficilmente (credo) possiamo immedesimarci; quelle parole volevano essere forse un'esortazione ad una certa cautela (e del resto supportata da valide ragioni puntualmente esposte). Anche per questo, non posso fare mistero della mia ammirazione per ciò che accade poco al di là dei nostri confini, e del mio stupore, perché non si riesca a trarne esempio qui. Il caso poi del "Neuchatel" è emblematico, proprio perché si trattava di un fratello dello sfortunato "Plinio".
fonditore
 
Posts: 16
Joined: Mon 10 January 2011; 4:16

Re: Tre Laghi (Neuchâtel-Bienne-Morat)

Postby Viersieben » Wed 14 August 2013; 21:37

Il P/fo Neuchâtel è stato rimesso in acqua stamani presso Sugiez; foto e video: http://www.24heures.ch/vaud-regions/nor ... y/10503162
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3654
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Tre Laghi (Neuchâtel-Bienne-Morat)

Postby DanieleTO » Thu 15 August 2013; 13:26

Una bella storia che arriva ad un'ottima conclusione!!! :P
IL "CONCORDIA" E' UN GIOIELLO DEL LARIO!!!!!
PER IL RITORNO DEL "PIEMONTE" VERBANICO IN SERVIZIO!!!!!


SITO ATTS: http://www.atts.to.it/
LINEA TRANVIARIA STORICA 7: http://www.atts.to.it/linea/index.php
FOTO INAUGURAZIONE 7: http://www.atts.to.it/linea/foto_inaugurazione.php
FOTO MIE DEL 7: http://www.facebook.com/pages/Associazi ... 1838496295
http://www.flickr.com/photos/danieleto-116/

Daniele
DanieleTO
 
Posts: 3136
Joined: Fri 02 May 2008; 17:47

Re: Tre Laghi (Neuchâtel-Bienne-Morat)

Postby Viersieben » Wed 23 October 2013; 10:30

Qualche grana per il Neuchâtel: sembra infatti che la LNM tema i deficit che, a causa dei maggiori costi d'esercizio, potrebbe generare (si parla di centomila franchi all'anno) e pertanto lo vorrebbe fare navigare, almeno per il primo anno, solo quattro giorni alla settimana (impiegandolo eventualmente, oltre che per noleggi, come ristorante in porto il resto del tempo), ciò che non sembra suscitare l'entusiasmo né di Trivapor, proprietaria del piroscafo, né dell'Ufficio del turismo neocastellano, qui il servizio di Couleures locales di ieri sera: http://www.rts.ch/video/info/couleurs-l ... rancs.html
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3654
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Tre Laghi (Neuchâtel-Bienne-Morat)

Postby AresDusk » Wed 23 October 2013; 11:44

Non mi sembrano preoccupazioni campate per aria, anzi credo sia sacrosanto studiare una gestione sostenibile e quantomeno in pareggio per un battello sostanzialmente "nuovo" per la flotta LNM. Meglio quattro giorni che niente, se poi i risultati dovessero essere positivi si fa sempre in tempo ad inserire corse aggiuntive...

Navigassero i piroscafi italiani, quattro giorni a settimana... :roll:
Marcello Baldrati
Webmaster "Autobus" - "Lariana"
User avatar
AresDusk
 
Posts: 1401
Joined: Thu 19 July 2007; 16:17
Location: Como

Re: Tre Laghi (Neuchâtel-Bienne-Morat)

Postby john1981 » Wed 23 October 2013; 15:37

Concordo. Non dico che i piroscafi debbano portare profitti, ma almeno non generare perdite d'esercizio. La circostanza è da tenere in considerazione anche con il Patria! Se non c'è equilibrio economico, il rischio è di fermare il piroscafo per "approfondimenti", che, come sappiamo, difficilmente si risolvono favorevolmente.
john1981
 
Posts: 69
Joined: Mon 04 October 2010; 19:29

Re: Tre Laghi (Neuchâtel-Bienne-Morat)

Postby Viersieben » Thu 28 November 2013; 14:31

Pubblicati gli orari del Neuchâtel (e del resto della Navigazione): http://www.navig.ch/pdfhoraire/horaire14ete.pdf

Sembra si sia inoltre rinunciato alla divisione in classi del battello, idea inizialmente caldeggiata dalla LNM (anche se avrebbe condannato una buona parte dei viaggiatori di seconda all'esposizione alle intemperie) e finita pure nell'orario ufficiale: http://www.quadri-orario.ch/fileadmin/f ... 4/3209.pdf
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3654
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Tre Laghi (Neuchâtel-Bienne-Morat)

Postby DanieleTO » Sun 08 December 2013; 20:22

Ecco un po' di foto del "Neuchâtel" completamente restaurato e di nuovo in vapore dal sito Trivapor!!!! :D

http://www.trivapor.ch/fr/le-neuchatel- ... -visiteurs

Notare il pavimento vetrato sopra le slitte delle bielle della macchina a vapore; sarebbe carino qualcosa del genere anche su "Concordia" e "Patria", si potrebbe vedere altre parti in movimento della macchina!

Image

E' stato anche preparato un libro sul restauro del piroscafo "Neuchâtel" e sulla navigazione sui tre laghi:

http://www.editions-attinger.ch/nouveau ... trois-lacs
IL "CONCORDIA" E' UN GIOIELLO DEL LARIO!!!!!
PER IL RITORNO DEL "PIEMONTE" VERBANICO IN SERVIZIO!!!!!


SITO ATTS: http://www.atts.to.it/
LINEA TRANVIARIA STORICA 7: http://www.atts.to.it/linea/index.php
FOTO INAUGURAZIONE 7: http://www.atts.to.it/linea/foto_inaugurazione.php
FOTO MIE DEL 7: http://www.facebook.com/pages/Associazi ... 1838496295
http://www.flickr.com/photos/danieleto-116/

Daniele
DanieleTO
 
Posts: 3136
Joined: Fri 02 May 2008; 17:47

Re: Tre Laghi (Neuchâtel-Bienne-Morat)

Postby Viersieben » Thu 25 May 2017; 21:34

Finalmente, approfittando dell'Ascensione, sono riuscito a farci un giro...

Image
Il Petersinsel nel porto di Morat.

Image

Image
Il piccolo piroscafo Sirius (il quale, secondo l'esercente, navigava in origine, propulso da un motore a scoppio, sul Ceresio: http://www.olagomio.ch/doc/ds%20sirius% ... 201-17.pdf)

Image

Image
Il Ville de Neuchâtel.

Image
La versione francese del Petersinsel.

Image
Il Neuchâtel in arrivo dalla località omonima.

Image
A bordo!
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3654
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Tre Laghi (Neuchâtel-Bienne-Morat)

Postby Viersieben » Thu 25 May 2017; 22:53

Image
La macchina di costruzione Maffei.

Image
Acciaio Krupp! :D

Image

Image
Imboccando il canale della Broye.

Image
MS Romandie II.

Image
MS Attila.

Image
MS Romandie I.

Image

Image

Image
Lo sbocco del canale della Broye nel lago di Neuchâtel.

Image

Image

Image

Image
Le scale per il salone di prima classe.
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3654
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Tre Laghi (Neuchâtel-Bienne-Morat)

Postby Viersieben » Thu 25 May 2017; 23:40

Image
Il ponte principale; la parte scoperta, a poppa, è riservata, tramite cartelli un po' alla buona, agli utenti di prima classe.

Image

Image
Scatti clandestini in prima classe.

Image

Image

Image
Sceso a Neuch, avevo originariamente intenzione di fare l'ultimo giro serale col piroscafo, ma decido invece di attendere il Petersinsel...
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3654
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Tre Laghi (Neuchâtel-Bienne-Morat)

Postby Viersieben » Fri 26 May 2017; 13:32

Image
Il Petersinsel in arrivo a Neuchâtel (con un grandangolo al quale avevo un po' perso l'abitudine).

Image
Occupato a far merenda mi sono perso l'entrata nel canale della Thielle (o Zihlkanal).

Image
Vari natanti ormeggiati lungo il canale.

Image
Abbassamento del camino...

Image
...e della timoneria, sotto la sorveglianza di un ufficiale che si sincera che tutti stiano seduti e non eccedano la sagoma limite.

Image

Image
Il ponte ferroviario della BN.

Image
Prospettiva abbastanza curiosa...

Image
Incrocio col Ville d'Yverdon.

Image
Presso la raffineria di Cressier.

Image
L'Axalp, con il suo aspetto navale, permette quasi di immaginare come sarebbe stato se invece di gettare miliardi nella NEAT si fosse scavato il canale dal Reno al Rodano...
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3654
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

PreviousNext

Return to Navigazione lacustre

Who is online

Users browsing this forum: Mattia Bellagio and 7 guests