FantaNavigazione-Idee per migliorare il servizio

Un ramo poco conosciuto dei trasporti lombardi

Re: FantaNavigazione-Idee per migliorare il servizio

Postby Batt » Wed 25 September 2013; 14:31

I catamarani li vedo bene in questo servizio. :twisted: :twisted:
Però il battello perfetto per questo servizio è il motoscafo Isole di Brissago, un bus che per qualche motivo sta in acqua, porta 44 persone, è perfetto.

Il mostro (foto da Google immagini) attracca a Porto Ronco in Svizzera.

Image
Arona, ultima fermata Arona... Termine corsa!
È in partenza al pontile principale numero 2 l'aliscafo per...
Motonave in partenza... Solo per Angera!
È in partenza la motonave per il percorso circolare Lago Maggiore Express.
... Isola Bella, Isola Superiore dei Pescatori, Baveno, Isola Madre, Pallanza...
STOP alla tassa di sbarco alle isole!
Batt
 
Posts: 499
Joined: Fri 09 August 2013; 13:56
Location: Arona (NO) Cantiere e Direzione d'Esercizio NLM

Re: FantaNavigazione-Idee per migliorare il servizio

Postby AresDusk » Wed 25 September 2013; 14:39

Ciao a tutti,
temo che un servizio di battello a chiamata sia praticamente irrealizzabile, un conto è tenere "in standby" un autobus (=1 autista), un conto un battello (=minimo 2 persone di equipaggio). Senza contare i costi manutentivi e assicurativi, il personale ai pontili etc. etc.
Marcello Baldrati
Webmaster "Autobus" - "Lariana"
User avatar
AresDusk
 
Posts: 1440
Joined: Thu 19 July 2007; 16:17
Location: Como

Re: FantaNavigazione-Idee per migliorare il servizio

Postby Lucio Chiappetti » Wed 25 September 2013; 14:52

AresDusk wrote:servizio di battello a chiamata ... il personale ai pontili etc. etc.


Sul Lago di Lugano mi sono meravigliato dell'assenza di personale alla maggior parte dei pontili, fa tutto il marinaio di bordo (attracco, ... distracco, salpamento o come $#% si dice :D e vendita biglietti). Quindi e' fattibile.

Inoltre su tale lago esistono sia fermate a richiesta de iure che de facto. Per queste ultime intendo che il battello si avvicina al pontile, vede che non c'e' nessuno che deve salire o scendere e non attracca neppure. Per le prime invece occorre avvertire il personale (per lo sbarco) o telefonare. Alcune sono fermate del tutto minori (il Crotto dei Pescatori), altre paesi evidentemente poco richiesti (o semplicemente italiani e non svizzeri) come Osteno
Last edited by Lucio Chiappetti on Wed 25 September 2013; 15:59, edited 1 time in total.
“It seemed to me,' said Wonko the Sane, 'that any civilization that had so far lost its head as to need to include a set of detailed instructions for use in a package of toothpicks, was no longer a civilization in which I could live and stay sane.”
― Douglas Adams, So Long, and Thanks for All the Fish

Lucio Chiappetti
 
Posts: 5003
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: FantaNavigazione-Idee per migliorare il servizio

Postby Duckling 45 » Wed 25 September 2013; 15:20

Alpino wrote:Non solo: in molte località nemmeno ci sono i motoscafi


Nemmeno i battelli.

Alpino wrote:Penso che come prezzi non ci saremmo con i motoscafi che sono appunti assimilabili a dei taxi


Chiamali taxi. Sono in grado di portare anche intere comitive e possono approdare in paesi dove manca il pontile.
Quindi penso che ovunque tu sei sul lago puoi essere servito. Certamente se il numero dei passeggeri è
irrilevante e la distanza dalla loro base è tanta non vale la pena.

:ciao:
User avatar
Duckling 45
 
Posts: 729
Joined: Tue 12 October 2010; 20:44
Location: Sasso Ballaro

Re: FantaNavigazione-Idee per migliorare il servizio

Postby Batt » Wed 25 September 2013; 18:38

Sì, però questi battellini non mi sono mai piaciuti, non li ho mai presi, costano troppo :!:
Ma, non ho idea di come fare.
Comunque a Meina o Lesa, dove attracca un battello al giorno cè un pontilista???
Ad Arona imbarcadero d'estate ce ne sono 3.
Arona, ultima fermata Arona... Termine corsa!
È in partenza al pontile principale numero 2 l'aliscafo per...
Motonave in partenza... Solo per Angera!
È in partenza la motonave per il percorso circolare Lago Maggiore Express.
... Isola Bella, Isola Superiore dei Pescatori, Baveno, Isola Madre, Pallanza...
STOP alla tassa di sbarco alle isole!
Batt
 
Posts: 499
Joined: Fri 09 August 2013; 13:56
Location: Arona (NO) Cantiere e Direzione d'Esercizio NLM

Re: FantaNavigazione-Idee per migliorare il servizio

Postby Lmaggiore99 » Wed 25 September 2013; 19:22

Le biglietterie a Lesa e a Meina sono state dismesse! :(
In quella di lesa c'è un ristorante mentre in quella di Meina ci sono scatoloni vari... :(
A Meina ho visto che passano 2 corse... una alle 8.30 e una alle 19.20 orari a dir poco stupidi... :(
User avatar
Lmaggiore99
 
Posts: 669
Joined: Sat 27 July 2013; 22:40
Location: Arona (NO) Piemonte Lago Maggiore

Re: FantaNavigazione-Idee per migliorare il servizio

Postby Duckling 45 » Wed 25 September 2013; 20:03

Batt wrote:Comunque a Meina o Lesa, dove attracca un battello al giorno cè un pontilista???


Dove attraccava un battello al giorno questa estate si c'era il pontilista come a Ranco, Ispra, Ghiffa, Ogebbio e
Portovaltravaglia. Forse solo a Belgirate mancava.

:ciao:
User avatar
Duckling 45
 
Posts: 729
Joined: Tue 12 October 2010; 20:44
Location: Sasso Ballaro

Re: FantaNavigazione-Idee per migliorare il servizio

Postby Batt » Wed 25 September 2013; 21:42

Mi sembra che anche a Belgirate la biglietteria sia chiusa.
Però un marinaio c'era, forse veniva da Stresa in macchina. :D

Aggiungo che a Lesa c'è il ristorante, l'ufficio turistico e un piccolo magazzino NLM, tipo quello di Arona dietro al parrucchiere, a Meina c'è sempre il deposito.
A Belgirate l'ufficio turistico e il solito deposito.
:ciao:
Arona, ultima fermata Arona... Termine corsa!
È in partenza al pontile principale numero 2 l'aliscafo per...
Motonave in partenza... Solo per Angera!
È in partenza la motonave per il percorso circolare Lago Maggiore Express.
... Isola Bella, Isola Superiore dei Pescatori, Baveno, Isola Madre, Pallanza...
STOP alla tassa di sbarco alle isole!
Batt
 
Posts: 499
Joined: Fri 09 August 2013; 13:56
Location: Arona (NO) Cantiere e Direzione d'Esercizio NLM

Re: FantaNavigazione-Idee per migliorare il servizio

Postby Alpino » Thu 26 September 2013; 0:24

Lucio Chiappetti wrote:Sul Lago di Lugano mi sono meravigliato dell'assenza di personale alla maggior parte dei pontili, fa tutto il marinaio di bordo (attracco, ... distracco, salpamento o come $#% si dice :D e vendita biglietti). Quindi e' fattibile.



Lucio Chiappetti wrote:Inoltre su tale lago esistono sia fermate a richiesta de iure che de facto. Per queste ultime intendo che il battello si avvicina al pontile, vede che non c'e' nessuno che deve salire o scendere e non attracca neppure.


Sì ma in un vero servizio a chiamata l'intero tragitto è costruito e ottimizzato sulla base delle richieste ricevute. Se non c'è la richiesta per un certo scalo non si avvicina neppure, naviga altrove oppure nemmeno parte.

questa estate si c'era il pontilista come a Ranco, Ispra, Ghiffa, Ogebbio e
Portovaltravaglia


A Oggebbio il pontilista (ma non lo si chiamava battellotto una volta?) è un incaricato del comune. Anni fa avevo visto proprio dei ragazzini/e.

Sono in grado di portare anche intere comitive e possono approdare in paesi dove manca il pontile.
Quindi penso che ovunque tu sei sul lago puoi essere servito.


Taxi e servizio collettivo su chiamata sono cose ben diverse.
Alpino
 
Posts: 56
Joined: Mon 23 September 2013; 22:59

Re: FantaNavigazione-Idee per migliorare il servizio

Postby Alpino » Thu 26 September 2013; 0:35

AresDusk wrote:Ciao a tutti,
temo che un servizio di battello a chiamata sia praticamente irrealizzabile, un conto è tenere "in standby" un autobus (=1 autista), un conto un battello (=minimo 2 persone di equipaggio). Senza contare i costi manutentivi e assicurativi, il personale ai pontili etc. etc.


Be', certamente va fatta una analisi economica approfondita ma il servizio su chiamata è fatto proprio per "risparmiare", cioé più economico di quello di linea e più fruibile dal pubblico.
I costi manuntentivi e di assicurazione sono i medesimi del servizio ad orario. Il personale ai pontili, in effetti, dovrebbe essere evitato (come nei laghi esteri!).

I servizi su chiamata si stanno lentamente diffondendo per i servizi bus nelle località poco popolose dimostrando di poter offrire un servizio molto versatile per l'utente a costi contenuti (a proposito: sarebbe una buona idea anche per i bus della zona del Verbano). Come al solito, in Italia, siamo un po' in ritardo perchè siamo poco innovativi ("non si può fare", "non è a norma", ecc).

Si basa su tecnologie moderne, che sono fino a pochi anni non esistevano, ma oggi economiche e diffuse: un po' di software, un "tablet" e un GPS.
Alpino
 
Posts: 56
Joined: Mon 23 September 2013; 22:59

Re: FantaNavigazione-Idee per migliorare il servizio

Postby AresDusk » Thu 26 September 2013; 12:11

La cosa curiosa è che un servizio a chiamata esisteva sul Lario verso la fine degli anni '50, si trattava del servizio traghetto Cadenabbia-Bellagio, su cui la nuova motonave "Stelvio" faceva corse di linea, mentre la piccola autochiatta "Tremezzina" partiva su richiesta. La cosa bizzarra è che la richiesta era fatta mediante una bandiera bianca esposta al pontile, per cui la povera "Tremezzina" chissà quante traversate a vuoto avrà fatto, perchè dall'altro lato del lago ne richiedevano l'impiego... :|

Se parli di un servizio a chiamata in sostituzione dei servizi di linea poco frequentati, potrebbe avere un senso logico, ma non credo economico. La tecnologia attuale consente sicuramente di gestire la cosa in maniera abbastanza semplice (software di gestione delle richieste di corse, per la comunicazione ai battelli c'è già la radio). Di fatto il battello che adesso viaggia magari senza passeggeri potrebbe stare fermo, e muoversi soltanto in caso di richiesta. C'è da considerare però che il costo di uno spostamento a vuoto di un battello è ben più alto di quello di un autobus (già solo il consumo di gasolio è almeno il quadruplo, personale doppio, etc.etc.), le tariffe dovrebbero essere parecchio elevate per riuscire a non perderci...

Peggio ancora se l'ipotetico servizio a chiamata fosse in aggiunta al servizio di linea...
Marcello Baldrati
Webmaster "Autobus" - "Lariana"
User avatar
AresDusk
 
Posts: 1440
Joined: Thu 19 July 2007; 16:17
Location: Como

Re: FantaNavigazione-Idee per migliorare il servizio

Postby Lucio Chiappetti » Thu 26 September 2013; 12:30

Alpino wrote:I servizi su chiamata si stanno lentamente diffondendo per i servizi bus nelle località poco popolose dimostrando di poter offrire un servizio molto versatile per l'utente a costi contenuti


Personalmente i servizi a chiamata per i bus non mi hanno mai convinto e non li ho mai utilizzati (nemmeno a Milano le linee Q :arrow: viewtopic.php?f=16&t=4495 , per fortuna). Mi disturba sia l'idea di dovere pianificare il viaggio in anticipo (prenotare), sia quella di dover pagare extra per la chiamata. Trovo siano una grande limitazione per i turisti-camminatori.
“It seemed to me,' said Wonko the Sane, 'that any civilization that had so far lost its head as to need to include a set of detailed instructions for use in a package of toothpicks, was no longer a civilization in which I could live and stay sane.”
― Douglas Adams, So Long, and Thanks for All the Fish

Lucio Chiappetti
 
Posts: 5003
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: FantaNavigazione-Idee per migliorare il servizio

Postby Alpino » Sun 29 September 2013; 18:40

Lucio Chiappetti wrote:Trovo siano una grande limitazione per i turisti-camminatori.


Una limitazione?
Guarda che l'alternativa è.... non avere alcun servizio.
Oppure un servizio di un'unica andata e un unico ritorno, senza nemmeno avere la possibilità di scegliere la destinazione della gita (es: al mercoledì va verso nord al mercatro, gli altri giorni verso sud).

Un servizio a chiamata va a coprire le tratte poco servite o per nulla servite.
Non sostituisce le corse per le tratte più frequentate che continuerebbero con il servizio standard ad orario.
Alpino
 
Posts: 56
Joined: Mon 23 September 2013; 22:59

Re: FantaNavigazione-Idee per migliorare il servizio

Postby Lucio Chiappetti » Thu 03 October 2013; 18:14

In Norvegia ho visto battelli dei fiordi (battelli grossi, traghetti in grado di trasportare auto e pullman) fare servizio a pontili in localita' sperdute, senza neppure una strada (solo sentieri o scale) per imbarcare o sbarcare 1-2 persone.
“It seemed to me,' said Wonko the Sane, 'that any civilization that had so far lost its head as to need to include a set of detailed instructions for use in a package of toothpicks, was no longer a civilization in which I could live and stay sane.”
― Douglas Adams, So Long, and Thanks for All the Fish

Lucio Chiappetti
 
Posts: 5003
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: FantaNavigazione-Idee per migliorare il servizio

Postby S-Bahn » Thu 03 October 2013; 21:23

Ci sono evidentemente differenze tra la navigazione lacustre e il TPL "terrestre", anche se i principi base sono gli stessi, tuttavia confermo la diffidenza di Lucio per i servizi a chiamata.

I servizi terrestri a chiamata sono in genere scuolabus mascherati da servizio di linea (in modo che i piccoli comuni possano avere i servizi scolastici senza pagarli) con le due o tre corse giornaliere "prenotate" e bloccate per tutto l'anno, oppure sono la strada per dismettere il servizio.
Quando una linea è antieconomica e la si vorrebbe sopprimere ma non si riesce perché si temono proteste la si converte in servizio a chiamata. Nel giro di poco l'utenza crolla, ma formalmente il servizio esiste ancora, anzi si fa finta di averlo reso "più flessibile e personalizzato". Poi al successivo cambio d'orairo si togle tutto che tanto ormai non c'è più nessuno che si possa lamentare.

Dal punto di vista economico tenere occupati macchina e autista per un minimo, magari con frequenza oraria, ma ordinato e cadenzato servizio di linea non è più oneroso che tenerli occupati per un disordinato servizio a chiamata, ma nel secondo caso l'uso diventa più complicato con la prenotazione e non si sa mai quando dove e se passa, e diverse esperienze fallimentari tolgono ogni dubbio sulla (in)efficacia di quest'idea.

Può darsi che per i servizi lacustri ci siano situazioni in cui questa tecnica è favorevole, e si tratterebbe di qualcosa di simile al noleggio con conducente sovvenzionato per fini turistici, per cui sospendo il giudizio, ma di suo questa tecnica fa perlomeno sorgere molti dibbi
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51898
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

PreviousNext

Return to Navigazione lacustre

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests