Navigazione Lago di Lugano

Un ramo poco conosciuto dei trasporti lombardi

Re: Navigazione Lago di Lugano

Postby DanieleTO » Tue 28 February 2012; 19:31

^^ Sarebbe un'ottima idea, sia per sgravare le strade, sia per ridurre l'impatto ambientale!!! :!:

Di sicuro un battello veloce (catamarano o monocarena che sia, visto che di aliscafi sembra non se ne parli più......) provoca onde; per ridurre il moto ondoso dovrebbe viaggiare sempre "in asse" al lago, rallentando poi ad una certa distanza dagli approdi.
IL "CONCORDIA" E' UN GIOIELLO DEL LARIO!!!!!
PER IL RITORNO DEL "PIEMONTE" VERBANICO IN SERVIZIO!!!!!


SITO ATTS: http://www.atts.to.it/
LINEA TRANVIARIA STORICA 7: http://www.atts.to.it/linea/index.php
FOTO INAUGURAZIONE 7: http://www.atts.to.it/linea/foto_inaugurazione.php
FOTO MIE DEL 7: http://www.facebook.com/pages/Associazi ... 1838496295
http://www.flickr.com/photos/danieleto-116/

Daniele
DanieleTO
 
Posts: 3136
Joined: Fri 02 May 2008; 17:47

Re: Navigazione Lago di Lugano

Postby Alessandro72 » Tue 28 February 2012; 20:20

Ne vendono tre alla Navicomo :divano:
Ricordo con affetto il "Freccia delle Gardenie"...
Alessandro
User avatar
Alessandro72
 
Posts: 1275
Joined: Sat 09 October 2010; 23:31
Location: Mandello del Lario

Re: Navigazione Lago di Lugano

Postby DanieleTO » Tue 28 February 2012; 22:44

^^ e sul Verbano ci sono pure i piccoli "Foscolo" e "Carducci", poco utilizzati..... :roll: :mrgreen:
IL "CONCORDIA" E' UN GIOIELLO DEL LARIO!!!!!
PER IL RITORNO DEL "PIEMONTE" VERBANICO IN SERVIZIO!!!!!


SITO ATTS: http://www.atts.to.it/
LINEA TRANVIARIA STORICA 7: http://www.atts.to.it/linea/index.php
FOTO INAUGURAZIONE 7: http://www.atts.to.it/linea/foto_inaugurazione.php
FOTO MIE DEL 7: http://www.facebook.com/pages/Associazi ... 1838496295
http://www.flickr.com/photos/danieleto-116/

Daniele
DanieleTO
 
Posts: 3136
Joined: Fri 02 May 2008; 17:47

Re: Navigazione Lago di Lugano

Postby marex » Wed 29 February 2012; 16:02

Sono stato ieri, sul battello "Lugano", alla presentazione "svizzera" dell'idea di linea lacustre per frontalieri da Porlezza (CO) a Lugano. Si vuole dare la possibilità ai frontalieri di arrivare a Lugano Centro in 20 minuti invece degli attuali 40' (o più) stradali. Possibile?... Secondo l'eccellente studio sì, però...fra un annetto come detto sopra,.... siamo realisti! A frenare gli entusiasmi c'è il "business plan" del direttore della SNLL. I battelli presenti oggi (25 km/h) non sono adeguati. Il buon modello di servizio è quello sul Lago Lemano con i "navibus" da 50 km/h che sono richiestissimi e appaiono piccoli. Il modello di mezzo per il Ceresio è però costituito da un catamarano in servizio sul Bodanico (lago di Costanza). Però i difetti sono il consumo molto elevato di carburante, il moto ondoso (il lago è stretto: 1 km), il rumore, la mancanza di ponti esterni. Si auspica quindi un nuovo modello, in alluminio, ancora da progettare, per...60, 120 o 240 persone? Costo: da 3,5 a 5 milioni di CHF al pezzo (ne occorrono almeno due, meglio tre.). Chi li acquista? la Navigazione certamente no perché non ha soldi. E' necessario un intervento pubblico per pagare gli interessi bancari. In CH l'ammortamento di motonavi dei laghi è previsto in 33 anni. Poi occorrerà stabilire chi paga i deficit d'esercizio che non saranno bruscolini. I due/tre natanti, se veramente acquistati, sono poi da usare anche per servizi turistici (a velocità dimezzata) e quindi devono disporre anche di un "ponte sole". Soldi, soldi, soldi, questo è il problema. Occorrerà l'intervento dello Stato (Cantone Ticino) e della Città di Lugano. Interventi finanziari prioritari? Mah... A proposito: l'abbonamento annuale sarebbe di 2'400 CHF corrispondente a un consumo medio della benzina per il percorso Porlezza-Lugano. Aspettiamo... fra quanti anni?...
marex
 
Posts: 324
Joined: Wed 05 May 2010; 17:09
Location: CH-6850 MENDRISIO

Re: Navigazione Lago di Lugano

Postby Teo2257 » Wed 29 February 2012; 16:31

... vale davvero la pena? :roll:
Piuttosto, se l'esigenza è quella di una mobilità più veloce sulla riva del lago... non può essere ancora più soddisfacente una bella tramvia extraurbana...? 8--)
Teo2257
 
Posts: 2104
Joined: Sat 07 October 2006; 12:03

Re: Navigazione Lago di Lugano

Postby Viersieben » Wed 29 February 2012; 17:54

marex wrote:Il buon modello di servizio è quello sul Lago Lemano con i "navibus" da 50 km/h che sono richiestissimi e appaiono piccoli.

Sarebbe interessante leggere lo studio; spero che si sia tenuto conto del fatto che si tratta, sul Lemano, di linee che attraversano il lago (permettendo un netto accorciamento della distanza rispetto all'aggiramento via strada), mentre sul Ceresio si tratterebbe di navigazione, per così dire, di cabotaggio, parallela alla strada. Unito al costo non basso degli abbonamenti (come detto sopra 2000 e rotti franchi per la linea di navigazione e le zone 10 e 11 dell'Arcobaleno), alle relativamente poche corse che si vorrebbero offrire e a un'offerta di TPL a Lugano che pare meno sviluppata di quella presente a Losanna (metropolitana a due passi dal debarcadero; non tutti i frontalieri lavorano sul quai), mi domando se le previsioni non siano un po' troppo ottimistiche.

Ciò detto, non posso che augurare il miglior successo ai promotori, sperando però, come (assai modesto, per la verità) contribuente, di non trovarmi sul groppone due o tre catamarani (se proprio si vogliono investire dei denari pubblici nella navigazione, si potrebbe dare un'occhiata a quella sul bacino svizzero del Verbano),
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3815
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Navigazione Lago di Lugano

Postby jacopo » Wed 29 February 2012; 19:19

Viersieben wrote: (metropolitana a due passi dal debarcadero


Questo termine è proprio svizzero!! :lol: ma stride terribilmente!! :mrgreen:

Il termine etimologicamente corretto (e non alla svizzera) è invece DESEMBARCADERO ( che dovrebbe essere spagnolo! :divano: ) inteso come approdo (dove si sbarca)...o imbarcadero (approdo dove ci si imbarca!), termine usato anche in italiano.


Cmq...tornando alla questione, l'idea è interessante, perlomeno dal punto di vista concettuale, sebbene io sia piuttosto scettico, e lo ammetto pubblicamente!

Oltre che per soliti motivi di investimento e nel reperire il capitale necessario, porto alla vostra attenzione un'altra ragione: entro 6-8-10-12 mesi (se non sarà rimandata ulteriormente l'ultimazione!!!) dovrebbe aprire la Galleria della Valsolda dopo 23 o 24 anni :bash: di lavori :divano: la quale andrà a snellire parecchio il traffico.
Non mi meraviglierebbe se una parte dei pendolari che ad oggi si dichiara disponibile ad usufruire del nuovo servizio, fra un anno potesse cambiare idea ed organizzarsi con l'automobile, essendo la viabilità finalmente tornata a livelli accettabili.
Già oggi molti pendolari - quando possibile - effettuano viaggi collettivi (3 o 4 persone prendono a turno la propria auto - es: 1 settimana al mese ciascuno), così da abbattere le spese di trasporto.
Image
User avatar
jacopo
 
Posts: 3907
Joined: Wed 02 April 2008; 18:58
Location: Lago di Como - Lario

Re: Navigazione Lago di Lugano

Postby DanieleTO » Wed 29 February 2012; 19:34

marex wrote:Il modello di mezzo per il Ceresio è però costituito da un catamarano in servizio sul Bodanico (lago di Costanza).

Questi?!? :shock:

http://www.der-katamaran.de/de/home/home.php

http://en.wikipedia.org/wiki/File:Boden ... _Hafen.JPG

Secondo me sarebbe sovradimensionati, per il Ceresio..... :roll:

Sono dell'idea che -se si vuole realizzare un'operazione di successo- si dovrebbero utilizzare due catamarani relativamente "piccoli", già esistenti e in buone condizioni di manutenzione, proprio come il "Foscolo" e il "Carducci": attualmente poco utilizzati sul Verbano, e trasportabili senza eccessivi problemi sul Ceresio, potrebbero essere adatti almeno per una sperimentazione del servizio...... :|
Onde permettendo (che ci sarebbero pure con le astronavi bodaniche! :lol: )
IL "CONCORDIA" E' UN GIOIELLO DEL LARIO!!!!!
PER IL RITORNO DEL "PIEMONTE" VERBANICO IN SERVIZIO!!!!!


SITO ATTS: http://www.atts.to.it/
LINEA TRANVIARIA STORICA 7: http://www.atts.to.it/linea/index.php
FOTO INAUGURAZIONE 7: http://www.atts.to.it/linea/foto_inaugurazione.php
FOTO MIE DEL 7: http://www.facebook.com/pages/Associazi ... 1838496295
http://www.flickr.com/photos/danieleto-116/

Daniele
DanieleTO
 
Posts: 3136
Joined: Fri 02 May 2008; 17:47

Re: Navigazione Lago di Lugano

Postby Teo2257 » Wed 29 February 2012; 19:45

jacopo wrote:entro 6-8-10-12 mesi (se non sarà rimandata ulteriormente l'ultimazione!!!) dovrebbe aprire la Galleria della Valsolda dopo 23 o 24 anni di lavori la quale andrà a snellire parecchio il traffico.
Non mi meraviglierebbe se una parte dei pendolari che ad oggi si dichiara disponibile ad usufruire del nuovo servizio, fra un anno potesse cambiare idea ed organizzarsi con l'automobile, essendo la viabilità finalmente tornata a livelli accettabili.



... o che grazie al nuovo instradamento si possa organizzare un più affidabile e veloce servizio di autobus lungo quella strada... :wink:
Teo2257
 
Posts: 2104
Joined: Sat 07 October 2006; 12:03

Re: Navigazione Lago di Lugano

Postby jacopo » Wed 29 February 2012; 19:47

DanieleTO wrote:
marex wrote:Il modello di mezzo per il Ceresio è però costituito da un catamarano in servizio sul Bodanico (lago di Costanza).

Questi?!? :shock:

http://www.der-katamaran.de/de/home/home.php

http://en.wikipedia.org/wiki/File:Boden ... _Hafen.JPG

Secondo me sarebbe sovradimensionati, per il Ceresio..... :roll:

Sono dell'idea che -se si vuole realizzare un'operazione di successo- si dovrebbero utilizzare due catamarani relativamente "piccoli", già esistenti e in buone condizioni di manutenzione, proprio come il "Foscolo" e il "Carducci": attualmente poco utilizzati sul Verbano, e trasportabili senza eccessivi problemi sul Ceresio, potrebbero essere adatti almeno per una sperimentazione del servizio...... :|
Onde permettendo (che ci sarebbero pure con le astronavi bodaniche! :lol: )



Ma se vogliamo strafare, sul Lago di Costanza c'è pure lei... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

MS Sonnenkönigin
http://www.bodenseeschifffahrt.de/Bilde ... 080918.jpg


P.S.: se cliccate i vari link a questa pagina, scoprirete che il Lago di Costanza è servito da tre Compagnie di navigazione, ci sono dati, flotta, rotte, itinerari...ed un pò di cultura!!
Molto interessante.... :arrow:

http://europeforvisitors.com/germany/bo ... -links.htm


Dal sito di cui sopra:

Germany: Bodensee-Schiffsbetriefen
http://www.bsb-online.com/

Switzerland: SBS Schiffahrt
http://www.sbsag.ch/

Austria: Vorarlberg Lines
http://www.bodenseeschifffahrt.at/

Der Katamaran
With a top speed of 40 km/h or 25 mph, these hourly passenger ferries connect Konstanz to Friedrichshafen in 48 minutes.

http://www.der-katamaran.de/de/home/home.php

Hohentwiel
This vintage steamer was built in 1913, decommissioned in 1962, and given a new life in 1990 after major renovations. Today, it offers excursions from Friedrichshafen (some with meals, others with music or literature themes).

http://www.hohentwiel.com/

Car ferries

Bicyclists and foot passengers may also travel on these car-ferry routes:

Konstanz-Meersburg
Like many of the Web sites featured here, this site is in German; click "Fahrplan" for a timetable and "Preise" for fares. (Ferries run 24 hours a day, 7 days a week.)

http://stadtwerke.konstanz.de/mobilitae ... elles.html

Romanshorn-Friedrichshafen
Click the "Fahrplan Fähre" link on this page for a printable timetable in Adobe PDF format. (Travel time is about 41 minutes, and ferries run hourly from about 6 a.m. to 9 p.m most days.)

http://www.sbsag.ch/index.php?show=43


FINE :ot:
Image
User avatar
jacopo
 
Posts: 3907
Joined: Wed 02 April 2008; 18:58
Location: Lago di Como - Lario

Re: Navigazione Lago di Lugano

Postby Viersieben » Wed 29 February 2012; 23:19

jacopo wrote:Questo termine è proprio svizzero!! :lol:

Usato deliberatamente in virtù del principio di territorialità! :mrgreen:
jacopo wrote:Oltre che per soliti motivi di investimento e nel reperire il capitale necessario, porto alla vostra attenzione un'altra ragione: entro 6-8-10-12 mesi (se non sarà rimandata ulteriormente l'ultimazione!!!) dovrebbe aprire la Galleria della Valsolda dopo 23 o 24 anni :bash: di lavori :divano: la quale andrà a snellire parecchio il traffico.
Non mi meraviglierebbe se una parte dei pendolari che ad oggi si dichiara disponibile ad usufruire del nuovo servizio, fra un anno potesse cambiare idea ed organizzarsi con l'automobile, essendo la viabilità finalmente tornata a livelli accettabili.
Già oggi molti pendolari - quando possibile - effettuano viaggi collettivi (3 o 4 persone prendono a turno la propria auto - es: 1 settimana al mese ciascuno), così da abbattere le spese di trasporto.

Non l'ho scritto ma l'ho pensato anch'io...
DanieleTO wrote:Sono dell'idea che -se si vuole realizzare un'operazione di successo- si dovrebbero utilizzare due catamarani relativamente "piccoli", già esistenti e in buone condizioni di manutenzione, proprio come il "Foscolo" e il "Carducci": attualmente poco utilizzati sul Verbano, e trasportabili senza eccessivi problemi sul Ceresio, potrebbero essere adatti almeno per una sperimentazione del servizio...... :|

E qualora, dopo la fase sperimentale, si decidesse di interrompere l'esperimento, si restituirebbero i natanti alla NLM e la storia finirebbe lì... Insomma, farebbero il viaggio del Freccia Bianca (che non era un treno delle FS :lol: ) al contrario, essendo questo stato ceduto dalla SNLL alle FRT nel 1945 (trasporto via valico del Monte Ceneri).
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3815
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Navigazione Lago di Lugano

Postby marex » Thu 01 March 2012; 18:28

DanieleTO wrote:
marex wrote:Il modello di mezzo per il Ceresio è però costituito da un catamarano in servizio sul Bodanico (lago di Costanza).

Questi?!? :shock:

http://www.der-katamaran.de/de/home/home.php

http://en.wikipedia.org/wiki/File:Boden ... _Hafen.JPG

Secondo me sarebbe sovradimensionati, per il Ceresio..... :roll:

Sono dell'idea che -se si vuole realizzare un'operazione di successo- si dovrebbero utilizzare due catamarani relativamente "piccoli", già esistenti e in buone condizioni di manutenzione, proprio come il "Foscolo" e il "Carducci": attualmente poco utilizzati sul Verbano, e trasportabili senza eccessivi problemi sul Ceresio, potrebbero essere adatti almeno per una sperimentazione del servizio...... :|
Onde permettendo (che ci sarebbero pure con le astronavi bodaniche! :lol: )


Sì, proprio quelli...
marex
 
Posts: 324
Joined: Wed 05 May 2010; 17:09
Location: CH-6850 MENDRISIO

Re: Navigazione Lago di Lugano

Postby marex » Thu 01 March 2012; 18:31

jacopo wrote:
Viersieben wrote: (metropolitana a due passi dal debarcadero


Questo termine è proprio svizzero!! :lol: ma stride terribilmente!! :mrgreen:

Il termine etimologicamente corretto (e non alla svizzera) è invece DESEMBARCADERO ( che dovrebbe essere spagnolo! :divano: ) inteso come approdo (dove si sbarca)...o imbarcadero (approdo dove ci si imbarca!), termine usato anche in italiano.


Cmq...tornando alla questione, l'idea è interessante, perlomeno dal punto di vista concettuale, sebbene io sia piuttosto scettico, e lo ammetto pubblicamente!

Oltre che per soliti motivi di investimento e nel reperire il capitale necessario, porto alla vostra attenzione un'altra ragione: entro 6-8-10-12 mesi (se non sarà rimandata ulteriormente l'ultimazione!!!) dovrebbe aprire la Galleria della Valsolda dopo 23 o 24 anni :bash: di lavori :divano: la quale andrà a snellire parecchio il traffico.
Non mi meraviglierebbe se una parte dei pendolari che ad oggi si dichiara disponibile ad usufruire del nuovo servizio, fra un anno potesse cambiare idea ed organizzarsi con l'automobile, essendo la viabilità finalmente tornata a livelli accettabili.
Già oggi molti pendolari - quando possibile - effettuano viaggi collettivi (3 o 4 persone prendono a turno la propria auto - es: 1 settimana al mese ciascuno), così da abbattere le spese di trasporto.


Avevo tralasciato il dettaglio galleria che si aspetta da tempo. No, è stato stabilito che il tunnel non snellirà di molto la viabilità (riferisco).
marex
 
Posts: 324
Joined: Wed 05 May 2010; 17:09
Location: CH-6850 MENDRISIO

Re: Navigazione Lago di Lugano

Postby AresDusk » Fri 02 March 2012; 13:32

Ciao a tutti,
visto che se n'è parlato, allego una mia foto del "Fridolin" in servizio sul lago di Costanza, in partenza dal porto di Friedrichshafen il 17 Aprile 2007:
Image

Questi catamarani sono mezzi di velocità media; operano infatti sui 40 km/h, per ridurre drasticamente la velocità nella tratta vicino a Costanza. Non credo pertanto che sarebbero adatti ad un eventuale servizio rapido Lugano-Porlezza, il risparmio di tempo rispetto ad un normale battello sarebbe minimo.

Quanto ai "Navibus", si stanno comportando molto bene ma ci sono cmq state proteste per il moto ondoso, nonostante operino in un bacino molto più grande dei nostri.

Il progetto sopra esposto mi sembra un progetto "in grande"; se sperimentazione dev'essere, basterebbe trasferire provvisoriamente un cat ("Foscolo" o "Carducci", tanto sul Maggiore non servono a nulla) per una o due stagioni, farlo viaggiare a 50km/h (ammesso che ci riesca) tra Porlezza e Lugano negli orari per studenti e pendolari, e valutare i risultati, prima di imbastire costose costruzioni che rischiano di fallire come i catamarani lariani.

Quanto alla necessità di più mezzi, sul lago di Ginevra i due "Navibus" sono entrambi impegnati costantemente in servizio di linea, senza mezzi di scorte. In caso di guasto o manutenzione programmata (è successo nel febbraio appena trascorso) vengono sostituiti con normali battelli, con corse rallentate.
Marcello Baldrati
Webmaster "Autobus" - "Lariana"
User avatar
AresDusk
 
Posts: 1424
Joined: Thu 19 July 2007; 16:17
Location: Como

Re: Navigazione Lago di Lugano

Postby marex » Fri 02 March 2012; 17:57

Grazie per la bella foto! Si tratta del modello indicato dal direttore della Società di navigazione del Lago di Lugano per l'eventualità di un servizio fra Porlezza e Lugano in 20' (cioè almeno la metà del tempo per il percorso stradale). Ne servirebbero tre ma di una versione, ancora da progettare, adatta anche per il servizio turistico (a velocità ridotta). Il problema è però quasi esclusivamente di carettere politico/finanziario. Devono essere coinvolti sia lo Stato (Cantone Ticino), sia la Città di Lugano (tutt'altro che ben disposta nei riguardi della SNLL). E occorre la richiesta di una concessione federale (per l'esercizio in territorio svizzero) da rilasciare a un ente creato appositamente. La "navigazione" non ha soldi per operazioni del genere e potrebbe limitarsi al solo servizio turistico. I battelli poi, se acquistati, sostituirebbero altrettante motonavi vecchie. Mah,... siamo lontanissimi da un concretamento dell'idea!
marex
 
Posts: 324
Joined: Wed 05 May 2010; 17:09
Location: CH-6850 MENDRISIO

PreviousNext

Return to Navigazione lacustre

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests