Navigazione Lago di Lugano

Un ramo poco conosciuto dei trasporti lombardi

Re: Navigazione Lago di Lugano

Postby Lucio Chiappetti » Wed 28 August 2013; 10:42

Coccodrillo wrote:Il servizio è proprio Lugano-centrico, un modo per percorrere quasi tutto il lago è fare Ponte Tresa 11.20-Lugano Centrale 12.50 con la corsa 10, poi Lugano Centrale 14.20-Porlezza 15.45 con la 35.


Si' io gli orari li avevo stampati dal sito della SNL. Il problema e' arrivare a Ponte Tresa (dal lato italiano, senza passare per il TPL terrestre svizzero). Pare si possa arrivare alle 1010 a Lavena-Ponte Tresa (direi che si possa fare in tempo a attraversare la frontiera a piedi), ma occorre partire a orario antelucano da Milano, essere a Varese alle 8:25 e attendere un'ora a Ghirla per la coincidenza tra N10 e N11 di CTPI (salvo errori od omissioni).

Provo a vedere se Porto Ceresio e' meglio. Altrimenti potrei prendere la corsa 19 a Capolago. Con quella ce la si dovrebbe fare.

Oppure partire in ora antelucana e arrivare in treno a Lugano in tempo per la corsa 7.
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4442
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Navigazione Lago di Lugano

Postby Coccodrillo » Thu 23 April 2015; 22:54

Il Milano navigherà, questa domenica. Purtroppo l'ho saputo tardi e non ci sarò.

Peccato che giri poco, come il Ceresio.

Image
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13331
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Navigazione Lago di Lugano

Postby Lucio Chiappetti » Fri 28 August 2015; 11:08

Ieri consueto giro con IVOL+tessera giornaliera (omaggio del TCI) della Navigazione di Lugano.
S5 alle 7:57 da P.Venezia per Varese, bus per Porto Ceresio, battello alle 10:30 per Figino, poi scarpinata a piedi per S.M.di Torello, Ongero, Carona, Melide ... ripreso battello alle 13:25 per Paradiso, cambio alle 14:28 con quello per Porlezza, e ritorno in bus via Menaggio e Como, poi RE per Monza, S9 per Sesto SG e M1 (bisogna pur sfruttare IVOL).

Come gia' l'anno scorso (scarpinata da Campione su verso Pugerna, poi Caprino e sentiero sul lago fino alle Cantine di Gandria) il tempo per la camminata era contingentato (volendo partire e tornare non da Lugano ma direttamente da localita' italiane).

Commenti sulla gestione biglietterie e pontili, dai lati IT e CH. Il bus sostitutivo per Porto Ceresio dovrebbe arrivare alle 10:13 ma aveva qualche minuto di ritardo. Entro al bar della ex stazione per un caffe' veloce, ma alla cassa c'era la coda di una famigliola che stava facendo il biglietto per il battello (non sapevo che fosse autorizzato), e la ragazza al bancone non poteva fare lo scontrino. Chiedo al proprietario "fa in tempo a farmi un caffe prima del battello" e lui dice "altroche se c'e' tempo, fino alle 10:55". Io, ma come, non c'e' la corsa delle 10:30 ? E lui "e' da tempo che non c'e' ... e' alle 9:30". Il che e' sbagliato ... lui ci ha rimesso il caffe' perche' io mi sono fiondato fuori all'imbarcadero ... ovviamente l'orario affisso coincideva col mio PDF, e per soprammercato c'era uno stampato con in grosso tutti gli orari di partenza da Porto Ceresio. Ovviamente la corsa delle 10:30 verso Ponte Tresa c'era e anche due passeggeri in attesa. Mentre quando e' arrivata la famigliola le e' stato negato l'imbarco in quanto avevano il biglietto per la corsa delle 10:55 per Lugano.

Invece a Paradiso esiste un pontile vecchio stile con copertura e panchine, e una simpatica signora che fa i biglietti e aiuta i marinai con la passerella, oltre a girare la manovella (e le lancette dell'orologio) sull'indicatore della prossima partenza.

A Melide invece il pontile moderno, impresenziato, non ha copertura ne' posti di attesa all'ombra (uno puo' aspettare in piedi all'ombra di due palme, ma le panchine vicine sono al sole.

I battelli di ieri facevano tutte le fermate, facoltative e semifacoltative (intendo quelle dove altre volte avevo visto che il battello si avvicinava, ma se non c'era nessuno in attesa per salire o scendere non attraccava). Non ricordo se a Oria o S.Mamete (impresenziate) il marinaio si e' lamentato che non ci fosse la catenella per impedire l'imbarco fino a operazione avvenuta ... apparentemente le mettono e qualcuno le asporta.

Per la prima volta ho visto fare la fermata facoltatica a Òsteno (cosi' adesso so che non si dice Ostèno). Non sono pero' riuscito a capire dove si trovasse il vecchio Orrido ora caduto in disuso.

PS OT: Openstreetmap ha un calcolatore di tempi di percorso anche a piedi (con due motori diversi ma simili). I tempi che indica pero' sono sottostimati (quelli sugli itinerari che si trovano sui siti web turistici invece sono leggermente sovrastimati, come alcuni di quelli sulle ottime frecce gialle dei sentieri svizzeri ... purtroppo con Google street view spesso sono sfuocati e non ben leggibili)
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4442
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Navigazione Lago di Lugano

Postby Duckling 45 » Sat 29 August 2015; 15:25

Per chi potrebbe essere interessato segnalo un piccolo museo all'interno della stazione ferroviaria di Porto Ceresio
propio davanti all'imbarcadero aperto solo il sabato.
All' interno pubblicazioni , numerose foto e oggetti relative alla storia della navigazione sul lago Ceresio.

:ciao:
User avatar
Duckling 45
 
Posts: 712
Joined: Tue 12 October 2010; 20:44
Location: Sasso Ballaro

Re: Navigazione Lago di Lugano

Postby Coccodrillo » Thu 21 April 2016; 21:59

Lugano: inaugurazione del primo battello tutto elettrico
Durante l'evento si cercherà inoltre di stabilire un nuovo Guinness World Record

La Società Navigazione del Lago di Lugano (SNL) è lieta di comunicare che giovedì 28 aprile 2016 avrà luogo l’inaugurazione della mascotte la “Vedetta 1908”, il primo battello svizzero con sistema propulsivo completamente elettrico a carica rapida. Questo battello coniuga i tre pilastri fondamentali della SNL: tradizione, modernità e corporate social responsibility.

"Le “Vedette” nascono come motobattelli di proprietà privata, costruite ad inizio Novecento" afferma il comunicato. "L’acciaio utilizzato venne fornito dalle acciaierie di August Thyssen, nonno del barone H.H. Thyssen Bornemisza, proprietario della famosa villa Favorita. Inizialmente destinate al bacino centrale del Lago di Lugano per trasportare i passeggeri sulle rive di Caprino, Cantine di Gandria e Grotto Pescatori. Nel 1944 la Società Anonima “La Vedetta” viene sciolta ed il parco natanti viene acquistato dalla Società Navigazione del Lago di Lugano la quale fino agli anni sessanta ne ha mantenuto l’originale utilizzo. Ad oggi rimane solamente un’unità, la “Vedetta 1908”, che al termine dei lavori di restauro e ristrutturazione tornerà a seguire le rotte tradizionali".

"Il progetto Vedetta, anello di congiunzione tra passato e futuro, nasce dalla volontà di rilancio della Società Navigazione del Lago di Lugano. Uno scafo del 1908 ed un sistema propulsivo futuristico che si avvale delle più moderne tecnologie sono il connubio che farà vivere un’esperienza unica nel pieno rispetto ecologico." Tramite l’utilizzo di un motore elettrico e dell’energia solare, la SNL vuole con questo progetto azzerare le emissioni inquinanti dando un contributo importante alla salvaguardia dell’ambiente.

In questa giornata si cercherà inoltre di stabilire un nuovo Guinness World Records, con un battello trainato dalla sola forza di un pedalò dall’Hotel Lido Seegarten fino al Lido di Lugano.

L'appuntamento per il pubblico sarà:

Giovedì 28 aprile 2016 – ore 10:00 - zona Hotel Lido Seegarten Hotel (Viale Castagnola 24, 6906 Lugano) e Lanchetta: dalle rive della zona la Lanchetta di Cassarate fino al Lido di Lugano si potrà essere testimoni del tentativo di Guinness World Records.

Dalle ore 11.30 /12.00 presso l’imbarcadero Giardino (di fronte alla fontana di Piazza Manzoni) in Riva Albertolli, Lugano ci sarà l'inaugurazione della mascotte "Vedetta 1908", primo battello svizzero con sistema propulsivo completamente elettrico a carica rapida.

Redazione | 21 apr 2016 19:55


:arrow: http://www.ticinonews.ch/eventi-e-spett ... -elettrico
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13331
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Navigazione Lago di Lugano

Postby Viersieben » Sat 24 September 2016; 17:52

User avatar
Viersieben
 
Posts: 3611
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Navigazione Lago di Lugano

Postby Viersieben » Mon 21 November 2016; 21:32

Piroscafo Sempione e M/N Lugano (più un altro battello) nel 1945: https://api3.geo.admin.ch/luftbilder/vi ... .82&zoom=4
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3611
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Navigazione Lago di Lugano

Postby Coccodrillo » Mon 21 November 2016; 22:00

Segnalo che dal cambio orario anche i battelli del Ceresio entreranno nell'AG: http://www.lakelugano.ch/
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13331
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Navigazione Lago di Lugano

Postby Viersieben » Mon 21 November 2016; 22:06

Ottimo! :D
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3611
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Navigazione Lago di Lugano

Postby jacopo » Sat 11 February 2017; 13:29

Image
User avatar
jacopo
 
Posts: 3889
Joined: Wed 02 April 2008; 18:58
Location: Lago di Como - Lario

Re: Navigazione Lago di Lugano

Postby Viersieben » Sun 02 July 2017; 14:16

Approfittando della new entry nel raggio di validità dell'AG...

Image
La M/N Lugano al debarcadero centrale della città omonima.

Image
Rotta su Morcote.

Image
Porto Ceresio.

Image
Nello stretto di Lavena.
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3611
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Navigazione Lago di Lugano

Postby AresDusk » Wed 02 August 2017; 9:18

Ciao a tutti, ieri sera ero a Lugano per i fuochi nazionale svizzera, ho notato con piacere che la gran parte della flotta NLG era in servizio speciale, con gran pavese e varie decorazioni luminose (e un'affluenza decisamente buona!)!

Sembravano i bei vecchi tempi sul Lario, quando per la Sagra di S. Giovanni partiva praticamente l'intera flotta...
Marcello Baldrati
Webmaster "Autobus" - "Lariana"
User avatar
AresDusk
 
Posts: 1391
Joined: Thu 19 July 2007; 16:17
Location: Como

Re: Navigazione Lago di Lugano

Postby Viersieben » Fri 25 August 2017; 8:01

Navigazione, i sindacati scrivono a Ferrazzini
Chiesto un incontro urgente con il presidente della Società di Navigazione di Lugano per parlare del futuro consorzio

Si torna a parlare della Navigazione sul Lago Maggiore. Dopo le garanzie salariali per i 32 dipendenti concesse il mese scorso dal Cantone e dal Comune di Locarno, ieri i sindacati hanno infatti chiesto un incontro urgente al Presidente della Società di Navigazione di Lugano, Agostino Ferrazzini, per discutere le modalità di passaggio del personale nell'ambito del nuovo progetto di consorzio.

Tutti i dettagli nel servizio di Teleticino.

Romano Bianchi | 24 ago 2017 19:23

http://www.ticinonews.ch/ticino/403327/ ... ferrazzini
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3611
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Navigazione Lago di Lugano

Postby Viersieben » Thu 21 September 2017; 21:38

PORTO CERESIO | 21 SETTEMBRE 2017 Redazione

Porto Ceresio-Morcote: da un progetto di mobilità luganese nasce un battello per i pendolari
I due paesi saranno collegati via acqua dal 2 ottobre: da Morcote si potrà procedere in bus verso Lugano. La presentazione del progetto il 29 settembre

Da Porto Ceresio a Morcote, da un progetto di mobilità luganese nasce battello per pendolari
Prenderà avvio il 2 ottobre il servizio sperimentale via lago con partenza da Porto Ceresio che permetterà ai lavoratori di raggiungere le aziende del Pian Scairolo e di Lugano. Il servizio via lago sarà gestito dalla Società di Navigazione del Lago di Lugano che collegherà Porto Ceresio a Morcote, con due corse al mattino (per l’andata) e tre alla sera (per il ritorno).

Per favorire l’avvio di questo servizio, l’utilizzo del battello sarà gratuito nella prima settimana. Chi decidesse in seguito di usufruire del servizio per l’intera fase sperimentale, riceverà in omaggio un’ulteriore settimana. Il servizio è previsto in abbinamento al servizio bus “linea Autopostale 431”, che viaggia da Bissone a Lugano (e viceversa) e permette ai lavoratori di raggiungere sia il Pian Scairolo che il centro città. L’accoppiamento battello-bus permette di avere tempi di percorrenza concorrenziali rispetto al mezzo privato e interessanti soprattutto nelle ore di punta (ca. 40 minuti per la tratta Porto Ceresio-Grancia) a costi paragonabili al solo consumo di carburante.

Il servizio, proposto inizialmente per un periodo di prova di tre mesi, da ottobre a dicembre 2017, è cofinanziato dai Comuni di Collina d’oro, Grancia e Lugano e promosso dalla Comunità Montana del Piambello.

L’impegno del Comune di Porto Ceresio si concretizza nella concessione gratuita dei posteggi necessari all’utenza del battello, a poca distanza dal pontile di imbarco. I Comuni ticinesi di Collina d’Oro, Grancia e Lugano, con il sostegno del Dipartimento del Territorio del Cantone Ticino, hanno avviato negli scorsi mesi dei progetti pilota per la gestione della mobilità aziendale nei comparti lavorativi di Lugano città e del Pian Scairolo, l’area lavorativa e commerciale presso lo svincolo Lugano Sud.

Il modello proposto è quello della Centrale di mobilità, coordinato dagli studi Planidea SA di Canobbio e Sofistar Sagl di Lugano che ha come obiettivi sia l’analisi della situazione e dell’offerta di mobilità del territorio, sia l’individuazione di soluzioni alternative al mezzo privato per lo spostamento casa-lavoro, durante una fase operativa di alcuni mesi, coadiuvata dall’app per smartphone Mobalt. Le misure individuate vanno dal trasporto pubblico alla mobilità lenta, passando per il carpooling, l’introduzione di navette inter-aziendali e la mobilità combinata.

L’appuntamento per la presentazione dell’iniziativa è presso la sala di Piazzale Luraschi a Porto Ceresio il 29 settembre alle ore 21. Sono invitati i frontalieri residenti nella Comunità Montana del Piambello e, in particolare, della Valceresio. Inoltre, l’invito viene esteso anche alla stampa.

https://www.luinonotizie.it/2017/09/21/ ... ari/144314
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3611
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Navigazione Lago di Lugano

Postby Viersieben » Sat 30 September 2017; 22:27

CANTONE

30/09/2017 - 15:46
Salpa lunedì il battello per i pendolari

La sperimentazione durerà tre mesi. La prima settimana sarà gratuita

LUGANO - La Società Navigazione Lago di Lugano e il Comune di Porto Ceresio hanno portato a termine incontri importanti relativi alla mobilità dei pedolari.

Tratta ferroviaria Varese-Porto Ceresio - Si è tenuto un incontro tra la Società Navigazione Lago di Lugano, il Comune di Porto Ceresio e la delegazione di Trenord Italia. L’incontro è stato giudicato molto positivo in vista dell’apertura della nuova tratta ferroviaria Varese-Porto Ceresio. I lavori termineranno a fine dicembre.

«Grazie a questo ulteriore collegamento a Porto Ceresio sarà possibile incrementare le collaborazioni con pacchetti turistici alla scoperta del suggestivo paese oltre a quelli per una maggiore mobilità dei pendolari. Sicuramente un maggior sviluppo di offerte turistiche grazie anche al collegamento con Malpensa».

Sperimentazione con MobAlt - Si è tenuto un ulteriore incontro tra SNL, Porto Ceresio e Mobilità aziendale in vista del nuovo collegamento sperimentale di 3 mesi che partirà dal 2 ottobre portando i lavoratori da Porto Ceresio al Pian Scairolo.

La prima settimana sarà gratuita per tutti mentre una seconda sarà in omaggio a chi farà l’abbonamento mensile di 130 franchi. L’abbonamento include il servizio di trasporto via lago (2 corse al mattino 06:25 e 07:40 da Porto Ceresio e 3 corse alla sera 17:00, 18:00, 19:00 da Morcote) ed include il parcheggio a Porto Ceresio.

Il Pian Scairolo - Il progetto di mobilità aziendale per il comprensorio del Pian Scairolo, avviato dai Comuni di Collina d’Oro, Grancia e Lugano, entra quindi nella fase operativa. Da inizio settembre nelle 17 aziende che vi prendono parte vengono esposte le principali soluzioni individuate.

Articolo di ARO

http://www.tio.ch/News/Ticino/Cronaca/1 ... -pendolari
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3611
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

PreviousNext

Return to Navigazione lacustre

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 3 guests