Politiche 2018

Moderators: Hallenius, teo

Chi voterete?

Leu
3
20%
Pd
7
47%
Fi
1
7%
Fdi
0
No votes
Lega
3
20%
M5s
0
No votes
Altro (specificare)
1
7%
 
Total votes : 15

Re: Politiche 2018

Postby S-Bahn » Mon 16 March 2020; 16:42

Stando a quanto riporta Wikipedia si sono avuti 2 morti per errata preparazione del vaccino e zero morti per rosolia.
Ma soprattutto la sospensione delle vaccinazioni è avvenuta un anno prima dell'epidemia della malattia. Torna poco che un anno di sospensione abbia fatto crollare la copertura tanto da fare la differenza. Non lo so, io non sono un no-vax, tanto per chiarire, ma vedo che la questione è spesso trattata a livello di tifo sportivo.
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51901
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Politiche 2018

Postby jumbo » Mon 16 March 2020; 17:17

Veramente a Samoa si registrano >80 morti
https://en.wikipedia.org/wiki/2019_Samo ... s_outbreak
jumbo
 
Posts: 9174
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Politiche 2018

Postby S-Bahn » Mon 16 March 2020; 17:41

Stavo ai dati di Tonga di wiki. I dati di Samoa cambiano la situazione.
Chiedo, come è definito il "vaccination rate"? Non può essere la copertura perché anche sospendendo totalmente le vaccinazioni non è possibile che in un anno crolli dal 74 al 31%.
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51901
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Politiche 2018

Postby jumbo » Mon 16 March 2020; 19:14

nella stessa pagina più sotto si spiega l'effetto dei no vax locali sull'opinione pubblica, ma rimane appunto non chiaro il numero che dici. potrebbe anche essere che è calcolata sulla popolazione che dovrebbe ricevere il vaccino quell'anno?
peraltro, scrivono anche che la maggior parte delle vittime erano bambini, quindi tornerebbe.
jumbo
 
Posts: 9174
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Politiche 2018

Postby dedorex » Mon 16 March 2020; 19:17

Il crollo è stato sui bambini, che è passato a qualcosa sotto il 25%. D'altra parte il 95% è sempre surrettizio, perché implicitamente riferito ai bimbi, che sono normalmente il focolaio delle epidemie (cosa che non sembra vera per il Coronavirus).
User avatar
dedorex
 
Posts: 3920
Joined: Thu 06 July 2006; 17:12

Re: Politiche 2018

Postby dedorex » Mon 16 March 2020; 19:22

S-Bahn wrote: ma vedo che la questione è spesso trattata a livello di tifo sportivo.
Invece parlare di dati nascosti è discutere in maniera scientifica ed oculata, soprattutto dopo che avevi chiesto (e ricevuto) dati per giustificare le mie affermazioni. Altre sciocchezze dopo aver scritto che aveva senso intervenire solo quando partiva l'epidemia?
User avatar
dedorex
 
Posts: 3920
Joined: Thu 06 July 2006; 17:12

Re: Politiche 2018

Postby S-Bahn » Mon 16 March 2020; 19:29

Lo dico in generale non a te.
Sulla questione che hai portato chiedevo lumi, per esempio per capire la questione del "rate".
Ribadisco che non sono "no vax". Personalmente ritengo le vaccinazioni uno strumento fondamentale per la salute che, come tutti gli strumenti, ha pro e contro.
Mi sembra che i dibattiti si svolgano su due assunti. Uno da una parte che i vaccini sono inutili e solo dannosi, e di certo non mi trova d'accordo, dall'altra che siano miracolosi e con "contro" se non nulli almeno del tutto trascurabili, cosa che mi convince poco.
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51901
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Politiche 2018

Postby dedorex » Mon 16 March 2020; 19:53

Sbahn, ti elenco una serie delle tue affermazioni
Hai scritto che i soli esperti immunologici ci sono da noi perché hanno imposto 10 vaccinazioni, mentre all’estero non lo fanno (senza guardare che all’estero le vaccinazioni le fanno senza essere obbligatorie)
Hai scritto che si può aspettare le vaccinazioni quando parte l’epidemia perché comunque “non è che si diffonde in poche ore”
Hai scritto che il giro dei vaccini è enorme e garantito e che non è vero che la aziende farmaceutiche guadagnino molto di più a curare il malato che a fare vaccini
Hai fatto battute sull’epidemia di morbillo in corso in italia negli anni scorsi
Hai in pratica sottinteso che i vaccini non ci servono perché comunque siamo in cima alla maggiore aspettativa di vita
Hai scritto che non è dimostrato che l’obbligo del vaccino ha drasticamente ridotto l’epatite B
Hai scritto non è vero che i vaccini sono un grosso risparmio (che non c’entra ‘na sega con “l’effetto miracoloso dei vaccini” che nessuno ha mai dichiarato), perché non vengono considerati i costi delle complicazioni da vaccini
Quando ti è stato chiesto di mostrare qualche dato sulle complicazioni da vaccini, hai scritto che vengono nascosti i dati sulle reazioni negative del vaccino
Fossi in te proverei a rileggere le vari affermazioni che hai scritto a più riprese, poi rifletterei se il discorso sull'approccio sportivo non sia il caso farlo allo specchio
User avatar
dedorex
 
Posts: 3920
Joined: Thu 06 July 2006; 17:12

Re: Politiche 2018

Postby LUCATRAMIL » Wed 18 March 2020; 16:44

Mi sembra scientificamente provato il beneficio che, in generale, i vaccini hanno portato all'umanità. Più passano i decenni, meno si ha contezza di quanta gente moriva prima dei vaccini, e quelle morti erano considerate ineluttabili. Idem è avvenuto con la SPagnola proprio cent'anni fa. Vabbé quando si studia storia a scuola molti storcono il naso e persino qualche professore.
Tutto può avere controindicazioni: un po' di attività fisica fa bene a 99 persone, magari la centesima ha un problema cardiaco e ci resta: sopprimiamo lo sport? Come insegna quest'esperienza sul Covid-19, con la conta dei morti fatta in modi diversi, bisogna vedere se chi ha effetti negativi da un vaccino era in condizioni fisiche perfette o meno, prima di dare la colpa al vaccino.
fermo restando il principio scientifico che ci deve essere la prova del beneficio (e dove c'è io sono per l'imposizione)
In Tram we trust.
"L'attesa della pizza é essa stessa una pizza" (Lucatramil, 2013)
Comprate europeo!
LUCATRAMIL
 
Posts: 3619
Joined: Wed 02 August 2006; 13:40
Location: MILANO

Previous

Return to Sondaggi più o meno folli

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 5 guests