Trasporti a Milano

Oggi è lun 22 gennaio 2018; 10:10

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 89 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Favorevole o contrario?
Favorevole 20%  20%  [ 3 ]
Contrario 33%  33%  [ 5 ]
Boh 47%  47%  [ 7 ]
Voti totali : 15
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Il burkini
MessaggioInviato: gio 18 agosto 2016; 18:09 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 05 luglio 2006; 21:40
Messaggi: 20282
Il mondo intero ne discute.

_________________
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Il burkini
MessaggioInviato: gio 18 agosto 2016; 19:12 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 25 gennaio 2007; 13:56
Messaggi: 10049
Località: Milano Provincia
Da una parte ritengo che ognuno possa fare il bagno vestito come gli pare, l'importante che si tratti di costume da bagno nei materili e nell'igiene.
Dall'altra capisco le obiezioni di tipo etico.
Fossi certo che le donne lo scelgano di libero arbitrio, non avrei nulla in contrario, anche se fosse ostentazione di appartenenza religiosa. Siamo uno stato che ammette la libertà di fede.
Trattandosi, invece, di imposizione decretata dal controllo maschile, allora serei per il divieto, che avrebbe però una unica conseguenza: le donne verrebbero segregate ancora di più.
Le donne musulmane devoni emanciparsi, e per questo possono godere delle leggi che ne garantiscono la libertã. Un divieto sarebbe solo una ulteriore limitazione contraria al concetto di libertà stesso: un divieto non garantisce mai le libertà individuali, ma solo quelle collettive, ma in questo caso quelle collettive non sono minacciate. O sì :?:

_________________
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Il burkini
MessaggioInviato: gio 18 agosto 2016; 19:14 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 01 giugno 2011; 7:45
Messaggi: 7354
Località: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30
Per quanto solitamente sulle decisioni così dette "morali" sono per la "libertà di coscienza" ,come viene chiamata, detto in parole semplici per me ognuno è capace di decidere per sé stesso ,e nessuno deve permettersi di decidere per gli altri, questa volta faccio un eccezione è questo per il burqa in generale: il velo che copre l'intero corpo della donna è quanto meno inaccettabile secondo me per una questione prima di tutto di sicurezza e poi anche di dignità ,poi la copertura , anche se non del 100% del corpo, per fare il bagno mi sembra quanto meno una contraddizione in termine , oltre ad essere veramente denigrante.
Per quanto riguarda le coperture "non integrali" come il velo sui capelli o sulla parte al di sopra delle gambe, rientro nel mio pensiero solito: quello è un simbolo della loro cultura , come lo è del cristianesimo indossare un crocifisso, non rappresenta alcun pericolo per la sicurezza e non umilia la donna ,quindi su quello , come dico sempre, ognuno può fare ed essere quello che vuole basta che rispetti gli altri

_________________
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Il burkini
MessaggioInviato: gio 18 agosto 2016; 19:19 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 25 gennaio 2007; 13:56
Messaggi: 10049
Località: Milano Provincia
Ovviamente il viso deve restare visibile, la velatura integrale che non permette il riconoscimento della persona è per definizione immorale.
Per altro ci sono dei burkini che intrigano parecchio...il vedo-non vedo mi ingrifa parecchio :P 8--)

_________________
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Il burkini
MessaggioInviato: gio 18 agosto 2016; 19:20 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 01 giugno 2011; 7:45
Messaggi: 7354
Località: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30
serie1928 ha scritto:
Fossi certo che le donne lo scelgano di libero arbitrio, non avrei nulla in contrario,
Trattandosi, invece, di imposizione decretata dal controllo maschile, allora serei per il divieto
Le donne musulmane devoni emanciparsi,
Un divieto sarebbe solo una ulteriore limitazione contraria al concetto di libertà stesso: un divieto non garantisce mai le libertà individuali, ma solo quelle collettive, ma in questo caso quelle collettive non sono minacciate. O sì :?:

D'accordissimo su tutti questi punti ,però avrei qualcosa da dibattere sulla parte in corsivo.
Proprio perché spesso non sono le donne stesse a scegliere di libero arbitrio come andare in giro, secondo me un divieto di indossare veli che coprano diciamo più del 50% del corpo possa essere un inizio , quantomeno per preservare la sicurezza della cittadinanza.

_________________
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Il burkini
MessaggioInviato: gio 18 agosto 2016; 19:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab 06 maggio 2006; 0:20
Messaggi: 14852
Località: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1
Ognuna faccia come meglio crede.
Vietare il burkini perché a volte (sovente) è imposto da marito/famiglia non risolve il problema, finché le donne che vivono in occidente non avranno la capacità di emanciparsi, non saranno certo divieti e imposizioni a far cambiare questo stato di cose.
No assoluto a spiagge separate. Siamo in occidente, questo tipo di cose è finito decenni or sono.

_________________
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Il burkini
MessaggioInviato: gio 18 agosto 2016; 19:28 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 25 gennaio 2007; 13:56
Messaggi: 10049
Località: Milano Provincia
@luca: Il mio "O sì :?: " riguarda proprio questo aspetto, ma ritengo che la pubblica sicurezza sia garantita dal semplice viso scoperto. Che il resto del corpo sia coperto al 90%, viso, mani e piedi esclusi, non rappresenta una minaccia maggiore degli abiti normali, quindi inutile questionare.
Come invece ho spiegato, un divieto, che non fosse per interessi pubblici, rappresenterebbe una ulteriore limitazione del libero arbitrio, non darebbe nessun vantaggio individuale di emancipazione. Anzi, la possibilità di frequentare ambienti "contaminanti" favorirebbe un rimescolamento culturale. Se non le madri, almeno le filgie potrebbero liberarsi da tale costrizione.
In altre parole: il divieto dei francesi, con la motivazione addotta che non sarebbe "francese", è semplicemente sciovinista come lo sono sempre stati i francesi. Lo dimostrano solo una volta di più.

_________________
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!


Ultima modifica di serie1928 il gio 18 agosto 2016; 19:31, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Il burkini
MessaggioInviato: gio 18 agosto 2016; 19:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 01 giugno 2011; 7:45
Messaggi: 7354
Località: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30
skeggia65 ha scritto:
No assoluto a spiagge separate. Siamo in occidente, questo tipo di cose è finito decenni or sono.

Ci mancherebbe altro! Cosa facciamo , come le metro con le carrozze per i terroni :mrgreen:
Sarebbe carino fare un indagine imparziale ( :lol: ) su quante donne lo vogliano veramente indossare di loro sponte

_________________
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Il burkini
MessaggioInviato: gio 18 agosto 2016; 19:37 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 25 gennaio 2007; 13:56
Messaggi: 10049
Località: Milano Provincia
È inutile: fin tanto che non capiscono di poterlo fare di "loro sponte", sarebbe solo una dimostrazione di "superiorità morale" apparente, che otterrebbe il risultato opposto. La faccina ridente è paradigmatica.

_________________
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Il burkini
MessaggioInviato: gio 18 agosto 2016; 19:52 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 01 giugno 2011; 7:45
Messaggi: 7354
Località: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30
La faccina ridente indicava il fatto che converrai con me che avere un sondaggio totalmente imparziale su un tema così spinoso sia un po' difficile no?

_________________
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Il burkini
MessaggioInviato: gio 18 agosto 2016; 20:59 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49793
Località: Monza
Il problema dei rapporti con l'Islam è cosa molto seria e importante.
Già il ridurlo, o almeno focalizzarlo, alla questione burkini non mi sembra un gran modo di affrontarlo. Probabilmente è la conferma di quanto si sia auto - svuotato di valori l'occidente se, a fronte di una lunghissima serie di gravi attentati inequivocabilmente connessi con l'Islam, si preoccupa principalmente di come vestirsi in spiaggia.

_________________
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Il burkini
MessaggioInviato: gio 18 agosto 2016; 21:25 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun 14 settembre 2009; 20:39
Messaggi: 3517
A parte questo, che la dice lunga sulle priorità di certa classe politica francese, e a parte il fatto che 'sti burkoni, da un punto di vista estetico, sono quello che sono (ben altra classe: http://www.rts.ch/archives/tv/informati ... -pont.html :D ) mi sfugge come si possa imporre alla gente di svestirsi in spiaggia.
Io, quelle poche volte che vado al mare, al massimo tiro un po' su i calzoni (il bagno in costume lo faccio solo al fiume od alle terme):
Immagine
Di certo non miro ad abbronzarmi deliberatamente e non vedo perché un sindaco francese qualunque lo dovrebbe imporre a chi volesse solo beneficiare dell'aria di mare (idealmente al riparo in uno Strandkorb), maschio o femmina che sia.
Ovvero comprendo le ragioni politiche, ma se una donna dall'apprezzabile carnagione bianca vuole stare in spiaggia senza perdere il proprio peculiare colorito, non può perché rischia di passare per maomettana integralista?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Il burkini
MessaggioInviato: ven 19 agosto 2016; 16:51 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 30 ottobre 2007; 10:40
Messaggi: 25897
Località: Paderno Dugnano
Interessante e in buona parte condivisibile articolo
https://ideologorroico.wordpress.com/20 ... o-stufato/

_________________
Anche quando comanderà la democrazia proletaria, le poesie bisognerà lasciarle stare. Anzi, renderle obbligatorie!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Il burkini
MessaggioInviato: ven 19 agosto 2016; 17:11 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 05 luglio 2006; 21:40
Messaggi: 20282
Sì, proprio un paragone azzeccato quello fra le donne musulmane e i turisti tedeschi. Si vede che anche quelle mettono il burkini per non scottarsi :roll:

_________________
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Il burkini
MessaggioInviato: ven 19 agosto 2016; 17:19 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: ven 13 settembre 2013; 0:42
Messaggi: 1365
Il burkini è realizzato con lo stesso materiale dei nostri costumi, lascia scoperto il viso e spesso è la donna musulmana che evita orgogliosamente di spogliarsi (avete mai parlato con una donna musulmana? oppure vi limitate a ciò che ci raccontano i pennivendoli?). Cultura retrograda? può essere, ma non si viola nessuna norma del civile mondo occidentale indossando quell'indumento.

_________________
Aliena vitia in oculis habemus a tergo nostra sunt


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 89 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010