Trasporti a Milano

Oggi è mar 23 gennaio 2018; 19:48

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 841 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 52, 53, 54, 55, 56, 57  Prossimo

NUCLEARE IN ITALIA?
SI, COSTRUIAMO NUOVE CENTRALI IN ITALIA 43%  43%  [ 27 ]
SI, UTILIZZIAMO LA CENTRALE ESISTENTE 6%  6%  [ 4 ]
NO, NON IN ITALIA 51%  51%  [ 32 ]
Voti totali : 63
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Energia nucleare in Italia
MessaggioInviato: dom 25 marzo 2012; 23:12 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab 06 maggio 2006; 0:20
Messaggi: 14857
Località: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1
Un incidente analogo in una centrale a carbone o a gas genererebbe una notizia?
La rottura di un qualcosa che blocchi una turbina di una centrale idroelettrica o di una centrale eolica farebbe notizia?
Non nascondiamoci dietro un dito.
Questa non è una notizia, è una pennivendolata e basta.

_________________
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Energia nucleare in Italia
MessaggioInviato: dom 25 marzo 2012; 23:17 
Non connesso
Forum Admin

Iscritto il: sab 29 aprile 2006; 16:36
Messaggi: 13281
Località: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)
Al TG TSI gli hanno dedicato 75 secondi: http://la1.rsi.ch/home/networks/la1/tel ... tabEdition

_________________
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Energia nucleare in Italia
MessaggioInviato: gio 05 aprile 2012; 17:35 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 30 agosto 2006; 8:04
Messaggi: 20519
PARIGI - Allarme incendio nella centrale nucleare di Penly, nel nord della Francia. L'allarme, spiega Edf che gestisce l'impianto, si è attivato per la fuoriuscita di fumo in uno dei locali del reattore 2. "I sistemi di sicurezza si sono attivati normalmente - spiega l'azienda - e il reattore si è automaticamente spento".

I "due principi di incendio" registrati nell'edificio che ospita il reattore due della centrale nucleare di Penly, nel nord della Francia, sono stati spenti, senza feriti e "senza alcuna conseguenza per l'ambiente". Lo afferma Edf, gestore dell'impianto, in un comunicato pubblicato sul sito della centrale. "Le squadre e i mezzi della centrale sono stati mobilitati e un'equipe di intervento è entrata nel locale per ispezionare l'insieme delle installazioni, e constatare che non ci fossero altri fuochi".
I pompieri, precisa Edf, sono intervenuti "in seguito a una fuoriuscita di fumo", segnalata alle 12.20, e hanno dichiarato i principi di incendio spenti alle 13.15. Del fatto sono state subito informate l'Autorità di sicurezza nucleare, la Prefettura regionale dell'Alta Normandia e la Commissione locale di informazione.

_________________
Immagine

ridateci Freedrichstrasse!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Energia nucleare in Italia
MessaggioInviato: gio 05 aprile 2012; 20:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49806
Località: Monza
Si sa cosa è andato in fumo?
Motori elettrici? Generatori? Scambiatori di calore? Quadri elettrici? Tubazioni? Cavi...?

_________________
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Energia nucleare in Italia
MessaggioInviato: ven 25 maggio 2012; 0:31 
Non connesso
Forum Admin
Avatar utente

Iscritto il: mer 05 luglio 2006; 21:15
Messaggi: 24567
TEPCO ha rilasciato una nuova stima delle emissioni di Fukushima, in particolare per quanto riguarda I-131 e Cs-137 che sono i due radionuclidi più tenuti sott'occhio per gli effetti biologici (ne avevamo ampiamente parlato). La nuova stima è di circa 900 PBq, pari a circa 1/6 di quanto rilasciato da Chernobyl (5300 PBq)

_________________
Blog: http://fra74.github.io


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Energia nucleare in Italia
MessaggioInviato: ven 25 maggio 2012; 11:35 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49806
Località: Monza
Non è disastroso come Chernobyl ma non è per nulla poco, prendendo per buona l'attendibilità delle stime.

_________________
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Energia nucleare in Italia
MessaggioInviato: dom 01 luglio 2012; 21:35 
Non connesso
Forum Admin

Iscritto il: sab 29 aprile 2006; 16:36
Messaggi: 13281
Località: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)
Problemi a Gösgen e visita a Beznau 1: http://la1.rsi.ch/home/networks/la1/tel ... tabEdition

Giappone, ritorno al nucleare: http://la1.rsi.ch/home/networks/la1/tel ... tabEdition

_________________
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Energia nucleare in Italia
MessaggioInviato: gio 13 settembre 2012; 16:11 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 30 agosto 2006; 8:04
Messaggi: 20519
Si sospettano crepe all'interno di un reattore nucleare in Belgio. Succede nella centrale di Tihange 2, a 25 chilometri da Liegi, nella Wallonia del Sud. L'impianto, il secondo più importante del paese, è stato spento alla fine dello scorso agosto proprio per consentire la verifica delle sue condizioni e non potrà essere riattivato a ottobre, come previsto in un primo momento. La notizia è stata diffusa solo ora da Electrabel, l'azienda che produce energia e filiale del gruppo francese Gdf Suez.

La situazione è simile a quella di un altro reattore che si trova nella centrale di Doel 3, la più grande del paese. "I primi risultati a Tihange 2 fanno emergere analogie con Doel 3 - ha dichiarato un portavoce del gruppo. Il reattore Doel 3 si trova vicino alla città di Anversa, nelle Fiandre - . Ci vorrà tempo per fare le analisi complete e per avere risultati globali".

Per ora Electrabel non ha ancora informazioni precise sul numero e sulla dimensione delle crepe nel reattore di Tihange 2, ma l'impianto è stato spento.

Il governo belga ha annunciato per i prossimi anni una graduale uscita dal nucleare ma nel 2011 l'energia atomica copriva ancora il 54% del fabbisogno di energia elettrica.

I due reattori delle centrali belghe sono stati fabbricati negli anni Settanta dalla stessa società, dal gruppo olandese Rotterdamsche Droogdok Maatschappij (Rdm), che da tempo ha chiuso i battenti. L'azienda ha costruito una ventina di reattori nel mondo, almeno 10

in Europa. Da tempo la Commissione europea ha chiesto di avviare ispezioni a tappeto per identificare problemi di questo tipo ma non ha nessun potere per imporre questa misura.

_________________
Immagine

ridateci Freedrichstrasse!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Energia nucleare in Italia
MessaggioInviato: sab 23 febbraio 2013; 11:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49806
Località: Monza
Perdite di liquidi radioattivi nel più antico impianto nucleare del mondo, il reattore USA di Hanford Site attivato nel 1943 per scopi militari e che è andato avanti a produrre fino alla fine degli anni '80.
Quasi certamente non ci sono rischi immediati per la popolazione ma si ripropone la questione dei veri costi del nucleare che sono soprattutto nella dismissione, smaltimento e bonifica.
"Le operazioni di pulizia potrebbero durare decenni e dovrebbero costare miliardi di dollari."

http://www.corriere.it/esteri/13_febbra ... 103c.shtml

_________________
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Energia nucleare in Italia
MessaggioInviato: mar 20 agosto 2013; 13:57 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49806
Località: Monza
Nuovi guai, e piuttosto seri, a Fukushima.

http://www.corriere.it/ambiente/13_agos ... 09c3.shtml

_________________
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Energia nucleare in Italia
MessaggioInviato: gio 03 ottobre 2013; 13:40 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49806
Località: Monza
Le perdite di acqua contaminata si ripetono

http://www.corriere.it/esteri/13_ottobr ... 4466.shtml

_________________
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Energia nucleare in Italia
MessaggioInviato: lun 18 novembre 2013; 18:45 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49806
Località: Monza
Lo smantellamento del reattore numero quattro comincia di fatto adesso.
http://www.corriere.it/ambiente/13_nove ... 31e3.shtml

L'operazione durerà circa un trentennio (salvo ritardi e imprevisti, aggiungo io). Secondo me tutti si fissano sul problema sicurezza, non che vada sottovalutato, ma invece che di sicuro c'è sottovalutata è la partita dei costi. La gestione del nucleare ha una coda lunghissima e costosissima ed è questo che lo mette fuori causa, secondo me.

NB
Si comincia dal reattore che al momento del terremoto era spento, con le barre stoccate nel deposito. Non oso pensare a quando si metterà mano, se non si decide di seppellire tutto, ai reattori che erano in funzione e si sono gravemente danneggiati.

_________________
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Energia nucleare in Italia
MessaggioInviato: gio 21 novembre 2013; 10:13 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab 06 maggio 2006; 0:20
Messaggi: 14857
Località: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1
Il tonno contaminato di Fukushima ha radiazioni 20 volte inferiori a quelle di una comunissima banana

fonte

_________________
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Energia nucleare in Italia
MessaggioInviato: gio 21 novembre 2013; 14:17 
Non connesso
Forum Admin
Avatar utente

Iscritto il: mer 05 luglio 2006; 21:15
Messaggi: 24567
Per altro gioverebbe anche ricordare che il tonno che vive al largo del giappone è il tonno rosso (o a pinna blu), utilizzato in cucina soprattutto per sushi e sashimi, mentre il tonno che mangiamo abitualmente è il tonno a pinna gialla, specie che invece vive molto più a sud

_________________
Blog: http://fra74.github.io


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Energia nucleare in Italia
MessaggioInviato: dom 19 gennaio 2014; 1:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab 06 maggio 2006; 0:20
Messaggi: 14857
Località: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1
Premessa: non sono andato a verificare le fonti.
Detto questo, se ciò che è riportato qui fosse vero, ci sarebbe da meditare...

Un paio di immagini:
Germania, "ecologia"
Immagine


Immagine

_________________
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 841 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 52, 53, 54, 55, 56, 57  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Ulk e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010