Trasporti a Milano

Oggi è mar 23 gennaio 2018; 11:46

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2618 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 175  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Metrò a Monza
MessaggioInviato: ven 22 dicembre 2006; 21:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 10 dicembre 2006; 1:57
Messaggi: 84
Buona Sera,

sono un nuovo utente di questo forum.
Avrei subito una curiosità:
qualcuno sa a che punto sono i progetti per la prosecuzione del metrò verso Monza?
E' una questione annosa ma mai risolta; mi risulta che è stata deliberata la costruzione della tratta Sesto F.S. - Monza Bettola (che poi è praticamente Cinisello B.), ma non so niente di quando si avvieranno i lavori.
Ho anche sentito che la linea 5 (o 4?) dovrebbe a sua volta raggiungere Monza; ma anche questa finirà le corse a Monza Bettola? Sarebbe un'ennesima presa in giro perchè Monza Bettola è quasi equidistante dal centro di Monza quanto lo è Sesto F.S.
Sarei grato ser qualcuno potesse darmi informazioni o aggiornamenti in proposito.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven 22 dicembre 2006; 21:33 
Non connesso

Iscritto il: mer 05 luglio 2006; 21:06
Messaggi: 6171
Località: MILANO
per m1 sesto-monza bettola adesso mi sfugge quale sia la situzione, mi pare sia stata finanziata...

per m5 (non m4) per adesso i finanziamenti permettono solo di creare la tratta garibaldi-bignami, mentre la prossima (si spera) estensione a nord sara per bettola e poi un domani (ma molto domani) per monza centro.... insomma se hai 20-30 anni forse riuscirai a fare qualche corsa prima di andare in pensione :lol: :lol: :twisted: :twisted: :twisted: :twisted: :twisted:

_________________
CHIUSO


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Metròa Monza.
MessaggioInviato: ven 22 dicembre 2006; 21:36 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 10 dicembre 2006; 1:57
Messaggi: 84
Grazie per la risposta; ma temo che ce la faranno i miei figli.

_________________
Scarica il tuo puntatore animato per il mouse, con i mezzi dell'ATM, sul mio sito:

http://www.webalice.it/wronny/Tram.htm
http://www.webalice.it/wronny/Metropolitane.htm


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab 23 dicembre 2006; 1:19 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 6:21
Messaggi: 16764
Località: Milano Santa Giulia - AV, IC, R, S13, S12, S2, S1, M3, 140, 95, 88, 84, NM3, Q88
una domanda al nuovo utente: suppongo tu sia di monza e mi chiedo, per cosa useresti la M5? sei interessato all'asse zara-fulvio testi? o allo stadio? o sei preferibilmente diretto in centro a milano o nelle stazioni? insomma, qual è lo spostamento che vorresti fare, o che fai periodicamente, e che ti risulterebbe più comodo rispetto al mezzo che usi attualmente?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Spostamenti in Metrò
MessaggioInviato: sab 23 dicembre 2006; 18:51 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 10 dicembre 2006; 1:57
Messaggi: 84
In realtà sono un milanese trapiantato (da svariati anni);
utilizzerei il Metrò per andare soprattutto in centro, così come lo utilizzerebbero i miei figli per andare all'università.
Ma ritengo che, indipendentemente dalla direttrice, il problema fondamentale sia quello di collegarsi velocemente alla rete metropolitana, che ormai copre buona parte della città, avendo un servizio cadenzato e puntuale. In questo senso, il cosiddetto "Servizio Metropolitano" su percorso ferroviario, evocato dai politici monzesi, mal si concilia con le esigenze dei pendolari. Tra l'altro, se avessimo voluto prendere in considerazione la "soluzione ferroviaria", non si capisce perchè non si sia pensato almeno di collegare anche i treni da Monza al "Passante Ferroviario".
E dire che la tratta Milano - Monza (che oggi conta più di 120.000 abitanti ed è la 3° città della Lombardia) è stata la seconda linea ferroviaria inaugurata in Italia e che a inizio secolo il tram a cavalli richiedeva circa un'ora di percorrenza (65 minuti) per arrivare a San Babila.
Il "Direttone", tram elettrico, collegava Milano con Monza in circa 20 minuti. Come tutti sanno oggi i tempi per raggiungere Milano sono "Biblici".
La sensazione è che più che a risolvere un enorme problema di flussi di traffico, che condizionano negativamente tutta la circolazione a nord di Milano, si sia pensato a portare le metropolitane in luoghi remoti, che hanno però subito forti rialzi di valore per la presenza delle stesse, evidentemente a scopo meramente speculativo.

_________________
Scarica il tuo puntatore animato per il mouse, con i mezzi dell'ATM, sul mio sito:

http://www.webalice.it/wronny/Tram.htm
http://www.webalice.it/wronny/Metropolitane.htm


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Spostamenti in Metrò
MessaggioInviato: sab 23 dicembre 2006; 21:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49803
Località: Monza
Tram Verde ha scritto:
In questo senso, il cosiddetto "Servizio Metropolitano" su percorso ferroviario, evocato dai politici monzesi, mal si concilia con le esigenze dei pendolari...

Francamente non capisco perchè "mal si concilia"...

Comunque quando si parla di Monza-Milano si parte sempre dalla soluzione più costosa, la metropolitana, che poi non è nemmeno la più veloce. Ma poi nell'orario ferroviario relaitvo a treni che esistono su binari che esistono (e sono ben quattro) ci sono dei "buchi". E ci vengono a dire che questi buchi ci sono perchè mettere il 10% di corse in più costa e non ci sono sono i soldi.
Allora, come la mettiamo?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom 24 dicembre 2006; 0:14 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 05 luglio 2006; 19:35
Messaggi: 735
Località: Milano
Infatti noto qualcosa di contraddittorio.
Dici che vuoi raggiungere il centro di Milano, o comunque incontrare velocemente l'attuale rete metropolitana. Il treno da Monza non fa la prima cosa ma fa abbastanza bene la seconda. Ma piuttosto che aspettare dieci minuti (buchi a parte) il treno preferisci aspettare vent'anni una metro che fara' lo stesso percorso, solo con qualche fermata inermedia in piu'.


A proposito S-Bahn, ma cosa succede tra le 9.22 e le 9.47? Usano la linea come pista d'atterraggio?

_________________
Immagine
A tucc par, segond lor, de pensa' giust.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom 24 dicembre 2006; 12:20 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49803
Località: Monza
Ti riferisci ai buchi d'orario?
Succede che:
1) bisogna spostare il più possible le manutenzioni di notte. Ricordo che in un passato a noi vicinissimo (4 anni, forse meno) dalle 9 alle 12 sulla Chiasso non circolava un solo treno.
2) bisogna poi mettere quel famoso 10% (circa) in più di corse per tappare i buchi.

Ma non ci sono le risorse...
Vogliamo fare Km di galleria per la metro, benissimo, ma proviamo prima a trovare i soldi per riscaldare i deviatoi di Monza che se nevica o gela è un disastro?
Gli scambi sono ancora riscaldati a gas, ma l'impianto è insufficiente e circa metà dei deviatoi sono esclusi. Per esempio non è riscaldato il deviatoio che dal binario 3 immette alternativamente sui binari 1-2 e sul 4. E' l'unico binario di precedenza per una linea di nessuna importanza come la Chiasso, utilizzabile anche per un'altra "secondaria" come la Lecco/Tirano/Bergamo...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom 24 dicembre 2006; 13:56 
Non connesso

Iscritto il: mer 05 luglio 2006; 21:06
Messaggi: 6171
Località: MILANO
interessante questa storia del riscaldamento nuovo, comunque con un costo presumo infitesimale rispetto alla metro, costo al quale potrebbe provvedere anche lo stesso comune di monza visto l'importanza che riveste come nodo

ma per il resto ripeto che non credo assolutamente che assisteremo un giorno (semrpe con la speranza che le auto vengano chiuse nei garage) un treno vuoto o una metro vuota, credo che vedremo entrambe belle piene, non che oggi nelle ore di punta il treno non lo sia già.

_________________
CHIUSO


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom 24 dicembre 2006; 13:58 
Non connesso
Forum Admin
Avatar utente

Iscritto il: sab 29 aprile 2006; 20:55
Messaggi: 17036
Parole sante. (riferito a S-bahn e GiorgioL)
Tra l'altro: raggiungere velocemente il centro di Milano?
Con una metropolitana da Monza Centro a Porta Garibaldi (perchè il tracciato della M5 è questo) ci si impiegherebbe come minimo 30 minuti, mentre in treno esattamente la metà. Se poi vogliamo aggiungerci qualche fermata intermedia, per aumentare anche la capillarità del sistema, aggiungiamoci pure altri 5 minuti. Però mi sembra che il vantaggio sia comunque evidente (e poi si farebbero 10 km all'aria aperta piuttosto che tutti in sotterraneo)

_________________
-
Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom 24 dicembre 2006; 14:06 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sab 30 settembre 2006; 11:18
Messaggi: 19678
Sono d'accordissimo! D'altro canto il treno ferma a distanze più lunghe di una metropolitana e quindi può andare più veloce di una metro che ogni km (anche meno in molti casi) deve fermarsi. La M5 è nata male e sviluppata male come tracciato (tratta monza-garibaldi). Se proprio si intendeva fare una metropolitana per monza era più saggio fare la tratta da cinisello a monza seguendo circa l'itinerario della 723 nella tratta monza-cinisello

_________________
Galleria: http://mondotpl.altervista.org/index.php


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom 24 dicembre 2006; 14:34 
Non connesso

Iscritto il: mer 05 luglio 2006; 21:06
Messaggi: 6171
Località: MILANO
teo ha scritto:
Sono d'accordissimo! D'altro canto il treno ferma a distanze più lunghe di una metropolitana e quindi può andare più veloce di una metro che ogni km (anche meno in molti casi) deve fermarsi. La M5 è nata male e sviluppata male come tracciato (tratta monza-garibaldi). Se proprio si intendeva fare una metropolitana per monza era più saggio fare la tratta da cinisello a monza seguendo circa l'itinerario della 723 nella tratta monza-cinisello


cioè che parte da cinisello?

_________________
CHIUSO


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom 24 dicembre 2006; 14:42 
Non connesso

Iscritto il: mer 05 luglio 2006; 21:06
Messaggi: 6171
Località: MILANO
signori: siccome non credo alle cose che nascono per caso, ancora di piu se costano quale centinaio di milioni di euro, mi potete dire allora qual'è il "movente" che ha spinto tutta l'amministrazione pubblica (tutta, di tutti i partiti) a optare per tale percorso? ovviamente dato per scontato che tale linea sia, per riassumere, inutile

vi ricordo che: la motivazione non può essere che serva a far lavorare e dare soldi ai costruttori, perchè di linee alternative c'e' ne sono una marea, o anche solo la linea ferroviaria sarebbe già un bel bottino per astaldi, torno e compagnia varia

tale linea non tocca la biccoca, se non da lontanto, percui non giustifica la sola spinta della pirelli che avrebbe invece puntato per avere stazioni dentro la sua area

l'intera area urbana in Milano toccata è già densamente abitata, percui non sufficente generare speculazioni, sempre considerando che ci sono altri 1000 posti dove l'intera operazione sarebbe più facile

le sole motivazioni elettorali non sono sufficenti, sempre perchè ci sono altre decine di metro che si potevano costruire e che avrebbero avuto la stessa funzione di propaganda.

ecco considerato tutto ciò, perchè? perchè? perchè? si è deciso in tal senso? quindi falsificando capacità di carico della linea, potenzialità, numero di utenti previsti....

_________________
CHIUSO


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom 24 dicembre 2006; 15:00 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 11:10
Messaggi: 1482
Località: Buccinasco (MI)
la MM5 ai monzesi non piace perchè accentuerebbe il ruolo di monza come quartiere di milano,è per questo che dicono di far partire una MM da cinisello, per dare un idea di separazione da milano. io ovvvvvviamente non sono d'accordo, se si facesse così potremmo dire addio alla città metropolitana, credete di essere furbi??????????? non me la fate.

_________________
Yeah!!!!!!!!!! Snowboard it's my lifestyle!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom 24 dicembre 2006; 15:04 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sab 30 settembre 2006; 11:18
Messaggi: 19678
giolumi ha scritto:
teo ha scritto:
Sono d'accordissimo! D'altro canto il treno ferma a distanze più lunghe di una metropolitana e quindi può andare più veloce di una metro che ogni km (anche meno in molti casi) deve fermarsi. La M5 è nata male e sviluppata male come tracciato (tratta monza-garibaldi). Se proprio si intendeva fare una metropolitana per monza era più saggio fare la tratta da cinisello a monza seguendo circa l'itinerario della 723 nella tratta monza-cinisello


cioè che parte da cinisello?

No intendo segue da monza a cinisello l'itinerario della 723, poi la devierei sul viale sarca e superato il ponte della linea ferroviaria lo si manda sul viale zara con fermata in p.le istria e poi il percorso può continuare regolarmente fino a garibaldi e verso ovest come previsto

_________________
Galleria: http://mondotpl.altervista.org/index.php


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2618 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 175  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010