Trasporti a Milano

Oggi è lun 22 gennaio 2018; 8:31

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 35 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Imbecillità trasportistiche
MessaggioInviato: mer 27 aprile 2016; 11:08 
Non connesso

Iscritto il: mer 05 luglio 2006; 20:59
Messaggi: 12067
Località: terminaaa
A mio parere, in morbida: 7'30" sino a Cologno Nord e Vimodrone; 15' Vimodrone - Gessate; 3'45" urbano.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Imbecillità trasportistiche
MessaggioInviato: mer 27 aprile 2016; 11:15 
Non connesso

Iscritto il: lun 26 novembre 2012; 14:55
Messaggi: 3536
Località: Z314 Z315
3'45'' dentro Milano in morbida mi sembra eccessivo, i 5' sono piu' che sufficienti.
Perche' Cologno e Vimodrone dovrebbero avere i 7'30''?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Imbecillità trasportistiche
MessaggioInviato: mer 27 aprile 2016; 11:18 
Non connesso

Iscritto il: mer 05 luglio 2006; 20:59
Messaggi: 12067
Località: terminaaa
Perché sono aree densamente urbanizzate.
Attualmente sul tratto urbano la frequenza di morbida e 4' e non 5'.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Imbecillità trasportistiche
MessaggioInviato: mer 27 aprile 2016; 12:04 
Non connesso

Iscritto il: ven 18 dicembre 2009; 14:00
Messaggi: 2575
Località: Milano
Slussen ha scritto:
A mio parere, in morbida: 7'30" sino a Cologno Nord e Vimodrone; 15' Vimodrone - Gessate; 3'45" urbano.
Addirittura 7'30" oltre Cascina Gobba? La sera manterresti 15' nelle stesse tratte oppure 30' come oggi?
Rispetto all'ipotesi Vimodrone c'è il problema di gestire variazioni di capolinea nel corso della giornata, che implica qualche posizionamento a vuoto oppure qualche pasticcio tra frequenze e fasce orarie non proprio ottimale.

Poi in generale, provando a fare qualche simulazione, l'ipotesi di blindare gli itinerari Assago-Cologno e Abbiategrasso-Gessate introduce un vincolo non semplicissimo da gestire.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Imbecillità trasportistiche
MessaggioInviato: mer 27 aprile 2016; 12:23 
Non connesso

Iscritto il: lun 26 novembre 2012; 14:55
Messaggi: 3536
Località: Z314 Z315
@Slussen: non mi sembra di aver detto che attualmente ci sono i 5', ho detto che secondo me sono sufficienti :wink:

@Fibolz: Si potrebbe sempre fare Gessate - Assago / Cologno - Abbiategrasso, cosi' ci sono i 15' in morbida su entrambi i rami Assago e Gessate e i 7'30'' sul tratto Cologno - Abbiategrasso.

@tutti: attestare sul ramo Gessate la vedo un pochino dura... a parte Gorgonzola e Gessate le stazioni non sono state progettate per attestamenti non di emergenza (e infatti si e' visto come e' andata il giorno che uno si e' suicidato a Cascina Burrona...)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Imbecillità trasportistiche
MessaggioInviato: mer 27 aprile 2016; 13:53 
Non connesso

Iscritto il: ven 18 dicembre 2009; 14:00
Messaggi: 2575
Località: Milano
Astro ha scritto:
@Fibolz: Si potrebbe sempre fare Gessate - Assago / Cologno - Abbiategrasso, cosi' ci sono i 15' in morbida su entrambi i rami Assago e Gessate e i 7'30'' sul tratto Cologno - Abbiategrasso.
Il punto non è tanto quali abbinamenti, ma il fatto stesso che ci siano.
Se provi a buttare giù una bozza di orario, ti rendi conto che fissare gli abbinamenti impone dei vincoli consistenti soprattutto nei momenti di transizione tra frequenze diverse (per gestire i cambiamenti di capolinea, soprattutto lato Assago/Abbiategrasso che hanno frequenze diverse) e nell'ottimizzazione dei tempi di sosta ai capilinea alla sera, quando la frequenza scende a 30'.

Edit: mi correggo, hai in parte ragione. Se volessimo avere 7'30" in morbida su Cologno, l'abbinamento con Assago a 15' non andrebbe bene. Rimarrebbero altri problemi in altre fasce orarie.


Ultima modifica di Fibolz il mer 27 aprile 2016; 14:28, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Imbecillità trasportistiche
MessaggioInviato: mer 27 aprile 2016; 14:11 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 30 ottobre 2007; 10:40
Messaggi: 25897
Località: Paderno Dugnano
La pulizia del servizio ha un costo, che però viene in teoria ripagato dalla maggiore utenza attratta dal servizio pulito stesso

_________________
Anche quando comanderà la democrazia proletaria, le poesie bisognerà lasciarle stare. Anzi, renderle obbligatorie!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Imbecillità trasportistiche
MessaggioInviato: mer 27 aprile 2016; 14:14 
Non connesso

Iscritto il: ven 18 dicembre 2009; 14:00
Messaggi: 2575
Località: Milano
Naturalmente, infatti per ora nel mio tentativo di orario non ho ancora rinunciato a fissare Assago-Cologno e Abbiategrasso-Gessate, e sto ancora cercando di far tornare tutto 8--)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Imbecillità trasportistiche
MessaggioInviato: mer 27 aprile 2016; 14:28 
Non connesso

Iscritto il: mer 05 luglio 2006; 20:59
Messaggi: 12067
Località: terminaaa
L'alternativa è dare i 10' su entrambi i rami interurbani e i 3'40" sul tratto urbano.
L'attuale frequenza di 12' è proprio pessima, anche per la costruzione di coincidenze da parte degli autobus extraurbani.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Imbecillità trasportistiche
MessaggioInviato: mer 27 aprile 2016; 14:33 
Non connesso

Iscritto il: ven 18 dicembre 2009; 14:00
Messaggi: 2575
Località: Milano
Passare da 12' a 10' sul tratto extraurbano e da 4' a 3'20" nel tratto urbano comporta un aumento di percorrenze molto forte.
Per questo avevo ipotizzato 15', che compensa l'aumento urbano (da 4' a 3'45") con la diminuzione extraurbana (da 12' a 15'). Tra l'altro su alcune linee automobilistiche già oggi abbiamo frequenze di 15', per cui avremmo un'interfaccia ottima. Frequenze più elevate mi sembra ci siano solo nelle ore di punta, quando anche M2 è più frequente e quindi il problema delle coincidenze non si ponte.

L'unico nodo che davvero non riesco a sciogliere è il servizio serale a 30', che per la costruzione dell'orario è molto complicato.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Imbecillità trasportistiche
MessaggioInviato: mer 27 aprile 2016; 18:27 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 01 giugno 2011; 7:45
Messaggi: 7354
Località: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30
Trullo ha scritto:
La pulizia del servizio ha un costo, che però viene in teoria ripagato dalla maggiore utenza attratta dal servizio pulito stesso

Questo vale in ferrovia e magari anche nel trasporto su gomma extraurbano ,ma in metropolitana, causa la magica nomenclatura del servizio, l'utenza c'è indipendentemente che il servizio sia pulito o a caso

_________________
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Imbecillità trasportistiche
MessaggioInviato: mer 27 aprile 2016; 19:45 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 02 maggio 2014; 19:08
Messaggi: 2677
Località: Milano
Insomma. Sul ramo Gessate in morbida la M2 va presa come un treno, ovvero sapendo gli orari. Ciò porta gli abitanti del nord-est ad avere la stessa idea di metropolitana che si può avere di Trenord.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Imbecillità trasportistiche
MessaggioInviato: mer 27 aprile 2016; 20:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 01 giugno 2011; 7:45
Messaggi: 7354
Località: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30
Certo, le frequenze andrebbero riviste cadenzandole tenendo come simmetria l'ora esatta quindi 60-30-15-10-5 (e anche meno in punta) dico solo che non è fondamentale per attrarre utenza in questo caso

_________________
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Cadenze M2
MessaggioInviato: gio 28 aprile 2016; 0:39 
Non connesso

Iscritto il: lun 26 novembre 2012; 14:55
Messaggi: 3536
Località: Z314 Z315
I 60' direi proprio di no, e sui rami esterni e' impossibile andare oltre i 4', non perche' i rami esterni abbiano problemi ma perche' nella tratta urbana andrebbe rivisto il segnalamento.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Cadenze M2
MessaggioInviato: gio 28 aprile 2016; 6:48 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 01 giugno 2011; 7:45
Messaggi: 7354
Località: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30
Non intendevo avere frequenze a 60 ma tenere la simmetria con base 60 quindi ,come ho scritto sopra, quella che poi passa a 30-15-10-5 nel senso che non si possano avere frequenze di 20

_________________
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 35 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010