Trasporti a Milano

Oggi è mar 23 gennaio 2018; 15:58

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 57 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mar 20 maggio 2014; 16:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 02 maggio 2014; 19:08
Messaggi: 2677
Località: Milano
Oggi ho visto la 311, sì, è proprio quella che è unica a quattro porte in un complesso di tre porte.
Inoltre, un altro convoglio è stato sottoposto a questa ristrutturazione: (ma chiamiamola pure revisione generale)

349/2124/348 + 328/2114/329

Al momento non ho foto (se non della 311), ma con un po' di fortuna forse riesco a scattarne.

Proprio stamani ho viaggiato sulla 2114, gli interni sono leggermente diversi dai tre porte nei piccoli dettagli (aria condizionata diversa, finestrini di estremità non apribili, eccetera. Era tutto nuovo "di pacca"...).

Terrei a dire che l'UdT (Unità di Trazione) n°332/2116/333 l'ho presa spesso, e l'ho vista "crescere". Sono assolutamente certo di quanto affermo: aveva tre porte.

Inoltre, rifare le fiancate francamente non mi pare un gran problema, si salvano telaio, cabine, carrelli, impianti di trazione, impianti di frenatura, e volendo anche porte e finestrini (che andrebbero smontati dalla vecchia fiancata e messi sulla nuova, con l'aggiunta di due porte e rimozione di due finestrini per ogni rimorchiata).

Saluti! :D


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mar 20 maggio 2014; 16:09 
Non connesso
Forum Admin
Avatar utente

Iscritto il: mer 05 luglio 2006; 21:15
Messaggi: 24567
Ma sono tutte unità del quinto lotto già nate con 4 porte... :roll:

_________________
Blog: http://fra74.github.io


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mar 20 maggio 2014; 16:28 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sab 30 settembre 2006; 11:18
Messaggi: 19678
Carrelli1928 ha scritto:
Terrei a dire che l'UdT (Unità di Trazione) n°332/2116/333 l'ho presa spesso, e l'ho vista "crescere". Sono assolutamente certo di quanto affermo: aveva tre porte.

Hai ricordi molto confusi!

_________________
Galleria: http://mondotpl.altervista.org/index.php


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mar 20 maggio 2014; 16:29 
Non connesso

Iscritto il: lun 14 dicembre 2009; 11:23
Messaggi: 4383
Località: Milano tra Lambrate e Gorla
fra74 ha scritto:
Ma sono due operazioni diverse santo cielo, refurbishing è l'analogo di restyling. Il revamping è una operazione più rara... come fai a confrontarle?


Ho detto "per quello che vale" la statistica di Google. Tuttavia la mia impressione (che puo' essere errata), avendo abitato e viaggiato in UK, e frequentato forum inglesi di trasporti, e' che "refurbishment" sia l'espressione usuale. Cosi' a naso mi pareva anche che tra le prime 10 entries ritornate da Google quelle che usavano "refurbishment" fossero da siti piu' tecnici, le altre da cose letterarie o giornalistiche.

Comunque ho postato una richiesta su un forum internazionale ... pieno di inglesi. Vediamo cosa dicono ...

_________________
There Is No Cloud It's Just Someone Else's Computer


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mar 20 maggio 2014; 16:36 
Non connesso
Forum Admin
Avatar utente

Iscritto il: mer 05 luglio 2006; 21:15
Messaggi: 24567
Forse perché un refurbishment è una operazione più comune? Per altro revamping è un termine più di americano ma ripeto che indicano almeno nell'accezione che si da in italia due significati diversi e refurbishment in italia NON si usa. Al massimo puoi contestare l'uso di restyling al posto di refurbishment ma sono proprio sostanzialmente due operazioni diverse almeno nel gergo italiano. È così difficile comprenderlo?

Ripeto quello che ho citato non è una mia invenzione ma è tratto dal libro di un autore di più di dieci libri e svariate pubblicazioni techiche del CIFI... nonché uno dei principali soggetti che si è occupato di formazione di personale in FS prima e trenitalia poi

Come se fosse la prima volta che una parola straniera importata in una lingua assume una accezione diversa e spesso quasi contrapposta rispetto all'uso originale nella lingua madre.

Pensateci quando usate la parola kamikaze che in giapponese si utilizza per indicare una serie di tempeste che nel XIII secolo salvarono il giappone dalla invasione mongola. Mentre per i piloti della seconda guerra mondiale il termine che utilizzarono all'epoca era shinpū ;)

_________________
Blog: http://fra74.github.io


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mar 20 maggio 2014; 16:51 
Non connesso

Iscritto il: lun 14 dicembre 2009; 11:23
Messaggi: 4383
Località: Milano tra Lambrate e Gorla
Allora stiamo dicendo la stessa cosa
Lucio Chiappetti ha scritto:
revamping mi pare uno di quegli usi italiani tipo golf o pullover ...
con beneficio di inventario di sentire cosa dicono i madre lingua, ma appunto potrebbe non essere rilevante ...

... incidentalmente mi sono sempre domandato perche' "refurBishment" e non "refurNishment" inquanto il contesto che ho sentito e' sempre stato quello di cambiare il mobilio (furniture) o l'allestimento

... poi come diceva una vecchia man page Sun del comando "spell" alla sottovoce "bug" "British spelling was coded by an American" :mrgreen:

PS, questo e' istruttivo http://en.wiktionary.org/wiki/vamp

_________________
There Is No Cloud It's Just Someone Else's Computer


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mar 20 maggio 2014; 18:11 
Non connesso
Forum Admin
Avatar utente

Iscritto il: mer 05 luglio 2006; 21:15
Messaggi: 24567
furbish (v.)
late 14c. (implied mid-13c. in surname Furbisher), from Old French forbiss-, present participle stem of forbir "to polish, burnish; mend, repair" (12c., Modern French fourbir), from a Germanic source (compare Old High German furban "to polish"), from PIE root *prep- "to appear." Related: Furbished; furbishing.

;)

_________________
Blog: http://fra74.github.io


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mar 20 maggio 2014; 18:21 
Non connesso

Iscritto il: lun 14 dicembre 2009; 11:23
Messaggi: 4383
Località: Milano tra Lambrate e Gorla
(allora non e' rinfurbito :D ) ... ognuno si immagina le sue etimologie secondo la propria lingua ... da piccolo mi aveva colpito una nota in calce in "Incompreso" (presente quel librettino strappalacrime) in cui uno dei bambini credeva che in un pasto (meal) si mangiasse solo carne (meat). Cercare la frase "Meat, you know, means breakfast, dinner, and tea" in https://archive.org/stream/misunderstoo ... g_djvu.txt

Buon pasto !

_________________
There Is No Cloud It's Just Someone Else's Computer


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mar 20 maggio 2014; 18:28 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 02 maggio 2014; 19:08
Messaggi: 2677
Località: Milano
teo ha scritto:
Carrelli1928 ha scritto:
Terrei a dire che l'UdT (Unità di Trazione) n°332/2116/333 l'ho presa spesso, e l'ho vista "crescere". Sono assolutamente certo di quanto affermo: aveva tre porte.

Hai ricordi molto confusi!


Ho di che prendere appunti sempre sotto mano :wink:
Già, decisi di cercare di capire come venivano immatricolati i treni della MM2, così mi scrissi tutte le matricole che vedevo e per ciascuna il tipo di rotabile. Non credo che avrei potuto fare un errore così clamoroso come sbagliare il numero di porte.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mar 20 maggio 2014; 18:29 
Non connesso

Iscritto il: gio 18 aprile 2013; 20:39
Messaggi: 3680
Località: Provincia di Milano
fra74 ha scritto:
Esatto fa parte della serie numerata da 328 a 355 che è del 1985.

Questi sono i 4 porte più vecchi di M2? I treni precedenti hanno tutti 3 porte (se le informazioni che ho sono corrette i vari lotti sono degli anni 1971, 1975, 1981)?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mar 20 maggio 2014; 20:29 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sab 30 settembre 2006; 11:18
Messaggi: 19678
Carrelli1928 ha scritto:
teo ha scritto:
Carrelli1928 ha scritto:
Terrei a dire che l'UdT (Unità di Trazione) n°332/2116/333 l'ho presa spesso, e l'ho vista "crescere". Sono assolutamente certo di quanto affermo: aveva tre porte.

Hai ricordi molto confusi!


Ho di che prendere appunti sempre sotto mano :wink:
Già, decisi di cercare di capire come venivano immatricolati i treni della MM2, così mi scrissi tutte le matricole che vedevo e per ciascuna il tipo di rotabile. Non credo che avrei potuto fare un errore così clamoroso come sbagliare il numero di porte.

Per me ti confondo con 432-433

_________________
Galleria: http://mondotpl.altervista.org/index.php


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mar 20 maggio 2014; 22:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab 06 maggio 2006; 0:20
Messaggi: 14857
Località: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1
Peccato per gli ultimi tre interventi, perché la english lesson si faceva interessante.
The cat is on the table! :mrgreen:

_________________
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mer 21 maggio 2014; 15:14 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 02 maggio 2014; 19:08
Messaggi: 2677
Località: Milano
Scusate, qualcuno mi potrebbe dare la fonte secondo cui il 332/333 avrebbe sempre avuto tre porte?
L'unica fonte che ho trovato in proposito è su sottomilano.it, sezione "Rete MM", sottosezione "I mezzi", tabella "Motrici linea 2".

Però, scusatemi...d'accordo, secondo sottomilano le 332/333 sarebbero del 5° lotto.

Sempre secondo sottomilano, nel 1991 non sarebbe stata costruita nessuna unità immatricolata come 4--.
Le targhette sui treni dicono il contrario.

Ora, io non voglio criticare il sito, c'è voluta tanta fatica per farlo...dico solo che evidentemente si basa su fonti non troppo sicure.

Qualcuno ne ha di più affidabili?


Saluti!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mer 21 maggio 2014; 17:24 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sab 30 settembre 2006; 11:18
Messaggi: 19678
Che ha tre porte lo dici solo te! 8--)
Comunque tutte le 4xx hanno 3 porte. Della serie 3xx le 3 porte arrivano fino alla 327. Da 328 in poi 4 porte

_________________
Galleria: http://mondotpl.altervista.org/index.php


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mer 21 maggio 2014; 18:21 
Non connesso

Iscritto il: gio 18 aprile 2013; 20:39
Messaggi: 3680
Località: Provincia di Milano
Quindi si è iniziato a fare i treni con 4 porte nel 1985 (e da questo momento si è smesso di fare i 3 porte).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 57 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: sr, Yahoo [Bot] e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010