Linea M5 (in esercizio)

Linee, mezzi e storia, dal 1964 ad oggi

Moderators: Hallenius, teo

Re: Linea M5 (in esercizio)

Postby S-Bahn » Wed 27 March 2019; 0:34

Sì. La marezzatura può formarsi nelle curve strette perché la conicità delle ruote non arriva comunque a compensare la differenza di traiettoria tra ruota esterna e ruota interna, così come nei tratti dove si frena (ma anche dove si accelera), per cui ci sono marezzatture all'entrata delle stazioni ma anche dentro.

Poi M5 (e anche M2 nel tratto Gobba-Gessate, soprattutto qualche anno fa) soffre di serpeggio, che è un'altra cosa ancora.
Anche il serpeggio è una questione meramente dinamica causata da tanti fattori che concorrono a questo moto che ha frequenze sue di risonanza.
Di sicuro un motivo è lo scartamento leggermente largo per ridurre gli attriti dei bordini sulle curve strette, creando una sorta di gioco di qualche mm, gioco che però consente un serpeggio di una certa ampiezza.
Tutti i carrelli hanno velocità in cui il serpeggio può andare in risonanza, tant'è che, specie sulla AV, ci sono gli ammortizzatori anti-serpeggio. Alle basse velocità il fenomeno non dovrebbe essere preoccupante ma, se concorrono diversi fattori, come ad esempio lo scartamento allargato, può manifestarsi in modo piuttosto deciso.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50778
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Linea M5 (in esercizio)

Postby Trullo » Wed 27 March 2019; 10:21

LUCATRAMIL wrote:Solo noi italiani possiamo scrivere "composizioni ridotte" anzichè "treno corto". Chissà quanti utenti (che non pensano a "composizione" come "combinazione di vagoni e motrici") pensavano ad una musichetta flebile udibile solo a centro banchina.


A Madrid ho sentito annunci "Atencion, tren corto" che non necessitano di traduzione
Mala tempora currunt
User avatar
Trullo
 
Posts: 26197
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Linea M5 (in esercizio)

Postby Lucio Chiappetti » Wed 27 March 2019; 12:37

"Il sottoscritto essendosi recato nelle prime ore antimeridiane nei locali dello scantinato..." lo diceva gia' Calvino nel 1965 http://www.matteoviale.it/biblioteche/a ... lvino.html
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4679
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Linea M5 (in esercizio)

Postby skeggia65 » Wed 27 March 2019; 13:54

Domanda per chi le frequenta.
A Brescia e Copenhagen, che sono sorelle di M5, ci sono i medesimi problemi?
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15147
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1

Re: Linea M5 (in esercizio)

Postby S-Bahn » Wed 27 March 2019; 14:30

Interessante domanda. I tracciati sono comunque un po' diversi, ma sarei curioso di sapere...
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50778
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Linea M5 (in esercizio)

Postby dedorex » Wed 27 March 2019; 19:10

Copenaghen no di sicuro, ma neanche su Brescia ho mai sentito niente
Su entrambe dovrebbero però esserci stati i problemi di "dentizione" del mancato sbloccagio delle ruote dei treni in avvio
Nessuna, come detto, ha toboga tipo Garibaldi o anche qualcosa che ci assomigli
User avatar
dedorex
 
Posts: 3684
Joined: Thu 06 July 2006; 17:12

Previous

Return to Metropolitane

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests