Trasporti durante emergenza COVID-19

Tutto il resto, comprese le altre aziende delle province di Milano e Monza

Moderators: Hallenius, teo

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby S-Bahn » Thu 26 March 2020; 14:12

Oh, può darsi. Non sappiamo esattamente cosa stia girando ma può essere davvero esagerato.
Sta di fatto che la modalità di riduzioni del TPL non sembra perseguire obiettivi chiari e lineari. Davvero dimezzare mezzi in circolazione (e in certi casi anche meno) fa più sicurezza?
In omnia pericula tasta testicula
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51687
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby jumbo » Thu 26 March 2020; 16:33

trambvs wrote:senza contare che sul taxi è inevitabile un avvicendamento dei passeggeri e non credo che le vetture vengano ripulite a fondo ogni viaggio...

Ho visto ora che Freenow offre corse gratis agli operatori sanitari.
jumbo
 
Posts: 9102
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby S-Bahn » Thu 26 March 2020; 17:03

jumbo wrote:Il car pooling può essere tra gente che tanto poi lavora insieme, e magari si può anche fare in 2 con mascherina invece che in 4.

Non ho tempo ora per verificare, se qualcuno lo fa è benvenuto, ma leggo che in Italia c'è la disposizione di un solo passeggero in auto e che deve stare seduto dietro e che in diversi paesi esteri c'è la disposizione del solo guidatore a bordo.
In omnia pericula tasta testicula
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51687
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby Trullo » Thu 26 March 2020; 17:38

Dalle FAQ sul sito del governo

Quanti passeggeri possono viaggiare in automobile? Si può andare in due in moto?
Le auto possono essere utilizzate da più passeggeri solo se si rispetta la distanza minima di un metro. Non è possibile andare in due in moto, non essendo possibile la distanza minima di un metro. Questi limiti non valgono se i mezzi sono utilizzati solo da persone conviventi
"Tutti i guai del mondo nascono dal fatto che nessuno vuol starsene a casa sua." (Socrate)
User avatar
Trullo
 
Posts: 26546
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby S-Bahn » Thu 26 March 2020; 17:41

Certo, se dormo con mia moglie non ha senso che non possa stare in auto assieme.
La distanza di un metro, se non hai una limousine da film, signifiac di fatto due persone messe in diagonale sull'auto.
In omnia pericula tasta testicula
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51687
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby Trullo » Thu 26 March 2020; 17:50

Esatto
Considera poi che il guidatore dà le spalle al passeggero, per cui il rischio di contagio diminuisce ulteriormente
Ho cercato norme sui taxi ma non ho trovato nulla
"Tutti i guai del mondo nascono dal fatto che nessuno vuol starsene a casa sua." (Socrate)
User avatar
Trullo
 
Posts: 26546
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby jumbo » Fri 27 March 2020; 0:15

Be' difficile non considerare i taxi come le automobili.
jumbo
 
Posts: 9102
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby Trullo » Fri 27 March 2020; 0:27

In tal caso, i taxi potrebbero portare solo un passeggero per volta (tranne i monovolume)
"Tutti i guai del mondo nascono dal fatto che nessuno vuol starsene a casa sua." (Socrate)
User avatar
Trullo
 
Posts: 26546
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Metropolitana di Milano - discussione generica

Postby serie1928 » Fri 27 March 2020; 0:51

Non servono norme specifiche: la distanza tra le persone deve essere di 1m almeno ed ogni situazione che prevede distanze minori ė vietata. Molto semplice.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10884
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Trasporti durante emergenza COVID-19

Postby S-Bahn » Fri 27 March 2020; 9:13

Rilancio la questione sulla corsa precipitosa a tagliare i servizi a mio avviso senza una logica.
Funivia Albino-Selvino, da lunedì 30 marzo gli orari saranno:
6.44 8.14 10.14 12.14 14.14 15.14.18.14

Il personale delle stazioni è già pagato. Ma qual è il razionale porta a ridurre così un servizio che di fatto continua ad esistere?
Il personale delle stazioni è già pagato. Cosa serve fare 4 corse in croce ?
O la chiudi, costringendo magari i valliggiani a viaggiare in più persone in un'auto alla faccia di quello che ci siamo detti, o fai un servizio.
Così non rischi solo di mettere 10 persone sulla stessa cabina ogni 2 ore invece che trasportarne 2 o 3 ogni mezzora?
In omnia pericula tasta testicula
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51687
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Trasporti durante emergenza COVID-19

Postby serie1928 » Fri 27 March 2020; 11:00

Siamo alle solite, S-Bahn: continui a giustificare comportamenti irresponsabili incolpando scelte di altri. Ogni individuo è responsabile delle proprie scelte: se la cabina è piena, ove "pieno" significa che le distanze non possono essere mantenute, non ci devi entrare!
Se esiste un "servizio" è solo per quei individui che non possono fare altrimenti, e tutti quelli che possono fare altrimenti lo devono fare come se il servizio non esistesse. E "altrimenti", in questa constellazione, assume il significato più ampio fintanto a domandarsi se il "bisogno" stesso che suggerisce di usare la funicolare abbia necessessità di essere soddisfatto.
È una disciplina necessaria, e se non siamo in grado di rispettarla, allora la chiusura del servizio è la giusta conseguenza, non la sua esecuzione come se fosse necessaria.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10884
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Trasporti durante emergenza COVID-19

Postby jumbo » Fri 27 March 2020; 11:31

serie1928 wrote:Siamo alle solite, S-Bahn: continui a giustificare comportamenti irresponsabili incolpando scelte di altri. Ogni individuo è responsabile delle proprie scelte: se la cabina è piena, ove "pieno" significa che le distanze non possono essere mantenute, non ci devi entrare!
Se esiste un "servizio" è solo per quei individui che non possono fare altrimenti, e tutti quelli che possono fare altrimenti lo devono fare come se il servizio non esistesse. E "altrimenti", in questa constellazione, assume il significato più ampio fintanto a domandarsi se il "bisogno" stesso che suggerisce di usare la funicolare abbia necessessità di essere soddisfatto.
È una disciplina necessaria, e se non siamo in grado di rispettarla, allora la chiusura del servizio è la giusta conseguenza, non la sua esecuzione come se fosse necessaria.

Sì ma con una corsa ogni due ore, come fai a escludere che quegli individui che non possono fare altrimenti non si trovino eccessivamente compattati? Non è meglio correre il rischio di fare qualche corsa in più rispetto al rischio di trasportare gente troppo vicina?
Io non so quale sia la domanda di trasporto della funicolare in questi giorni, ma credo che non lo sappia nemmeno tu.
jumbo
 
Posts: 9102
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Trasporti durante emergenza COVID-19

Postby Slussen » Fri 27 March 2020; 11:38

A me sembra assurda questa continua corsa a tagliare.
Mi sembra evidente che ormai le aziende puntano a massimizzare il numero di personale da poter mettere in "cassa integrazione".
Slussen
 
Posts: 12194
Joined: Wed 05 July 2006; 20:59
Location: terminaaa

Re: Trasporti durante emergenza COVID-19

Postby jumbo » Fri 27 March 2020; 11:43

non so nemmeno se è quello, con una corsa ogni due ore, hai comunque bisogno dello stesso personale di cui hai bisogno con una corsa all'ora, solo che tra una corsa e l'altra passa un'ora in più a non fare niente rispetto al caso di una corsa ogni ora.
jumbo
 
Posts: 9102
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Trasporti durante emergenza COVID-19

Postby serie1928 » Fri 27 March 2020; 11:55

jumbo wrote:Sì ma con una corsa ogni due ore, come fai a escludere che quegli individui che non possono fare altrimenti non si trovino eccessivamente compattati? Non è meglio correre il rischio di fare qualche corsa in più rispetto al rischio di trasportare gente troppo vicina?
[...]

A prescindere: che sia affollato perchè ci sono solo persone che "non possono fare altrimenti", o per gente senza discernimento, il punto è che non si deve salire a bordo. Il discernimento che suggerisco è solo per rendere meno probabile tale eventualità. Aumentare la frequenza abbassa la "soglia di discernimento" e porta al medesimo fenomeno di affollamento.

Nel caso delle funicolari la cosa ha comunque poco senso: anche nel normale esercizio, quando sono piene fanno la corsa. L'orario seve solo a garantire che quelle corse vengono fatte anche se sono vuote.
Se alle 6.44 si presntano più persone di quante possono essere trasportate sulla singola corsa, ne verrà fatta un´altra. L´unica differenza rispetto alla norma è che il concetto di "pieno" è molto più restrittivo.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10884
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

PreviousNext

Return to Discussioni generiche sui trasporti milanesi

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests