Napoli (2017)

Trasporti urbani in altre citta'

Moderators: Hallenius, teo

Re: Napoli (2017)

Postby Nuvola » Fri 14 July 2017; 11:18

Aggiornamento Stazione Municipio-Porto Linea 1-6

Uscita Palazzo San Giacomo

Qualche scatto di ieri della nuova uscita "San giacomo" della stazione Municipio-Porto.
La sede del Municipio di Napoli (Palazzo San Giacomo) è a due passi.

Image

Image


Image


Cambio di denominazione per la stazione : la bella scritta in metallo Municipio_Porto

Image


La zona dell'uscita in allestimento.
In fondo si scorgono le scale mobili.
La stazione è imponente: molti napoletani "Toledo addicted" (a diffrenza dei turisti) non hanno apprezzato appieno la qualità di questo nodo .

Image
User avatar
Nuvola
 
Posts: 1841
Joined: Tue 18 October 2011; 17:00
Location: Napoli

Re: Napoli (2017)

Postby Nuvola » Fri 14 July 2017; 16:02

Sono immagini OT ma che sento il dovere di pubblicare per esprimere il dolore e la rabbia verso quei vigliacchi criminali che aggrediscono il proprio territorio per ottenere un miserevole tornaconto personale (qualunque sia) sacrificando il lavoro e gli sforzi di centinaia di persone.

Dopo giorni di roghi il Vesuvio fuma ancora.

Image

Image

il terrificante timelapse, da due punti di ripresa, dei roghi da La repubblica

https://video.repubblica.it/edizione/napoli/timelapse-vesuvio-due-giorni-di-roghi-in-un-minuto/280804/281388
User avatar
Nuvola
 
Posts: 1841
Joined: Tue 18 October 2011; 17:00
Location: Napoli

Re: Napoli (2017)

Postby Trullo » Mon 17 July 2017; 11:00

Dalla valle d'Itria, a circa 300 chilometri di distanza, nei giorni scorsi si vedeva il fumo dei roghi del vesuvio
..Uscendo, Peppone si ritrovò nella cupa notte padana, ma oramai era tranquillissimo perché sentiva ancora nel cavo della mano il tepore del Bambinello rosa.
Poi udì risuonarsi all'orecchio le parole della poesia, che oramai sapeva a memoria. "Quando, la sera della Vigilia, me la dirà, sarà una cosa magnifica!" si rallegrò. "Anche quando comanderà la democrazia proletaria, le poesie bisognerà lasciarle stare. Anzi, renderle obbligatorie!".
User avatar
Trullo
 
Posts: 26050
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Napoli (2017)

Postby MNM » Mon 17 July 2017; 11:32

Accordo Interistituzionale su Bagnoli
Interventi sulla mobilità – trasporto su ferro


Gli interventi di seguito sono stati preparati da Invitalia e condivisi e concordati con il Comune di Napoli.
Gli studi trasportistici già in corso evidenzieranno la migliore delle alternative in termini di coerenza con il sistema di trasporti in esercizio, soddisfazione della domanda, sostenibilità economico-finanziaria

I 4 scenari ipotizzati
Image

Alternativa 1:
Dalla Stazione Acciaieria la linea su ferro intercetta la linea 2 di Trenitalia in area «cantieri» di Trenitalia fino alla Stazione Cavalleggeri d’Aosta e al nodo intermodale di Campi Flegrei.
Il materiale rotabile, lo scartamento, il segnalamento e l’alimentazione sono di tipo FS – Linea 2

Alternativa 2:
Dalla Stazione Acciaieria la linea su ferro intercetta la linea 2 di Trenitalia in area «cantieri» di Trenitalia fino alla Stazione Cavalleggeri d’Aosta e al nodo intermodale di CampiFlegrei. La linea è del tipo Stand Alone e quindi allastregua di un tram con rottura di carico nella stazione campi Flegrei.
Il materiale rotabile, lo scartamento, il segnalamento e l’alimentazione sono di tipo Tram urbano

Alternativa 3:
Dalla Stazione Acciaieria la linea su ferro intercetta il prolungamento della linea 6 della metropolitana di Napoli e, attraversando l’ex Caserma Battisti, raggiunge la stazione Deposito Campegna e il nodo intermodale di Campi Flegrei.
Il materiale rotabile, lo scartamento, il segnalamento e l’alimentazione sono di tipo Linea 6

Si concorda che la migliore soluzione per il tracciato delle alternative 1,2 e 3 sia in superficie nel tratto Acciaieria _ Nisida utilizzando l’area di sedime del tratto di collettore Arena Sant’Antonio demolito. Si concorda sulla localizzazione della Stazione Nisida alla confluenza di via Leonardi Cattolica con via Coroglio, strategica per tutte le attività allocate. Si concorda sulla localizzazione della stazione Acciaieria, tra le aree a parcheggio mitigate e il manufatto di archeologia industriale.

Alternativa 4:
si concorda sulla necessità di valutare uno tracciato alternativo che possa servire il waterfront con una stazione baricentrica rispetto al waterfront Dalla Stazione Neghelli la linea ferro prosegue interrata fino a giungere in prossimità del waterfront dove verrà realizzata una stazione interrata «Mare» per poi proseguire con una curva a sinistra fino a giungere, passando sotto via Coroglio, alla fermata «Nisida» da realizzarsi in prossimità dell’area ex Cementir
Viaggio nella metropolitana di Napoli: VIDEO
User avatar
MNM
 
Posts: 1013
Joined: Thu 26 March 2015; 11:42

Re: Napoli (2017)

Postby Nuvola » Mon 17 July 2017; 17:54

^^
Bisogna aspettare i dettagli e la posizione del comune.

Alternativa 1

Dalla Stazione Acciaieria la linea su ferro intercetta la linea 2 di Trenitalia in area «cantieri» di Trenitalia fino alla Stazione Cavalleggeri d’Aosta e al nodo intermodale di Campi Flegrei.
Il materiale rotabile, lo scartamento, il segnalamento e l’alimentazione sono di tipo FS – Linea 2



La soluzione 1 con una diramazione della linea 2 avrebbe il vantaggio di creare una nuova adduzione da ovest della linea 2 andando a ridurre la asimmetria . Si aumenterebbero le frequenze nel tratto urbano del passante .



Alternativa 2

Dalla Stazione Acciaieria la linea su ferro intercetta la linea 2 di Trenitalia in area «cantieri» di Trenitalia fino alla Stazione Cavalleggeri d’Aosta e al nodo intermodale di Campi Flegrei.La linea è del tipo Stand Alone e quindi alla stregua di un tram con rottura di carico nella stazione campi Flegrei.
Il materiale rotabile, lo scartamento, il segnalamento e l’alimentazione sono di tipo Tram urbano


Da subito mi sembra che la soluzione 2 sia una "ciofeca" !!!:

Alternativa 3:
Dalla Stazione Acciaieria la linea su ferro intercetta il prolungamento della linea 6 della metropolitana di Napoli e, attraversando l’ex Caserma Battisti, raggiunge la stazione Deposito Campegna e il nodo intermodale di Campi Flegrei.
Il materiale rotabile, lo scartamento, il segnalamento e l’alimentazione sono di tipo Linea 6


La 3 prevede la prosecuzione della linea 6 verso Bagnoli con un inserimento profondo verso Nisida considerato evidentemente un punto fondamentale di sviluppo turistico. Mi sembra che manchi la prosecuzione della linea verso il waterfront di Bagnoli.


Alternativa 4:
si concorda sulla necessità di valutare uno tracciato alternativo che possa servire il waterfront con una stazione baricentrica rispetto al waterfront Dalla Stazione Neghelli la linea ferro prosegue interrata fino a giungere in prossimità del waterfront dove verrà realizzata una stazione interrata «Mare» per poi proseguire con una curva a sinistra fino a giungere, passando sotto via Coroglio, alla fermata «Nisida» da realizzarsi in prossimità dell’area ex Cementir


La 4 mi sembra che sia una sorta di 3 rovesciata con la linea 6 che si dirige prima verso il pontile nord e poi torna verso Nisida...
User avatar
Nuvola
 
Posts: 1841
Joined: Tue 18 October 2011; 17:00
Location: Napoli

Re: Napoli (2017)

Postby Nuvola » Mon 17 July 2017; 19:38

Trullo wrote:Dalla valle d'Itria, a circa 300 chilometri di distanza, nei giorni scorsi si vedeva il fumo dei roghi del vesuvio


Purtroppo continuano gli incendi...
User avatar
Nuvola
 
Posts: 1841
Joined: Tue 18 October 2011; 17:00
Location: Napoli

Re: Napoli (2017)

Postby S-Bahn » Mon 17 July 2017; 19:50

Molto molto a occhio mi sembra più funzionale la soluzione 1. Non fosse altre perché questa famosa L2, metro o passante che la si voglia chiamare, merita di uscire dall'attuale letargo.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50228
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Napoli (2017)

Postby Nuvola » Tue 18 July 2017; 19:21

La soluzione che preferisco per l'estensione del servizio verso Bagnoli (Nisida) è la 3 che prevede l'estensione della linea 6 (allungandola ulteriormente verso il pontile nord) ed al limite la 4 .
Sarebbe un vantaggio anche per una sostenibilità economica della linea 6 .
A lavori ultimati la linea 6 unirà Fuorigrotta, Mergellina, Chiaia (zona rivierasca), Monte di dio/ Piazza del Plebiscito e Piazza Municipio (interconnessione linea 1) .
Unirvi anche Bagnoli era uno degli obiettivi di partenza.
Per quanto riguarda il passante al limite si potrebbe pensare di inserirvi la sola Cumana spezzando la linea prima di prima di Campi flegrei linea 2 e nel tratto flegreo utilizzzare il tracciato storico dalla stazione "Edenlandia" verso Montesanto per la bretella Cumana - Circumflegrea.
Si tratta di fantaprogetti, non so se ne varrebbe la pena in termini di vantaggi/svantaggi.
User avatar
Nuvola
 
Posts: 1841
Joined: Tue 18 October 2011; 17:00
Location: Napoli

Re: Napoli (2017)

Postby Nuvola » Wed 19 July 2017; 13:43

Buone nuove per quanto riguarda l'acquisto di nuovi treni per la linea 1 (dovrebbero essere in tutto 20).
Persistono quelle negative sui roghi.

Metropolitana di Napoli: via libera all'acquisto di 10 nuovi treni per la linea 1

Il Consiglio di Stato respinge il ricorso di Firema e consente al Comune di firmare contratti fermi da un anno.

Da la Repubblica

http://napoli.repubblica.it/cronaca/2017/07/18/news/metropolitana_di_napoli_via_libera_all_acquisto_di_10_nuovi_treni_per_la_linea_1-171020076/

Metropolitana, via libera all’acquisto di dieci nuovi treni. Il consiglio di Stato respinge il ricorso presentato da Firema-Titagarth e condanna la società a rifondere al Comune 10mila euro di spese. È l’ultimo atto di una battaglia a suon di atti legali, dopo la sentenza del Tar a favore della Caf di Bilbao, alla quale il Comune aveva già assegnato la commessa definitiva.

Ora Palazzo San Giacomo procederà a breve alla redazione dei contratti. Si tratta di dieci treni previsti dall’accordo più due finanziati dal Patto per Napoli e altri due da acquistare con il mutuo della Banca europea investimenti. In tutto si tratta di 198 milioni per 20 treni così suddivisi: 98 milioni dai fondi Por 2007-2013 per i 10 treni già annunciati, 20 milioni dal Patto per Napoli, 80 dal mutuo della Bei.

«Arriva finalmente a conclusione un procedura avviata dal Comune nel 2015 - dichiara l’assessore ai Trasporti del Comune Mario Calabrese - che consentirà soprattutto, per i prossimi sei anni, di avere a disposizione questa stessa società per l’acquisto di ulteriori elettrotreni per i quali abbiamo già a disposizione le risorse del Patto per Napoli, 20 milioni di euro che consentiranno di comprarne altri due, e 80 milioni del mutuo Bei per comprarne fino ad altri otto». Nei prossimi anni, i treni a servizio della linea 1 saranno integrati e sostituiti con altri 20 treni che troveranno posto nell’ampliamento del deposito di Piscinola, il progetto prende avvio dal prossimo autunno.

Partirà ora la progettazione di dettaglio dei treni che saranno larghi circa 2,85 metri e lunghi circa 100 metri, consentiranno di trasportare contemporaneamente fino a quattro carrozzelle a servizio di diversamente abili e circa 1.200 persone di cui 130 sedute. I treni saranno, inoltre, dotati di impianto di condizionamento e di sistemi per la riduzione del rumore. L’aggiudicazione provvisoria all’azienda spagnola è datata giugno 2016, esattamente un anno fa. L’avvio della gara, invece, porta la data del 6 agosto 2015 e ha visto la partecipazione di tre concorrenti, con le offerte arrivate a dicembre 2015. Dalla firma del contratto, i primi treni saranno consegnati entro 18 mesi, poi la consegna avverrà a cadenza mensile.

L’ultimo acquisto di treni per la linea 1 della metropolitana è stato fatto negli anni ’90 e l’ultimo treno nuovo consegnato al Comune risale al 2005. Giovedì intanto msi preannunciano disagi per gli utenti per lo sciopero di 24 ore di Anm proclamato dal sindacato Usb contro il piano industriale.
Venerdì, invece, aprirà la seconda uscita della stazione metro di piazza Municipio, all’angolo con via Leoncavallo. Cadrà anche l’ultimo diaframma tra linea 1 e 6 , a 40 metri di profondità di fronte al Maschio Angioino. È atteso il ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio. Alle verifiche degli agronomi invece, la porzione di alberi della Villa comunale, lato piazza San Pasquale. Domenica, a causa del vento, è caduto un ramo sulla corsia preferenziale della Riviera. La strada è rimasta chiusa per un tratto, il percorso dei bus è stato deviato su via Caracciolo. Oggi dovrebbe riaprire.
User avatar
Nuvola
 
Posts: 1841
Joined: Tue 18 October 2011; 17:00
Location: Napoli

Re: Napoli (2017)

Postby Nuvola » Tue 25 July 2017; 14:19

Aggiornamenti Stazione Municipio Linea 1 / 6

Interessanti aggiornamenti dal Nodo di Piazza Municipio.

-Aperta la nuova uscita San Giacomo nella parte alta della piazza.
-Abbattuto l'ultimo diaframma della galleria di interscambio tra la linea 1 e la linea 6.
-Iniziata la costruzione di nuovi segmenti di copertura della piazza.
-In corso il montaggio ed il restauro di resti archeologici nel corridoio archeologico in precedenza smontati.

Tracciato Linea 6 : la linea proveniente dalla stazione "Chiaia" piega verso la stazione Municipio ed infine si immette nel tronchino di manovra, tratto terminale della linea.

Image

Estratto del video del comune : si notano il pozzo di stazione della linea 1 (parte più profonda del "nodo"), ad un livello superiore il camerone della linea 6 ed il tronchino di manovra, ancora più superficialmente la grande galleria ipogea che corre longitudinalmente al di sotto della piazza, accanto a questa i locali tecnici ed infine il corridoio archeologico che ha come limite la cinta bastionata scampata all'abbattimento che circondava il castello.

Image
User avatar
Nuvola
 
Posts: 1841
Joined: Tue 18 October 2011; 17:00
Location: Napoli

Re: Napoli (2017)

Postby Nuvola » Tue 25 July 2017; 14:23

Aggiornamenti Stazione Municipio Linea 1 / 6

Nuova uscita San Giacomo nella parte alta della piazza.

La prima e terza foto sono del Corriere del Mezzogiorno.

Image

La nuova denominazione della stazione : Municipio - Porto

Image

Image

Abbattuto l'ultimo diaframma della galleria di interscambio tra la linea 1 e la linea 6.

Siamo nel pozzo utilizzato per estrarre la TBM prima della biforcazione all'ingresso nel camerone della linea 6.

Image

Image

Image
User avatar
Nuvola
 
Posts: 1841
Joined: Tue 18 October 2011; 17:00
Location: Napoli

Re: Napoli (2017)

Postby Nuvola » Tue 25 July 2017; 15:04

Aggiornamenti Stazione Municipio Linea 1 / 6

galleria ipogea, tronchino di manovra

Torniamo nella parte bassa del cantiere.

Image

Confronto con il render

Image

Scendiamo quindi nella galleria ipogea nella zona che si trova accanto al tronchino di manovra (in parte ancora scoperto).
La parte del sottopasso che sbucherà nel piazzale della stazione marittima (si scorge una nave da crociera) verrà realizzato nell'ultima fase delle lavorazioni.

Image

La caratteristica sezione del sottopasso.

Image

Image

Entriamo nell'ultimo segmento della galleria ipogea e guardiamo verso la parte alta della piazza.
Si scorge sulla destra il tronchino di manovra ed in lontananza una nuova sezione del solaio di copertura della piazza in costruzione.

Image
Confronto con il render della galleria ipogea completa.

Image

Image

Il tronchino di manovra nella parte già coperta dal solaio.

Image
User avatar
Nuvola
 
Posts: 1841
Joined: Tue 18 October 2011; 17:00
Location: Napoli

Re: Napoli (2017)

Postby Nuvola » Tue 25 July 2017; 15:23

Aggiornamenti Stazione Municipio Linea 1 / 6

Iniziata la costruzione di nuovi segmenti di copertura della piazza

Dirigiamoci verso il centro della galleria ipogea : in questa zona è in corso la realizzazione di un nuovo segmento del solaio di copertura della piazza.
Sulla sinistra sono posizionati i locali tecnici ancora oltre il corridoio archeologico.

Image

Image

Image
User avatar
Nuvola
 
Posts: 1841
Joined: Tue 18 October 2011; 17:00
Location: Napoli

Re: Napoli (2017)

Postby Nuvola » Tue 25 July 2017; 15:52

Aggiornamenti Stazione Municipio Linea 1 / 6

Corridoio archeologico

Passiamo attraverso i locali tecnici e diamo uno sguardo al corridoio archeologico che svolgerà un ruolo museale.

Image

Corridoio archeologico

Image

Image

Confronto con il render

Image

Montaggio e restauro di strutture di epoca vicereale smontate in precedenza.

Image

Uscita via Depretis : attraverso i corridoi dei locali tecnici si intravede l'uscita "Depretis" che dovrebbe essere pronta per fine 2017.

Image

Image

La scarpa della fortificazione che fino ad i primi del 900 circondava il Maschio Angioino

Image

Image
User avatar
Nuvola
 
Posts: 1841
Joined: Tue 18 October 2011; 17:00
Location: Napoli

Re: Napoli (2017)

Postby Nuvola » Tue 25 July 2017; 16:06

Aggiornamenti Stazione Municipio Linea 1 / 6

Galleria ipogea

Vista dal piano della galleria ipogea

Image

Spostandoci verso la quota di calpestio della piazza.
In corso, come accennato in precedenza, la realizzazione di un ulteriore sezione del solaio di copertura della piazza.

Image

Da sinistra a destra : galleria ipogea, locali tecnici, corridoio archeologico.

Image

Vista panoramica sul cantiere

Image

Image

Confronto con il render

Image

Parte conclusiva del camerone della linea 6 direzione Chiaia.
Nella parte in basso a destra verrà realizzato il mezzanino di collegamento con la stazione della linea 1 posta ad una quota inferiore.

Image

Image


Confronto con il render.

Image

Nel torrino laterale di ingresso alla spianata del castello sarà inserito un ascensore per raggiungere il sottostante fossato con un ulteriore ingresso al nodo Municipio ed all'area archeologica.

Image

Confronto con il render.

Image

I lavori dovrebbero essere ultimati per Marzo 2109 per questioni di rendicontazione di fondi europei
E' tutto !!! :ciao:
User avatar
Nuvola
 
Posts: 1841
Joined: Tue 18 October 2011; 17:00
Location: Napoli

PreviousNext

Return to Trasporti urbani in Italia

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 11 guests