Page 47 of 63

Re: Napoli (2017)

PostPosted: Wed 05 July 2017; 13:41
by Astro
No, intendo che ho 22 giorni di ferie l'anno da contratto. Anche io lavoro in R&S.

Re: Napoli (2017)

PostPosted: Wed 05 July 2017; 14:06
by Trullo
Io ne ho 35 contando anche ROL e festività soppresse, avendo l'orario convenzionale di 40 ore (peraltro non timbro un cartellino forse dal millennio scorso)

Re: Napoli (2017)

PostPosted: Wed 05 July 2017; 14:10
by LUCATRAMIL
Trullo wrote: sono stato sei mesi in infortunio


Ella peppa! cos'hai cercato di sviluppare, lo shale gas dalla pasta e fagioli?
:wink:

Re: Napoli (2017)

PostPosted: Wed 05 July 2017; 14:11
by Trullo
Come ricorderete, sono caduto malamente lungo il tragitto ufficio-casa e mi sono rotto la testa del femore 8--)

Re: Napoli (2017)

PostPosted: Wed 05 July 2017; 14:51
by Astro
Sull'orario "convenzionale" di 40 ore... stendiamo un Telo pietoso va che è meglio. Io tra ferie, permessi, ecc. se va bene arrivo a 27 giorni.

Re: Napoli (2017)

PostPosted: Wed 05 July 2017; 14:58
by Trullo
Questo però nel mio caso aiuta. L'orario convenzionale di 40 ore dà diritto appunto a 35 giorni fra ferie rol e festività soppresse
Se l'orario convenzionale fosse di 35 avrei meno giorni di permesso ma non lavorerei 5 ore in meno a settimana ....

Re: Napoli (2017)

PostPosted: Wed 05 July 2017; 15:15
by Astro
Nel senso che anche io ho l'orario "convenzionale di 40 ore". Poi ne faccio almeno 7 in più, se non 15 occasionalmente...

Re: Napoli (2017)

PostPosted: Wed 05 July 2017; 15:29
by Trullo
ma che ccnl hai? 22 giorni di ferie per 40 ore settimanali mi sembrano pochi, mi pareva che i contratti peggiori partissero da 27-28 giorni....

Re: Napoli (2017)

PostPosted: Wed 05 July 2017; 15:34
by Hallenius
Va bene che fare collegamenti è sintomo di intelligenza... Ma il CCNL di Astro mi pare davvero un tantino :ot:

Re: Napoli (2017)

PostPosted: Wed 05 July 2017; 15:45
by Trullo
Tutto quello che direte sarà usato contro di voi :mrgreen:

Re: Napoli (2017)

PostPosted: Wed 05 July 2017; 16:51
by Astro
Commercio.

Re: Napoli (2017)

PostPosted: Mon 10 July 2017; 18:39
by Nuvola
Aggiornamento linea 6

Un interessante fotogallery del giornale La Repubblica

http://napoli.repubblica.it/cronaca/2017/07/05/news/stazione_arco_mirelli_si_montano_i_binari_della_linea_6-169982058/

Viaggio nel cantiere che chiuderà nel 2019: la fermata sarà un padiglione in acciaio e vetro costruito in Villa comunale

La stazione è già pronta. Grezza, senza rifiniture ma è già completo il sottopasso che collega la Riviera di Chiaia con via Caracciolo. Il cunicolo che fuoriesce proprio davanti al palazzo crollato nel 2013 è attraversabile, si conclude proprio sotto gli archi appena rifatti a nemmeno un metro dall'edificio. La stazione "Arco Mirelli" della metro linea 6 prende forma e, dopo la delibera appena approvata dalla giunta comunale per 30 milioni, si avvia alla conclusione. Servono 30 mesi per l'ultimazione, presumibilmente a dicembre del 2019 entrerà in esercizio.

Progettata dall'architetto Hans Kollhoff, servirà le zone di via Caracciolo, la Villa comunale, nonché la parte est del quartiere Mergellina. La stazione si trova all'estremità ovest della villa. Il progetto prevede una stazione in continuità con lo stile liberty del parco. La struttura esterna sarà un edificio in vetro e acciaio, dove passerà la luce del sole e si rifletterà il verde degli alberi e delle piante. Due padiglioni con una copertura a forma di lanterna. Un edificio pensato per integrarsi con il paesaggio circostante. Difficile immaginarselo ore che gran parte della fine della villa è occupata dal cantiere della metropolitana. I lavori di copertura superficiale non sono ancora cominciati, ma i rendering mostrano ampi spazi, alberi e verde proprio all'incrocio tra Mergellina e la Torretta. Profonda 26 metri, la stazione si trova sotto il livello del mare, in acqua, sull'antica spiaggia. Kolhoff è un architetto tedesco, ha realizzato diverse opere pubbliche in tutto il mondo, come la torre nel quartiere di Postdamer Platz a Berlino. Lo scalone principale con le due scale mobili già montate ai lati domina l'atrio centrale della stazione. Si vede l'area intermedia (al piano meno due) che ospiterà i tornelli e il pannello pronto ad accogliere l'opera di Rebecca Horn "i corni di rame musicali" pensati dall'artista delle "capuzzelle" per la stazione di Arco Mirelli. Un progetto ancora in attesa di definizione dopo la morte dell'ingegnere Silva.

È in corso il montaggio dei binari, la banchina è piena di attrezzi e ferri in rame, gli operai sono al lavoro. Da Mergellina a Municipio sono esattamente 3 chilometri e 300 di binari . La stazione avrà un punto luce naturale, ma il pozzo di luce arriva fino al piano meno due, non raggiungerà i binari, come alla stazione di Chiaia con il sole che arriva sulla banchina. È un traguardo importante vedere la stazione in piedi. Impossibile non ricordare il crollo che nel marzo 2013 fece sbriciolare un'ala del palazzo. Soltanto ieri la strada è stata riaperta, gli inquilini del palazzo (soprattutto uffici) sono stati sfollati, ci sono state inchieste della magistratura, il cantiere è rimasto bloccato.

Lavori sotto accusa, tante le proteste dei cittadini per gli scavi, numerose le polemiche. Poi, dopo la conclusione delle vicende giudiziarie (che ha accertato un errore della macchina nello scavo) i lavori sono ripresi. In fondo, giù ai binari, i tecnici stanno concludendo gli ultimi saggi. Dal buco escono tubicini in plastica adatti a impermeabilizzare le pareti e a fermare l'acqua che qua e là fuoriesce in piccole perdite. "È normale - sorride l'operaio che, con una siringa in mano sta iniettando del liquido nel tubo bianco - stiamo completando l'impermeabilizzazione. Qui di acqua non se ne vedrà nemmeno una goccia". Dentro l'umidità è al massimo, si respira. Salendo, un piano dopo, ecco spuntare il palazzo in ricostruzione, mentre il pensiero va al dicembre 2019

E' in corso la ricostruzione del palazzo Guerava di Bovino parzialmente crollato a seguito di un difetto di costruzione della stazione.

Image

Image

Ingresso adiacente alla Villa Comunale

Image

Image

Image

Scale d'ingresso lato Riviera di Chiaia

Image

Image

Mezzanino

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Discesa in banchina

Image

Image


Galleria direzione San Pasquale

Image

Galleria direzione Mergellina

Image

La stazione sarà al servizio della parte iniziale della riviera di Chiaia /arco Mirelli degli utenti della villa comunale, di chi deve imbarcarsi sugli aliscafi (la stazione Mergellina è più o meno equidistante dal molo di imbarco).

Inizialmente la stazione sarà bypassata quando si attiverà la tratta Mostra - San pasquale della linea 6 (primi mesi del 2018 ? :? ) .

render della struttura nel suo complesso

Image

Re: Napoli (2017)

PostPosted: Tue 11 July 2017; 14:09
by LUCATRAMIL
i tuoi reportages sono sempre eccellenti! :clap:

Re: Napoli (2017)

PostPosted: Wed 12 July 2017; 16:00
by Nuvola
Grazie, sei davvero gentile !!!!
In questo caso il merito è praticamente tutto della giornalista Tiziana Cozzi di Repubblica del fotografo professionista Riccardo Siano e dell'ottimo forumer Madeco che ha ordinato gli scatti ! :oops:

Buona notizia nel frattempo che segna il progressivo ritorno alla normalità per la zona della Riviera di Chiaia!
La linea 6 fina a San Pasquale (senza la stazione Arco Mirelli) riaprirà i battenti non prima del 2018... :?

Via Arco Mirelli riapre e scatta il nuovo dispositivo di traffico per i lavori alla Riviera di Chiaia


L'articolo completo da La Repubblica

http://napoli.repubblica.it/cronaca/2017/07/12/news/via_arco_mirelli_riapre_e_scatta_il_nuovo_dispositivo_di_traffico_per_i_lavori_alla_riviera_di_chiaia-170621710/?ref=search

Re: Napoli (2017)

PostPosted: Fri 14 July 2017; 10:21
by Nuvola
Stazione di Napoli Piazza Leopardi linea 2

Novità di minor rilievo ma interessanti per gli utenti.
Sistemate nuove periferiche al servizio della stazione.
Nuovi orologi, nuovi display informativi ferroviari e credo anche nuovo impianto audio.
I nuovi display sono molto utili in quanto riportano anche le destinazioni dei treni.
Gli annunci sonori sono ora sempre distinguibili.

Le foto sono state scattate il giorno in cui era in corso il montaggio

Direzione Mergellina /Piazza Garibaldi.
I treni passano attraverso la collina di Posillipo.
Anche i romani dovettero affrontare il problema costruendo la crypta neapolitana.
Esistono inoltre due gallerie per il transito veicolare.


Image


Direzione Pozzuoli
La stazione di Campi Flegrei è poco distante (si scorge in foto) .
Sulla sinistra non visibile nell'inquadratura della foto la zona dell' ex acciaieria di Bagnoli e l' isola di Nisida.

Image