Torino

Trasporti urbani in altre citta'

Moderators: Hallenius, teo

Torino

Postby lo_strisciarolo » Mon 02 October 2006; 2:18

Inizio discussione: http://msrmilano.forumfree.net/?t=5314068

Ultima pagina: http://msrmilano.forumfree.net/?t=5314068&st=45


Ho finalmente aggiornato la pagina di Torino sul mio space.. A voi il link! :)
http://striscia-trasporti.spaces.live.com
lo_strisciarolo
 
Posts: 505
Joined: Wed 05 July 2006; 21:09
Location: Milano

Postby avc » Mon 02 October 2006; 20:35

hanno fatto una linea giusto? ma è guidata automaticamente vero?
avc
 
Posts: 9655
Joined: Mon 10 July 2006; 14:03

Postby lo_strisciarolo » Mon 02 October 2006; 20:59

Sì, c'è una linea completamente automatizzata.
lo_strisciarolo
 
Posts: 505
Joined: Wed 05 July 2006; 21:09
Location: Milano

Postby danny1984 » Mon 02 October 2006; 21:10

L'annuncio sul treno è di 300km/h, non 350. A quelli non ci possono arrivare ;)

Bella l'idea del blog come raccolta video :D

Per non andare OT dai primi post, qualcuno sa se effettivamente a giugno 2007 apriranno il tratto fino a P.ta Nuova?
Image
> Mappe interattive linee S: S1 - S2 - S3 - S4 - S5 - S6 - S8 - S9 - S11
> Trasporti nel sud ovest di Milano, blog di informazioni utili sulla mobilità collettiva nel sud-ovest milanese: trasportisudovest.blogspot.com
User avatar
danny1984
 
Posts: 6360
Joined: Wed 05 July 2006; 21:13
Location: PV (2, 4, 6, 10)

Postby lo_strisciarolo » Mon 02 October 2006; 21:21

Oh, ma che svampito che sono! Ho sbagliato la velocità :P

Riguardo al prolungamento per ora non ho sentito notizie che indichino altre date, per cui dovrebbe essere confermato giugno 2007!
lo_strisciarolo
 
Posts: 505
Joined: Wed 05 July 2006; 21:09
Location: Milano

Postby Coccodrillo » Wed 04 April 2007; 11:40

Dal sito web de "LASTAMPA"

Ci sarà una sola corsa all'ora. Previste coincidenze fino a Porta Nuova

Il 2008 sarà un anno difficile per i pendolari della Chieri-Rivarolo. Ma sono in buona compagnia perchè i lavori per quadruplicare i binari del Passante ferroviario tra la stazione di Porta Susa e Lingotto manderà in tilt il transito dei treni. Insomma tempi duri per tutti i viaggiatori che dovranno fare i conti con una rete ferroviaria spezzata in due, il Passante chiuso, la riduzione di corse o fermate. A garantire il collegamento tra Porta Susa e Porta Nuova è previsto un treno all'ora, non di più. Per il resto le linee provenienti da est, la Torino-Milano e la Canavesana, si fermeranno a Porta Susa; mentre le quattro linee da Sud - Chieri, Pinerolo, Savona-Cuneo, Alessandria-Asti, sbarcheranno a Lingotto, con coincidenze fino a Porta Nuova.

«Il raddoppio delle linee del Passante è la premessa per un sistema di trasporti efficiente, di livello europeo» spiega Perluigi Gentile dell'Agenzia per la Mobilità Metropolitana, che ha presentato i «grandi lavori» in anteprima al Comune di Chieri. «E soprattutto è il primo passo per realizzare la ferrovia metropolitana» precisa. E' il miraggio di generazioni pendolari, che si tramandano il sogno di una rete di trasporto pubblico efficiente ormai di padre in figlio. Miraggio che potrà concretizzarsi a partire dal 2009, almeno per la linea FM 1 Chieri-Rivarolo, la prima a entrare in funzione, se i tempi verranno rispettati. «Da Chieri ci sarà un treno ogni 30 minuti in grado di raggiungere Porta Susa - aggiunge Gentile -.

I disagi del 2008 verranno ricompensati». Dal 2009 al 2012 inizierà una fase transitoria con il quadruplicamento della rete tra Porta Susa e Stura, e interventi importanti sulle linee più utilizzate dai pendolari: la realizzazione della tratta Madonna di Campagna-Rebaudengo; il raddoppio della Sangone-Candiolo; l'abbassamento del piano della ferrovia alla stazione di Nichelino con la realizzazione di un sottopassaggio; l'attrezzaggio della stazione di Chieri e di Madonna della Scala; il raddoppio della Settimo-Volpiano. Dal 2012 al 2018 dovrebbero essere completati la Gronda Merci e Corso Marche. Un programma impegnativo. Verranno realizzati tutti i lavori? «Bisogna stabilire delle priorità, ma conterà anche la disponibilità dei Comuni a finanziare il 30% o 40% dei costi» spiega il presidente dell'Agenzia Giovanni Nigro. La ricerca degli stanziamenti è legata anche ai fondi per la Tav e per le celebrazioni dei 150 anni dell'Unità d'Italia nel 2011.

Quelli meno disponibili a credere al treno metropolitano sono i pendolari. «Ma quale miglioramento? Dal 1997 ad oggi siamo passati da 25 a 18 corse giornaliere» polemizza il consigliere comunale Pietro Lombardi. Certo l'indice di gradimento dei mezzi pubblici non è mai sato così basso nel Chierese: nel 2006 il 77% dei cittadini ha scelto di viaggiare in auto. Tanto che l'assessore Piero Giovannone ha deciso di correre ai ripari: «Stiamo valutando un formuala di abbonamento ridotto anche ai per i bus». Mentre Pessione rientrerà finalmente nell'abbonamento Formula


A quanto pare anche a Torino arriveranno le linee S, pur se con l'etichetta "FM".

danny1984 wrote:Per non andare OT dai primi post, qualcuno sa se effettivamente a giugno 2007 apriranno il tratto fino a P.ta Nuova?


Ora si parla di settembre 2007. Intanto ora la M1 è limitata a credo Bernini, comunque non arriva più a Porta Susa, e questo per un mese circa. Fa servizio dalle 7 alle 21. E, dato che le linee 1 e 36 sono tornate com'erano prima dell'apertura, completamente sovrapposte alla metro, quest'ultima funge da perfetta...gadgetbahn :roll:
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13480
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Postby Cristian1989 » Wed 04 April 2007; 11:44

Quindi la 36 ora si fa di nuovo Rivoli-Porta Susa? :shock: bella lunga!
Chi vive moderno sale sul bus (Notturno Bus, 2007)
Cristian1989
 
Posts: 10282
Joined: Sun 30 April 2006; 14:54

Postby Coccodrillo » Sun 20 May 2007; 12:22

lucajuventino wrote:Domenica 20 maggio, dalle 9.30 alle 17.30, presso lo stabilimento GTT Manin-Tortona si terrà il consueto appuntamento del "Porte Aperte".
Sarà possibile visitare le officine centrali, vedere da (abbastanza) vicino la vettura in restauro da parte dei soci ATTS e si potrà effettuare un breve giro gratuito sulla vettura storica 116 (due assi del 1911).

Qui la locandina della manifestazione:
http://www.comune.torino.it/gtt/avvisi/pdf/impianti_aperti_07.pdf


Se l'avesero pubblicizzato su FOL un po' prima...
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13480
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Postby S-Bahn » Fri 12 October 2007; 19:41

Estrapolo da questo articolo
http://www.lastampa.it/search/albicerca ... i%20Torino
una dichiarazione dell'assessore Maria Grazia Sestero che, mentre annuncia che gli utenti del metrò sono arrivati a 65000 dichiara "...quando toglieremo anche la linea 1 dalla superficie avremo un incremento ulteriore dei passeggeri, ma anche un traffico ancora più fluido. Meno bus e meno tram contribuiscono non poco a rendere più scorrevole la viabilità".
Che tradotto in italiano significa: Il metrò serve per togliere i mezzi pubblici dalle strade, dirottando i passeggeri dalla superficie alla sotterranea, onde farci stare più auto.
Prima lo sospettavamo soltanto, ora non abbiamo dubbi.

Per confronto, leggevo giusto oggi che le tre linee di tram di Bordeaux, 230000 abitanti, molto meno di Torino, trasportano quotidianamente 143000 passeggeri.
Last edited by S-Bahn on Fri 12 October 2007; 19:44, edited 3 times in total.
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51598
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Postby Ulk » Fri 12 October 2007; 19:42

143?! :shock:

Edit: immaginavo un errore di battitura... :wink:
Last edited by Ulk on Fri 12 October 2007; 19:48, edited 1 time in total.
Ein Fahrplan. Ein Tarif. Ein Ticket. - HVV, 1965
No zuo no die!
User avatar
Ulk
 
Posts: 4782
Joined: Wed 25 April 2007; 13:54
Location: Mosca

Postby S-Bahn » Fri 12 October 2007; 19:44

143MILA! Ho corretto 8--)
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51598
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Postby Coccodrillo » Fri 12 October 2007; 20:37

A Strasburgo con le recentie stensioni se ne prevedono 280.000. LA rete tranviaria tocca i comuni vicini, per un massimo (mia stima) di 400.000 abitanti.
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13480
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Postby EuroCity » Sat 13 October 2007; 9:18

Il passante ferroviario di Torino, comunque, a differenza di quello di Milano, ha il vantaggio di essere fin dall'inizio un sistema integrato a quattro binari, sia per i treni lenti che per quelli veloci, con interscambio completo a Porta Susa.
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
EuroCity
 
Posts: 12100
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

Postby teo » Sat 17 November 2007; 22:42

Trolley festival l'1 e il 2 dicembre a Torino:
http://tplitalia.altervista.org/paginew ... TTF%202007
Penso di andarci il 2. Se qualcuno si vuole aggregare mi faccia sapere!
teo
Moderatore
 
Posts: 19963
Joined: Sat 30 September 2006; 11:18

Postby Coccodrillo » Tue 20 November 2007; 13:16

Io penso di poter venire! Partirei da Milano.

Annunciatevi qui: http://www.milanotrasporti.org/forum/vi ... php?t=1980

http://www.ferrovie.it/phpBB2/viewtopic.php?t=17946

lucajuventino wrote:L’Associazione Torinese Tram Storici (http://www.atts.to.it), in collaborazione con il Gruppo Torinese Trasporti (http://www.gtt.to.it), organizza per sabato 1 dicembre 2007 dalle ore 14 alle ore 19 e domenica 2 dicembre 2007 dalle ore 10 alle ore 17 presso i Giardini Reali di Torino la seconda edizione del “Torino Trolley Festival”.

La manifestazione si ispira ad analoghi eventi sperimentati con successo all’estero ed ha lo scopo di far conoscere al grande pubblico le iniziative di ATTS ed in particolare di promuovere la conoscenza del sistema tranviario e di diffondere la convinzione dell’importanza della salvaguardia dei veicoli storici come patrimonio culturale di tutti i cittadini.
Il Trolley festival torinese, primo e unico evento del genere in Italia, si tiene con cadenza annuale e si propone di diventare un importante appuntamento nel panorama delle manifestazioni culturali cittadine.
Dopo lo straordinario successo dello scorso anno, quella di quest’anno è un’edizione speciale, inserita nell’ambito delle manifestazioni celebrative del Centenario della costituzione dell’Azienda di trasporto pubblico di Torino (GTT, già ATM).

Saranno messe a disposizione del pubblico tutte le tipologie di vetture tranviarie in uso a Torino (le motrici storiche, i mezzi di servizio e speciali, e anche le motrici più moderne) con l’utilizzo dei due binari esistenti all'interno dei Giardini Reali, lungo il Viale Primo Maggio nella sua intera estensione dal Corso Regina Margherita fino al cuore dei Giardini Reali.

Un binario verrà riservato all’esposizione statica di mezzi tranviari, tra cui:

* una vettura rimorchiata della tranvia a dentiera Sassi-Superga (la D14 del 1884);
* la prima motrice restaurata dai soci operativi di ATTS (la 209 a due assi del 1911);
* la seconda motrice restaurata dai soci operativi di ATTS (la 2592 del 1933), che sarà presentata ufficialmente proprio in questa occasione
* il tram-teatro 3179;
* la motrice 2874 (prototipo con cabina modificata) con mostra modellistica a bordo;
* una motrice della serie 5000 con mostra di cartoline d’epoca a bordo;
* una motrice della serie 6000 con informazioni sulle attività ATTS a bordo;
* la sabbiera T427
* la motrice da manovra T450
* il tram “ristocolor” (2841), utilizzato per servizio snack-bar durante il festival;

In neretto le novità più rilevanti rispetto la scorsa edizione. Riguardo la motrice 2592, essa sarà presentata al pubblico per la prima volta in avanzato stato di restauro (per una lentezza dei fornitori, non è rifinita: funziona completamente ma alcune parti estetiche mancano). Gli appassionati e i torinesi potranno così vedere in parte cosa si cela dietro un restauro (e che non si tratta semplicemente di riverniciare un vecchio tram per poter affermare di averlo restaurato).

Sull’altro binario transiteranno motrici storiche già restaurate e funzionanti (risalenti al periodo 1948-1959), impegnate con un orario cadenzato sulla linea storica speciale “7” in funzione nel periodo del “Centenario". Oltre alle motrici impegnate sulla linea 7, saranno a disposizione del pubblico per giri gratuiti (previa prenotazione posti) le due motrici storiche 116 (del 1911) e 2595 (del 1932).

Image

Il programma dettagliato dei due giorni è disponibile sul sito di ATTS:
http://www.atts.to.it/trolleyfestival/TTF_2007.php

La locandina della manifestazione:
http://www.atts.to.it/trolleyfestival/TTF07locandina.pdf

Una galleria fotografica dell'edizione 2006:
http://www.atts.to.it/trolleyfestival/TTF_fotogallery.php

Tutti gli appassionati sono invitati a partecipare.

LG
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13480
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Next

Return to Trasporti urbani in Italia

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests