Trasporti a Milano

Oggi è dom 21 gennaio 2018; 2:53

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 238 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 12, 13, 14, 15, 16  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Treni in Spagna
MessaggioInviato: gio 01 agosto 2013; 10:16 
Non connesso
Forum Admin

Iscritto il: sab 29 aprile 2006; 16:36
Messaggi: 13280
Località: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)
È stata presentata una proposta per le future linee AV, in pratica si tratta di mettere in servizio le tratte in avanzata fase di costruzione rimandando le altre, più la costruzione di buona parte della LAV Galizia, ma a binario unico.

Riassunto su SSC: http://www.skyscrapercity.com/showpost. ... count=1224 (copiato più sotto)

Fonte originale: https://docs.google.com/file/d/0Bziz-Qc ... FYTVE/edit (presentazione del ministero spagnolo)

La notizia più importante, persa nella lista di linee AV, riguarda invece la decisione di convertire varie linee principali allo scartamento normale o al doppio scartamento.

L'idea dell'intero piano sostanzialmente è quella di aprire a scartamento normale le tratte AV costruite (in parte provvisoriamente anche ai treni merci), collegandole fra loro convertendo le linee storiche a doppio scartamento. In pratica si potrà andare dalla Francia a Valladolid con treni a 1435 mm, alternando AV e linee a doppio scartamento. Se confermato è l'inizio della fine dell'isolamento ferroviario di Spagna e Portogallo, nonché l'eliminazione del principale ostacolo al trasporto merci nella Penisola Iberica.

L'avvio a questa conversione è stato dato dall'AV Barcellona-Francia, che pur avendo oggi (e per ancora un decennio almeno) un traffico merci bassissimo (oggi pari a non oltre 4 treni merci al giorno), è servita a creare pressioni da parte delle industrie, che ora spingono per essere raggiunte dallo scartamento normale. Se il piano va in porto, per il 2020 dovrebbe arrivare a Valladolid e Zaragoza via i Paesi Baschi, e a Valencia via Barcellona, per quanto i due tratti dovrebbero inizialmente rimanere scollegati.

437.001 ha scritto:
More austerity in Spain
Railway plans revised.

HSL Galicia:

-HSL between Olmedo and Ourense will open in single-track, with long crossing points.
-new Ourense station to be revised.
-branch to Vigo goes ahead.
-cuts of cost of Medina del Campo, Puebla de Sanabria and Gudiña stations by revision of each project.

HSL Valladolid-Burgos-Vitoria:

-will open till Burgos normally as previewed.
-third rail between Burgos and Vitoria.

HSL Basque "Y":

-will open as previewed except for the new accesses to Bilbao and Vitoria.
-New Vitoria and San Sebastian-Astigarraga stations postponed.
-HSL between San Sebastian-Astigarraga and Irun postponed.
-Third rail connections to current Bilbao-Abando and Vitoria stations, and also between San Sebastian and Irun (3kV, so no TGV Paris-Bilbao).

Mediterranean Corridor (sector Valencia-Almeria):

-HSL Valencia-La Encina/Villena as previewed.
-third rail on classic line between Valencia and La Encina.
-reconstruction of the old classic line in Iberian gauge between La Encina and Xativa. in single track (room left for future double-tracking).
-HSL Monforte del Cid/Alicante-Murcia as previewed.
-gauge change of the classic line between Alicante and Albatera-Catral.
-Murcia new station postponed. Third rail instead.
-HSL Murcia-Cartagena project postponed. Third rail and electrification of classic line instead.
-HSL Murcia-Lorca goes ahead but without new Lorca station. Lorca.San Diego and Lorca-Sutullena stations will be upgraded. Not sure wether single or double track.
-HSL Lorca-Almeria is not mentioned (cancelled?).

Mediterranean Corridor (sector Valencia-Tarragona):

-third rail in the two tracks between Valencia and Sagunto.
-third rail in one track between Sagunto and Castellon.
-gauge change between Castellon and Tarragona, including the Tortosa branch.
-classic line Vandellos-Cambrils-Salou-Tarragona not mentioned (not sure about what will happen, there´s a project of expanding the commuter trains).

Ebro Corridor (sector Saragossa-Pamplona-Vitoria):

-third rail between Saragossa and Castejón
-new HSL Castejón-Pamplona built in single track, standard gauge.
-gauge change between Pamplona and Alsasua.
-third rail between Alsasua and Vitoria.
-new station at new location at Pamplona goes ahead, but the project is revised.

Antequera-Granada HSL:

-HSL will open only till Archidona, classic line with third rail instead.
-Granada new station postponed.

HSL Palencia-Leon-Asturias:

-HSL Venta de Baños-Palencia-Leon goes ahead as previewed.
-Valladolid, Venta de Baños, Palencia and Leon station projects postponed. Upgrades instead.
-no standard gauge for the Pajares tunnels OR third rail between Leon and La Robla and one of the two tubes in standard gauge and the other in Iberian gauge (classic line through Pajares Pass maintained in any case).

Atocha-Chamartín connection and new HSL Madrid-Torrejón de Velasco junction:

-the project goes ahead as previewed.

Madrid-Extremadura-Lisbon HSL (sector Madrid-Badajoz):

-Plasencia-Cáceres-Mérida-Badajoz HSL opens in single track, Iberian gauge and diesel.
-Plasencia, Cáceres, Mérida and Badajoz new station projects postponed.
-section between Madrid and Plasencia is not mentioned.

Seville-Cadiz classic line upgrade:

-goes ahead as previewed as previewed.

HSL projects not mentioned on the report (and postponed? cancelled?):

-Lorca-Almeria.
-Seville-Antequera.
-Madrid-Talavera-Plasencia.
-all the other HSLs drawn on any map and not started nor projected nor seriously talked about (Saragossa-Teruel-Valencia, Medina del Campo-Salamanca, Avila-Salamanca, Madrid-Avila, Palencia-Santander, Bilbao-Santander, Castejón-Logroño-Miranda, Coruña-Ferrol-Oviedo-Santander, Seville-Huelva, Madrid-Jaen, Leon-Ponferrada-Monforte-Lugo-Coruña...).

_________________
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Treni in Spagna
MessaggioInviato: lun 16 dicembre 2013; 19:46 
Non connesso
Forum Admin

Iscritto il: sab 29 aprile 2006; 16:36
Messaggi: 13280
Località: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)
Ieri è iniziato il servizio "unico" sull'AV Barcellona-Perpignan (c'era già da gennaio con trasbordo a Figueras).

È il primo "vero" servizio passeggeri fra Spagna e Francia a non dover cambiare scartamento! (anche se i TGV Figueras-Parigi circolano dal 2010, e da sempre nelle stazioni di confine spagnole arrivano treni passeggeri SNCF)

Al momento circolano:
1 AR Barcellona-Tolosa
1 AR Barcellona-Lione
2 AR Barcellona-Parigi
1 AR Madrid-Barcellona-Marsiglia

Questi 5 treni sono però raggruppati in due ondate, uno primo treno verso le 9.30 da Barcellona, poi uno alle 10.30 circa, mentre al seconda ondata è intorno alle 15.30-16.30-17.30. Ritorni probabilmente analoghi. Materiale per ora poco sfruttato, con un turno tipo (vado a memoria) Barcellona 10.30-Tolosa 13.30, ritorno 18.00-21.00 circa (ergo inutile per viaggi in giornata, neanche con coincidenze, visto che il primo treno dalla Spagna è alle 9.30 e le coincidenze, sia in Francia come in Spagna, solitamente sono...ehm...).

I treni per Parigi vengono fatti da TGV Duplex SNCF, gli altri da S-100 RENFE (sempre una variante di TGV). Altre coppie saranno aggiunte a marzo.

Due foto: http://www.skyscrapercity.com/showpost. ... count=2116

_________________
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Treni in Spagna
MessaggioInviato: gio 23 gennaio 2014; 21:39 
Non connesso
Forum Admin

Iscritto il: sab 29 aprile 2006; 16:36
Messaggi: 13280
Località: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)
Cita:
Spain plans single-track high-speed lines to cut costs

SPAIN is planning to install only single track on most new sections of high-speed line in a bid to reconcile ambitious plans to extend the reach of the standard-gauge network with the budgetary restraints imposed by the economic crisis.

The Ministry of Public Works and Transport and the newly-created high-speed infrastructure manager Adif-AV have decided that several high-speed lines currently under construction will have single track installed despite having been designed and built for double track, including tunnels and bridges. Passing loops will ensure that the infrastructure can be used at capacity, if needed.

The plans will affect the Olmedo – Zamora section of the Madrid – Galicia high-speed line, which is expected to open in 2015. Single track will be installed on 70km of the 95km route, with only the Olmedo – Medina and Coreses – Zamora sections being double-track.

Furthermore, the new strategy will affect the lines connecting Valladolid with Leon and Burgos, which are currently under construction. Double track will be installed from Valladolid to Venta de Baños and Palencia, but roughly half of the 110km stretch from Palencia to Leon will be single track. The 75km-long Venta de Baños – Burgos section, which is expected to connect in the future with the Basque Y and France, will be almost entirely single-track (67km).

Adif-AV, whose debt is expected to reach €15.2bn in 2014, has also considered completing the Antequera – Granada branch off the Madrid – Malaga line and the Murcia – Lorca section on the Mediterranean Corridor as single-track lines.

In addition, consideration is being given to the possibility of opening two more lines not only single-track but with broad gauge instead of standard-gauge track, due to the slower-than-expected development of other parts of the high-speed network. This concerns the Pajares Base Tunnel between Leon and Asturias, and an isolated section of line between central Extremadura and the Portuguese border, which would not be even electrified.

:arrow: http://www.railjournal.com/index.php/hi ... hannel=542

_________________
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Treni in Spagna
MessaggioInviato: gio 23 gennaio 2014; 22:09 
Non connesso

Iscritto il: lun 26 novembre 2012; 14:55
Messaggi: 3536
Località: Z314 Z315
Non è che sia il massimo, ma 70 km a 280 km/h fanno 15 minuti. Si possono far passare 60 treni al giorno al limite (di piu' se si fanno dei piccoli plotoni).
Io spero che invece Ponti smetta di starnazzare sulle linee a doppio binario che sopportano 220 treni al giorno (che fanno un treno ogni 5 minuti dalle 5:00 alle 23:15) e che se va bene ne portano la meta' (perche' un treno ogni 5 minuti per tutto il giorno e' oggettivamente inutile fuori dalle aree metropolitane): se RFI decide che da orario i treni devono essere distanziati di almeno 5 minuti, se voglio far passare (perche' SERVONO) 10 treni dalle 7:30 alle 8:00 non posso, indipendentemente dal fatto che nel resto della giornata 1 treno/ora basta e avanza. Questa motivazione al quadruplicamento la capirebbe anche un bambino di 8 anni...

Mi autobastono da solo per l'OT.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Treni in Spagna
MessaggioInviato: sab 25 gennaio 2014; 10:41 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun 14 maggio 2012; 12:45
Messaggi: 5641
Sarà, ma non penso che nella costruzione di nuove linee ci sia una differenza abissale tra farle a binario singolo e farle a doppio binario.
Però poi, quando ci si renderà conto che un binario solo non basta, quanti soldi ci vorranno?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Treni in Spagna
MessaggioInviato: sab 25 gennaio 2014; 10:58 
Non connesso
Forum Admin

Iscritto il: sab 29 aprile 2006; 16:36
Messaggi: 13280
Località: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)
^^ È difficile che la LAV Madrid-Galizia superi i 20/30 treni al giorno prima di 20 anni, e queste sono sostanzialmente previsioni ufficiali. Probabile ce ne siano di più sulla linea per Burgos, che dovrebbe in parte essere usata anche dai treni merci a scartamento normale.

_________________
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Treni in Spagna
MessaggioInviato: ven 21 febbraio 2014; 22:42 
Non connesso
Forum Admin

Iscritto il: sab 29 aprile 2006; 16:36
Messaggi: 13280
Località: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)
Un S-447 modificato per avere un accesso ribassato. Da notare che anche i Civia hanno la stessa struttura (piano alto tranne una porta, che ha accesso a raso), caso penso unico in Europa fra i materiali suburbani europei moderni (che sono o a pianale interamente ribassato, o per marciapiedi alti). Forse alcuni materiali tedeschi hanno accesso non a raso, ma con un solo gradino, e nelle sole stazioni con banchine "basse" (55 cm).

http://www.skyscrapercity.com/showpost. ... count=2270

Talgo S-355, locomotive diesel a scartamento variabile con un solo carrello motore (dall'altro alto appoggiano su una carrozza, sono quindi incapaci di muoversi da sole come tutti i veicoli Talgo).

http://www.skyscrapercity.com/showpost. ... count=2280

http://www.listadotren.es/motor/series.php?id=245

_________________
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Treni in Spagna
MessaggioInviato: lun 05 maggio 2014; 21:18 
Non connesso
Forum Admin

Iscritto il: sab 29 aprile 2006; 16:36
Messaggi: 13280
Località: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)
Come noto gli spagnoli hanno cominciato a costruire di tutto e dappertutto. Uno degli effetti sono i pezzi di linee AV sparsi qua e la, soprattutto nelle tratte in cui costavano meno cioè nelle grandi pianure quasi desertiche fra le città, mentre i tratti urbani generalmente previsti in galleria (stazioni comprese) spesso non sono stati cominciati in quanto ben più costosi. C'è da dire che le tratte neid eserti costano poco, non ho cifre recenti per le ferrovie, ma per un'autostrada 2+2 sono arrivati a solo 3 milioni di euro al kilometro.

Il risultato è che ora si ritrovano con magari quattro binari in due scartamenti e correnti diversi che entrano nelle città su due binari isolati fra loro, come a Palencia. In questo caso come in altri hanno convertito un binario a 1435 mm+25 kV, lasciando l'altro a 1668 mm+3 kV, con impianti complessi e di capacità limitata nonostante il traffico piuttosto scarso in quanto si tratta due due reti ferroviarie al posto di una. A Palencia, per esempio, hanno un solo binario con marciapiede a scartamento normale e due a scartamento largo.

C'è sempre l'idea di convertire tutto allo scartamento normale e in parte al 25 kV, ma per ora continuano con queste soluzioni complicate anche dal fatto che spesso non possono usare binari a doppio scartamento, in quanto i treni a scartamento normale non funzionano in corrente cotninua, e viceversa quelli a scartamento largo non funzionano in alternata.

Piano dei binari attuale: http://www.skyscrapercity.com/showpost.php?p=113545738&postcount=3123
(direzione delle linee: sinistra alto Madrid, sinistra basso Burgos-Francia, destra alto León-Asturie/Galizia, destra basso Santander)
(rosso=1668 mm, blu/verde=1435 mm, il disegno mostra la situazione attuale provvisoria con i binari a 1435 mm ancora chiusi, anche la linea verso León diventerà 1+1 per poi sdoppiarsi in 2+2)

Altre foto: http://www.skyscrapercity.com/showthread.php?t=868496&page=144

_________________
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Treni in Spagna
MessaggioInviato: gio 25 settembre 2014; 20:53 
Non connesso
Forum Admin

Iscritto il: sab 29 aprile 2006; 16:36
Messaggi: 13280
Località: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)
Puerto de Pajares sotto la neve :D

:arrow: https://www.youtube.com/watch?v=p5GaDvAJD7s

_________________
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Treni in Spagna
MessaggioInviato: sab 04 ottobre 2014; 20:50 
Non connesso

Iscritto il: gio 15 gennaio 2009; 19:51
Messaggi: 515
A proposito del problema del diverso scartamento e del diverso tipo di alimentazione, gli spagnoli non hanno anche dei treni con doppia alimentazione elettrica + diesel ? Che scartamento hanno? Ricordo che uno fu protagonista di un terribile incidente per una curva affrontata troppo velocemente...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Treni in Spagna
MessaggioInviato: mar 20 gennaio 2015; 0:25 
Nel 2011 348 passeggeri sull'AVE a Segòvia, 449 a Tardineta (Osca), 3.147 Antequera e 7.122 a Requena :mrgreen:

Quasi quasi fanno lo stesso traffico dell'aeroporto di Castellon... :bash:
Da 2012 in poi RENFE ha nascosto i dati disaggregati per stazione. :mrgreen:

http://www.elsingular.cat/cat/notices/2 ... 105832.php


Top
  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Treni in Spagna
MessaggioInviato: mar 20 gennaio 2015; 8:26 
Non connesso

Iscritto il: dom 17 giugno 2007; 12:30
Messaggi: 21
L'AVE sulla linea Madrid-Segovia-Valladolid è una triste storia. Siccome usano il nome AVE solo con i treni a scartamento normale fisso e siccome tale linea è fisicamente isolata dalle altre linee a scartamento normale, e siccome i politici locali volevano proprio un "AVE vero", la RENFE teneva (non so se tiene ancora) un paio di elettrotreni a scartamenti fisso con cui faceva solo una coppia di corse simbolica su tale linea. Siccome essendo AVE i biglietti costavano di più dei regionali AV ad orari non troppo distanti, tale coppia di AVE viaggiava relativamente vuota.

Tardienta è una stazione su linea storica convertita al doppio scartamento, trovandosi su un bivio limitato a 30 km/h (per via della complicazione delle tre rotaie), quindi la fermata viene gratis (pochi minuti in più). Tardienta ha poche centinaia o migliaia di abitanti.

Le altre sono stazioni lungo linee AV esistenti. Requena-Utiel sono una coppia di paesi sui 10/15.000 abitanti, e sono la seconda stazione intermedia per popolazione sull'AV Madrid-Valencia (l'altra stazione intermedia è Cuenca).

_________________
NON MANDATE MESSAGGI PRIVATI O EMAIL A QUESTO UTENTE, GRAZIE


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Treni in Spagna
MessaggioInviato: mar 20 gennaio 2015; 10:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49789
Località: Monza
Per anni la Spagna è stata lodata per gli investimenti che faceva. Quando qualcuno faceva notare che gli investimenti erano sconsiderati, insostenibili e senza vantaggi per il servizio e che servivano solo a spendere soldi per posare cemento fine a se stesso, questo qualcuno (qualcuno realmente, non è uno pseudonimo del sottoscritto :wink: ) veniva regolarmente tacciato di disfattismo eccetera...
Non so perché, ma mi viene in mente la Val di Susa :roll:

_________________
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Treni in Spagna
MessaggioInviato: sab 07 febbraio 2015; 2:03 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: ven 13 settembre 2013; 0:42
Messaggi: 1365
In Val di Susa però di finanziato c'è solo il tunnel di base Susa-Saint Jean de Maurienne....

_________________
Aliena vitia in oculis habemus a tergo nostra sunt


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Treni in Spagna
MessaggioInviato: sab 07 febbraio 2015; 10:44 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49789
Località: Monza
Perché la linea non serve, quindi non servono le tratte afferenti.
Si tratta solo di spender soldi nel tunnel. E sempre stato così fin dall'inizio del progetto, quando il ministro delle infrastrutture coincideva col proprietario dell'azienda che progetta e realizza gallerie.

_________________
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 238 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 12, 13, 14, 15, 16  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010