Nomenclature ETR

Trasporto ferroviario

Moderators: Hallenius, teo

Re: Nomenclature ETR

Postby serie1928 » Mon 26 August 2019; 15:14

Più che "mancanza di chiarezza" è una mancanza di definizioni.
Che il TAF non sia un automotrice è evidente, tantomeno leggera. E' un elettrotreno, ma considerato che si ritiene/riteneva tali solo quelli per la LP "rapidi", ecco che hanno usato la sigla ALe.
Tant'è che i treni più recenti sono classificati come ETR (Coradia, Jazz, Rock e altri), dove evidentemente la "R" poteva essere tralasciata.
E' comunque necessaria una numerazione univoca, con tanto di numero di autocontrollo, per tanto le sigle anteposte al numero di gruppo sono desuete, così come è desueto numerare i gruppi di loco con la prima cifra indicante il numero degli assi.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10988
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Nomenclature ETR

Postby luca » Mon 26 August 2019; 17:46

Invece , già che ci siamo, per cosa sta il numero "2" anteposto a 425/526 nella marchiatura dei Meridian?
Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 8924
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Nomenclature ETR

Postby serie1928 » Mon 26 August 2019; 18:27

Quella è la 4.cifra introdotta da UIC. Adesso non trovo la tabella, ma credo identifichi se l'elemento è dotato di propulsione propria, con o senza cabina, ecc..
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10988
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Nomenclature ETR

Postby Carrelli1928 » Mon 26 August 2019; 18:28

Più che "mancanza di chiarezza" è una mancanza di definizioni.

Sì, direi che detto così è più corretto.

E' comunque necessaria una numerazione univoca, con tanto di numero di autocontrollo (...)

Esiste già: la marcatura UIC*.
Ma mi pare di capire che fare una marcatura univoca su scala europea e con tanto di cifra di autocontrollo abbia significato dover usare troppe cifre (ben dodici) perché il sistema possa sostituire completamente le marcature dei singoli gestori, per non parlare della poca leggibilità del sistema UIC: ad esempio, al chiarissimo “ALn” corrisponde il criptico numero “95”.


* contemporaneo all’ultimo messaggio di Serie. Mi riferivo esclusivamente a quella a 12 cifre, non ai vari dettagli sulle marcature dei singoli gestori.
TPL: does more, costs less. It's that simple.
User avatar
Carrelli1928
 
Posts: 3719
Joined: Fri 02 May 2014; 19:08
Location: Milano

Re: Nomenclature ETR

Postby serie1928 » Mon 26 August 2019; 18:51

Si può anche fare con le 3+3 come hanno fatto le DB negli anni '70, abbandonando i prefissi a caratteri:
1xx-xxx loco elettriche (precedentemente "E")
2xx-xxx loco a combustibile (precedentemente "V")
3xx-xxx loco "piccole", tipicamente da manovra ("K")
4xx-xxx elettrotreni ("ET")
5xx-xxx elettrotreni ad accumulatori ("ETA")
6xx-xxx automotrici a combustibile ("VT")
7xx-xxx automotrici leggere e mezzi di servizio
8xx-xxx vetture intermedie con o senza cabina per elettrotreni
9xx-xxx idem come "8" ma per automotrici

Un TAF sarebbe stato classificato 4xx+8xx+8xx+4xx
Un TSR 4xx+4xx+4xx+4xx.
La distinzione tra vetture con o senza cabina, ecc. sarebbe poi avvenuta con le restanti 5 cifre. Non che la cosa sia sufficiente considerato che i Twindexx (DB) ed i Kiss (ODEG) pur essendo treni completamente diversi hanno il medesimo numero di gruppo "445".
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10988
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Nomenclature ETR

Postby S-Bahn » Mon 26 August 2019; 19:32

Univoco e codificato ma leggeremente macchinoso. 4 gruppi di tre cifre per dare un nome ad un treno... insomma...
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51955
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Nomenclature ETR

Postby serie1928 » Mon 26 August 2019; 21:52

Non ti seguo. “4xx” è solo la prima parte di un gruppo di 6 cifre, ne più ne meno di come avviene in Italia.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10988
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Nomenclature ETR

Postby S-Bahn » Mon 26 August 2019; 22:56

OK, capito
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51955
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Previous

Return to Trasporto ferroviario

Who is online

Users browsing this forum: Google [Bot] and 4 guests