Ferrovia Genova - Ventimiglia

Trasporto ferroviario

Moderators: Hallenius, teo

Re: Ferrovia Genova - Ventimiglia

Postby Carrelli1928 » Sat 21 October 2017; 13:10

[Rispondo a Coccodrillo - il messaggio di Cristian è stato scritto "un attimo" prima di questo. Sono stato lento a scrivere...]

Non rinuncia al treno solo chi non ha altra scelta.
Competitività significa farsi scegliere quando un'alternativa esiste ed è concreta.
Il maggior difetto del tracciato storico, la scarsa velocità commerciale, ostacolava più di altri i treni internazionali, peraltro soppressi tra gli anni '90 e 2000, restando solo con i Thellō (che comunque sono EC solo perché passano un confine - assomigliano molto più ad un IC Milano-Ventimiglia che ad un EC Bologna-Monaco in quanto a frequentazione) ed il periodico Mosca-Nizza.
Era diventata una linea prevalentemente locale, che veniva usata molto da chi non possedeva un'automobile - essendo stato per circa trenta mesi a Diano Marina, credo di poter dire qualcosina sulle scelte della gente del posto in quanto a TPL. Il turismo, invece, considerava molto comodo il treno perché, con l'unico inconveniente della scomodità del trasporto bagagli (peraltro eliminabile), aveva tempi di percorrenza tutto sommato paragonabili a quelli dell'automobile, con una differenza di prezzo notevole - da Milano, bisogna essere almeno in tre perché l'automobile riesca ad essere conveniente quasi quanto il treno.

Aggiungo: tagliare fuori Cervo, Porto Maurizio e rendere scomoda Diano Marina porta a risparmiare 15 minuti.
Proprio come quelli che si possono risparmiare col solo completamento del sestuplicamento del nodo di Genova, che renderà possibile evitare i cambi banco a Genova Piazza Principe.
Proprio come quelli che gli EuroCity Thellō potrebbero risparmiare se venissero effettuati con materiale politensione - e la parola "Francia" una volta si poteva collegare subito ad "E402B"...


Inutile piangere sul latte versato: oggi si può rimediare soltanto con una rete di autobus ben progettata, che sostituisca la linea storica con collegamenti alle stazioni nuove che abbiano l'arrivo previsto pochi minuti prima rispetto al tabellone ferroviario degli arrivi e partenza dopo quella effettiva del treno.

Apro una parentesi: i turisti dell'estate 2017 non potevano conoscere la scomodità delle nuove fermate - specie quella di Diano Marina. Quelli degli anni venturi ne terranno conto?
User avatar
Carrelli1928
 
Posts: 2814
Joined: Fri 02 May 2014; 19:08
Location: Milano

Re: Ferrovia Genova - Ventimiglia

Postby luca » Sat 21 October 2017; 14:36

La gente va in Liguria in treno perché e meno scomodo rispetto alla macchina ,nonostante si faccia di tutto per rendere il treno sempre meno appetibile
Io l'anno prossimo vado di flixbus ,se mi sono comodi gli orari, il treno è diventato un autentico schido
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...
User avatar
luca
 
Posts: 7796
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30

Re: Ferrovia Genova - Ventimiglia

Postby mattecasa » Sat 21 October 2017; 22:09

Auguri per gli incolonnamenti!
Freedrichstrasse
User avatar
mattecasa
 
Posts: 4144
Joined: Sun 11 May 2014; 13:20
Location: Provincia di Parma

Re: Ferrovia Genova - Ventimiglia

Postby luca » Sun 22 October 2017; 19:01

L'unica cosa che mi preoccupa, sperando di poter partire in un giorno infrasettimanale
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...
User avatar
luca
 
Posts: 7796
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30

Re: Ferrovia Genova - Ventimiglia

Postby Lucio Chiappetti » Mon 23 October 2017; 11:01

delmo 349 wrote:quello che non va per niente è l'organizzazione del tpl su gomma rispetto allo spostamento della ferrovia, arrivare a Cervo, S.Bartolomeo, S,Lorenzo, s.Stefano, Riva Ligure da fuori provincia è un grandissimo casino

...ovvio che da andora a diano si vada in bus mentre da andora a sanremo o da andora a savona si continui a usare il treno come si faceva con la vecchia stazione domenica scorsa anche alle 20.00 ho visto scendere gente dai vari regionali, ma poco usato il bus tpl che arriva alla nuova stazione ma parte molto tempo dopo i treni e va...verso finale! servirebbe invece il capolinea del bus verso cervo-s.bartolomeo.


Sono parecchi anni che manco da quelle parti, ma il treno era impagabile per fare Laigueglia-Cervo in una botta sola e senza sbattersi per i biglietti, dato che i bus delle due provincie non hanno buone coincidenze, e tariffe diverse. In un certo senso e' comprensibile (non giustificabile) che la nuova stazione sia servita dai bus tpl "provincia di Savona" e non da quelli RT "provincia di Imperia" ... certo che con cadenze di mezz'ora ...

... la vecchia stazione credo di averla usata una volta sola, forse era il mercoledi' delle Ceneri dell'anno della guerra dell'Iraq, che ero andato a fare una camminata su per la valle del Merula. Altrimenti a Andora si andava col bus, o piu' spesso si andava a piedi per le colline e si tornava col bus.
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4498
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Ferrovia Genova - Ventimiglia

Postby midlander » Tue 20 February 2018; 10:45

Con permesso vorrei riprendere il post di Ademart per una discussione che sto facendo su Facebook sul terzo valico
ex mdf
midlander
 
Posts: 1239
Joined: Fri 15 September 2006; 14:17

Previous

Return to Trasporto ferroviario

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 6 guests

cron