Ferrovia Genova - Ventimiglia

Trasporto ferroviario

Moderators: Hallenius, teo

Re: Ferrovia Genova - Ventimiglia

Postby Andmart » Wed 12 July 2017; 1:38

friedrichstrasse wrote:Le linee erano costruite "a mano": non c'era nessuna competenza ingegneristica particolare.


Falso. La realizzazione della linea costiera ligure, da Ventimiglia a Spezia fu un'impresa molto difficile per l'epoca. Basti citare il fatto che l'escavazione di alcune gallerie (Biassa a levante e Bergeggi a ponente) venne sospesa finché non fu inventato un nuovo tipo di dinamite in grado di esplodere anche in acqua.

Per quanto riguarda i ponti (quasi tutti in ferro, poi nel corso degli anni sostituiti con opere in muratura) e le stazioni (in legno a ponente) si andò al risparmio, ma i numerosi drenaggi e consolidamento di versanti franosi furono opere molto impegnative e sfidanti per l'epoca. Del resto che la cosa non fosse facile lo conferma il fatto che la linea franò già prima di essere inaugurata e che ci furono problemi anche durante la corsa prova. Ne ho parlato qui: http://www.ferrovie.it/forum/viewtopic. ... 3#p1611883

Riguardo il taglio di Laigueglia non fu tanto una cosa studiata ma si fece passare la ferrovia laddove serviva ci fosse per esigenze di trasporto senza esitare a tirare giù anche diverse case quando necessario. E siccome passava in rilevato, si realizzarono un numero molto elevato di attraversamenti, scelta assai intelligente.
Il fatto che sia ben armonizzata col tessuto storico è dovuto alle particolari caratteristiche costruttive dei rilevati dell'epoca ed ai materiali impiegati (pietra e mattone): una caratteristica unica oggi irrimediabilmente persa nelle realizzazioni moderne. Come, nel bene e nel male, oggi è impossibile realizzare un'infrastruttura dove serve davvero se questa disturba qualcuno (spesso lo è anche dove non disturba nessuno). La combinazione di questi fattori dovrebbe imporre una serissima riflessione prima di buttare via l'esistente.... Ricordo infatti che non era intenzione delle FS fare le nuovi stazioni di Imperia e Diano in mezzo ai bricchi, ma l'opposizione di quelli a cui la ferrovia disturbava è stata così forte da farla finire lì...

Riguardo ai grandi trafori del 1800, oggi li ricordiamo perché hanno imposto l'uso di macchine o tecnologie d'avanguardia per l'epoca. Nei tunnel della variante della Genova - XXmiglia non c'è nulla d'avanguardia... Ma anzi, c'è persino il rischio che passino alla storia per lo scandalo dei conci fabbricati con meno ferro del necessario per le solite infiltrazioni di quelle che qualcuno definisce "allegre associazioni folkloristiche meridionali ben trapiantate al nord".
Andmart
 
Posts: 239
Joined: Tue 28 August 2007; 3:21

Re: Ferrovia Genova - Ventimiglia

Postby S-Bahn » Sat 22 July 2017; 20:34

Ho raccolto commenti da un amico che ha percorso ieri con un regionale (intorno alle 19) il nuovo tratto di linea raddoppiata della Genova-Ventimiglia, di ritorno da Ventimiglia.
Sono flash di WA, ma sono certo che una raccolta dati strutturata non potrebbe che confermare i flash.

A parte considerazioni tipo:
La nuova linea ligure è diventata di una noia mortale. E la stazione di Sanremo è veramente schifosa. Che peccato. Il mio treno è completamente vuoto. e Cervo oggi invece che vederlo dal mare lo vedi attraverso i piloni del viadotto della A 10

La parte sostanziosa è questa:
Su sei stazioni fuori terra non s'è vista un'anima ne salire né scendere. Il servizio locale non ha più alcun senso su questa linea
Diano, saliti/discesi 0/0
Andora 2/0
Sanremo 1/5


40 km di gallerie dove il Regio non può fermare e siamo su in 30. Poi torna sulla costa dove può fermare e gli fanno saltare Laigueglia, Ceriale, Borghetto

Invece...
Alassio, prima stazione in centro sulla vecchia linea stanno salendo una settantina di passeggeri.

La conclusione di tale enorme ed evidente errore (conclusione ovvia, ma c'era chi sul forum sosteneva che era comunque un miglioramento) è che la nuova linea è un flop totale, e se è così alle 19 di un inizio di weekend di Luglio, figuriamoci in altri momenti.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50193
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Ferrovia Genova - Ventimiglia

Postby luca » Sat 22 July 2017; 22:07

Beh ,si potrebbe rendere anche la linea nuova una pista ciclabile, no?
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...
User avatar
luca
 
Posts: 7805
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30

Re: Ferrovia Genova - Ventimiglia

Postby S-Bahn » Sat 22 July 2017; 22:12

Non siamo lontani. Almeno con un binario si può fare.
L'utenza locale è scomparsa
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50193
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Ferrovia Genova - Ventimiglia

Postby luca » Sun 23 July 2017; 15:46

Ma va?
Avevamo dubbi? Chiunque l'avrebbe capito.
Secondo me è stata una chiusura forzata per fare favori a qualche pezzo grosso delle autolinee, a Ponente, il treno non esiste più, al di la della LP (che pur esistendo, ha un servizio la cui qualità peggiora di anno in anno)
Non avrei nulla contro la nuova linea, qualora fosse nata come triplicamento per destinare la linea vecchia al servizio locale
E lo ripeto, è come se una volta aperto il quadruplicamento Milano-Novate-Saronno, la LL fosse stata chiusa, qual'è l'utenza più numerosa di quella tratta ? Quella delle S. Eliminare tutta quel l'utenza significherebbe, nella migliore delle ipotesi, perdere metà dell'utenza.
Stessa cosa a Ponente e in Liguria più genericamente. La LP trasporta parecchia gente, nonostante le provino tutte per affossarla, senza un servizio locale a che serve la ferrovia?
Se io vado in un ristorante, che mi serve solo un piatto primo, fatto anche male, e per secondo non c'è nulla, la prossima volta pranzo a casa, no?
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...
User avatar
luca
 
Posts: 7805
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30

Re: Ferrovia Genova - Ventimiglia

Postby S-Bahn » Sun 23 July 2017; 20:44

Mica tutti non avevamo dubbi.
C'è chi, qui dentro nel forum, ha sostenuto che l'importante era eliminare lo scempio della ferrovia e che la nuova linea avrebbe comunque garantito un buon servizio.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50193
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Ferrovia Genova - Ventimiglia

Postby fran_ba » Mon 24 July 2017; 15:14

luca wrote:per fare favori a qualche pezzo grosso delle autolinee


Il dramma è che nel Ponente le autolinee sono in crisi nera al punto che il servizio urbano di Sanremo, Taggia/Arma e Imperia è un mezzo disastro.
Faccio veramente fatica a capire i processi mentali che hanno portato le poco lungimiranti amministrazioni locali a disfarsi della ferrovia sul mare, quella che gli avrebbe potuto garantire un minor traffico e una maggior mobilità tra i centri costieri.
User avatar
fran_ba
 
Posts: 105
Joined: Mon 18 January 2010; 12:07
Location: Milano - P.le Istria

Re: Ferrovia Genova - Ventimiglia

Postby S-Bahn » Mon 24 July 2017; 15:23

Parcheggi. Fa nulla se l'eliminazione della ferrovia porta molte più auto dei parcheggi che si rendono disponibili.
E poi il pregiudizio culturale (ma la parola cultura è fuori luogo) che vede nei binari una ferita devastante da evitare a qualunque costo.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50193
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Ferrovia Genova - Ventimiglia

Postby luca » Mon 24 July 2017; 16:11

Questo perché nella grande maggior parte d'Italia, la ferrovia è quella cosa che ti serve quando devi fare un lungo viaggio
La concezione di treno locale non esiste se non legato al concetto del pendolarismo.
Infatti, quando i vari giornaletti parlano di treni locali, li appellano con "il treno dei pendolari" espressione che, riferita al nostro SFR Lombardo mi da l'urticaria. Il treno non è "dei pendolari". Il treno è di tutti.
Ma è la logica de "il treno dei pendolari" quella imperante in Italia. Tranne ovviamente frecce varie o metropolitane. Tanto da portare delle nomenclature forzate ad alcuni servizi ferroviari per fargli assomigliare a questi dr sera (ve SFM Torino o "frecciaverde")
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...
User avatar
luca
 
Posts: 7805
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30

Re: Ferrovia Genova - Ventimiglia

Postby spiff » Tue 25 July 2017; 9:12

S-Bahn wrote:La parte sostanziosa è questa:
Su sei stazioni fuori terra non s'è vista un'anima ne salire né scendere. Il servizio locale non ha più alcun senso su questa linea
Diano, saliti/discesi 0/0
Andora 2/0
Sanremo 1/5



la nuova stazione di andora non è molto distante dalla vecchia, se è salita o scesa poca gente da quel treno dubito che il motivo sia per la localizzazione della nuova stazione
User avatar
spiff
 
Posts: 1591
Joined: Wed 03 October 2007; 11:46
Location: Milano Santa Giulia

Re: Ferrovia Genova - Ventimiglia

Postby S-Bahn » Tue 25 July 2017; 9:24

S-Bahn wrote: Alassio, prima stazione in centro sulla vecchia linea stanno salendo una settantina di passeggeri.

Poi può darsi che per Andora non cambi molti in modo diretto, ma in modo indiretto sicuramente sì. Anche se fosse peggiorata poco la situazione di Andora cosa salgono a fare sul treno che poi gli hanno tolto le destinazioni per 40 Km?
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50193
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Ferrovia Genova - Ventimiglia

Postby simplon » Tue 25 July 2017; 9:34

Potrebbe essere un monito per studiare una nuova ipotesi del tracciato da raddoppiare, mantenendo la stazione di Albenga nella sede attuale e non portarla nella piana dell'entroterra. Quindi nuova stazione sotterranea ad Alassio, l'attuale tracciato a doppio binario da Albenga fino a Ceriale e da qui in variante secondo il progetto già proposto fino a Finale. Probabilmente si pagherebbe il compromesso di una riduzione delle velocità di percorrenza dove inevitabilmente salterebbero fuori raggi di curvatura minori, ma la cosa sarebbe comunque accettabile. Così facendo oltretutto sarebbe possibile dividere la tratta in due lotti assolutamente funzionali, Andora-Albenga e Albenga-Finale, da realizzare anche per fasi distinte.

s.
simplon
 
Posts: 173
Joined: Thu 14 May 2015; 18:58

Re: Ferrovia Genova - Ventimiglia

Postby S-Bahn » Tue 25 July 2017; 9:50

Ammesso che abbia senso andare avanti con i lavoro. Nell'ultima fase si sono buttati via un sacco di soldi per eliminare di fatto la ferrovia.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50193
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Ferrovia Genova - Ventimiglia

Postby spiff » Tue 25 July 2017; 11:01

S-Bahn wrote:
S-Bahn wrote: Alassio, prima stazione in centro sulla vecchia linea stanno salendo una settantina di passeggeri.

Poi può darsi che per Andora non cambi molti in modo diretto, ma in modo indiretto sicuramente sì. Anche se fosse peggiorata poco la situazione di Andora cosa salgono a fare sul treno che poi gli hanno tolto le destinazioni per 40 Km?


immagino che il grosso di chi sale e scende ad andora sia diretto o arrivi da est, dove linea e stazioni sono rimaste le medesime. sia chiaro che sono d'accordo sul fatto che la linea poteva essere fatta meglio (sul modello del raddoppio sestri levante - levanto per esempio), ma le osservazioni che hai riportato sono a mio parere poco indicative.
User avatar
spiff
 
Posts: 1591
Joined: Wed 03 October 2007; 11:46
Location: Milano Santa Giulia

Re: Ferrovia Genova - Ventimiglia

Postby simplon » Tue 25 July 2017; 11:36

S-Bahn wrote:Ammesso che abbia senso andare avanti con i lavoro. Nell'ultima fase si sono buttati via un sacco di soldi per eliminare di fatto la ferrovia.


Il senso è legato al fatto che da una parte hai fatto una variante a doppio binario con un tracciato veloce, dall'altra lasci la ferrovia ottocentesca, a binario semplice e che attraversa i paesi con numerosi PL. E' un non senso. Sarebbe come realizzare una nuova strada a quattro corsie veloci e poi innestarsi sulla vecchia provinciale piene di curve, limiti di velocità e semafori. E poco oltre riprendere la superstrada.

s.
simplon
 
Posts: 173
Joined: Thu 14 May 2015; 18:58

PreviousNext

Return to Trasporto ferroviario

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 5 guests