Ferrovia Genova - Ventimiglia

Trasporto ferroviario

Moderators: Hallenius, teo

Re: Ferrovia Genova - Ventimiglia

Postby Carrelli1928 » Sat 21 October 2017; 13:10

[Rispondo a Coccodrillo - il messaggio di Cristian è stato scritto "un attimo" prima di questo. Sono stato lento a scrivere...]

Non rinuncia al treno solo chi non ha altra scelta.
Competitività significa farsi scegliere quando un'alternativa esiste ed è concreta.
Il maggior difetto del tracciato storico, la scarsa velocità commerciale, ostacolava più di altri i treni internazionali, peraltro soppressi tra gli anni '90 e 2000, restando solo con i Thellō (che comunque sono EC solo perché passano un confine - assomigliano molto più ad un IC Milano-Ventimiglia che ad un EC Bologna-Monaco in quanto a frequentazione) ed il periodico Mosca-Nizza.
Era diventata una linea prevalentemente locale, che veniva usata molto da chi non possedeva un'automobile - essendo stato per circa trenta mesi a Diano Marina, credo di poter dire qualcosina sulle scelte della gente del posto in quanto a TPL. Il turismo, invece, considerava molto comodo il treno perché, con l'unico inconveniente della scomodità del trasporto bagagli (peraltro eliminabile), aveva tempi di percorrenza tutto sommato paragonabili a quelli dell'automobile, con una differenza di prezzo notevole - da Milano, bisogna essere almeno in tre perché l'automobile riesca ad essere conveniente quasi quanto il treno.

Aggiungo: tagliare fuori Cervo, Porto Maurizio e rendere scomoda Diano Marina porta a risparmiare 15 minuti.
Proprio come quelli che si possono risparmiare col solo completamento del sestuplicamento del nodo di Genova, che renderà possibile evitare i cambi banco a Genova Piazza Principe.
Proprio come quelli che gli EuroCity Thellō potrebbero risparmiare se venissero effettuati con materiale politensione - e la parola "Francia" una volta si poteva collegare subito ad "E402B"...


Inutile piangere sul latte versato: oggi si può rimediare soltanto con una rete di autobus ben progettata, che sostituisca la linea storica con collegamenti alle stazioni nuove che abbiano l'arrivo previsto pochi minuti prima rispetto al tabellone ferroviario degli arrivi e partenza dopo quella effettiva del treno.

Apro una parentesi: i turisti dell'estate 2017 non potevano conoscere la scomodità delle nuove fermate - specie quella di Diano Marina. Quelli degli anni venturi ne terranno conto?
“Nicht gern sah es die Transportpolizei der Reichsbahn vor etwa dreißig Jahren, wenn sich ein Fotograf der Eisenbahn näherte, und leicht wurde der Eisenbahnfreund als Spion angesehen.”
(Alfred B. Gottwaldt, Das große Berliner Eisenbahn-Album)
User avatar
Carrelli1928
 
Posts: 3347
Joined: Fri 02 May 2014; 19:08
Location: Milano

Re: Ferrovia Genova - Ventimiglia

Postby luca » Sat 21 October 2017; 14:36

La gente va in Liguria in treno perché e meno scomodo rispetto alla macchina ,nonostante si faccia di tutto per rendere il treno sempre meno appetibile
Io l'anno prossimo vado di flixbus ,se mi sono comodi gli orari, il treno è diventato un autentico schido
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Fare attenzione a Trenitalia! Se ti servono informazioni, rivolgiti esclusivamente ai borseggiatori
User avatar
luca
 
Posts: 8085
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Ferrovia Genova - Ventimiglia

Postby mattecasa » Sat 21 October 2017; 22:09

Auguri per gli incolonnamenti!
Freedrichstrasse
User avatar
mattecasa
 
Posts: 4208
Joined: Sun 11 May 2014; 13:20
Location: Provincia di Parma

Re: Ferrovia Genova - Ventimiglia

Postby luca » Sun 22 October 2017; 19:01

L'unica cosa che mi preoccupa, sperando di poter partire in un giorno infrasettimanale
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Fare attenzione a Trenitalia! Se ti servono informazioni, rivolgiti esclusivamente ai borseggiatori
User avatar
luca
 
Posts: 8085
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Ferrovia Genova - Ventimiglia

Postby Lucio Chiappetti » Mon 23 October 2017; 11:01

delmo 349 wrote:quello che non va per niente è l'organizzazione del tpl su gomma rispetto allo spostamento della ferrovia, arrivare a Cervo, S.Bartolomeo, S,Lorenzo, s.Stefano, Riva Ligure da fuori provincia è un grandissimo casino

...ovvio che da andora a diano si vada in bus mentre da andora a sanremo o da andora a savona si continui a usare il treno come si faceva con la vecchia stazione domenica scorsa anche alle 20.00 ho visto scendere gente dai vari regionali, ma poco usato il bus tpl che arriva alla nuova stazione ma parte molto tempo dopo i treni e va...verso finale! servirebbe invece il capolinea del bus verso cervo-s.bartolomeo.


Sono parecchi anni che manco da quelle parti, ma il treno era impagabile per fare Laigueglia-Cervo in una botta sola e senza sbattersi per i biglietti, dato che i bus delle due provincie non hanno buone coincidenze, e tariffe diverse. In un certo senso e' comprensibile (non giustificabile) che la nuova stazione sia servita dai bus tpl "provincia di Savona" e non da quelli RT "provincia di Imperia" ... certo che con cadenze di mezz'ora ...

... la vecchia stazione credo di averla usata una volta sola, forse era il mercoledi' delle Ceneri dell'anno della guerra dell'Iraq, che ero andato a fare una camminata su per la valle del Merula. Altrimenti a Andora si andava col bus, o piu' spesso si andava a piedi per le colline e si tornava col bus.
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4632
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Ferrovia Genova - Ventimiglia

Postby midlander » Tue 20 February 2018; 10:45

Con permesso vorrei riprendere il post di Ademart per una discussione che sto facendo su Facebook sul terzo valico
ex mdf
midlander
 
Posts: 1239
Joined: Fri 15 September 2006; 14:17

Re: Ferrovia Genova - Ventimiglia

Postby Lucio Chiappetti » Wed 06 March 2019; 15:22

Dopo diversi anni sono ritornato a Laigueglia. Ecco alcune considerazioni trasportistiche (non solo ferroviarie).
    Il servizio ferroviario da Milano per la Liguria e vv. non mi pare affatto migliorato come frequenze e possibilita' di coincidenze tra lunga percorrenza e regionale. In particolare venendo da Milano con un IC o Thello non esistono piu' coincidenze utili (ne' a Genova ne' a Savona ne' a Finale) per Laigueglia. La cosa piu' semplice e' scendere ad Alassio e prendere un taxi (visto che si rischia di aspettare mezz'ora un bus, al ritorno si puo' fare in bus)
    Sempre al ritorno esiste un buco di quattro ore nel servizio IC con cadenza bioraria. O uno parte (da Alassio) alla 1152 prima di pranzo o dopo 4 ore. Una volta si poteva fare Laigueglia-Albenga e Albenga-Milano appena dopo pranzo
    Misteri tariffari. All'andata fatto online Thello e pagato 38 eur (il sito ha rigettato il buono sconto cartafreccia presumo perche' "treno internazionale"). Al ritorno in biglietteria pagato 18 (28 di IC e non 38, meno il buono sconto da 10... e la bigliettaia voleva farmi una tariffa minore ma non si cumulava col buono sconto)
    L'unico miglioramento e' l'arredo dei rotabili (sia Thello che IC)
    Il servizio bus locale di TPLinea e' rimasto quasi invariato, nel senso che ha una quasi-cadenza di mezz'ora (io ricordo ancora le cadenze SAR di 15 e poi 20 min, e poi di 30). A Albenga Vadino mentre aspettavo il bus dopo aver fatto a piedi la strada romana, ho attaccato bottone con uno studente (volevo chiedere conferma fosse la fermata giusta perche' mi pareva in direzione contraria ... a causa del loop per imboccare la nuova galleria dell'Aurelia nella zona delle ex-caserme). Si meravigliava che una volta ci fosse un bus ogni 15 ... mi diceva che qualche volta faceva la strada romana all'inverso per risparmiare sul biglietto ... gli ho chiesto se non ci fossero abbonamenti
    Chiaccherando con l'autista del bussino Alassio-Solva mi diceva che TPL ha acquistato un tot di bus usati per la linea costiera, e che ciascuno ha un sistema diverso di pedane per disabili e nessuno fa il training agli autisti
    Per finire un pomeriggio dopo le 16 mentre ero fermo al passaggio a livello di via Napoleone https://goo.gl/maps/aEiTEQbehWw a Alassio ho visto transitare il Mosca-Nizza ... un vecchietto che passava di li' e lo ha fotografato era molto meravigliato quando gli ho detto cos'era
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4632
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Ferrovia Genova - Ventimiglia

Postby Carrelli1928 » Wed 06 March 2019; 16:52

È molto triste sentire un'ulteriore testimonianza della sconfitta del trasporto in Liguria.

Lucio Chiappetti wrote:
    L'unico miglioramento e' l'arredo dei rotabili (sia Thello che IC)


Permettimi di eliminare l'unica nota positiva che hai scritto: gli interni della "commessa 901" (la stessa che ha fatto fallire Keller ed altri, ma questa è un'altra storia) sono stati disegnati unicamente per stipare più gente per singola vettura, senza il minimo riguardo per la comodità del viaggiatore (o "cliente", come lo chiamano oggi, dato che tale è diventato); in tutto questo, gli IC sono passati da 9 ad 8 vetture perché ci vuole un agente ogni 4 carrozze. Non so secondo voi, tuttavia credo che piuttosto che spendere soldi per stipare meglio la gente sia più opportuno prevedere composizioni da 11 o 12 pezzi, come era usuale quando le ferrovie erano dello Stato e pagava Pantalone. Con i soldi risparmiati dalla ricostruzione di ben 901 carrozze sarebbe pur venuta fuori qualche unità nuova di officina, se proprio quelle che ci sono ora non bastassero.

Perdonate se ho divagato, ma non sopporto questa totale mancanza di lungimiranza, come se le ferrovie fossero qualcosa da spremere il più possibile entro domani.
“Nicht gern sah es die Transportpolizei der Reichsbahn vor etwa dreißig Jahren, wenn sich ein Fotograf der Eisenbahn näherte, und leicht wurde der Eisenbahnfreund als Spion angesehen.”
(Alfred B. Gottwaldt, Das große Berliner Eisenbahn-Album)
User avatar
Carrelli1928
 
Posts: 3347
Joined: Fri 02 May 2014; 19:08
Location: Milano

Re: Ferrovia Genova - Ventimiglia

Postby Lucio Chiappetti » Wed 06 March 2019; 19:21

Ah nel post prima dimenticavo un dettaglio.

Alcuni dei bus TPL Finale-Andora sono prolungati a Andora FFSS (la veletta dice proprio cosi', non RFI). Perche' solo alcuni e non tutti non lo so, e comunque non li ho provati (non sono andato oltre il porto di Andora e sempre solo in ritorno, l'andata era a piedi per le colline). In realta' i quadri orari alle paline (quelli sul sito sono solo schematici e non danno tutte le fermate) danno diversi percorsi codificati da A a G o H ... alcuni devono essere corse scolastiche.
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4632
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Previous

Return to Trasporto ferroviario

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests