Germania

Trasporto ferroviario

Moderators: Hallenius, teo

Re: Germania

Postby Daniel » Sun 26 February 2017; 11:18

Ciao,
hai ragione. BTE è una società nuova per auto al seguito dal Hamburg al Lörrach. In un corriere ho letto seguente orari:
Image
User avatar
Daniel
 
Posts: 105
Joined: Tue 23 August 2016; 15:17
Location: Busenberg/Germania

Re: Germania

Postby Viersieben » Fri 16 June 2017; 21:53

Un ICE 3 è stato battezzato, qualche giorno fa, col nome di Goslar, spingendolo in stazione con una 218: https://www.youtube.com/watch?v=623VxIUgFOs

(In realtà non c'è niente di sorprendente: vi fu chi battezzò una locomotiva trasportandola su carri trasbordatori a scartamento metrico: http://www.le-rail.ch/text/premiere.htm)
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3668
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Germania

Postby Viersieben » Wed 05 July 2017; 23:50

Servizio della ARD sui treni notturni ormai eserciti, dopo l'abbandono da parte della DB, dalla concorrenza e che sembrano riscuotere un certo successo tra l'utenza: http://www.daserste.de/information/wirt ... o-100.html (chissà perché sono stati intervistati, e quindi mostrate le condizioni di viaggio dei medesimi, solo gli utenti delle cuccette e dei posti a sedere?)

Come scriveva DS nell'ultimo numero, e come dice nel video anche il funzionario delle ÖBB, col prossimo cambiamento d'orario verrà soppresso il giro (doppio) per Berlino Hbf degli utenti diretti da Zurigo ad Amburgo e vv., dividendo (risp. congiungendo) le sezioni a Hildesheim.
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3668
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Germania

Postby Viersieben » Sat 29 July 2017; 19:29

Classifica dei treni a più lunga percorrenza della DB:
Übersicht: Top 3 der längsten Zugstrecken
Auf Platz 1 liegt die Strecke zwischen Offenburg und Greifswald. Der IC 2216 legt auf seiner Fahrt 1.300 Kilometer zurück und durchquert dabei 9 der 16 Bundesländer. Das Highlight ist sicherlich die Fahrt entlang der Ostseeküste.

Vom Süden bis ans Meer kommen Sie auch mit dem IC 2229, der zwischen Kiel und Passau fährt. Die Strecke misst 1.225 Kilometer und landet damit auf Platz 2. Der Zug führt Sie durch schöne landschaftliche Regionen wie den Bayerischen Wald, den Spessart oder den Taunus in Hessen.

Die südlichste Strecke von Oberstdorf nach Leipzig ist 1.080 Kilometer lang und folgt auf Platz 3. Diese wird durch den IC 2012/2013 befahren. Der Intercity fährt durch 9 von 16 Bundesländern, vorbei an landschaftlichen Highlights wie dem Allgäu, der Schwäbischen Alb, dem Rheingau oder dem Westerwald.

https://inside.bahn.de/laengste-zugstre ... ecken_LZ01

Primo posto: IC 2216 Offenburg-Greifswald, 1300 km.
Secondo posto: IC 2229 Kiel-Passau, 1225 km.
Terzo posto: IC 2012/2013 Oberstdorf-Leipzig, 1080 km.
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3668
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Germania

Postby Viersieben » Mon 14 August 2017; 7:14

Image
Gli autobus sostitutivi non bastano (keystone)

Baden-Baden, cedono i binari
Forti disagi al traffico ferroviario sul principale asse che collega Basilea alla Germania

domenica 13/08/17 18:30 - ultimo aggiornamento: domenica 13/08/17 18:30

Importanti disagi - potrebbero durare addirittura per le prossime due settimane - sul principale asse ferroviario che collega Basilea alla Germania: nel confinante Baden-Würtemberg, sull'asse principale del Reno, all'altezza di Baden-Baden i binari hanno infatti ceduto, assieme al terreno, a causa dei lavori di realizzazione di una galleria.

Al momento si sta cercando di ovviare ai disagi con degli autobus, la cui capacità non basta però a compensare quella dei treni in questo di periodo di forte occupazione per il rientro dei vacanzieri. Senza alternative invece il traffico merci, sul più importante asse che collega l'Italia alla Germania e all'Olanda.

RG/Red.MM

http://www.rsi.ch/news/svizzera/Baden-B ... 33021.html

Secondo le ÖBB, 470 e 471 sono soppressi senza sostituzione (anche logico visto che le vetture (accudienti compresi) vengono fornite/riprese dallo Zürichsee e dal Wiener Walzer):
Zugausfall: EN 470 und EN 471
Wegen einer Streckenunterbrechung der Deutschen Bahn zwischen Karlsruhe und Offenburg können die Züge EN 470 und EN 471 nicht fahren. Wir ersuchen die Reisenden auf Alternativverbindungen auszuweichen. Bitte entschuldigen Sie die Unannehmlichkeiten.

http://fahrplan.oebb.at/bin/help.exe/dn ... p_external
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3668
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Germania

Postby Viersieben » Thu 24 August 2017; 23:35

"ICE" per "Dortmund" a Basilea FFS (quello sulla sinistra presumo fosse l'"ICE" da Coira); gli orari dei tabelloni erano diversi da quelli indicati dal sito della DB (che però non sembra permettere la ricerca retroattiva, quindi ho guardato quelli di domani):

Image

Image

LKW Walter e veri LKW a Weil (mai vista una stazione (viaggiatori) più brutta...):

Image
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3668
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Germania

Postby Viersieben » Fri 22 September 2017; 19:20

Rheintalbahn, posati i binari
Continuano i lavori per il ripristino della tratta Basilea-Karlsruhe che tornerà agibile il 2 ottobre

venerdì 22/09/17 18:15 - ultimo aggiornamento: venerdì 22/09/17 18:15

I binari della linea ferroviaria Basilea-Karlsruhe sono stati posati oggi, venerdi, e la riapertura della tratta è prevista per il 2 ottobre alle ore 00.01. Lo comunica la compagnia tedesca Deutsche Bahn. Nel troncone tra Karlsruhe e Offenburg, i treni a lunga distanza potranno tornare a viaggiare normalmente, ma alcuni di essi seguiranno ancora delle deviazioni, ha indicato il responsabile progetto del cantiere Frank Roser.

La tratta, molto importante per il traffico nord-sud, in particolare delle merci, è chiusa dal 12 agosto a causa dello sprofondamento del terreno sui cantieri di Rastatt, e da allora 30'000 viaggiatori devono quotidianamente utilizzare degli autobus sostitutivi. Normalmente, la linea sopporta il transito di 180 treni merci ogni giorno.

Per evitare lunghe procedure giudiziarie riguardo alle cause del disagio, la DB vuole negoziare una soluzione amichevole con l’impresa di costruzioni.

ATS/Bleff

http://www.rsi.ch/news/svizzera/Rheinta ... 81104.html
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3668
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Germania

Postby Viersieben » Mon 02 October 2017; 8:54

Image
Uno dei primi treni transitati durante la notte (keytone)

Riaperta la Basilea-Karlsruhe
Dopo 7 settimane d’interruzione, le ferrovie tedesche hanno riattivato come programmato l’importante asse di collegamento

lunedì 02/10/17 06:23 - ultimo aggiornamento: lunedì 02/10/17 06:28
CONDIVIDI
E’ stato riaperto come previsto alla mezzanotte tra domenica e lunedì il tratto ferroviario tra Basilea e Karlsruhe (D). Il primo convoglio a transitare è stato un treno passeggeri*.

Lo ha comunicato la Deutsche Bahn, le ferrovie statali tedesche. Anche per il traffico merci vi è stata una ripresa dei passaggi durante la notte. Il collegamento tra le due città è molto importante per il trasporto di merci in Europa. La chiusura era avvenuta il 12 agosto il seguito a lavori per la realizzazione di un tunnel di aggiramento.

La massicciata aveva ceduto, rendendo i binari inutilizzabili. Nelle 7 settimane trascorse circa 30'000 passeggeri hanno fatto capo trasbordi con pullman.

Ats/mas

http://www.rsi.ch/news/svizzera/Riapert ... 16429.html

* Il 470, con in testa la 115 293-3.
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3668
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Germania

Postby Viersieben » Tue 31 October 2017; 15:07

Jetzt Urlaub 2018 planen – BTE AutoReiseZug buchen
Ob Sie Urlaub im hohen Norden oder sonnigen Süden planen – mit der entspannten An- und Abreise im BTE AutoReiseZug nutzen Sie Ihre kostbare Urlaubszeit von der ersten bis zur letzten Minute.

Neuigkeiten für 2018 von denen Sie für Ihre entspannte Reise profitieren:

Mehr Komfort: Damit Sie Ihren Urlaub von Anfang an genießen können werden die bisherigen Schlafwagen durch hochwertigere Fahrzeuge ersetzt.
Mehr Schlafwagen: Aufgrund der großen Nachfrage nach Reisen im Schlafwagen werden in jedem Zug zwei Schlafwagen zur Verfügung stehen.
Preissenkung für Motorradbeförderung: In allen Saisonzeiten gelten günstigere Preise für die Motorradbeförderung. Die Mitnahme eines Motorrads ist somit bereits ab 99 Euro möglich.

Ab sofort können Sie Ihre BTE AutoReiseZug-Fahrt von Dezember 2017 bis Oktober 2018 hier buchen.
Wir wünschen Ihnen viel Spaß beim Planen und Buchen.
Ihr BTE AutoReiseZug-Team

https://bahntouristikexpress.de/autoreisezug-de.html

BTE Lörrach-Amburgo confermato anche per il 2018, con WL più confortevoli (voglio poi vedere cosa ci sia di meglio dei P...), due WL per composizione in seguito alla forte domanda e riduzione dei prezzi per le motociclette, il trasporto delle quali è quindi possibile a partire da 99€.
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3668
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Germania

Postby Viersieben » Tue 05 December 2017; 22:19

Image
Le prime immagini dell'incidente ferroviario (Feuerwehr Meerbusch‏)

Scontro fra treni in Germania
Una cinquantina di persone ferite nel Nordreno-Westfalia, riportano alcuni media tedeschi

martedì 05/12/17 21:10 - ultimo aggiornamento: martedì 05/12/17 21:15

Incidente ferroviario martedì sera in Germania, dove due treni si sono scontrati nel Nordreno-Westfalia. Stando alle prime e frammentarie notizie vi sarebbero una cinquantina di feriti.

Ancora tutta da chiarire la dinamica dello scontro tra un convoglio merci e uno passeggeri, sul quale viaggiavano oltre un centinaio di persone. Secondo la Bild on line, l'incidente è avvenuto a Meerbusch Osterath. Sul posto presenti in forze vigili del fuoco e soccorritori.

SEGUE...

ATS/bin

https://www.rsi.ch/news/ticino-e-grigio ... 70475.html
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3668
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Germania

Postby S-Bahn » Tue 05 December 2017; 23:49

Le ultime notizie ridimensionano i feriti a 5, nessuno grave.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50238
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Germania

Postby Viersieben » Sun 10 December 2017; 12:44

GERMANIA09.12.2017 - 17:46 | LETTO 2'870
Beffa per la nuova alta velocità Berlino-Monaco, 2 ore di ritardo
L'inaugurazione è avvenuta solo 24 ore prima

ARO/ATS ANS

BERLINO - A neanche 24 ore dall'inaugurazione in pompa magna, il treno ad alta velocità Berlino-Monaco ha avuto problemi tecnici ed è arrivato in Baviera con due ore di ritardo.

Lo riportano i giornali tedeschi e sui social media si ironizza sul fatto che il progetto per la nuova ferrovia ci ha messo ben 25 anni per vedere la luce.

A bordo del nuovo treno un nutrito gruppo di giornalisti, blogger e ospiti che hanno documentato passo dopo passo il 'travaglio' del viaggio di ritorno. «Sulla strada verso Monaco, un guasto al sistema. Siamo bloccati in un tunnel, da qualche parte sulla linea ad alta velocità», ha scritto un giornalista della Bayerischer Rundfunk. «Atmosfera rilassata sull'Intercity-Express nonostante i 75 minuti di ritardo», ha commentato un blogger su Twitter postando la foto di un dirigente di Deutsche Bahn (DB), le ferrovie tedesche, che per scusarsi del disagio con i passeggeri ha distribuito vin brulè a tutti.

In circostanze normali per questo tipo di ritardo i viaggiatori avrebbero avuto il rimborso del 25% del biglietto che costa circa 132 euro.

http://www.tio.ch/finanza/consumi-e-ris ... di-ritardo
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3668
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Germania

Postby luca » Sat 18 August 2018; 7:59

Quest'estate sto studiando molto il tedesco
Per tanto, devo fare due esperienze in Germania.
Sono stato poco meno di un mese fa a Monaco, e partirò il 26 per Berlino
Butto giù alcune impressioni sul trasporto di Monaco, città di pari dimensioni a Milano
La cosa che ho notato appena arrivato (col NightJet , 80' di ritardo, yuppieee!) ,è che la stazione Centrale è proprio in città, senza barriere, un po' come Zurigo, ma più in grande
Il mio albergo si trovava in periferia nord, nei pressi della fermata Gertrud Strasse del tram 23 ,o anche a una fermata del quale non ricordo il nome, del bus 50.
Un'altra cosa da notare è che nelle periferie li, non passa "una linea per strada" come qui a Milano. Qui è dura camminare per 10' in periferia senza incrociare nessuna linea, perché il concetto è che l'autobus "deve passarmi sotto casa"
Invece li ci si adatta. Dall'albergo, in 8' a piedi arrivavo a Gertrud Str. E in 10' alla fermata del bus.
Quando riesco, caricheró qualche foto.
Il percorso verso il centro era il seguente: Tram 23, una vera tramvia moderna, interamente in sede propria, con frequenza 10' (passaggi da Gertrud Str. 2-12-22...) o 20' dopo le 21 (12-32-52) e alle 5. Ultima corsa 1:32. Nei festivi, ogni 20' fino alle 9:12. Pulito pulito, facile da ricordare, infatti me lo ricordo :)
Il 23 fa capolinea a Münchener Freiheit ,da dove si prendeva la U3 o la U6
Qui si apre un capitolo sulle metropolitane, perché forse sono la cosa che mi ha stupito di più.
Tanto per cominciare, la rete viene vista in un concetto unico, come una ferrovia, infatti hanno 8 linee, molti "spaghetti" ,devo dire, non so quanto questo sia un bene, invece trovo ottimo che una linea con diramazione (appunto U3-U6) vengano numerate diversamente
La mappa è piena di spaghetti, comprese le linee S rappresentate una ad una, ma era chiarissima. Non mi sono mai perso. Mentre invece, anni fa, mi ero perso... A Perugia, perché non si capiva niente dei bus...
Comunque, il concetto è che le linee U hanno frequenza base di 10'. Nelle tratte centrali, si passa a 5' (frequenti tonchini e stazioni con più binari). Qui a Milano, se una M passasse ogni 10' in periferia sarebbe un disastro. Eppure li i mezzi sono tutti equamente utilizzati. Non c'è bisogno di avere metropolitane ogni 90" ,perché la gente non usa solo la metropolitana.
I treni all'interno hanno i sedili vis-a-vis, mi è capitato di essere su un treno sovraffollato, si, ma era sabato pomeriggio, in pieno centro, e c'era una manifestazione in atto
Ma la roba più bella è questa. Nelle stazioni dove si incrociano più linee, esse si "danno l'appuntamento" sulla stessa banchina ad isola. Arrivano insieme, si aspettano, e partono insieme. Questo mi ha lasciato a bocca aperta. Ho pensato "se uno si cura di far incrociare le metropolitane, significa che fa trasporto pubblico col cuore".
Le linee S sono a frequenza 20' ,che non è il massimo, ma l'arco di servizio è 5-1 ,e la S8 gira tutta la notte a frequenza 40'
Le fermate del passante sono incredibili. Intanto il passante passa davvero in centro città, e le stazioni più frequentate hanno due banchine per binario, da un lato si scende, dall'altro si Sale. Ho pensato "se a Milano ci fosse una roba del genere, tutti farebbero quello che vogliono". Invece li, tutti rispettavano la regola.
Degna di nota la fermata Moosach U3+S1. I treni sono in superficie, la metro è sotto terra. Dalla banchina S del binario 1 si accede direttamente al parcheggio bici e alla fermata bus, la banchina dell'S1 finisce con la scala che porta alla U3 , quattro sistemi di trasporto concentrati in qualche metro. Spazi ampi fanno si che ci si possa muovere sempre agevolmente
Le linee di autobus si dividono in " metrobus " (linee di forza) ,dalla 40 alla 99, con frequenza 5' o 10' , e mezzi da 18mt ,tendenzialmente ,e "stadtbus" (autobus di città. Un po' come dire "linea di quartiere") ,dalla 100 in su, con mezzi da 12mt, e che sono appunto linee brevi e circondariali con frequenza 10' o 20'
I mezzi, come dicevo nell'altro topic, sono allestiti con più posti e meno spazio in piedi, ma non ho mai visto situazioni di grosso affollamento.
Degno di nota il fatto che usano il materiale in maniera piuttosto flessibile. In ora di punta vanno dei 18mt anche sulle stadtbus, e nelle ore di morbidissima (es: domenica mattina alle 7) ,vanno i bus da 12 anche sulle metrobus
Insomma. Impressione? Ottima
Invece, per chi ne sa, cosa devo sapere sul TPL a Berlino?
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...
User avatar
luca
 
Posts: 7850
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30

Re: Germania

Postby Viersieben » Mon 20 August 2018; 20:10

Boh, cosa vuoi sapere? Ci sono un sacco di cose interessanti... (In realtà manco dalla capitale della RDT almeno dal 2013, se si escludono i transiti col Parigi-Mosca, il compianto Kiepura e il nightjet 470/471 per Amburgo (ormai sdoppiato, sì che si fa una fatica maledetta a trovar posto in WL (e in CC e in posto a sedere)...))

Piano dei servizi vicinali: https://www.vbb.de/media/download/160
Piano delle S+U (zona tariffaria ABC): https://www.vbb.de/media/download/223
Piano delle tranvie ottocentesche: https://www.bvg.de/de/index.php?section ... wnload=401
Piano delle linee notturne: https://www.bvg.de/de/index.php?section ... wnload=398

Discussione dedicata: viewtopic.php?f=36&t=266 (Fried ne sa una più del Diavolo ma è purtroppo stato cacciato...).
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3668
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Germania

Postby luca » Mon 20 August 2018; 20:21

Per un settimanale area A ,occorre una tessera o si fa come biglietto normale?
Poi, avrei intenzione di fare una gita sulla costa se ho tempo, magari a Rostock, o a Wismar, come funziona la bigliettazione ferroviaria? In Germania non ho mai preso treni se non S
E invece, posti/linee trasportisticamente interessanti che vale la pena vedere?
Un'altra cosa, dovrei tornare col NightJet Berlino-Zurigo , ho un posto WL, ci saranno mica quelle fighissime carrozze a due piani che voi sappiate?
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...
User avatar
luca
 
Posts: 7850
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30

PreviousNext

Return to Trasporto ferroviario

Who is online

Users browsing this forum: Lucio Chiappetti and 8 guests