Svizzera

Trasporto ferroviario

Moderators: Hallenius, teo

Re: Svizzera

Postby Viersieben » Sun 24 November 2019; 15:28

Sembra che ormai anche in Isvizzera si applichino le worst practices in fatto di chiarezza degli orari...

Image
Fonte: https://www.fahrplanfelder.ch/fileadmin ... 20/620.pdf
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3953
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Svizzera

Postby luca » Sun 24 November 2019; 15:32

Non arriveranno mai al livello di "sospeso tutti i giorni dalla domenica al venerdì"
Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 8813
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Svizzera

Postby Viersieben » Sun 24 November 2019; 15:40

Le note sul trasporto di gruppi (che non si capisce bene perché sia limitato, ad es., solo tra Palagnedra e Intragna, quando il grosso dell'utenza a occhio e croce circola tra Locarno e Intragna...) e sul supplemento mi sa invece che lo battono...
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3953
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Svizzera

Postby Coccodrillo » Sun 24 November 2019; 22:29

Viene tutto dal nuovo stile grafico dei quadri orario, che in se non è un disastro, ma secondo me (e altri) è stato imposto a cantoni e aziende ancora in una sorta di versione beta. Ci sono scelte scomodissime, come l'avere le note alla fine del quadro (e quindi magari a 70 pagine dalla corsa a cui si riferiscono), oltre a occupare quasi il doppio di spazio se stampati.
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13530
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Svizzera

Postby Viersieben » Sun 01 March 2020; 12:44

Confronto a peso (liberamente ispirato a quello presente qui: http://www.stagniweb.it/problem3.htm ):

Image

Ancora un po' e sarà più comodo portarsi dietro l'Enciclopedia Treccani...
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3953
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Svizzera

Postby luca » Sun 01 March 2020; 12:56

Sarà forse una cosa negativa?
Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 8813
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Svizzera

Postby Astro » Sun 01 March 2020; 13:15

Dipende dal rapporto segnale-rumore. Se le dimensioni aumentano perché il SNR diminuisce (cioè c'è più rumore) è una cosa decisamente negativa.
Un'altra metrica, simile, è il rapporto informazioni-inchiostro (data-ink ratio), introdotto da Edward Tufte. Consiglio di leggere i suoi libri perché danno un senso razionale a quello che percepiamo come buona o cattiva infografica.
Astro
 
Posts: 3883
Joined: Mon 26 November 2012; 14:55
Location: Z314 Z315

Re: Svizzera

Postby Viersieben » Sun 01 March 2020; 14:20

E di rumore ce n'è non poco, pur al netto di un aumento in generale abbastanza significativo dell'offerta (cadenzamento orario e addirittura semi-orario che negli anni '60 non era molto diffuso; sarebbe stato introdotto alla fine del decennio sulla linea della sponda destra del Lago di Zurigo).

La Cadenazzo-Luino, che non ha subito grandi cambiamenti quantitativi nell'offerta, permette un buon confronto:
nel 1963/64 ci volevano 2/3 di pagina: https://commons.wikimedia.org/wiki/File ... inzona.jpg e https://commons.wikimedia.org/wiki/File ... inzona.jpg
nel 2020 tre pagine: https://www.fahrplanfelder.ch/fileadmin ... 20/633.pdf

In realtà in questo caso il numero di pagine è diminuito, ma prima conteneva anche i bus: https://www.fahrplanfelder.ch/fileadmin ... 18/633.pdf
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3953
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Svizzera

Postby ricc404 » Tue 03 March 2020; 14:22

Pensavo non esistesse la versione cartacea. Dove si può acquistare? Nonostante il peso me lo porterei volentieri dietro il prossimo maggio quando scorrazzerò un po' su e giù per i cantoni.
ricc404
 
Posts: 170
Joined: Tue 08 August 2006; 14:10
Location: ROMA

Re: Svizzera

Postby Viersieben » Tue 03 March 2020; 20:01

Io l'ho preso in stazione a Locarno, dunque le principali biglietterie lo dovrebbero avere (suppongo fino a esaurimento scorte; il sig. Rachdi dice che si trova in una trentina di punti vendita: http://www.fahrplancenter.com/Fahrplanpreisliste03.html (clic sul link sotto "Schweiz")).

Attenzione che non comprende i bus, come era invece il caso per l'orario ufficiale.

E comunque ci sono quadri pericolosamente incompleti, come il 620 che non tiene conto della riduzione delle corse attualmente vigente.
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3953
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Svizzera

Postby luca » Tue 03 March 2020; 21:53

Ma è gratis?
Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 8813
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Svizzera

Postby Viersieben » Wed 04 March 2020; 22:24

Fr. 19,80 (più eventuali spese di porto).
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3953
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Svizzera

Postby ricc404 » Thu 05 March 2020; 16:53

Ho trovato il sito. Compreso della spedizione in Italia costa circa 40 euro.
Chissà se si trova a Coira.
A proposito per metà maggio mi sono regalato un giretto. Sto definendo i dettagli, ma grossomodo sarà il seguente:
Tirano - Coira - San Gallo con giro per l'Appenzello
San Gallo - Soletta - Berna con visita alle ferrovie locali ed alla città di Berna
Berna - Intarlaken - Lucerna con giro fino a Murren
Lucerna - Righi - Chiasso
ricc404
 
Posts: 170
Joined: Tue 08 August 2006; 14:10
Location: ROMA

Re: Svizzera

Postby Lucio Chiappetti » Thu 05 March 2020; 17:48

A fine anni '80 (con un pass acquistato al Grattacielo Svizzero) avevo fatto un bel giro facendo base a Lucerna, ricostruisco a memoria:
- il primo giorno Milano-Lucerna (via Gottardo di allora) e navigazione con salita al Burgenstock
- un giorno ci eravamo spinti fino a Ginevra con ritorno in battello a Losanna (comprensivo di arenamento e ritardo)
- un altro giorno avevamo fatto Sciaffusa e Costanza (e breve sosta a San Gallo)
- un altro giorno Interlaken con salita alla Jungfrau (pagando solo l'integrazione da Wengen), ritorno con navigazione Interlaken-Brienz
- un giorno mi pare Berna e Fribourg
- un giorno Goschenen-Oberwald e bus al ghiacciaio del Rodano poi Furka fino a Brig e ritorno via Lotschberg di allora
- il ritorno mi pare fosse via Goschenen-Andermatt-Coira (sosta) e poi St Moritz (breve sosta) e ritorno via Bernina-Tirano

Non vorrei confondere qualcosa con altri giri (ho fatto qualche volta Milano-Ulm e vv. con giri "strani" tipo una "traversata" da qualche punto sulla linea Gottardo-Basilea (Olten o Arth ?) scollinando su una linea molto piacevole fino a S.Gallo per andare a prendere il traghetto a Romanshorn, oppure da Lindau-Bregenz-St.Margrethen vuoi via Coira e Bernina, vuoi via Bad Ragaz-Davos-Filisur e Bernina.

Edit (visto il messaggio sotto). Allora me la ero cavata benissimo raccogliendo gli orarietti tascabili delle varie linee in distribuzione gratuita nelle stazioni (ci sono ancora ?). Mentre in Austria avevo usato un orario treni+bus ottenuto dall'allora ufficio del turismo in via Larga. Bei tempi senza rete.
Last edited by Lucio Chiappetti on Thu 05 March 2020; 18:16, edited 1 time in total.
“It seemed to me,' said Wonko the Sane, 'that any civilization that had so far lost its head as to need to include a set of detailed instructions for use in a package of toothpicks, was no longer a civilization in which I could live and stay sane.”
― Douglas Adams, So Long, and Thanks for All the Fish

Lucio Chiappetti
 
Posts: 5003
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Svizzera

Postby luca » Thu 05 March 2020; 18:09

ricc404 wrote:Ho trovato il sito. Compreso della spedizione in Italia costa circa 40 euro.

Mi sa che mi farò bastare la versione elettronica...
Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 8813
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

PreviousNext

Return to Trasporto ferroviario

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests