Più tecnologia, meno cemento (Ferrovia 2000)

Trasporto ferroviario

Moderators: Hallenius, teo

Re: Più tecnologia, meno cemento (Ferrovia 2000)

Postby Coccodrillo » Mon 30 January 2012; 20:17

Sono iniziati i lavori per la rete S-Bahn di Sciaffusa, che porterà alla cadenza semioraria su tutte le linee e al quarto d'ora in punta.

Sarà costruito un marciapiede aggiuntivo alla stazione di Sciaffusa, nuove fermata a Neuhausen centro e Beringerfeld, e un marciapiede a Jetstetten per l'inversione dei treni (in Germania, ma su una linea interna svizzera...merito dei confini complicati). La linea Sciaffusa-Basilea sarà raddoppiata ed elettrificata fino al confine (in territorio svizzero, ma su rete DB).

Il progetto di 75 milioni di franchi verrà completato nel dicembre del 2015. Sarà finanziato in parte dal Cantone (46 milioni approvati per referendum) e in parte dal fondo infrastrutturale federale. Inoltre approfitterà di lavori che vorrebbero comunque realizzati per altri progetti (anche parte del gruppo "Raccordi AV").

:arrow: http://www.railwaygazette.com/nc/news/s ... egins.html

Oltre a Sciaffusa anche a San Gallo si pensa alla cadenza al quarto d'ora.

:arrow: http://www.railwaygazette.com/nc/news/s ... erway.html
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13427
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Più tecnologia, meno cemento (Ferrovia 2000)

Postby S-Bahn » Mon 30 January 2012; 20:52

Ci scommetterei qualunque cosa che rivedono anche i servizi urbani di autobus e la linea di filobus che, parlo di qualche anno fa, fanno o facevano nodo alla stazione ferroviaria ma con frequenze di 20'. In pratica una volta all'ora si beccava qualcunque relazione.
Sono certo che portano l'urbano a 15', se non l'hanno già fatto, così hanno due nodi all'ora e una frequenza urbana ben più interessante del 20'.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50942
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Più tecnologia, meno cemento (Ferrovia 2000)

Postby Coccodrillo » Mon 30 January 2012; 21:43

Sono già arrivati al 10' sulle 4 linee principali (di cui una filioviaria) da tempo, tutti i giorni, domenica compresa.

Beh...la domenica il 10' c'è solo il pomeriggio, la mattina i mezzi sono solo ogni 20' :divano:
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13427
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Più tecnologia, meno cemento (Ferrovia 2000)

Postby S-Bahn » Mon 30 January 2012; 21:57

Fate veramente schifo! :mrgreen:
O forse avevo in mente solo il servizio serale?
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50942
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Più tecnologia, meno cemento (Ferrovia 2000)

Postby Slussen » Mon 30 January 2012; 21:59

In un posto che ha 33mila abitanti :bash:
Slussen
 
Posts: 12096
Joined: Wed 05 July 2006; 20:59
Location: terminaaa

Re: Più tecnologia, meno cemento (Ferrovia 2000)

Postby S-Bahn » Mon 30 January 2012; 22:03

Ci sono stato giusto 10 anni fa.
Mi ricordo un sabato e poi la domenica mattina. Arrivavano e partivano i treni, arrivavano e partivano gli autobus , arrivavano le biciclette, ma le automobili bisognava quasi andarle a cercare. E se un automobilista aveva il vago sospetto che forse ti sarebbe pututo venire in mente di attraversare la strada, allora si bloccava immediatamente prima delle strisce. Alla fine, anche se non avevi l'intenzione, dovevi attraversare per forza! :D
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50942
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Più tecnologia, meno cemento (Ferrovia 2000)

Postby Coccodrillo » Mon 30 January 2012; 22:08

33.000 abitanti? Naaaaaaah, l'area servita dal servizio urbano arriva a circa 50.000 :mrgreen:

Voglio continuare a farvi soffrire: la cadenza semioraria (con l'elettrificazione) partirà da Klettgau-Erzingen, cioè da qui. Provate a seguire la linea da li verso est fino a Sciaffusa e oltre per vedere quanti paesi serve, e la distanza della linea dai loro centri.
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13427
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Più tecnologia, meno cemento (Ferrovia 2000)

Postby S-Bahn » Tue 31 January 2012; 3:42

Praticamente i paesi invece di avere la statale che li taglia in due hanno la linea ferroviaira che li serve fermando davanti alla piazza centrale.
E qui non ci sono interratori a quanto pare e proponenti di "stazioni uniche di interscambio in mezzo alle terre dove non va nessuno basta solo che ci tolgano il treno dalle palle".
In questo modo però sono capaci tutti di fare funzionare il TPL!
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50942
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Più tecnologia, meno cemento (Ferrovia 2000)

Postby sangrinad » Tue 31 January 2012; 13:13

S-Bahn wrote:[...]
E qui non ci sono interratori [...]

...neanche cascasse il Reno :mrgreen:
sangrinad
 

Re: Più tecnologia, meno cemento (Ferrovia 2000)

Postby Coccodrillo » Tue 31 January 2012; 14:21

Interratori di ferrovie esistenti non ce ne sono, però i cittadini cominciano a chiedere gallerie su gallerie nel caso di nuovi progetti (per esempio come alternativa alla demolizione di alcuni edifici accanto alle stazioni di Losanna e Ginevra).

Caso a parte Lugano, dove vogliono coprire una trincea molto profonda per costruirci una scuola e un parco pubblico, unico caso di "interramento" (sensato) di un'infrastruttura esistente.
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13427
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Più tecnologia, meno cemento (Ferrovia 2000)

Postby Trullo » Tue 31 January 2012; 14:32

Che se vogliamo non è un "interramento" in senso stretto, dato che è già interrata 8--)
Per un triste re cattolico, le dice,
ho inventato un regno
e lui lo ha macellato
su una croce di legno
User avatar
Trullo
 
Posts: 26288
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Più tecnologia, meno cemento (Ferrovia 2000)

Postby Coccodrillo » Sat 18 February 2012; 17:06

Pare che la moda attuale di FFS, UFT o chi per essi sia importare tutte le boiate che i nostri vicini hanno inventato, come le tariffe differenziate e aumenti folli che rischiano di fare diventare i mezzi pubblici poco competitivi.

Ae 4/7 wrote:Stando a questo articolo: http://www.thurgauerzeitung.ch/nachrich ... 01,2868630 la tabella di marcia verso la degenere (ma da tempo, in certi ambiti, anelata) differenziazione tariffaria è ormai fissata. A fine 2013 dovrebbero aver luogo i primi test in una città campione con le tessere che permettono di tracciare gli spostamenti delle persone e scalarli dai loro conti così come dovrebbe essere aggiudicato l'appalto per l'installazione dei lettori, ecc.. Dal 2014 le tessere degli abbonamenti dovrebbero già essere dotate del chip. Dal 2017 dovrebbe poi essere tutto pronto (lettori istallati, ecc.) per la sostituzione di tutti i titoli di trasporto con queste stramaledette tessere. Nulla osterebbe allora all'introduzione di tariffe differenziate che verrebbero poi saldate a fine mese come una fattura del telefono, eliminando l'offerta flat rate che è l'AG (peccato che proprio le compagnie telefoniche offrano un sacco di tariffe flat rate).
I bambela hanno inoltre l'ardire di far passare il procedimento per un miglioramento del comfort... Neanche alla KCNA hanno una simile faccia di tolla (a FS News sì :::: )...

P.S. Si noterà la finezza per la quale Vallesani e Svizzeri esterni stabiliti in Vallese avranno potuto beneficiare del LBT (e dell'eccellente offerta attraverso il medesimo) a prezzi molto convenienti per una decina d'anni mentre, apparentemente, i Ticinesi (che agli occhi del Garcia e dei suoi superiori altro non devono essere che dei fastidiosi cincali) non potranno avere tale privilegio all'apertura del GBT (2017 o giù di lì, appunto) e continueranno ad arrancare sulla (più economica) linea di valico (se non altro non staranno pigiati come sardine in un surrogato di ICx da cento posti a vettura), la galleria di base essendo riservata ad un'utenza privilegiata (prevalentemente borsoni tigurini).
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13427
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Più tecnologia, meno cemento (Ferrovia 2000)

Postby Coccodrillo » Sat 03 March 2012; 23:39

Informazioni sulla galleria dell'Eppenberg, che quadruplicherà l'ultima tratta a due binari fra Berna e Zurigo.

:arrow: http://www.ffs.ch/gruppo/azienda/proget ... nberg.html

Qui invece sul raddoppio parziale intorno al lago di Zugo, necessario per la cadenza semioraria Zurigo-Lugano.

:arrow: http://www.ffs.ch/gruppo/azienda/proget ... -zugo.html
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13427
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Più tecnologia, meno cemento (Ferrovia 2000)

Postby Coccodrillo » Mon 12 March 2012; 0:53

L’ETCS sarà il sistema standard per il controllo della marcia dei treni :arrow: http://www.news.admin.ch/message/index. ... g-id=40560
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13427
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Più tecnologia, meno cemento (Ferrovia 2000)

Postby Viersieben » Mon 07 May 2012; 22:13

User avatar
Viersieben
 
Posts: 3840
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

PreviousNext

Return to Trasporto ferroviario

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest