Stazione di Pavia

Trasporto ferroviario

Moderators: Hallenius, teo

Re: Stazione di Pavia

Postby dedorex » Thu 11 September 2014; 14:06

mattecasa wrote:si ma il III valico sarà con corrente 25000v, non 3 000v

non mi sembra proprio, vado a vedere
User avatar
dedorex
 
Posts: 3782
Joined: Thu 06 July 2006; 17:12

Re: Stazione di Pavia

Postby gioval655 » Thu 11 September 2014; 14:25

Da quanto pubblicato nel sito di RFI la linea del terzo valico dovrebbe terminare poco a nord di Novi Ligure con raccordi da un lato sull'esistente linea per Torino e dall'altro sulla Novi - Tortona nei pressi di Pozzolo Formigaro.
L'alimentazione a 25 kV c.a terminerebbe pertanto qui. Oltre si proseguirà su linee alimentato con il classico sistema a 3 kV c.c.
Sarà quindi d'obbligo l'impiego di materiale di trrazione bitensione (es. E 402 B per i treni merci), come d'altronde già avviene sull'alta velocità.
gioval655
 
Posts: 51
Joined: Mon 01 November 2010; 0:16

Re: Stazione di Pavia

Postby mattecasa » Thu 11 September 2014; 17:23

sì ma per TI le frecce sono il businness mentre i merci sono treni inutili
Freedrichstrasse
User avatar
mattecasa
 
Posts: 4271
Joined: Sun 11 May 2014; 13:20
Location: Provincia di Parma

Re: Stazione di Pavia

Postby gioval655 » Thu 11 September 2014; 18:12

Si. Tutto dipenderà dal modello di esercizio che le FS (RFI) vorrà adottare.
Con l'alimentazione della nuova linea a 25 kV c.a., che secondo me verrà adottata, i treni passeggeri di materiale ordinario e gli eventuali merci saranno trainati da E402B o E403. Oppure per i passeggeri useranno gli ETR500.
gioval655
 
Posts: 51
Joined: Mon 01 November 2010; 0:16

Re: Stazione di Pavia

Postby max90 » Thu 11 September 2014; 19:51

Mah, se sul Terzo Valico ci andranno i merci, la devo dura farci stare anche i treni passeggeri. Del resto, oggi gira ferraglia demolenda che nel migliore dei casi può raggiungere i 120 km/h.
Mi sembra più probabile che sulla nuova linea vadano solamente i treni passeggeri, tutto il resto sulla storica.
User avatar
max90
 
Posts: 5641
Joined: Mon 14 May 2012; 12:45

Re: Stazione di Pavia

Postby S-Bahn » Thu 11 September 2014; 20:13

Mah, in teoria non è detto. Alla fine è il terzo valico, non dovrebbe andare in saturazione. Sul nuovo Gottardo ci vanno merci e passeggeri, con la linea storica probabilmente dedicata al traffico locale (oggi autosostituito) e all'eventuale backup della linea principale.
Poi che magari si più conveniente specializzare le linee ci sta anche.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51270
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Stazione di Pavia

Postby sangrinad » Thu 11 September 2014; 21:24

max90 wrote:Eurocity, seriamente, non mi sembra il caso di tirare in ballo delle "ribellioni" per l'altezza dei marciapiedi.
... :mrgreen:


Bé... ma se sono viscerali, per le braghe bianche possono avere conseguenze 8--)


EuroCity wrote:[...]
A proposito, bella canzone, quella che hai citato:
http://fr.m.wikipedia.org/wiki/Sciur_pa ... hi_bianchi
(notare il miscuglio di vari dialetti del nord, tra piemontese, lombardo, emiliano, ligure, veneto).

Sarà... ma a me mi sembra pavese, per quanto... basso :mrgreen:
sangrinad
 

Re: Stazione di Pavia

Postby Trullo » Fri 12 September 2014; 10:27

EuroCity wrote:.
..

A proposito, bella canzone, quella che hai citato:

http://fr.m.wikipedia.org/wiki/Sciur_pa ... hi_bianchi

(notare il miscuglio di vari dialetti del nord, tra piemontese, lombardo, emiliano, ligure, veneto).

...


Che riflette le aree di provenienza dell'immigrazione stagionale delle "mondine" che cantavano appunto quella canzone finita la stagione, e giunto il momento di incassare il salario e tornarsene a casa dalle proprie famiglie
aveva il tuo stesso identico umore
ma la divisa di un altro colore
User avatar
Trullo
 
Posts: 26454
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Stazione di Pavia

Postby EuroCity » Fri 12 September 2014; 21:26

Penso che abbiano fatto un miscuglio di dialetti, anche proprio perché provenivano da aree diverse e con una canzone per così dire mista venivano rappresentate un po' tutte le provenienze.

Di "pavese" (o "bassa") non ci vedo molto di particolare, se non l'anduma, del resto di origine spiccatamente piemontese*; altri termini sembrano anche provenire più da altre zone/regioni - o no?

Tipo forse piasintein...? Ooohi!

Le palanche, poi, come insegna il buon Brumotti, sono un'espressione tipicamente ligure - ma forse anche veneta?

Non me ne intendo molto di dialetti: ne saprete senz'altro di più voi... :idea:

* Come Mangold nel mitico Brancaleone: Amici, fradèi, soldati! Una cosa sola 'emo a facere: scapùma! :lol:
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
EuroCity
 
Posts: 12100
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

Re: Stazione di Pavia

Postby Andre e Paola » Sat 13 September 2014; 13:51

Veramente di locomotori politensione atti al servizio passeggeri ad oggi non ne esistono. E 402 B ed E 403 sono solo monotensione purtroppo. Quindi, o il terzo valico sarà ad alimentazione tradizionale, oppure bisognerà pensare agli ETR 485, ovvero i Frecciargento attualmente in uso su Roma-Reggio Calabria e viceversa.

Ad ogni modo, ieri sono passato da Pavia e non mi sembra che sia stato fatto nulla di nuovo rispetto a qualche settimana fa.
Andre e Paola
 
Posts: 4097
Joined: Fri 25 April 2008; 11:48

Re: Stazione di Pavia

Postby gioval655 » Sun 14 September 2014; 9:19

No ti sbagli: E402B ed E403 possono funzionare sia a 3kV c.c. che a 25kV c.a. Inoltre a possono essere alimentate, a potenza ridotta, anche a 1,5kV c.c.
Un'altra locomotiva politensione del parco trazione trenitalia e' la E412 che può essere alimentata a 3kV c.c. e 15kV c.a. frequenza 16,7Hz.
Puoi verificare su vari libri e riviste del settore oppure in Internet.
gioval655
 
Posts: 51
Joined: Mon 01 November 2010; 0:16

Re: Stazione di Pavia

Postby Andre e Paola » Sun 14 September 2014; 12:22

Sulle 412 hai ragione ma sono sprovviste di lateralizzazione quindi non possono fare servizio passeggeri, mentre 402 e 403 sono mono tensione perché hanno smontato tutti gli impianti che le rendevano politensione (eccetto 2 402 date a RFI per Archimede). Puoi chiedere a qualsiasi macchinista abilitato a queste due macchine, nonché cercare nei forum e riviste del settore con http://www.ferrovie.it o blog.tuttotreno.it ;)

Edit: quasi tutte quelle a 3kV cc possono andare sotto 1,5 kV a potenza ridotta: anche la 464
Andre e Paola
 
Posts: 4097
Joined: Fri 25 April 2008; 11:48

Re: Stazione di Pavia

Postby gioval655 » Sun 14 September 2014; 14:01

Non sapevo dello smontaggio delle apparecchiature per il 25kV dalle E402B e E403.
Grazie della info :wink:
gioval655
 
Posts: 51
Joined: Mon 01 November 2010; 0:16

Re: Stazione di Pavia

Postby Andre e Paola » Sun 14 September 2014; 23:04

Di niente.... :wink: :wink:
Andre e Paola
 
Posts: 4097
Joined: Fri 25 April 2008; 11:48

Re: Stazione di Pavia

Postby Andre e Paola » Thu 02 October 2014; 22:11

Oggi ho guardato per bene a che punto sono i lavori del binario 6: completamente finito tutto il marciapiede dal sottopassaggio principale fino al termine, lato sud. La pavimentazione è la classica RFI, con mattonelle nere, mentre come parapetto a protezione della strada hanno messo delle ringhiere scure a sostituzione delle solite, troppo basse a seguito dell'innalzamento del marciapiede.
Per quanto riguarda le scale, oggi era giunta in ora tarda (19:15) una betoniera con braccio mobile pronta a gettare il calcestruzzo nelle armature della scala, quindi penso che, tempo permettendo, almeno entro settimana prossima le gettate di scale e ascensori siano a posto.
Unica cosa negativa: non prevedono una pensilina?
Andre e Paola
 
Posts: 4097
Joined: Fri 25 April 2008; 11:48

PreviousNext

Return to Trasporto ferroviario

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 5 guests

cron