Trasporti a Milano

Oggi è dom 21 gennaio 2018; 18:50

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 52 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Notizie ferroviarie dal mondo
MessaggioInviato: dom 15 gennaio 2017; 23:18 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 06 luglio 2006; 22:47
Messaggi: 49792
Località: Monza
E soprattutto dei voli low cost.
Detto questo non è possible che non circoli più nulla, e siamo nel bel mezzo dell'enfatizzato corridoio V.

_________________
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Notizie ferroviarie dal mondo
MessaggioInviato: lun 16 gennaio 2017; 1:12 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun 14 settembre 2009; 20:39
Messaggi: 3514
Uno mica prende, normalmente, l'aereo per andare da Venezia o Trieste a Lubiana...

Il Venezia, tra l'altro, aveva tariffe abbastanza economiche; l'ultima volta (in assoluto) pagai 45€ di biglietto in seconda + 25€ di supplemento letti (uso singolo ma tariffa da T3), altro che la cattle class in aeroplano.

friedrichstrasse ha scritto:
a causa delle regionalizzazioni, delle liberalizzazioni

Le quali sono, infatti, foriere di guai (mentre non si vede perché l'AV dovrebbe, in quanto tale, limitare lo sviluppo delle relazioni internazionali).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Notizie ferroviarie dal mondo
MessaggioInviato: lun 16 gennaio 2017; 2:09 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 05 luglio 2006; 21:40
Messaggi: 20282
Infatti, i voli low cost non c'entrano proprio niente: hanno sostituito le relazioni a lunghissima percorrenza, soprattutto quelle estive.
Qui parliamo invece di collegamenti internazionali ma a medio raggio, se non breve.

L'alta velocità di fatto ha causato la scomparsa di molti collegamenti internazionali, perché ha portato alla creazione di corridoi iperveloci e iperserviti, ma di fatto separati dal resto della rete: lo si è visto prima in Francia, poi in Spagna, quindi in Italia e adesso in Germania.

E comunque al momento il futuro di questo settore è dei bus low-cost, per il treno andrà sempre peggio un po' ovunque.

_________________
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Notizie ferroviarie dal mondo
MessaggioInviato: lun 16 gennaio 2017; 9:07 
Non connesso

Iscritto il: sab 23 dicembre 2006; 14:57
Messaggi: 8613
Località: Milano
Ovvio che i low cost non sostituiscono i Ve Lubiana.
Magari però hanno un ruolo nel calo o nella non esistenza di treni Mi - Budapest o su altre tratte Mi - Vienna o Mi - Barcellona.
Non è che si debba essere "tranchant" a prescindere, cari miei.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Notizie ferroviarie dal mondo
MessaggioInviato: lun 16 gennaio 2017; 10:41 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 30 ottobre 2007; 10:40
Messaggi: 25897
Località: Paderno Dugnano
Oltre alla condivisibili considerazioni di Jumbo, un altro spunto
I voli low cost incidono sul numero di viaggi brevi (per turismo) che faccio e quindi indirettamente sulle relazioni brevi
Se posso andare a poco prezzo a Cracovia o Malaga, ho meno tempo e meno soldi per andare a Lubiana ....

_________________
Anche quando comanderà la democrazia proletaria, le poesie bisognerà lasciarle stare. Anzi, renderle obbligatorie!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Notizie ferroviarie dal mondo
MessaggioInviato: lun 16 gennaio 2017; 11:18 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 07 gennaio 2007; 17:12
Messaggi: 401
Località: A nord della 66
Va benissimo.

Quindi non cianciassero di corridoi Berlino - Palermo o altre amenità del genere.

_________________
"Primo treno per LA BRIANZA al binario uno"


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Notizie ferroviarie dal mondo
MessaggioInviato: lun 16 gennaio 2017; 16:28 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun 14 settembre 2009; 20:39
Messaggi: 3514
jumbo ha scritto:
Magari però hanno un ruolo nel calo o nella non esistenza di treni Mi - Budapest o su altre tratte Mi - Vienna o Mi - Barcellona.

Quando frequentavo le cuccette del Budapest-Zurigo l'utenza presente mi sembrava potenzialmente da low cost, benché viaggiasse in treno (il quale è passato da una a due CC, tra l'altro).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 52 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010