Tunnel di base San Gottardo e Lötschberg - AlpTransit

Trasporto ferroviario

Moderators: Hallenius, teo

Re: Tunnel di base San Gottardo e Lötschberg - AlpTransit

Postby Viersieben » Tue 08 November 2016; 20:37

Per conto mio lo spettacolo (peraltro già largamente criticato all'epoca) è pari alla Corazzata Kotiomkin del Prof. Guidobaldo Maria R.; tuttavia mi permetto di ricordare che il Diavolo è parte integrante della mitologia gottardiana (tanto da essere largamente presente nella toponimia: https://map.geo.admin.ch/?topic=ech&lan ... .78&zoom=8 ), tanto che lo si sarebbe opportunamente potuto inserire in un Festspiel convenzionale (una roba in stile Sacra Terra del Ticino, per intenderci), che sarebbe stato senz'altro più degno. Nondimeno mi sembra che i paralleli tracciati dal blog summenzionato siano piuttosto tirati per i capelli; a me ad esempio il rullo dei tamburi non inquieta per nulla e anzi, più che l'infausto nuovo ordine mondiale, ricorda l'eccellente Roulez, tambours! di H.-F. Amiel...
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3978
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Tunnel di base San Gottardo e Lötschberg - AlpTransit

Postby skeggia65 » Tue 08 November 2016; 20:47

Voglio precisare che ho scovato il blog in un profilo FB di una tizia delirante, la quale in questi giorni, assieme a un cumulo di bigotti e beghine, sta passando le ore a sgranare rosari per il trionfo di Donald Trump alle elezioni americane; La Clinton è vista come emissaria del Maligno (parole sue), donna di nessuna virtude, rea perfino delle storiche scappatelle del marito, dato che non si occupava, come ogni donna dabbene dovrebbe, delle "faccende domestiche".
Prega per quel "sant'uomo" che identifica nel debosciato che ha farneticato di terremoti quali divine punizioni, "ingiustamente" licenziato per il suo delirio religioso.
Come ripeto, il male è nella mente di chi lo scova ovunque...
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15440
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1, S12

Re: Tunnel di base San Gottardo e Lötschberg - AlpTransit

Postby S-Bahn » Tue 08 November 2016; 23:51

Dal punto di vista cristiano tra i due candidati non c'è differenza, sono entrambi lontano dal cristianesimo.

Quanto alla cerimonia del tunnel non so e non mi interessa molto approfondire ma su un piano generale non è vero che tutto è neutro e ciascuno vede il male e il bene che vuole vedere.

Non è che il nazismo era male solo perché qualcuno lo immaginava tale.
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51956
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Tunnel di base San Gottardo e Lötschberg - AlpTransit

Postby Trullo » Wed 09 November 2016; 0:11

Visto che l'hai menzionato tu, il nazismo, molti dei temi cari a Blondet (non parlo dell'articolo ma della sua produzione giornalistica e letteraria) sono gli stessi temi che cavalcavano Hitler e Mussolini decenni fa (i particolare l'antisemitismo e il complottismo) anche se ovviamente Blondet ha una statura culturale molto superiore a quella del complottista italico medio (e insieme al complottismo si trovano anche spunti interessanti)
"Il comunismo ha sbagliato, ma non era sbagliato.“ (Rossana Rossanda)
User avatar
Trullo
 
Posts: 26654
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Tunnel di base San Gottardo e Lötschberg - AlpTransit

Postby S-Bahn » Wed 09 November 2016; 0:56

L'ho menzionato per dire che esiste una oggettività del male (e del bene), non che il male e li bene sono proiezioni sulla realtà della mia idea che me ne sono fatta. Ovvero non è che c'è il male dove voglio vedere il male e il bene dove voglio vedere il bene.

A cosa si ispiravano o meno Hitelr o Mussolini è tutt'altro argomento.
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51956
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Tunnel di base San Gottardo e Lötschberg - AlpTransit

Postby skeggia65 » Wed 09 November 2016; 1:23

Non ho detto che è tutto neutro.
Ho detto che la buffonata teatrale dell'inaugurazione del tunnel non ha nulla di "maligno", se non nella mente di chi interpreta; al pari delle censure bigotte della RAI in B/N, o il delirio fondamentalista del profilo FB che ho menzionato.

A proposito, screenshot di un estratto dello scambio (si fa per dire... dicono tutte il medesimo delirio) di vedute tra le beghine.

Image
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15440
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1, S12

Re: Tunnel di base San Gottardo e Lötschberg - AlpTransit

Postby Viersieben » Wed 09 November 2016; 6:59

Per intanto, stando a Bruno Vespa, sembra che lo sgranare rosari stia servendo... :mrgreen:
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3978
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Tunnel di base San Gottardo e Lötschberg - AlpTransit

Postby jumbo » Wed 09 November 2016; 8:28

Comunque una volta si sarebbe chiamato il vescovo a benedire con l'acqua santa.
Ora questo non si fa più perché politicamente scorretto, e si mette in piedi uno spettacolo in cui un caprone mima rapporti sessuali con ogni femmina che gli capita a tiro (al di là della simbologia satanica).
Il progresso culturale è lampante.
jumbo
 
Posts: 9188
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Tunnel di base San Gottardo e Lötschberg - AlpTransit

Postby Viersieben » Wed 09 November 2016; 8:59

Chi l'ha detto che l'opera non sia stata benedetta? C'era perfino un imam...
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3978
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Tunnel di base San Gottardo e Lötschberg - AlpTransit

Postby spiff » Wed 09 November 2016; 10:40

skeggia65 wrote:Voglio precisare che ho scovato il blog in un profilo FB di una tizia delirante, la quale in questi giorni, assieme a un cumulo di bigotti e beghine, sta passando le ore a sgranare rosari per il trionfo di Donald Trump alle elezioni americane; La Clinton è vista come emissaria del Maligno (parole sue), donna di nessuna virtude, rea perfino delle storiche scappatelle del marito, dato che non si occupava, come ogni donna dabbene dovrebbe, delle "faccende domestiche".
Prega per quel "sant'uomo" che identifica nel debosciato che ha farneticato di terremoti quali divine punizioni, "ingiustamente" licenziato per il suo delirio religioso.
Come ripeto, il male è nella mente di chi lo scova ovunque...


ogni tanto mi faccio un giro sulle pagine fb di neocatecumenali e beghini vari e la statura intellettuale delle persone è quella che hai riportato: a me sembrano lontani anni luci da quello che, almeno io ritengo, essere il vero cristianesimo...


jumbo wrote:Comunque una volta si sarebbe chiamato il vescovo a benedire con l'acqua santa.
Ora questo non si fa più perché politicamente scorretto, e si mette in piedi uno spettacolo in cui un caprone mima rapporti sessuali con ogni femmina che gli capita a tiro (al di là della simbologia satanica).
Il progresso culturale è lampante.


in effetti abolire la tradizione delle benedizioni da parte del vescovo o del prete/religioso di turno sarebbe progresso culturale: qui purtroppo non è stato fatto visto che hanno invitato esponenti di varie religioni (il che pone renzi più avanti dei suoi omologhi svizzeri :mrgreen: )
User avatar
spiff
 
Posts: 1674
Joined: Wed 03 October 2007; 11:46
Location: Milano Santa Giulia

Re: Tunnel di base San Gottardo e Lötschberg - AlpTransit

Postby S-Bahn » Wed 09 November 2016; 11:49

Ma le beghine che sgranavano i rosari per un certo candidato alle presidenziali USA pare che abbiano funzionato :mrgreen: :mrgreen:
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51956
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Tunnel di base San Gottardo e Lötschberg - AlpTransit

Postby friedrichstrasse » Wed 09 November 2016; 12:00

Ma Donald Trump era anche lui al family day? :mrgreen:
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Tunnel di base San Gottardo e Lötschberg - AlpTransit

Postby S-Bahn » Wed 09 November 2016; 12:08

Un italiano di mia conoscenza che vive negli USA e che a livello semiprofessionista fa il giornalista e ha raccolto in libri una serie di articoli non più tardi di sabato scorso diceva: "non ci sono mai stati due candidati così profondamente anti-cattolici come in queste presidenziali".
Mi sento di dubitare quindi che Trump fosse presente al family day... :roll:
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51956
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Tunnel di base San Gottardo e Lötschberg - AlpTransit

Postby spiff » Wed 09 November 2016; 12:33

^^ vero, eppure gli organizzatori e le figure di primo piano del family day sono entusiasti di questi risultati :wink:
User avatar
spiff
 
Posts: 1674
Joined: Wed 03 October 2007; 11:46
Location: Milano Santa Giulia

Re: Tunnel di base San Gottardo e Lötschberg - AlpTransit

Postby S-Bahn » Wed 09 November 2016; 12:41

Avranno buoni motivi per ritenere, da questo specifico punto di vista, più pericolosa la Clinton, e può essere che abbiano ragione
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51956
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

PreviousNext

Return to Trasporto ferroviario

Who is online

Users browsing this forum: Google [Bot] and 4 guests