ma i tram li fanno solo ABB e Ansaldobreda?

Trasporto ferroviario

Moderators: Hallenius, teo

ma i tram li fanno solo ABB e Ansaldobreda?

Postby domopakk » Sat 02 September 2006; 13:45

la domanda nasce dopo aver visto le metrotranvie ad atene che sono con vetture simili ai Sirio (diversamente colorate e poltronate).
questo perche' sono tram (sia i sirio che i precedenti) esteticamente anche gradevoli ma fatti male, non vi ammorbo con l'elenco visto che se li prendete spesso sapete di cosa parlo.
domopakk
 
Posts: 17
Joined: Sat 02 September 2006; 7:42

Re: ma i tram li fanno solo ABB e Ansaldobreda?

Postby domopakk » Sat 02 September 2006; 13:46

dimenticavo: marchiati Ansaldobreda (quelli di atene)
domopakk
 
Posts: 17
Joined: Sat 02 September 2006; 7:42

Postby Cristian1989 » Sat 02 September 2006; 14:21

Si quelli di Atene sono lo stesso modello di quelli di Milano, Napoli, Goteborg e altre città, ma con differenti colori e composizione di moduli, mentre l'Eurotram di Milano sono gli stessi di Strasburgo e Porto, però li sono bidirezionali!
Chi vive moderno sale sul bus (Notturno Bus, 2007)
Cristian1989
 
Posts: 10281
Joined: Sun 30 April 2006; 14:54

Postby fra74 » Sat 02 September 2006; 16:40

La risposta è ovviamente no i tram non li producono solamente ABB (o meglio Bombardier) e AnsaldoBreda, ma anche altri costruttori, ad esempio Alstom (il Cityway di Torino e Messina), Siemens, Stadler, ecc...

Piuttosto ci sarebbe da chiedersi perché in italia vincono sempre i soliti noti (ma la domanda potrebbe valere anche per la francia o altri stati... 8--) :P :lol: )
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24607
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Postby skeggia65 » Sat 02 September 2006; 22:41

Lasciate perdere i Siemens (Combino), che sono pieni di guai....
User avatar
skeggia65
 
Posts: 14994
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1

Postby fra74 » Sat 02 September 2006; 22:48

Perché i Sirio no? :lol:
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24607
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Postby skeggia65 » Sat 02 September 2006; 22:52

Si , ma non cadono i soffitti carichi di compressori sulla testa dei passeggeri! :shock:
User avatar
skeggia65
 
Posts: 14994
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1

Postby S-Bahn » Sun 03 September 2006; 0:43

Guaio molto grave, anche se solo potenziale, perchè in pratica non è mai successo. Pare però che abbiano sistemato la pecca strutturale (ennesimo problema in cui il motivo principale va ricercato nei compromessi di progetto del "tutto ribassato")
In questo caso c'entrerebbero la ridotta escursione delle sospensioni per cui, esaurito il loro lavoro, le tensioni si scaricano sulla cassa che sottoposta a sforzi a fatica tendeva a fessurarsi indebolendo la struttura.
In caso di incidente la struttura indebolita avrebbe potuto non reggere il peso degli equipaggiamenti messi sul tetto (anche questa soluzione imposta dal tutto ribassato), e cadere rovinosamente sui passeggeri.
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50184
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Postby skeggia65 » Sun 03 September 2006; 1:05

A me risultava che fossero ancora dietro a studiare una soluzione. A parte questo, la mania del tutto ribassato comporta problemi di rigidità, tenuta in curva e sugli scambi, nonchè di comfort di marcia, comuni a tutti i tram di questo tipo...
User avatar
skeggia65
 
Posts: 14994
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1

saranno anche belli

Postby domopakk » Sun 03 September 2006; 8:54

e moderni esteticamente, ma in effetti li trovo pieni di problemi:
- in curva il sirio fa prendere certe botte dovute alla rigidità dei componenti snodabili credo
- solitamente c'e' un odore (direi puzza) caratteristico dovuto non so se all'aria condizionata o ai sedili in plastica
- i sedili sono stile rampa di lancio e scomodissimi (soprattutto x persone con fondoschiena leggermente + grossi della norma)
- le file di sedili dove ci si siede in verso l'interno causa problemi a chi ha piedi superiori al numero 40 (non passa + nessuno nel corridoio)

non so quali altri problemi poi ci siano di tipo tecnico, capisco xo' che l'esigenza di farli ribassati nasce dal fatto che ci sono persone (anziani, disabili) che non potrebbero usarli facilmente

sicuramente i vecchi tram milanesi (quelli degli anni 30) rimangono un esempio di come si costruiva un tempo....
domopakk
 
Posts: 17
Joined: Sat 02 September 2006; 7:42

Postby S-Bahn » Sun 03 September 2006; 11:23

Rimango convintissimo che il tutto ribassato sia solo una (deleteria) moda.
Non sono contrario al ribassato, anzi oggi lo considero indispensabile, ma un tram col 60-70% di pavimento ribassato ha tutti i vantaggi del ribassato senza averne i difetti e i problemi. Un paio di gradini interni non sono un problema, tanto chi ha difficoltà a muoversi ha comunque a disposizione i 2/3 del tram.
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50184
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Postby giolumi » Sun 03 September 2006; 13:45

io ho sempre sentito dire che l'ansaldo breda la spunta sempre per motivi di occupazione nazionale e incentivi mascherati

sta di fatto che sia i sirio (dell'ansaldobreda) e gli eurotram (di chi sono?) fanno schifo, ma non credo che sia per la cattiva capacita tencina dell'ansaldo ma tanto perche qualcuno li ha ordinati al risparmio

comunque i tram nuovi di torino mi sembrano decisamente solidi (poi se funzionano bene non lo so)

mentre i tram nuovi che ho preso in beldio e a parigi mi sembrano i migliori, non molto lunghi, veloci (a brixelles corrono come matti), solidi...

è uno degli aspetti da chiarire meglio per vedere di chi è la responsaiblità dello sfacelo milanese
CHIUSO
giolumi
 
Posts: 6171
Joined: Wed 05 July 2006; 21:06
Location: MILANO

Postby fra74 » Sun 03 September 2006; 13:56

Gli Eurotram erano di ADTranz, ora Bombardier
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24607
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Postby giolumi » Sun 03 September 2006; 14:37

fanno schifo pure qeusti, il che avvalora l'idea che sia un problema di committenza e non di costruttore
CHIUSO
giolumi
 
Posts: 6171
Joined: Wed 05 July 2006; 21:06
Location: MILANO

Postby Coccodrillo » Sun 03 September 2006; 15:27

A Parigi usano Alstom TFS (anni '80-'90, linea T1) e Alstom Citadis (moderni, linee T2 e T3), più tram-treni Siemens Avanto per la linea T4 (T3 e T4 aprono a fine anno). A Bruxelles Bombardier Flexity Outlook (credo sia giusto il nome, il vecchio era CityRunner, stesso modello usato a Ginevra e Linz).
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13344
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Next

Return to Trasporto ferroviario

Who is online

Users browsing this forum: Majestic-12 [Bot] and 7 guests