Ferrovie ed aeroporti

Trasporto ferroviario

Moderators: Hallenius, teo

Re: Ferrovie ed aeroporti

Postby ing » Sun 31 August 2014; 17:56

friedrichstrasse wrote: due città quasi irrilevanti come Firenze e Napoli


Ok tutto, ma.... :mrgreen:
ing
 
Posts: 5445
Joined: Wed 16 January 2008; 1:02

Re: Ferrovie ed aeroporti

Postby ing » Sun 31 August 2014; 17:57

EuroCity wrote:Se Ghedi-Montichiari diventasse l'hub del Norditalia,


:lol: :lol: :bash: :lock:
ing
 
Posts: 5445
Joined: Wed 16 January 2008; 1:02

Re: Ferrovie ed aeroporti

Postby EuroCity » Sun 31 August 2014; 21:13

Come al solito, ragionamenti solo ipotetici...

In ogni caso, Malpensa è in una posizione molto più infelice rispetto ad un ipotetico aeroporto al centro della pianura padana.

Speriamo che non faccia la fine di Montreal Mirabel, ex mega-aeroporto da tempo declassato al solo traffico merci...

Comunque, anche se non si rendesse Malpensa passante per i treni a lunga percorrenza da/per la Svizzera, nulla impedirebbe di prolungarvi delle corse AV normali altrimenti terminanti a Milano, dalle direttrici sud-est (e viceversa per i treni AV originanti a Malpensa): ovviamente, con infrastrutture potenziate rispetto ad oggi; e come servizi AV ordinari, in nessun modo "speciali".

Il problema forse è anche che ormai non si crede poi molto in Malpensa, a quanto pare...
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
EuroCity
 
Posts: 12024
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

Re: Ferrovie ed aeroporti

Postby skeggia65 » Sun 31 August 2014; 23:22

EuroCity wrote:Se Ghedi-Montichiari diventasse l'hub del Norditalia



Ghedi attualmente è già occupata:

Image


EuroCity wrote:Idealmente, sarebbe stato meglio avere un hub presso Piacenza...


Certo, un posto dove la nebbia è pressoché sconosciuta.
Ideale per un aeroporto.
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15202
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1, S12

Re: Ferrovie ed aeroporti

Postby S-Bahn » Mon 01 September 2014; 8:23

Però, oltre che diminuita, la presenza della nebbia oggi è meno importante e non escluderei che fra qualche anno possano diventare routine gli atterraggi automatici a visibilità zero.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50942
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Ferrovie ed aeroporti

Postby serie1928 » Mon 01 September 2014; 9:20

EuroCity wrote:Come al solito, ragionamenti solo ipotetici...

In ogni caso, Malpensa è in una posizione molto più infelice rispetto ad un ipotetico aeroporto al centro della pianura padana.


Scusa, ma quanti abitanti ci sono nel raggio di 1h di macchina da Malpensa?
E quanti con un ipotetico aeroporto nella campagna piacentina?
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10674
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Ferrovie ed aeroporti

Postby S-Bahn » Mon 01 September 2014; 9:35

Stiamo ritornando a dire sempre le stesse cose. Malpensa non è piazzato malissimo dal punto di vista dell'urbanizzazione milanese ma, per i discorsi che ci interessano in questo topic, non è piazzato su un corridoio di traffico interessante di suo e non lo sarà mai, qualsiasi deviazione e raccordo si costruisca.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50942
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Ferrovie ed aeroporti

Postby serie1928 » Mon 01 September 2014; 10:23

^^ E questo cosa significa? L'urbanizzazione milanese non mi interessa, mi interessa un sapere se il dato oggettivo sia noto.
Ribadisco la domanda: quanti abitanti ci sono nel raggio di 1h da Malpensa e quanti ce ne sarebbero da un ipotetico aeroporto "centro padano?
E aggiungo una domanda: quale è e quale sarebbe la distanza media che dovrebbe percorrere ogni passeggero per raggiungere i due aeroporti?
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10674
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Ferrovie ed aeroporti

Postby mattecasa » Mon 01 September 2014; 11:00

Io credo che il Migliaro (aeroporto di Cremona) debba diventare hub internazionale :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
scherzi a parte secondo me è molto più centrato nel piacentino però vi ricordo che c'è un aeroporto anche a Parma ...
Freedrichstrasse
User avatar
mattecasa
 
Posts: 4251
Joined: Sun 11 May 2014; 13:20
Location: Provincia di Parma

Re: Ferrovie ed aeroporti

Postby fra74 » Mon 01 September 2014; 13:03

In effetti c'è da riconoscere che l'asse del Sempione è assolutamente insignificante. A nessuno passerebbe in mente l'idea di quadruplicare su tale asse visto il traffico nullo che ha... ah ooops :mrgreen:
Per altro anche se sicuramente costoso potenzialmente si potrebbe sfioccare una linea anche dalla Gallarate Varese e quindi attraverso Arcisate-Stabio sarebbe raggiungibile l'asse del gottardo. Se i Lugano Malpensa proseguissero verso Milano sarebbero indubbiamente molto più interessanti

Per la cronaca intanto per Haneda è in progettazione la costruzione di 3 nuovi tratti di linea e forse anche il prolungamento della monorataia da Hamamatsucho a Tokyo. Notoriamente da quelle parti costruire nuove infrastrutture è facile, hanno tantodi quello spazio a disposizione che la prateria americana in compenso sembra Coruscant :mrgreen:

Il punto interessante della questione è che quanto meno con l'accordo con Etihad ci si sta accorgendo dell'importanza del collegamento degli aeroporti alla rete nazionale. Certo le premesse al momento non sono incoraggianti, ma si può sempre correggere il tiro ad un piano. Difficile invece correggere il tiro a qualcosa che non esiste. Ed era questo che volevo far capire con la mia critica all'uscita di Maran. Invece no l'unica cosa che si sa ribattere è con un attacco ad hominen nei miei confronti. A questo punto non discuterò più nulla che possa riguardare i trasporti a Milano fino a tanto che PFM sarà assessore. Mi limiterò ad intervenire sull'estero, per quello che riguarda i due stati che mi interessano ed eventualmente in off-topic. Bye (e non seccatemi in PM)
Blog: http://fbresciani.gitlab.io

"Widening highways to ease congestion is like loosening your belt to solve obesity."
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24822
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Ferrovie ed aeroporti

Postby S-Bahn » Mon 01 September 2014; 13:36

Non è assolutamente insignificante il Sempione (che però va raccordato magari perdendosi Gallarate) tuttavia nell'ottica LP-AV quanti treni passano? Spostare la LP giustifica il fatto di non dovere fare (insostenibili) treni dedicati all'aeroporto perché il traffico "ordinario" già passa di lì, ma il gioco vale la candela?

Più in generale punto è questo: è corretto partire dalla LP per servire gli aeroporti bistrattando ancora di più i collegamenti a interesse regionale (dico regionale quindi anche e soprattutto RE, non solo linee S) di quanto sia stato fatto finora?
Questa impostazione, dettata da chi - come è stato detto - conosce solo metropolitane e TAV e tutto il resto è roba da musei, avvicina o allontana ad un corretto approccio al problema dei collegamenti ferroviari agli aeroporti o aumenta solo l'entropia costringendo a parare i disastri, più che a correggere il tiro?

Se poi per una battuta dobbiamo fare una tragedia allora la discussione non va avanti.
Chiedo scusa per la battuta e la ritiro ma rimango perplesso per la reazione.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50942
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Ferrovie ed aeroporti

Postby Lucio Chiappetti » Mon 01 September 2014; 13:53

S-Bahn wrote:Non è assolutamente insignificante il Sempione ...

Più in generale punto è questo: è corretto partire dalla LP per servire gli aeroporti ?


Mah, il Sempione non mi pare piu' avere l'importanza di una volta sul traffico passeggeri, quando c'erano i notturni con i WL. Ed in quanto a LP che attiri anche un traffico aeroportuale, o sostituisca un collegamento aereo (come fa AV con Parigi-Lione o Milano-Roma), non credo che uno svizzero gravitante su Ginevra possa essere tentato di venire a prendere un aereo a Malpensa ... anche se magari fare Ginevra-Milano in treno si'. Mentre i Ticinesi sembrano essere interessati da Malpensa.

Al massimo a Malpensa potrebbe sbarcare qualche turista diretto a Stresa, o forse alle localita' di montagna svizzere attorno a Briga.

Quindi no, non e' corretto "partire dalla LP" (ed infatti i collegamenti dei Ticinesi sono di tipo regionale), pero' se si potesse avere dei buoni collegamenti LP diretti (sostitutivi di insostenibili voli di feederaggio), potrebbe beneficiarne l'aeroporto (Torinesi, Genovesi, Veronesi potrebbero venirci per prendere un intercontinentale invece di andare altrove in Europa) e magari anche i Milanesi (che si troverebbero un intercontinentale che altrimenti non ci sarebbe e quindi anche loro andrebbero altrove in Europa a prenderlo).
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4775
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Ferrovie ed aeroporti

Postby Viersieben » Mon 01 September 2014; 16:20

Per quel che mi riguarda (ma non faccio particolarmente testo, visto che credo di viaggiare in aereo meno del mio concittadino medio) ammetto di non aver mai messo piede alla Malpensa (neanche per andare a vedere il capolinea del TiLo :divano: ) ma di essermi sempre servito, per quel che mi ricordi, di Zurigo-Kloten o, più raramente, Lugano-Agno...
Peraltro un lungo viaggio in S20+S30 non mi attira particolarmente, quando invece posso prendere un comodo IR per Zurigo (con coincidenza per l'aeroporto, quindi pari numero di cambi ma senza S20, la quale sembra più lunga di un volo transatlantico)...
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3840
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Ferrovie ed aeroporti

Postby mattecasa » Mon 01 September 2014; 17:46

però bisogna dire che con la futura FMV i tempi di percorrenza fra Mxp e Ti si riducono
Freedrichstrasse
User avatar
mattecasa
 
Posts: 4251
Joined: Sun 11 May 2014; 13:20
Location: Provincia di Parma

Re: Ferrovie ed aeroporti

Postby fra74 » Mon 01 September 2014; 18:08

Questa "battuta" va avanti da tre anni. Forse non te ne rendi conto ma sinceramente mi hai stancato... E per altro non sono certo l'unica persona i cui interventi cerchi sempre di sminuire con argumentum ad hominem o ad personam. Certi trucchetti retorici sono accettabili fino ad un certo punto. Ed è troppo comodo e anche inutile sputtanare gli interventi di una persona e poi quando quella persona si arrabbia ritirare la battuta. Ormai hai messo in dubbio la buona fede di quella persona...
Blog: http://fbresciani.gitlab.io

"Widening highways to ease congestion is like loosening your belt to solve obesity."
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24822
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

PreviousNext

Return to Trasporto ferroviario

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest