Ferrovie ed aeroporti

Trasporto ferroviario

Moderators: Hallenius, teo

Re: Ferrovie ed aeroporti

Postby mattecasa » Fri 29 August 2014; 20:10

S-Bahn wrote:La stessa riapertura della Seregno-Saronno da alcuni era, e forse lo è ancora, vista principalmente se non unicamente in funzione di un collegamento Orio-Malpensa, che di suo serve praticamente a nulla.


Secondo me Orio-Malpensa può essere utile se ferma a bergamo, p.te s.pietro, carnate, seregno, cesano m., saronno,busto int.

Io penso che dei re dagli aeroporti ai principali centri lombardi possa essere utile anche come leva turistica :wink:
Freedrichstrasse
User avatar
mattecasa
 
Posts: 4257
Joined: Sun 11 May 2014; 13:20
Location: Provincia di Parma

Re: Ferrovie ed aeroporti

Postby S-Bahn » Fri 29 August 2014; 20:45

Lucio Chiappetti wrote:
S-Bahn wrote:Casi limitati nel numero e nei passeggeri e in ogni caso, ne converrai certamente, siamo al massimo su scala regionale.
Chi, gli ospedalieri e gli universitari (su scala metropolitana, nemmeno regionale) o i passeggeri ?

Limitato numero di casi e di passeggeri in cui uno arriva ad un aeroporto per prendere un secondo aereo in un altro aeroporto, e quindi per pochi che siano le stuazioni, sono per di più a carattere locale. Mica puoi pensare che uno arriva a Malpensa e va a Fiumicino per cambiare aereo.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51035
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Ferrovie ed aeroporti

Postby S-Bahn » Fri 29 August 2014; 21:24

ing wrote:Ti dico come ho fatto io:
Anni 2010/2014...

Ing ha descritto bene il caso reale.

Non ci sono buone coincidenze per via della grandissima strinzata dei no-stop che hanno svuotato i treni e costa il doppio che andare in auto.

Sono questi gli aspetti di sostanza che possono fare sciegliere il treno:
- tariffe ragionevoli, specie per i gruppi familiari
- buone coincidenze di sistema, ma tutto il giorno, non ogni tanto.

Sono questi gli aspetti da tenere in conto e da risolvere.

Invece con l'alta velocità avremo:
- meno capillarità
- tariffe presumibilmente più elevate
- frequenze poco appetibili, in quanto non si possono fare AV ogni 30' da più di una direttrice, ma abbastanza elevate da interverire col traffico regionale che invece funziona.

Qualcuno pensa ancora che l'AV nei principali aeroporti sia una buona idea?
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51035
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Ferrovie ed aeroporti

Postby mattecasa » Fri 29 August 2014; 21:52

Esempio: a Barcellona ( unico aeroporto con treni in cui sia atterrato ) gli unici treni che ci sono sono le rodalies con frequenza a 30' e sono a tariffa normale. Guarda caso sono pieni il triplo, con persone in piedi ( molte ) fino a sants, rispetto agli aerobus a tariffa speciale. Detto questo credo che l'av negli aeroporti sia una boiata tutta italiana
Freedrichstrasse
User avatar
mattecasa
 
Posts: 4257
Joined: Sun 11 May 2014; 13:20
Location: Provincia di Parma

Re: Ferrovie ed aeroporti

Postby indaco1 » Sat 30 August 2014; 0:01

Non lo sarebbe avendo una buona linea LP passante per l'aeroporto senza perditempo. O avendo l'aeroporto costrito lungo la linea LP, che sarebbe anche stato intelligente farlo potendo tornare indietro a 30 ani fa.

Detto questo per una famiglia che abita non proprio in centro a Milano ma a distanza non eccessiva dall'aeroporto e' difficile battere la convenienza e la praticita' dei parcheggi con navetta. Anche gli sbattimenti e i pensieri per organizzare sono molto inferiori.

Ma se uno va da solo, o se deve andare in orario di punta, le cose cambiano parecchio.

E, soprattutto, se sei inbound, se arrivi da fuori, l'auto non ce l'hai. E' vero che ormai il noleggio costa pochissimo, anche sulle 30 al giorno, ma ci sono un sacco di possibili motivi per non farlo, a parte che e' un gran sbattimento.

Il treno puo' e deve raccogliere una buona parte dei passeggeri diretti in aeroporto, ma non tutti.... come per tutte le cose ci sono razionali diversi per situazioni diverse.
indaco1
 
Posts: 1837
Joined: Sun 14 October 2007; 9:28

Re: Ferrovie ed aeroporti

Postby friedrichstrasse » Sat 30 August 2014; 0:10

Forse qualcuno si ricorda che l'AV negli aeroporti c'è già stata, ed è durata lo spazio di un mattino.
Erano collegamenti da Fiumicino a Firenze e da Fiumicino a Napoli, percorrendo le due direttissime dell'epoca, ed erano chiamati "Voli di superficie".
Si trattava di una scopiazzatura del Lufthansa Airport Express tedesco, che al contrario durò molti anni con un'ottima frequentazione.

http://it.wikipedia.org/wiki/Voli_di_superficie

Image
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Ferrovie ed aeroporti

Postby Trullo » Sat 30 August 2014; 1:37

Nella mia memoria li associavo erroneamente ai mondiali del 90
Non mi uccise la morte ma due guardie bigotte.
Mi cercarono l’anima a forza di botte
User avatar
Trullo
 
Posts: 26323
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Ferrovie ed aeroporti

Postby ing » Sat 30 August 2014; 14:56

Va detto che non erano treni FS ma veri e propri "voli" Alitalia venduti tramite il sistema di bigliettazione aerea e non fermavano in nessuna stazione di Roma. Alitalia li pagava vuoto per pieno.
ing
 
Posts: 5445
Joined: Wed 16 January 2008; 1:02

Re: Ferrovie ed aeroporti

Postby S-Bahn » Sun 31 August 2014; 9:18

Ovvero quando trasformano il treno in una cattiva imitazione dell'aereo: fiasco.
Più o meno con questo nuovo giro hanno in mente la stessa sciocchezza, a quanto pare.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51035
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Ferrovie ed aeroporti

Postby ing » Sun 31 August 2014; 11:43

S-Bahn wrote:Più o meno con questo nuovo giro hanno in mente la stessa sciocchezza, a quanto pare.


Mah, probabilmente Ethiad ha insistito moltissimo e in questo modo Elia e Lupi intendono dimostrare coi fatti che è una cavolata. In fondo le esperienze delle olimpiadi di Torino e del Frecciamalpensa hanno già parlato chiaro.
Dovendolo proprio fare, hanno preso dei treni su Venezia che possono entrare nella stazione di Fiumicino, che ha un modulo tipo il passante di milano.
ing
 
Posts: 5445
Joined: Wed 16 January 2008; 1:02

Re: Ferrovie ed aeroporti

Postby ing » Sun 31 August 2014; 11:47

All'aeroporto di Pisa esisteva un collegamento ferroviario efficientissimo: gran parte dei regionali da Firenze terminavano a Pisa Aeroporto, che distava tipo 2km da Pisa C.le. La stazione era a un metro dall'ingresso del terminal. La tariffa era quella regionale normale.
Se non sbaglio di recente hanno smantellato la linea ferroviaria per costruire al suo posto un People Mover.
ing
 
Posts: 5445
Joined: Wed 16 January 2008; 1:02

Re: Ferrovie ed aeroporti

Postby S-Bahn » Sun 31 August 2014; 13:57

Da quello che so Etihad ha molto insistito per avere "migliori collegamenti" e basta. Non so chi si è inventato che deve essere l'AV. Elia dovrebbe essere molto scettico. Lupi e Renzi forse?
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51035
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Ferrovie ed aeroporti

Postby mattecasa » Sun 31 August 2014; 14:05

ing wrote:All'aeroporto di Pisa esisteva un collegamento ferroviario efficientissimo: gran parte dei regionali da Firenze terminavano a Pisa Aeroporto, che distava tipo 2km da Pisa C.le. La stazione era a un metro dall'ingresso del terminal. La tariffa era quella regionale normale.
Se non sbaglio di recente hanno smantellato la linea ferroviaria per costruire al suo posto un People Mover.


^^ ^^ ^^ ^^
purtroppo stanno lavorando per un pipol mover al suo posto. peccato perche' era il migliore esempio di integrazione treno-aereo ovviamente con treni regio e ovviamente a tariffa regio toscana
Freedrichstrasse
User avatar
mattecasa
 
Posts: 4257
Joined: Sun 11 May 2014; 13:20
Location: Provincia di Parma

Re: Ferrovie ed aeroporti

Postby friedrichstrasse » Sun 31 August 2014; 15:45

ing wrote:Va detto che non erano treni FS ma veri e propri "voli" Alitalia venduti tramite il sistema di bigliettazione aerea e non fermavano in nessuna stazione di Roma. Alitalia li pagava vuoto per pieno.


Era una scopiazzatura del servizio Lufthansa fra Francoforte e Düsseldorf.
Peccato che quello collegasse il maggiore aeroporto del paese (Francoforte) con la capitale federale (Bonn), una metropoli industriale (Colonia) e il centro di una conurbazione di 10 milioni di abitanti (Düsseldorf).
Pensare che un collegamento con due città quasi irrilevanti come Firenze e Napoli potesse ottenere lo stesso successo era un po' ingenuo.

S-Bahn wrote:Da quello che so Etihad ha molto insistito per avere "migliori collegamenti" e basta. Non so chi si è inventato che deve essere l'AV. Elia dovrebbe essere molto scettico. Lupi e Renzi forse?


Probabilmente è un prodotto dell'ignoranza della nostra classe dirigente, che delle ferrovie conosce solo la TAV e le metropolitane: ogni altro mezzo su rotaia appartiene al passato.

mattecasa wrote:purtroppo stanno lavorando per un pipol mover al suo posto. peccato perche' era il migliore esempio di integrazione treno-aereo ovviamente con treni regio e ovviamente a tariffa regio toscana


La ferrovia da Pisa all'aeroporto è stata soppressa e disarmata con la motivazione che attraversava a livello un'importante strada statale, con gravi problemi di traffico stradale.
Questa è la motivazione ufficiale.
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Ferrovie ed aeroporti

Postby EuroCity » Sun 31 August 2014; 17:15

Se Ghedi-Montichiari diventasse l'hub del Norditalia, allora sì che sarebbe agevole il collegamento passante alla rete AV/AC, venendosi tra l'altro a trovare direttamente sulla TO-MI-VE-TS, presso Brescia, quasi al centro della pianura padana; a proposito, appena scoperto quasi per caso su Google:

http://www.airliners.net/aviation-forum ... ain/345162

... con anche delle immagini interessanti (non si sa se si tratti di qualcosa di semiufficiale, oppure solo ipotesi di tipo "fanta": più probabile forse l'ultima ipotesi, essendo anche il primo disegno fatto sopra una mappa Google).

Se invece realisticamente si volesse rendere passante Malpensa per l'AV/AC, bisognerebbe ripartire dal proposito di qualche anno fa di far passare per Varese un ramo del futuro Gottardo (rendere MXP passante per il Sempione sarebbe invece relativamente facile, volendo): anche qui, data la scarsissima idealità progettuale di questi tempi, non si sa quanto probabile, almeno nella situazione attuale.

Idealmente, sarebbe stato meglio avere un hub presso Piacenza...
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein
EuroCity
 
Posts: 12032
Joined: Wed 05 July 2006; 21:08
Location: Pavia

PreviousNext

Return to Trasporto ferroviario

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest