Treni internazionali

Trasporto ferroviario

Moderators: Hallenius, teo

Re: Treni internazionali

Postby skeggia65 » Sun 20 August 2017; 15:06

Farò una campagna tra i colleghi.
Stop treni.
Stop bus.
Stop bici.
Stop software, solo craccati.
Così siamo pari. :mrgreen:
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15439
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1, S12

Re: Treni internazionali

Postby luca » Sun 20 August 2017; 17:21

Non ho moto capito :oops:
Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 8922
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Treni internazionali

Postby mattecasa » Sun 20 August 2017; 17:31

Skeggia è un parrucchiere.
Freedrichstrasse
User avatar
mattecasa
 
Posts: 4320
Joined: Sun 11 May 2014; 13:20
Location: Provincia di Parma

Re: Treni internazionali

Postby skeggia65 » Mon 21 August 2017; 14:38

... a cui piace portare a casa la pagnotta e magari far crescere i propri figli, uno dei quali ha vivissimo interesse per il mondo del TPL.
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15439
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1, S12

Re: Treni internazionali

Postby Astro » Mon 21 August 2017; 14:43

Mah, se fossi tu il mio parrucchiere ci potrei anche andare più spesso per il piacere di una chiaccherata... purtroppo abito dall'altra parte di Milano rispetto al tuo negozio :mrgreen:
Astro
 
Posts: 3883
Joined: Mon 26 November 2012; 14:55
Location: Z314 Z315

Re: Treni internazionali

Postby Trullo » Mon 21 August 2017; 14:45

Tagliare i capelli mediamente una volta al mese
Di tanto in tanto, specie se ho qualche cerimonia o festa, mi piace anche andare solo per fare barba e shampoo
«Signor Finch, se fosse stato negro avrebbe avuto paura anche lei!»
User avatar
Trullo
 
Posts: 26652
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Treni internazionali

Postby Viersieben » Mon 21 August 2017; 19:51

skeggia65 wrote:... a cui piace portare a casa la pagnotta e magari far crescere i propri figli, uno dei quali ha vivissimo interesse per il mondo del TPL.

Aspetto d'altronde apprezzato da tutti i produttori di beni o prestatori di servizi più o meno voluttuari (provodnik e provodnitse compresi).

***

La questione a sapere essendo quella dell'esclusività del prezzo del servizio di trasporto in questione, ribadisco che, per conto mio, ha un prezzo non fuori di testa considerando, da una parte, che si tratta di due notti e un giorno di viaggio e, d'altra parte, i prezzi dei servizi analoghi (per una notte in doppio sul Luna da Losanna a Roma nel lontano 2009 pagai Fr. 201* (senza acqua corrente in cabina e con una colazione penosa); nel 2015 per sei ore scarse di viaggio in due su un MUn (purtroppo non beccai lo scompartimento matrimoniale...) da Villaco a Firenze pagai €258). Non bisogna farsi trarre in inganno, specie quando si consideri il viaggio essere la meta, dai prezzi al ribasso offerti dalle cosiddette compagnie a basso costo stradali o aeree (le quali se non altro offrono l'ebbrezza di dormire, come capitato recentemente a utenti di una compagnia irlandese in partenza da Memmingen, in un, a giudicare dalle foto comunque dignitoso, alloggio per asilanti).

* Biglietto che nel 1978 mi sarebbe costato, ai prezzi di allora, pur sempre 95+80=175 Fr. (sarebbe interessante trovare tabelle analoghe per le altre Amministrazioni).
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3978
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Treni internazionali

Postby Viersieben » Sat 14 December 2019; 14:31

Notare il nome... :-(

Image

Image
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3978
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Treni internazionali

Postby Coccodrillo » Sat 14 December 2019; 23:52

E così sparisce la terzultima linea di traghetti passeggeri europea. Iniziano quindi già i lavori di raddoppio ed elettrificazione della linea danese, quindi, mentre dal lato tedesco i treni regionali continuano a circolare.

Da notare che gli EC Amburgo-Copenaghen via Storebaelt saranno un poco più veloci che via traghetto, e per ancora qualche anno saranno svolti con gli IC3 diesel sebbene l'intera tratta sia elettrificata e comprendente un tunnel (sottomarino) di 8 km.

La ferrovia verso Gedser (un altro porto danese con rampe per tragehtti ferroviari) invece è ancora viva, anche se usata solo da treni storici. Passa infatti lontano da tutti i paesi più grossi. Hanno solo tagliato gli ultimi emtri nel porto per ingrandire l'area dedicata all'imbarco dei traghetti stradali (che chissà quanto sopravviveranno al tunnel del Fehmarn).
für Güter die Bahn ~ pour vos marchandises le rail ~ chi dice merci dice ferrovia
Coccodrillo
Forum Admin
 
Posts: 13543
Joined: Sat 29 April 2006; 16:36
Location: Gandegg+Testa 2 (vorrei...)

Re: Treni internazionali

Postby luca » Sun 15 December 2019; 4:50

Già che si parla di treni internazionali, da gennaio ci sarà un nuovo NJ Vienna-Bruxelles
Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 8922
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Treni internazionali

Postby Viersieben » Sun 15 December 2019; 18:00

Film del 1963 sulla stazione di Puttgarden: https://www.youtube.com/watch?v=VFPCSzR_Lt8 (notare a 4:14 i cartelli di percorrenza, tra i quali quello dell'Alpen-Express Roma-Copenaghen e poco dopo un carro frigo delle FS sul traghetto)
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3978
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

Re: Treni internazionali

Postby luca » Tue 28 January 2020; 16:22

Pare certo il NJ Vienna-Amsterdam, anche se non ho capito a partire da quando, invece ho sentito rumors di Milano-Monaco via Zurigo con 610 all'apertura della AV oltralpe, qualcuno sa qualcosa di più certo?
Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 8922
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)


Re: Treni internazionali

Postby luca » Tue 28 January 2020; 19:31

Infatti, è quello per Amsterdam che pare Image
Non è in costruzione una AV Zurigo-Monaco? O forse è solamente un' elettrificazione e raddoppio dell'esistente?
Che uomo straordinario, quello che ha scritto l'orario
Poco ma sicuro, conosce il futuro molto di più
Di tanti profeti di un tempo che fu
(G.Rodari)
User avatar
luca
 
Posts: 8922
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco)

Re: Treni internazionali

Postby Viersieben » Tue 28 January 2020; 19:41

Ah sì... u.u

Tra Lindau e Monaco non mi pare che si raddoppi, ci si limita a elettrificare e ad aumentare la velocità (e posare barriere antirumore); qui il sito del progetto:
https://www.abs48.com
Opuscolo: https://www.abs48.com/sites/default/fil ... _final.pdf

È solo la Confederazione che lo chiama Raccordo AV: https://www.bav.admin.ch/bav/it/home/mo ... i-rav.html
User avatar
Viersieben
 
Posts: 3978
Joined: Mon 14 September 2009; 20:39

PreviousNext

Return to Trasporto ferroviario

Who is online

Users browsing this forum: Majestic-12 [Bot] and 3 guests

cron