Incidenti ferroviari

Trasporto ferroviario

Moderators: Hallenius, teo

Re: Incidenti ferroviari

Postby skeggia65 » Thu 01 February 2018; 1:28

Sarebbe anche buona cosa fare accedere a frecce ed EC i passeggeri diretti a Brescia in possesso di abbonamenti regionali o IVOL fino alla riapertura della linea.
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 14992
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1

Re: Incidenti ferroviari

Postby S-Bahn » Thu 01 February 2018; 12:50

Oggi sono stato nel Passante. C'erano addirittura cancellazioni di S2 e il servizio risultava men che dimezzato.
Mentre ATM ha esteso la validità degli abbonamenti Trenord alla propria rete, Trenitalia nelle ore successive all'incidente ha cominciato a sopprimere a caso anche su linee lontane e non collegate alla Milano-Brescia. Saltavano S9, Milano-Porto Ceresio ecc...

L'attestamento di S5 e S6 a Porta Garibaldi (ma inizialmente anche a Certosa, più vicino a Fiorenza così con la scusa dell'incidente si risparmiano turni) è vergognosa e non necessaria visto che ai binari tronchi di Rogoredo c'è tutto lo spazio per ribattere due linee, evitando di dimezzare il servizio nel Passante.
Ho visto poi che la ribattuta a Porta Garibaldi è spesso irregolare con frequenti ritardi sui 20'.

Trenord non manca mai di dare il meglio di sé, in ogni circostanza.

Edit
Aggiungo che oggi a partire dalle 11 risultano cancellate tutte le corse della Seregno-Carnate.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50184
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Incidenti ferroviari

Postby brianzolo » Thu 01 February 2018; 15:02

ora sembra riattivata la seregno carnate
Image

ridateci Freedrichstrasse!
User avatar
brianzolo
 
Posts: 20598
Joined: Wed 30 August 2006; 8:04

Re: Incidenti ferroviari

Postby mr_coradia » Thu 01 February 2018; 15:06

Ho notato un peggioramento generale anche su linee non influenzate dall'incidente
Secondo me si stanno un po' adagiando perché tanto hanno l'alibi
Più ferro e meno gomma!!
Più controlli per meno evasione!!
Migliorare il servizio ferroviario del nord-ovest Lombardo? Semplice! QUADRUPLICAMENTO RHO-GALLARATE!
User avatar
mr_coradia
 
Posts: 399
Joined: Sun 29 May 2016; 16:04
Location: Provincia di Varese, Lombardia, IT

Re: Incidenti ferroviari

Postby brianzolo » Thu 01 February 2018; 15:28

(ANSA) - MILANO, 1 FEB

- Inizieranno domani con il taglio del binario 'incriminato', cioè la parte che comprende il cosiddetto 'punto zero', la staffa di legno e il giunto usurato, gli "accertamenti irripetibili" disposti dalla Procura di Milano nell'ambito dell'inchiesta sull'incidente ferroviario avvenuto una settimana fa nel Milanese e che ha provocato tre morti e quasi cinquanta feriti.


Investigatori e inquirenti nel corso di una riunione hanno fissato per domattina alle 9, sul luogo dove è avvenuto il disastro, il conferimento incarico ai loro consulenti da parte della Polfer, su delega dei pm Maura Ripamonti e Leonardo Lesti e dell'aggiunto Tiziana Siciliano.

Poi, si partirà con il taglio indicativamente di 5-6 metri di binario con una attrezzatura particolare composta da una grossa sega circolare. Tra oggi e domani verrà preparato il cantiere per fare entrare i mezzi necessari per le operazioni.
Gli accertamenti sui vagoni, compreso il taglio di una carrozza, dovrebbero essere effettuati tra sabato e domenica.
Image

ridateci Freedrichstrasse!
User avatar
brianzolo
 
Posts: 20598
Joined: Wed 30 August 2006; 8:04

Re: Incidenti ferroviari

Postby RuRu » Fri 02 February 2018; 20:20

Sono passato verso le 18 e c'erano due operai col flessibile intenti a tagliare qualche metro di rotaia (a occhio non più di 5 metri) attorno al "punto zero", e almeno una ventina di persone che li osservavano a braccia conserte :D
RuRu
 
Posts: 439
Joined: Sat 14 November 2009; 18:33

Re: Incidenti ferroviari

Postby serie1928 » Fri 02 February 2018; 21:17

Che non si trattasse, del giunto nuovo, di due rotaie da 120m mi pareva ovvio. E qualche immagine lo faceva anche vedere che si trattava di uno spezzone di pochi metri. Evidentemente la rotaia, fatta eccezione del punto di giuntura, è ancora in buono stato.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10183
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Incidenti ferroviari

Postby luca » Fri 02 February 2018; 21:33

In tanto a Lambrate stanno sostituendo il binario 5.
Coincidenza? Mah...
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...
User avatar
luca
 
Posts: 7796
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30

Re: Incidenti ferroviari

Postby RuRu » Fri 02 February 2018; 22:22

Coincidenza? SÌ, perché i lavori al binario 5 sono iniziati una settimana prima del fattaccio... Però la sfiga ci ha visto benissimo, visto che quello era il binario di CT verso la Venezia LL, costringendo tutti i treni a uscire da Lambrate a 30km/h :wall:

Ah, e a viaggiare praticamente a binario singolo a Lambrate, perché -believe it or not- a Lambrate non esistono comunicazioni che dalla Venezia DD portino sulla LL. La prima che si trova è quella di Pioltello! Penso che il PDF di Lambrate sia il perfetto esempio di come NON costruire una stazione ferroviaria.
RuRu
 
Posts: 439
Joined: Sat 14 November 2009; 18:33

Re: Incidenti ferroviari

Postby brianzolo » Sat 03 February 2018; 12:28

Image
questo ieri

intanto...

tgcom24
3 febbraio 2018 11:24
Pioltello, treno deragliato: sequestrato un altro giunto sul binario

Un altro giunto sul binario lungo il quale, all'altezza di Pioltello, è avvenuto il deragliamento del treno regionale Cremona-Milano lo scorso 25 gennaio che ha causato tre morti e quasi 50 feriti, è stato sequestrato. Anche questo si muoveva come quello che è al centro delle indagini sull'incidente, anche questo aveva problemi tecnici simili al primo. E' stato un consulente della procura a scoprirlo lungo la rotaia.


il giorno
Milano, 3 febbraio 2018 - Il buio ha fermato i lavori iniziati ieri pomeriggio sul "binario killer" tra Pioltello e Segrate, dove il 25 gennaio è deragliato il treno partito da Cremona con destinazione Milano provocando 3 morti e 49 feriti.

Le cause sono ancora sotto la lente degli investigatori: il taglio e la rimozione della rotaia, sotto cui era stata posizionata la staffa di legno per ammortizzare la pressione dei vagoni su un giunto usurato, dovrebbe aiutare tecnici e periti a capire se è stata un’anomalia del carrello del treno o dello stesso binario a causare l’incidente. Gli operai di Gcf Gefer, ditta che si occupa della manutenzione straordinaria delle rotaie, hanno lavorato sotto gli occhi dei periti delle parti coinvolte (Rfi e Trenord), di due degli otto indagati, del pm Maura Ripamonti e degli agenti Polfer coordinati dal vice questore aggiunto Marco Napoli.

Ma quel pezzo di legno messo sotto il giunto fa discutere: «La staffa di legno sotto il binario? Mai vista una riparazione, anche se provvisoria, fatta in questo modo. Almeno negli ultimi 30 anni», dice uno degli addetti. Oggi si continua a lavorare per rimuovere i binari e sostituirli con quelli nuovi. Anche altre porzioni di rotaie e alcuni giunti presenterebbero problemi o anomalie su cui indagare a fondo. Problemi che potrebbero far slittare di un giorno i tagli e la rimozione dei vagoni accartocciati. Per ripristinare la linea si parla di almeno una decina di giorni
Image

ridateci Freedrichstrasse!
User avatar
brianzolo
 
Posts: 20598
Joined: Wed 30 August 2006; 8:04

Re: Incidenti ferroviari

Postby serie1928 » Sat 03 February 2018; 14:26

Sequestrano un altro giunto come se fosse conclamato che sia stata questa la causa. I treni non deragliano su un giunto che “balla”, deragliano (forse) se la rotaia si spezza a causa dell’affaticamento.
Oppure esiste il dubbio che il treno sia deragliato ANCHE a causa di questo secondo giunto?
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10183
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Incidenti ferroviari

Postby S-Bahn » Sat 03 February 2018; 14:33

Intanto mettono in cassaforte eventuali prove.
Evidentemente l'intera tratta non era messa bene, anche se rimango convinto che un carrello sano se ne frega di "un giunto che balla".
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50184
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Incidenti ferroviari

Postby serie1928 » Sat 03 February 2018; 14:47

Se fosse una prova, allora la ripsota è sì alla mia domanda. Ma se, come penso, quell’elemento non ha nulla a che fare con la dinamica, allora un sequestro è del tutto inappropriato. Si tratterebbe di una pregiudiziale, si vorrebbe insinuare il dubbio che sia un “andazzo di RFI” lasciare i giunti ballerini e questo alla lunga causare incidenti.
Invece ci si deve limitare a trovare le cause e ricostruire la dinamica per poi trovare eventuali colpevoli.
Oltre tutto il sequestro resta una misura eccessiva, bastano prove documentali.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10183
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Incidenti ferroviari

Postby S-Bahn » Sat 03 February 2018; 15:16

Io direi che se mettono sotto chiave delle possibili prove (o anche delle possibili prove che scagionano l'infrastruttura, perché no?) non fanno una cosa sbagliata. Poi perizie approfondite daranno il responso. Non mi sembra logico decidere a priori quale sono le prove da custodire con una scelta che anticipa le conclusioni dell'indagine.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50184
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Incidenti ferroviari

Postby serie1928 » Sat 03 February 2018; 16:38

Sono d’accordo, ma delle scelte vanno fatte anche a rischio di compromettere delle prove. Altrimenti mettiamo sotto sequestro l’intero tratto di 2 km, caso mai vi si trovino altri indizi, fino alla fine delle indagini.
Ripeto: se il giunto (il secondo) può essere ragionevolmente coinvolto nella dinamica, ne capisco il sequestro, la sua asportazione e conservazione. Altrimenti non è altro che un elemento dei 2km già sotto sequestro, che va documentato ed archiviato.
Francamente penso sia frutto della semplificazione giornalistica: il perito della procura ha semplicemente constatato la resilienza di un altro giunto, e dubito lo abbia fatto sequestrare specificatamente. Se fosse vero, fino a quando non sarà asportato e sostituito, su quel binario non possono passare treni.

Se il problema fosse veramante il giunto in quanto “ballerino”, andrebbe sequestrato tutto l’insieme, binario più massicciata, per poter analizzare le cause di tale elasticità. Il binario da solo non serve. Il binario da solo serve solo per indagare lo stato dello stesso: affaticamento, usura, deformazione, cretti e fessure, ecc..
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10183
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

PreviousNext

Return to Trasporto ferroviario

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 6 guests