Incidenti ferroviari

Trasporto ferroviario

Moderators: Hallenius, teo

Re: Incidenti ferroviari

Postby serie1928 » Fri 26 January 2018; 20:05

^^Impressionante come un treno deragliato riesca comuque a rimanere sul binario per ca.2km a velocità elevata.
Faccio una aggiunta alla serie di domande a cui dare risposte:
- 2km e nessuno pare essere intervenuto. Possibile?
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10098
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Incidenti ferroviari

Postby brianzolo » Fri 26 January 2018; 20:06

A due km dal deragliamento verso treviglio
Image

ridateci Freedrichstrasse!
User avatar
brianzolo
 
Posts: 20583
Joined: Wed 30 August 2006; 8:04

Re: Incidenti ferroviari

Postby S-Bahn » Fri 26 January 2018; 21:24

Serie, il treno era troppo pieno? No, qui la risposta è facile, circa 350 persone per 8 MD (o 7 MD più una pilota PR).
Rimanere allineato per 2 Km? Meno strano di quanto si pensi. Specie se è sviato solo il secondo asse del carrello e con le altre vetture che contribuiscono a tenere in linea le testate.

Quanto al fatto che nessuno abbia tirato la maniglia della rapida per il tempo di circa un minuto da una parte suona strano anche a me, ma dall'altra, ora che ci si ripara dai sassi che cercano di entrare, si capisce quello che sta succedendo e si ha la presenza di spirito di trovare una maniglia e tirare... forse un minuto passa.
Poi al giorno d'oggi i più intraprendenti come prima cosa vanno di WA e poi si vedrà...
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50053
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Incidenti ferroviari

Postby serie1928 » Fri 26 January 2018; 22:57

Era un treno di 4 carrozze più pilota.
Le domande che ho posto non sono le mie, sono una minima parte di quelle che deve porsi l’inchiesta senza darsi risposte pre-confezionate.
Posso essere d’accordo che 350 persone non siano un limite, ma la domanda l’inquirente deve porla.

Tutto va analizzato minuziosamente, e uno-ad-uno eliminati tutti i fattori secondari.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10098
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Incidenti ferroviari

Postby S-Bahn » Fri 26 January 2018; 23:36

Ero convinto fosse più lungo. Comunque meno di 100 pax a carrozza, tranquillamente entro la capacità nominale, non sono troppe.
È un treno pieno ma non affollato.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50053
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Incidenti ferroviari

Postby RuRu » Sat 27 January 2018; 0:41

In alcune interviste però qualcuno sostiene che le prime due carrozze fossero chiuse e spente. Cosa che sembra smentita da un altro intervistato, che sostiene di essere stato "nella carrozza davanti a quella accartocciata" (quindi nella seconda) e da un'altra ragazza che ha riferito di essersi trovata in prima. In un'intervista un tizio sostiene che il treno andasse a "velocità da frecciarossa" e di aver pensato a un "malore dell'autista".
Insomma, non fidiamoci troppo dei presunti testimoni...
RuRu
 
Posts: 406
Joined: Sat 14 November 2009; 18:33

Re: Incidenti ferroviari

Postby Alessandro72 » Sat 27 January 2018; 0:50

È il convoglio composto da pilota PR più 5 vetture MD e e464 328 (o 458 non ricordo). Personalmente sono sempre più convinto della mia ricostruzione fatta con il messaggio di ieri.
Ricordo con affetto il "Freccia delle Gardenie"...
Alessandro
User avatar
Alessandro72
 
Posts: 1255
Joined: Sat 09 October 2010; 23:31
Location: Mandello del Lario

Re: Incidenti ferroviari

Postby fra74 » Sat 27 January 2018; 5:05

Nel video pubblicato dal corriere si vede abbastanza distintamente la pilota illuminata ma la seconda carrozza completamente spenta

http://video.corriere.it/treno-deraglia ... fd90fad4de. Quanto alla sensazione di troppa velocità mi sembra banale, su una carrozza sviata che vibra in maniera paurosa si ha ovviamente la sensazione di andare molto più veloci
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24577
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Incidenti ferroviari

Postby indaco1 » Sat 27 January 2018; 12:07

140kmh non sono pochi e in quelle condizioni devono sembrare tantissimi.


Anche io sono contrario a cercare sempre il colpevole a tutti i costi. Lo scopo delle inchieste e di quello che segue dovrebbe essere far si che non succeda piu', non trovare qualcuno con cui prendersela.

Quindi se il risultato di tutto questo sara' che controllano meglio binari e materiale rotabile evidenziando prima i problemi, se mettono nuovi sensori sui treni diagnostici, se si fa in modo di dare al macchinista piu' informazioni su quello che succede per permettergli di reagire minimizzando i danni ecc. ecc. (*) lo scopo e' raggiunto.

Se invece prendono dei padri di famiglia che facevano il loro lavoro con risorse limitate e senza essere omniscenti, e gli fanno 15 anni di processi esponendoli alla furia della folla, allora non mi piace.

(*) sono ipotesi da 'grnurant, e' solo per fare esempi di possibili misure per il futuro
indaco1
 
Posts: 1837
Joined: Sun 14 October 2007; 9:28

Re: Incidenti ferroviari

Postby S-Bahn » Sat 27 January 2018; 23:06

Il seguente articolo mi sembra scritto molto bene e fa considerazioni alle quali eravamo sostanzialmente arrivati
http://www.themeditelegraph.com/it/tran ... index.html
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50053
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Incidenti ferroviari

Postby luca » Sun 28 January 2018; 10:24

Ma l'SCMT non rileva delle anomalie al treno e non frena automaticamente in tal caso?
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...
User avatar
luca
 
Posts: 7471
Joined: Wed 01 June 2011; 7:45
Location: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30

Re: Incidenti ferroviari

Postby Astro » Sun 28 January 2018; 13:09

SCMT controlla che il treno marci in accordo con i segnali e le velocità della linea.
Astro
 
Posts: 3595
Joined: Mon 26 November 2012; 14:55
Location: Z314 Z315

Re: Incidenti ferroviari

Postby S-Bahn » Sun 28 January 2018; 13:15

Perché dovrebbe? È un sistema puntuale intanto, poi i segnali erano al verde, le vetture dotate di dispositivi (pilota e locomotiva) viaggiavano regolarmente. Più interessata forse la RS ma anche lì non vedo come.

Di sicuro il sistema è andato in allarme quando sono stati danneggiati i deviatoi e la catenaria, bloccando l'arrivo di altri treni, ma ormai per la carrozza 3 purtroppo era tutto finito.

Edit in contemporanea
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50053
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Incidenti ferroviari

Postby serie1928 » Sun 28 January 2018; 13:55

Per intervenire un sistema deve essere dotato di sensori. Lo SCMT di quali sensori è dotato? A me risulta semplicemente essere un sistema che rileva la posizone dei treni, mentre il resto lo comunica il treno. Quindi se non è il treno a comu(icare anomalie, lo SCMT non si accorge di nulla. Così come sono altri sistemi a comunicare allo SCMT cosa dire ai treni.
Quindi se non ci sono sensori sul treno o sensori in linea che comunicano lo svio, SCMT non fa nulla.
Bisognerebbe capire se le boe ed il treno si danno “appuntamenti”, e quale ė la logica di sistema nel caso in cui gli appuntamenti vengono mancati.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10098
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Incidenti ferroviari

Postby S-Bahn » Sun 28 January 2018; 15:06

Ma anche così fino allo schianto della terza carrozza, con arresto del treno spezzato in più parti, nessun appuntamento è stato mancato.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50053
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

PreviousNext

Return to Trasporto ferroviario

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests