Incidenti ferroviari

Trasporto ferroviario

Moderators: Hallenius, teo

Re: Incidenti ferroviari

Postby serie1928 » Wed 06 December 2017; 13:51

In una galleria pressocché rettilinea un treno deraglia "per il malore del macchinista"? Se ne sentono sempre di nuove.
(spiegazione, se ce ne fosse bisogno: l'unico modo per un treno di deragliare per un malore del macchinista è prendere una curva troppo veloce)
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10175
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Incidenti ferroviari

Postby Carrelli1928 » Wed 06 December 2017; 14:38

SCMT non dovrebbe intervenire?
User avatar
Carrelli1928
 
Posts: 2808
Joined: Fri 02 May 2014; 19:08
Location: Milano

Re: Incidenti ferroviari

Postby S-Bahn » Wed 06 December 2017; 15:37

Yesss.
Non "deraglia" nulla per il malore di qualcuno.

Una balla del genere è ad uso e consumo di crede che i treni abbiamo il volante.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50163
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Incidenti ferroviari

Postby dedorex » Wed 06 December 2017; 16:56

riporto ipotesi da altro forum:
Prima deragliamento (es rottura binario), poi malore del macchinista (velocità di fiancata circa 90 km/h in galleria)
User avatar
dedorex
 
Posts: 3439
Joined: Thu 06 July 2006; 17:12

Re: Incidenti ferroviari

Postby fra74 » Mon 18 December 2017; 19:36

Deragliato un treno Amtrak nello stato di Washington tra Lakewood ed Olympia. Si parla di almeno 3 morti. Alcune carrozze sono precipitate sulla sottostante Interstate 5. Sembra che fosse il primo treno a percorrere un bypass che era stato aperto di recente per evitare traffico merci ed evitare un tratto molto tortuoso

Image
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24606
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Incidenti ferroviari

Postby S-Bahn » Mon 18 December 2017; 19:50

Il primo treno in servizio, suppongo. Avranno ben fatto dei collaudi. Comunque il fatto che fosse il primo passaggio, o uno dei primi, dovrebbe indirizzare i sospetti sull'infrastruttura.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50163
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Incidenti ferroviari

Postby fra74 » Mon 18 December 2017; 20:05

Si era il primo treno in servizio commerciale. La linea era una linea già esistente ma avevano fatto dei lavori, compresa sostituzione delle rotaie nel tratto incriminato. Il deragliamento è avvenuto a meno di 1,5 km dalla fine del bypass

Progetto: http://www.wsdot.wa.gov/NR/rdonlyres/20 ... ch2010.pdf
Punto esatto del deragliamento: https://www.google.it/maps/place/Mounts ... 22.6734806

Io però non escluderei del tutto un errore umano. La velocità massima lungo il nuovo tracciato era di 79mph, tranne il tratto finale proprio dove si sovrappassa la I-5 e dove è avvenuto il deragliamento. Stando al pdf in quel tratto la velocità sarebbe dovuta essere di 40 mph, però ho appena visto su una diretta su FB un segnale che indicava che la velocità massima doveva essere di 30 mph. E non ho notizie sul fatto che quel tratto (o il treno se per questo) fosse attrezzato con il PTC.

A bordo c'erano 78 passeggeri più 5 dipendenti Amtrak tra macchinisti e personale di bordo

EDIT: confermo, niente PTC
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24606
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Incidenti ferroviari

Postby serie1928 » Mon 18 December 2017; 20:26

Quello è un treno Talgo, o ci somiglia soltanto?

La limitazione di velocità è dovuta al tracciato o ad uno stato non perfetto dei due ponti sulla I-5? Magari è stato questo a cedere, a far disallineare i binari e far deragliare il treno. Pura congettura.
Last edited by serie1928 on Mon 18 December 2017; 20:30, edited 1 time in total.
Abbiamo tutti fretta, e mai siamo puntuali!
User avatar
serie1928
 
Posts: 10175
Joined: Thu 25 January 2007; 13:56
Location: Milano Provincia

Re: Incidenti ferroviari

Postby fra74 » Mon 18 December 2017; 20:28

Si è un Talgo

https://en.wikipedia.org/wiki/Amtrak_Ca ... ling_stock

Io direi proprio che è un problema di tracciato (al limite poteva esserci un problema che limitava a 30 invece di 40 e spiegherebbe il conflitto con il PDF) ma se vedi il tracciato di certo non è possibile percorrere quel punto a 79 mph (=127 km/h). In ogni caso dalle immagini è evidente che il deragliamento sia iniziato prima dei ponti
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24606
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Incidenti ferroviari

Postby S-Bahn » Tue 19 December 2017; 12:32

E' evidente che la ferrovia fa deciso flesso per attraversare con un angolo non troppo stretto l'Interstate 5 (che ha due tracciati paralleli, forse una variante).
Ma quanto sono indietro su train stop e simili?
Detto questo mi stupisce che i macchinisti del treno inaugurale non avessero in mente le caratteristiche della linea che andavano ad inaugurare.

Qui una descrizione http://www.corriere.it/esteri/17_dicemb ... 0c1d.shtml
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50163
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Incidenti ferroviari

Postby dedorex » Tue 19 December 2017; 13:05

S-Bahn wrote:Ma quanto sono indietro su train stop e simili?..
Avendo in mente lo stato di molte infrastrutture statunitensi, lo scarso livello lasciato alla sicurezza sul lavoro, e lo scarso livello di intervento federale, la cosa non mi stupisce affatto
User avatar
dedorex
 
Posts: 3439
Joined: Thu 06 July 2006; 17:12

Re: Incidenti ferroviari

Postby S-Bahn » Tue 19 December 2017; 13:19

Nemmeno io sono stupito in effetti.
Mi stupisce invece che i macchinisti siano così distratti proprio nel viaggio inaugurale
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50163
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Incidenti ferroviari

Postby skeggia65 » Tue 19 December 2017; 14:42

I Talgo non hanno il classico carrello Jakobs tra le carrozze, ma un monoasse.
Secondo un vecchio forumer (che non interviene da parecchio ma che è presente) questa soluzione, insieme ad altri fattori, è stata determinante nel disastro.
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 14986
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1

Re: Incidenti ferroviari

Postby fra74 » Tue 19 December 2017; 14:50

Eh infatti ricorda moltissimo come dinamica l'incidente di Santiago

Io comunque non trascurerei anche altri fattori:

- il treno viaggiava con più di 20' di ritardo, quindi verosimilmente tiravano per recuperare
- il sole non era ancora sorto e si viaggiava in mezzo a boschi quindi non so quanti punti di riferimento si potessero avere, tanto più che mancava pure il riferimento temporale a causa del ritardo
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24606
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Incidenti ferroviari

Postby LUCATRAMIL » Tue 19 December 2017; 15:16

le ultime notizie indicano eccesso di velocità.
In Tram we trust.
"L'attesa della pizza é essa stessa una pizza" (Lucatramil, 2013)
Comprate europeo!
LUCATRAMIL
 
Posts: 3302
Joined: Wed 02 August 2006; 13:40
Location: MILANO

PreviousNext

Return to Trasporto ferroviario

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 5 guests