Trasporti a Milano

Oggi è mer 28 giugno 2017; 6:20

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 921 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 58, 59, 60, 61, 62
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Trenitalia (2014-2015-2016)
MessaggioInviato: ven 19 maggio 2017; 16:21 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 05 luglio 2006; 20:40
Messaggi: 20282
Un cadenzamento biorario per quella zona mi sembra più che sufficiente.

_________________
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Trenitalia (2014-2015-2016)
MessaggioInviato: ven 19 maggio 2017; 16:25 
Non connesso

Iscritto il: mer 01 giugno 2011; 6:45
Messaggi: 6508
Località: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30
Forse d'inverno ,ma d'estate?
Ovviamente ho guardato, e il cadenzamento non è completo, manca una traccia al mattino fino a Crotone e due da Crotone a Sibari, giusto perchè se no sarebbe stato troppo leggibile :roll:
Ma poi, il cadenzamento biorario, è attrattivo? Non mi pare che li proprio non ci siano abitanti, il cadenzamento biorario sarebbe giustificabile fra San Gavino e Macomer in Sardegna, caso mai, ma sulle coste della Calabria mi pare che la popolazione e soprattutto l'utenza potenziale per un cadenzamento orario, almeno d'estate, ci siano

_________________
Un mezzo nuovissimo ,su un servizio casuale e senza integrazione, non fa trasporto pubblico moderno.
Un mezzo di trent'anni, su un servizio cadenzato e integrato, invece si
pendolare S9...
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Trenitalia (2014-2015-2016)
MessaggioInviato: ven 19 maggio 2017; 16:30 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 05 luglio 2006; 20:40
Messaggi: 20282
Bene. Allora non si dice che "fa schifo"; si dice che "sarebbe opportuno un potenziamento".

_________________
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Trenitalia (2014-2015-2016)
MessaggioInviato: ven 19 maggio 2017; 16:47 
Non connesso

Iscritto il: lun 26 novembre 2012; 13:55
Messaggi: 3081
Località: Z314 Z315
...Il problema non è il cadenzamento, o meglio non è solo il cadenzamento: è la mancanza di una gerarchia di servizi ("suburbano" costiero attorno a Catanzaro + "regionale" + eventualmente un terzo livello veloce che può essere RV o IC)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Trenitalia (2014-2015-2016)
MessaggioInviato: dom 28 maggio 2017; 7:22 
Non connesso

Iscritto il: mer 01 giugno 2011; 6:45
Messaggi: 6508
Località: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30
Non so se avete notato che nel giro di una settimana, almeno a Centrale e Garibaldi, ma presumo anche altrove, sono sparite le DAB di Trenitalia.
A Garibaldi ne sono rimaste un paio, nell'atrio dov'erano prima tutte le DAB, o forse una sola addirittura, non ricordo esattamente, e fra l'altro, quella che ho visto essere rimasta, accetta solo carte, a Centrale sono sparite TUTTE le DAB nell'area all'interno dei gate, che avrebbe anche senso, dato l'ideona di piazzare il controllo dei biglietti all'ingresso, il fatto è che non sono state riposizionate altrove.
Personale di TI , come accade molto spesso, piuttosto scortese
Domanda: ''Scusi, le macchinette per fare i biglietti, sono state spostate?"
Risposta: "vai in biglietteria".
Unica DAB di Trenitalia rimasta nell'atrio binari in Centrale, è quella in fondo lato binario 4, vicino alla sala blu ,accetta anche contanti.
Molto divertente il fatto che ,una volta attivata una DAB, un audio ti avverte di "fare attenzione ai borseggiatori e rivolgersi a Trenitalia" . La differenza dove sta? :lol:

_________________
Un mezzo nuovissimo ,su un servizio casuale e senza integrazione, non fa trasporto pubblico moderno.
Un mezzo di trent'anni, su un servizio cadenzato e integrato, invece si
pendolare S9...
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Trenitalia (2014-2015-2016)
MessaggioInviato: sab 17 giugno 2017; 6:53 
Non connesso

Iscritto il: mer 01 giugno 2011; 6:45
Messaggi: 6508
Località: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30
Non so se questo sia il topic adatto, ma leggo solo ora questo articolo, ma per quanto vecchio di un paio di mesi, fa comunque rabbia:
http://www.repubblica.it/economia/2017/ ... 163362023/
Ottimo, se un treno è pieno, sono contento!
Ma se andiamo a leggere sotto troviamo:

Cita:
Una circostanza che, economicamente, vorrebbe dire molto per le casse della Regione Basilicata. Il Frecciarossa infatti è stato fortemente voluto dalla Regione che si è resa disponibile a pagare per il 2017 3,2 milioni di euro per assicurare il servizio

3,2 milioni di euro spesi per un treno "figo", quando in Basilicata NON ESISTE un SFR, al massimo c'è qualche treno sperduto e qualche altro "bus sostitutivo", ma la priorità era quella di spendere 3,2 milioni di euro per avere il FR

Cita:
Dobbiamo riuscire a intercettare anche l'utenza che vorrebbe partire in orari diversi e a coinvolgere le popolazioni del nord della Calabria ad usare il Frecciarossa. Ma già a vedere a Roma Termini le fermate Metaponto e Ferrandina ci si rende conto che la Basilicata ora esiste. Questa è la prima rivoluzione meridionale

Ma cosa? Cosa?! "La Basilicata ora esiste" ,perchè ci passa un FR? Questo tale è fuori come un balcone, se una persona ha necessità di muoversi in Basilicata e dintorni, senza una macchina, non può praticamente farlo, di quei quattro treni in croce che circolano, più della metà sono autosostituiti, e la rivoluzione meridionale consiste nell'inserire un treno veloce di punto in bianco?
Questo idiota forse non sa che se avesse un SFR organizzato, i tempi di percorrenza cambiando da un RE a Salerno con un FR risulterebbero bene o male identici?
Ma cosa cambia il volto della basilicata? Spendere 3,2 milioni di euro per il rilancio del TPL o per una coppia di FR che fino a Salerno non può che andare piano?
No, giusto. Meglio spendere 3,2 milioni di euro per un FR e poi avere tre R che fanno un viaggio di 3 ore e mezza attraverso la Basilicata per fare Salerno-Taranto fermando in tutte le stazioni aperte ,perchè quelle che si trovano a 0.1 km dal centro del paese si chiudono no? A che servono?
Ma si, infatti, a che serve il TPL? Io direi di abolire il TPL in favore di coppie di FR Milano-Canicattì e di Bus Link Napoli Centrale-Tirana

_________________
Un mezzo nuovissimo ,su un servizio casuale e senza integrazione, non fa trasporto pubblico moderno.
Un mezzo di trent'anni, su un servizio cadenzato e integrato, invece si
pendolare S9...
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 921 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 58, 59, 60, 61, 62

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010