Storia dei trasporti pubblici a Cinisello Balsamo

Discussioni sulla rete passata, presente e futura

Moderators: Hallenius, teo

Storia dei trasporti pubblici a Cinisello Balsamo

Postby Davide » Tue 02 October 2012; 16:49

Tutto quello che so e che ho trovato (anche a livello di immagini) nelle mie ricerche sulle due tramvie storiche che hanno servito Cinisello (Cusano-Cinisello-Monza e Milano-Cinisello) è pubblicato sulle rispettive voci di Wikipedia:
> http://it.wikipedia.org/wiki/Tranvia_Cu ... ello-Monza
> http://it.wikipedia.org/wiki/Tranvia_Milano-Cinisello

Alla soppressione della tranvia tuttavia cala la nebbia più totale sul trasporto pubblico cittadino: la stessa data di soppressione (la tramvia era comunque già azzoppata sia negli orari sia nel percorso da più di un anno) viene indicata all'8 luglio 1957 nella Storia di Cinisello Balsamo di Alberto Scurati (1975), e al 7 ottobre 1957 per quanto riguarda Wikipedia (quella parte però l'ha scritta Friedrichstrasse dal testo del Cornolò o dall'articolo dello Zanin).

Per quanto riguarda il trasporto pubblico (autobus), la situazione storica che sono riuscito a ricostruire grazie al testo dello Scurati è la seguente. Comincio con l'autolinea per Milano, da sempre gestita dall'ATM.
> 12 febbraio 1956 - Istituzione autolinea Milano - Cinisello (IV Novembre - Ponte Seveso - Lunigiana - Arbe - Sarca - Torretta - Gorkij* - Libertà - Gramsci)
> 1° luglio 1960 - Prolungamento dell'autolinea Milano - Cinisello fino in via XXV Aprile (angolo via Garibaldi)**
> 1° gennaio 1963 - Istituzione diramazione autolinea Milano - Cinisello per lo stabilimento Kodak (Cornaggia)***, dato per già attivo dal 2 luglio 1965
> 11 luglio 1965 - Istituzione diramazione autolinea Milano - Cinisello da viale Fulvio Testi (ang. via Ferri) a piazza Costa, con soppressione diramaz. Kodak****
> 10 febbraio 1966 - Prolungamento autolinea Milano - Cinisello fino a piazza Campo dei Fiori; prolungamento diramazione a Borgo Misto

* Come avveniva la svolta dal Fulvio Testi alla via Gorkij (già via Milanese), quella dove attualmente passa il tram e che entra a Cinisello? In direzione Milano non ci dovevano essere problemi, ma in direzione Cinisello la svolta a sinistra avveniva all'altezza dell'attuale complesso scolastico o della Metro, come negli anni recenti?
** Che percorso faceva? Transitava ancora da piazza Gramsci o proseguiva in via Frova, girando poi a sinistra in XXV Aprile? Come avveniva inoltre il ritorno? E' ipotizzabile un'andata su Frova - XXV Aprile e un ritorno su Garibaldi - Gramsci?
*** Si presume pertanto il transito lungo il Fulvio Testi, con svolta a sinistra alla Cornaggia.. ma poi questa linea come faceva a rientrare a Cinisello?
**** Si presume con transiti dalla Crocetta; in tal caso si spiegherebbe la svolta a sinistra dell'autolinea in direzione Cinisello, che nel '65 avveniva all'altezza della futura Metro

Altre linee, gestite dalla SAS, Società Autolinee Sestesi (B-C-D) e dalla SAAB, Società Anonima Autolinee Briantee (Monza).
> 1949 - Istituzione collegamento Cinisello° - Sesto - Crescenzago (denominato linea B); in seguito prolungato fino a Borgo Misto (Cinisello) e a Sire Raul (Milano)
> 1952 - Istituzione collegamento Sesto - Cinisello°° - Novate (?!?!) (denominato linea D)
> 1964 - Istituzione collegamento Sesto (Cascina Gatti) - Balsamo°°° (denominato linea C)
> 1970 - Prolungamento linea C a Cinisello - Muggiò
> 1974 - Data di soppressione del collegamento con Monza, segnalato come ridotto°°°°

° Piazza Gramsci?
°° Nebbia totale su percorsi e quant'altro..
°°° Capolinea dove?
°°°° !!! Non si sa altro su questo collegamento, né i capolinea, né la durata della linea, né nient'altro. Cercando su internet l'unico riferimento trovato è sul sito della defunta TPM. Possibile che la SAAB sia sopravvissuta alla municipalizzazione del servizio urbano, continuando a gestire linee come la Monza-Cinisello? Nessuno sa davvero niente di più in merito?

Le origini dell'azienda risalgono al 1° gennaio del 1968, giorno di inaugurazione dell'A.M.S.A , l'Azienda Municipale Servizio Autolinee voluta dal Comune di Monza per municipalizzare e gestire in proprio il trasporto pubblico urbano sul territorio monzese.

In precedenza, il servizio era stato effettuato in esclusiva dalla società privata S.A.A.B. (Società Anonima Autolinee Briantee) fino al 31/12/1967, ma con la delibera Comunale 223/59934 del 13 novembre 1967 il comune di Monza aveva già costituito all'uopo un'Azienda Speciale, denominata Azienda Municipale Servizio Autolinee, la quale aveva per oggetto l'impianto e l'esercizio di pubblici trasporti urbani ed extraurbani, con qualsiasi mezzo attuati. (dal regolamento A.M.S.A. del 1968)

Negli anni successivi A.M.S.A. rilevò anche alcuni tratti interurbani che collegavano Monza ai comuni limitrofi, configurando la propria rete nella forma ed estensione che ancora oggi conserva.


Vi ringrazio in anticipo per qualunque contributo riuscire a darmi nella ricostruzione. :ciao:
User avatar
Davide
 
Posts: 4131
Joined: Sun 30 December 2007; 23:46

Re: Storia dei trasporti pubblici a Cinisello Balsamo

Postby costaro0 » Wed 03 October 2012; 13:37

La data esatta dell'istituzione dell'autolinea Milano-Cinisello dovrebbe essere il 13 Febbraio 1956; il 12 Febbraio infatti era domenica. A ulteriore conferma, vi allego un ritaglio del Corriere d'Informazione (quotidiano del pomeriggio, che non usciva la domenica) di lunedì 13 Febbraio 1956 che dà notizia dell'istituzione della nuova linea.
Attachments
CdI 13feb1956.JPG
CdI 13feb1956.JPG (110.29 KiB) Viewed 6542 times
costaro0
 
Posts: 734
Joined: Tue 03 July 2007; 16:55
Location: Milano

Re: Storia dei trasporti pubblici a Cinisello Balsamo

Postby S-Bahn » Wed 03 October 2012; 15:24

A 56 anni di distanza tanto il linguaggio quanto i tentativi di ATM non sono cambiati di una virgola!
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50254
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Storia dei trasporti pubblici a Cinisello Balsamo

Postby Slussen » Wed 03 October 2012; 17:13

:mrgreen:
Slussen
 
Posts: 12067
Joined: Wed 05 July 2006; 20:59
Location: terminaaa

Re: Storia dei trasporti pubblici a Cinisello Balsamo

Postby Davide » Wed 03 October 2012; 18:56

Grazie Roberto. Fra l'altro su Wikipedia avevo riportato correttamente il 13 febbraio.. del '55 però! :| Mi son chiesto come mai, sono andato pertanto a controllare la fonte e.. Qualcuno ha qualche idea? Errore di stampa dell'anno del notiziario?!

Image

Edit: Sì, errore di stampa del notiziario. Che sfortuna! :bash: Guardando una pubblicità poco sotto si capisce che è del 1956. Provvedo a correggere di conseguenza le informazioni riportate da Wikipedia.
User avatar
Davide
 
Posts: 4131
Joined: Sun 30 December 2007; 23:46

Re: Storia dei trasporti pubblici a Cinisello Balsamo

Postby fra74 » Wed 03 October 2012; 19:08

I corsi e ricorsi storici: concorrenza del 31 con i bus da milano per cinisello... sono passanti più di 50 anni e la storia si è ripetuta...
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24614
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Re: Storia dei trasporti pubblici a Cinisello Balsamo

Postby S-Bahn » Wed 03 October 2012; 19:59

Come infatti dicevo.
E' poi pratica tipica di ATM quella di mettere un'autolinea con frequenza pompata a fianco della (da loro) odiata tranvia.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50254
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Storia dei trasporti pubblici a Cinisello Balsamo

Postby costaro0 » Thu 04 October 2012; 9:14

Sarebbe interessante poter confrontare le varie fonti, per arrivare a ricostruire l'evoluzione dei servizi su Cinisello nel modo più completo possibile.
Nelle mie ricerche (che ora purtroppo non ho più il tempo di fare) ho trovato questi altri due documenti:
L'Unità del 14 Aprile 1961 cita il successivo 16 Aprile come data del prolungamento delle corse per piazza Gramsci al "Quartiere Garibaldi", che in base ad un precedente trafiletto in cui si accennava alla possibilità di un tale prolungamento dovrebbe essere nella località Campo dei Fiori (via Mantegna).
Unità 14apr1961.JPG
Unità 14apr1961.JPG (195.33 KiB) Viewed 6483 times

Sempre l'Unità, il 20 Febbraio 1966, cita la data del giorno successivo per il prolungamento delle corse di piazza Costa fino al quartiere Borgo Misto.
Unità 20feb1966.JPG
Unità 20feb1966.JPG (73.61 KiB) Viewed 6483 times


Un'ultima nota sulle corse per la Kodak, poi sostituite dalla diramazione Piazza Costa: la località Cascina Cornaggia si trovava in corrispondenza dell'attuale viale Matteotti e non dove ora c'è via Cornaggia. E' quindi possibile (ma non ho documenti che lo provino) che tali corse seguissero il percorso via Milanese - viale Testi - viale Matteotti (ai tempi viale Testi non aveva probabilmente le dimensioni attuali, quindi doveva essere possibile svoltare a sinistra all'altezza dei viale Matteotti) - via S. Antonio - via Carducci - via della Libertà.
Quando è stata istituita la diramazione per piazza Costa, il percorso poteva tranquillamente essere viale Testi - via Stalingrado (con o senza sottopassaggio, dipende da quando è stato aperto al transito) - via S. Antonio - via Carducci. La fermata di via S.Antonio/Stalingrado probabilmente doveva essere abbastanza vicina alla Kodak da non richiedere una deviazione apposita.
Sono tutte supposizioni, che comunque dovranno essere confermate se mai un giorno riusciremo a trovare qualcosa di scritto.
costaro0
 
Posts: 734
Joined: Tue 03 July 2007; 16:55
Location: Milano

Re: Storia dei trasporti pubblici a Cinisello Balsamo

Postby Cristian1989 » Thu 04 October 2012; 12:14

^^ Il sottopassaggio è abbastanza datato (roba anni '50), questa è una foto-cartolina del 1958 (è visto da Cinisello verso Sesto)... :wink:
Fonte: http://www.flickr.com/photos/mauwizard/2500562849/ (consiglio di fare un giro ci sono molte belle foto d'epoca su Sesto, fra cui anche la vecchia stazione e i binari del tram per Monza un pò ovunque)

Image
Chi vive moderno sale sul bus (Notturno Bus, 2007)
Cristian1989
 
Posts: 10281
Joined: Sun 30 April 2006; 14:54

Re: Storia dei trasporti pubblici a Cinisello Balsamo

Postby costaro0 » Thu 04 October 2012; 13:15

Colgo al volo l'occasione per una domanda leggermente :ot: :
dove si trovava il fabbricato della vecchia stazione FS di Sesto San Giovanni? Era dal lato del rondò, quindi in pratica tra piazza IV Novembre e via Roma, oppure era sul lato opposto dove si trovano piazza della Repubblica e via Piave?
costaro0
 
Posts: 734
Joined: Tue 03 July 2007; 16:55
Location: Milano

Re: Storia dei trasporti pubblici a Cinisello Balsamo

Postby Cristian1989 » Thu 04 October 2012; 13:30

Il FV di Sesto San Giovanni FS era lato est (ovvero dal lato della zona storica della città) a ridosso di via Piave (subito sotto piazza della Repubblica)! :wink:

Sotto un'immagine estrapolata dalla CTC del comune di Milano del 1965 (ma secondo me è di qualche anno precedente) che copre anche alcune aree extracomunali a ridosso della città.
Si riconoscono a sx piazza IV Novembre e a dx piazza della Repubblica e la stazione con il ponte pedonale.

La stazione rimarrà attiva fino a gennaio 1969 quando è stata sostituita da quella attuale, questa era una notizia che trovai all'ISEC di Sesto San Giovanni nel periodico NuovaSesto nell'edizione di dicembre 1968 che diceva che per gennaio 1969 la nuova stazione FS sarebbe stata aperta!
Attachments
ctcmi65-sestofs.png
ctcmi65-sestofs.png (401.14 KiB) Viewed 6459 times
Chi vive moderno sale sul bus (Notturno Bus, 2007)
Cristian1989
 
Posts: 10281
Joined: Sun 30 April 2006; 14:54

Re: Storia dei trasporti pubblici a Cinisello Balsamo

Postby costaro0 » Thu 04 October 2012; 14:13

Perfetto. Grazie.
costaro0
 
Posts: 734
Joined: Tue 03 July 2007; 16:55
Location: Milano

Re: Storia dei trasporti pubblici a Cinisello Balsamo

Postby Davide » Thu 04 October 2012; 20:14

Grazie ancora anche di questi due ritagli e della bella cartolina.
Che dire, le date non coincidono, ma la cosa secondo me più rilevante è il prolungamento al così detto Quartiere Garibaldi. Posto che non l'ho mai sentito nominare, il Villaggio Pirelli è al Campo dei Fiori! Quindi quell'articolo si riferisce al prolungamento dell'autolinea al Campo dei Fiori, sorto pertanto principalmente per la presenza degli operai e impiegati della Pirelli di viale Sarca.
User avatar
Davide
 
Posts: 4131
Joined: Sun 30 December 2007; 23:46

Re: Storia dei trasporti pubblici a Cinisello Balsamo

Postby friedrichstrasse » Thu 04 October 2012; 21:56

Cristian1989 wrote:Il FV di Sesto San Giovanni FS era lato est (ovvero dal lato della zona storica della città) a ridosso di via Piave (subito sotto piazza della Repubblica)! :wink:

Sotto un'immagine estrapolata dalla CTC del comune di Milano del 1965 (ma secondo me è di qualche anno precedente) che copre anche alcune aree extracomunali a ridosso della città.
Si riconoscono a sx piazza IV Novembre e a dx piazza della Repubblica e la stazione con il ponte pedonale.

La stazione rimarrà attiva fino a gennaio 1969 quando è stata sostituita da quella attuale, questa era una notizia che trovai all'ISEC di Sesto San Giovanni nel periodico NuovaSesto nell'edizione di dicembre 1968 che diceva che per gennaio 1969 la nuova stazione FS sarebbe stata aperta!



Che grande pianificazione urbanistica, la stazione di una città di 100.000 abitanti con due binari! E affacciata su una stradina strettissima! :bash:
Viva il tram moderno

BASTA CENSURE!!!
User avatar
friedrichstrasse
 
Posts: 20282
Joined: Wed 05 July 2006; 21:40

Re: Storia dei trasporti pubblici a Cinisello Balsamo

Postby fra74 » Thu 04 October 2012; 22:28

Quando è stata costruita di certo Sesto non aveva 100.000 abitanti e dubito che prevedessero all'epoca uno sviluppo così esplosivo...
User avatar
fra74
Forum Admin
 
Posts: 24614
Joined: Wed 05 July 2006; 21:15

Next

Return to Linee di superficie

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 8 guests