GERARCHIA E RAZIONALIZZAZIONE VERA

Discussioni sulla rete passata, presente e futura

Moderators: Hallenius, teo

Re: GERARCHIA E RAZIONALIZZAZIONE VERA

Postby LUCATRAMIL » Tue 28 February 2012; 14:51

Intanto il gasolio costa sempre di più. Va bene frequenze, ma bisogna ottimizzare i costi. Sfruttare le infrastrutture esistenti che hanno costi fissi e ridurre le tratte a gasolio, mi pare un'esigenza imprescindibile sempre, ora impellente data la situazione economica tutt'altro che rosea.
In Tram we trust.
"L'attesa della pizza é essa stessa una pizza" (Lucatramil, 2013)
Comprate europeo!
LUCATRAMIL
 
Posts: 3281
Joined: Wed 02 August 2006; 13:40
Location: MILANO

Re: GERARCHIA E RAZIONALIZZAZIONE VERA

Postby LUCATRAMIL » Tue 28 February 2012; 18:51

"Circa il 20% della capacita' operativa totale installata nel settore automobilistico europeo ''puo' essere vista come strutturalmente ridondante''.
Così dice Marchionne.
E' la linea di pensiero che seguo anch'io rispetto ad alcuni tratti della rete, come quello dell'area Porpora, che nel caso specifico hanno anche portato non solo a maggiori costi, ma anche ad una sbagliata politica trasportistica, che ha cancellato una/due linea tranviaria a favore di una manciata di linee bus. In altre zone una minima ridondanza che serve (in caso di guasti, incagli) manca.
Tali linee di bus, con tortuosità anche superiore al vecchio 33, non sarebbero da sopprimere beninteso, ma da ridisegnare, accorciandole/accorpandole, per far affluire un carico opportuno di utenza alla linea tranviaria).
Non ho detto che 55 è vuota, ma potrebbe portare gli utenti del quartiere Feltre a Lambrate, anzichè a Loreto, dove 33,M2, 54 e 93 sarebbero più che sufficienti per diramare l'utenza verso le varie parti della città.
Questo in una logica di riorganizzazione.
Poi, in una logica di sviluppo nella stessa direzione ci sarebbe la possibilità di portar fuori dalla cinta ferroviaria i binari del tram, fino a Lavanderie od ai confini di Milano 2. Una "percussione" orizzontale da Loreto a Segrate mica da ridere; ma questo è fanta (light).
In Tram we trust.
"L'attesa della pizza é essa stessa una pizza" (Lucatramil, 2013)
Comprate europeo!
LUCATRAMIL
 
Posts: 3281
Joined: Wed 02 August 2006; 13:40
Location: MILANO

Re: GERARCHIA E RAZIONALIZZAZIONE VERA

Postby Slussen » Tue 28 February 2012; 20:50

E' probabile che tu abbia ragione, ma pensarla come Marchionne toglie forza ai tuoi argomenti :mrgreen:
Slussen
 
Posts: 12067
Joined: Wed 05 July 2006; 20:59
Location: terminaaa

Re: GERARCHIA E RAZIONALIZZAZIONE VERA

Postby Sirietto » Tue 28 February 2012; 23:47

Hai ragione, e basti notare che comunque ora il 33 fa un tragitto più o meno sovrapposto al 23 ed al 5, togliendo utenza anche a questi.
Quindi un percorso totalmente inutile.

Sarebbe veramente l'ora di ridurre anche questi sprechi inutili, arretrando 55, 39, 60, 62, 81 (ben cinque linee) connettendole e interscambiandole con la 33. Alla fine è una soluzione molto intelligente anche per atm e per la sua logica del risparmio, come detto il Gasolio costa sempre di più e i costi per una grande società come atm sono sempre più pesanti e nella loro ottica SPA sono costretti a fare tagli per chiudere in attivo.
User avatar
Sirietto
 
Posts: 152
Joined: Mon 26 December 2011; 1:40
Location: Tram 16

Re: GERARCHIA E RAZIONALIZZAZIONE VERA

Postby LUCATRAMIL » Tue 24 April 2012; 15:34

Riprendo una segnalazione di Slussen nel topic Francia:

La rete, gestita da Keolis, è strutturata secondo una chiara gerarchia delle linee:
http://www.reseau-idelis.com/789-Le-reseau.html

Ecco un creterio di gerarchia, che poi si può declinare anche con le varie infrastrutture utilizzate.

Furbolis !

(ma che gli è preso ai francesi, è vero che le desinenze in -is suonano carine, ma esageranis!)
In Tram we trust.
"L'attesa della pizza é essa stessa una pizza" (Lucatramil, 2013)
Comprate europeo!
LUCATRAMIL
 
Posts: 3281
Joined: Wed 02 August 2006; 13:40
Location: MILANO

Re: GERARCHIA E RAZIONALIZZAZIONE VERA

Postby Jack_A » Tue 24 April 2012; 15:52

Solo a leggere i nomi mi è venuto il mal di testa :D
___Jack_A___

Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. (Costituzione, art. 21)
Jack_A
 
Posts: 585
Joined: Sun 27 August 2006; 12:32

Re: GERARCHIA E RAZIONALIZZAZIONE VERA

Postby msr.cooper » Tue 24 April 2012; 15:54

In quanto a nomignoli e altre fregnacce di marketing i francesi sono ormai irrecuperabili, ma con il TPL urbano ultimamente ci sanno fare.

Sono favorevole, comunque, alla definizione di una gerarchia delle linee e dei relativi livelli di servizio (arco di servizio, frequenze, velocità, accessibilità) anche a Milano.
-
Image
User avatar
msr.cooper
Forum Admin
 
Posts: 17036
Joined: Sat 29 April 2006; 20:55

Re: GERARCHIA E RAZIONALIZZAZIONE VERA

Postby Lucio Chiappetti » Tue 24 April 2012; 16:06

Ma che e' 'sta mania dei nomi in -lis ?
Avrei ancora capito quelli in -ix tipo terapix :mrgreen:

Mah la gerarchia a Milano e Lombardia potrebbe essere chiara ...

RegioExpress
Regionali
linee S
metropolitane
linee tranviarie e filoviarie di forza
altre linee tranviarie o automobilistiche di supporto
linee di feederaggio (che preferirei a "linee Q")

edit: in risposta al post successivo ho highlightato il condizionale (dell'irrealta' ?)
Last edited by Lucio Chiappetti on Tue 24 April 2012; 17:41, edited 1 time in total.
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4442
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: GERARCHIA E RAZIONALIZZAZIONE VERA

Postby Slussen » Tue 24 April 2012; 16:30

Secondo te se prendi in mano una mappa dell'urbano di Milano è così chiara?
Slussen
 
Posts: 12067
Joined: Wed 05 July 2006; 20:59
Location: terminaaa

Re: GERARCHIA E RAZIONALIZZAZIONE VERA

Postby Jack_A » Tue 24 April 2012; 16:54

No. Si continua a distinguere i differenti mezzi/infrastrutture, invece che il livello gerarchico delle linee. Poi è ovvio che il livello gerarchico delle linee si traduce in un certo tipo di infrastruttura, però il ragionamento logico va in un senso e non nell'altro.

Faccio un esempio: la 50 è esercita con bus normali, però fino a che non ci sarà M4 rimarrà a tutti gli effetti una linea di forza. Però un forestiero non intuirebbe nessuna differenza rispetto a linee secondarie come la 68 solo guardando la mappa. A parte che... ormai le mappe sono oggetti rari!
___Jack_A___

Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. (Costituzione, art. 21)
Jack_A
 
Posts: 585
Joined: Sun 27 August 2006; 12:32

Re: GERARCHIA E RAZIONALIZZAZIONE VERA

Postby skeggia65 » Wed 25 April 2012; 15:05

LUCATRAMIL wrote:
(ma che gli è preso ai francesi, è vero che le desinenze in -is suonano carine, ma esageranis!)

Chi sono gli ideatori, cugini di Goscinny e Uderzo? :lol:
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 14939
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1

Re: GERARCHIA E RAZIONALIZZAZIONE VERA

Postby avc » Fri 05 July 2013; 15:49

Io proporrei di cambiare la numerazione delle linee Atm, net...

Secondo me si dovrebbe partire dall'1 e poi occupare tutti i buchi. Quindi per i tram arrivare sino 30 poi da lì partire per le linee di autobus urbane, suburbane ed interurbane in progressione....
avc
 
Posts: 9655
Joined: Mon 10 July 2006; 14:03

Re: GERARCHIA E RAZIONALIZZAZIONE VERA

Postby ETR460 » Fri 05 July 2013; 15:52

Sì, guarda cosa è successo dove ci hanno provato: http://www.tramroma.com/common/arg_gen/tabelle_1.htm
ETR460
User avatar
ETR460
 
Posts: 6238
Joined: Tue 18 July 2006; 21:46
Location: Corvetto M3, 34, 77, 84, 93, 95, 153

Re: GERARCHIA E RAZIONALIZZAZIONE VERA

Postby avc » Fri 05 July 2013; 16:15

Link lunghissimo... mi pare di capire che in origine era come dicevo io poi hanno fatto un gran "rabelot"
avc
 
Posts: 9655
Joined: Mon 10 July 2006; 14:03

Previous

Return to Linee di superficie

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 2 guests