Modifiche rete automobilistica ATM

Discussioni sulla rete passata, presente e futura

Moderators: Hallenius, teo

Re: Modifiche rete automobilistica ATM del 17/01/09

Postby skeggia65 » Sun 04 January 2009; 1:00

Resta il fatto che è assurdo aggiungere un altro tipodi veicolo al parco mezzi a causa di comportamenti scorretti degli automobilisti. Si sanzionino pesantemente questi ultimi, altrimenti potremmo sostituire tutto il parco mezzi con veicoli agili e snelli come anguille, ma fra qualche anno saremmo al punto di partenza, dato che le automobili, semplicemente, verrebbero parcheggiate sempre più alla caxxo.
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15373
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1, S12

Re: Modifiche rete automobilistica ATM del 17/01/09

Postby S-Bahn » Sun 04 January 2009; 1:10

Vero, ma a volte i problemi d'ingombro sono dati proprio dalla dimensione delle strade e dalle curve strette.
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51817
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Modifiche rete automobilistica ATM del 17/01/09

Postby Dario Vincini » Sun 04 January 2009; 9:46

esatto... i parcheggi improvvisati (e vietati) andrebbero pesantemente contrastati però ci sono alcuni vincoli strutturali (evitabilissimi però in fase di progettazione)... tanto per restare in zona mi viene in mente la curva a destra che da via Palanzone immette in via Ornato sulla linea 40... con un 12m se non la si imposta al millimetro si è costretti a manovrare... fortunatamente dal 17 gennaio tale curva non verrà più effettuata anche perchè su tale linea sarebbe impossibile ridurre la lunghezza (e la capacità) dei bus... e in questo caso lìinciviltà dei parcheggi non c'entra minimamente...
User avatar
Dario Vincini
 
Posts: 1326
Joined: Sat 23 December 2006; 10:16
Location: Milano/dep.Sarca

Re: Modifiche rete automobilistica ATM del 17/01/09

Postby Federico_2 » Sun 04 January 2009; 11:58

Sarà che c'erano sempre bravissimi conducenti, pero' non mi ricordo che facevano grandi sforzi per svoltare al semaforo...
14 giugno 2009: il giorno quando i primi treni andarono con un solo agente di condotta
Federico_2
 
Posts: 16108
Joined: Tue 04 September 2007; 18:39

Re: Modifiche rete automobilistica ATM del 17/01/09

Postby Autotreno » Sun 04 January 2009; 12:56

Dario Vincini wrote:esatto... i parcheggi improvvisati (e vietati) andrebbero pesantemente contrastati però ci sono alcuni vincoli strutturali (evitabilissimi però in fase di progettazione)... tanto per restare in zona mi viene in mente la curva a destra che da via Palanzone immette in via Ornato sulla linea 40... con un 12m se non la si imposta al millimetro si è costretti a manovrare... fortunatamente dal 17 gennaio tale curva non verrà più effettuata anche perchè su tale linea sarebbe impossibile ridurre la lunghezza (e la capacità) dei bus... e in questo caso lìinciviltà dei parcheggi non c'entra minimamente...

Dario io ho lasciato uno specchio della 6101 il giorno di capo d'anno del 2004 svoltando da via Cattaro in Via Palanzone ed avevo già un bell'8 anni di azienda abbondanti,capiterà anche a te prima o poi in una svolta stretta come è successo a molti di noi.
Chi sentenzia l'inutilità di aggiungere altri modelli al parco mezzi a me sembra che non abbia una grande esperienza di guida,a parte che credo visto che dal '95 ad oggi come ripeto tra Atm Sila ed Agi si fa presto a verificare gli anni di servizio,e se aggiungo i bonifici potrei andare in pensione,beh direi che invece visto che anche negli anni'70 quando le macchine messe male erano molte meno vi erano anche linee gestite con mezzi più piccoli si potrebbe fare anche ora. Poi i Soloni che teorizzano solo perchè vanno a spesso ogni giorno ed osservano forse dovrebbero ascoltare le voci di chi la seduto ci sta da tanto... Venite a vedere e fatevi spiegare i punti difficili,osservate dal nostro punto di vista,e sopratutto dal punto di chi ci tiene a come lavora.
Scusi,dovrei andare dove abita una mia amica... :Prego mi dica in che zona,e la signora:Mah c'è una chiesa;ed io,beh sarà Santa Rita? E la signora si rivolge ad una che l'accompagna e fa... Non ci siamo è inutile non sanno mai nulla questi qui...
Autotreno
 
Posts: 538
Joined: Thu 20 March 2008; 10:54
Location: Milano (Nowhere)

Re: Modifiche rete automobilistica ATM del 17/01/09

Postby Federico_2 » Sun 04 January 2009; 15:36

L'importante è che i punti difficili non diventino scuse per sopprimere una linea o, come capita spesso, di impedirne l'istituzione di una nuova...
14 giugno 2009: il giorno quando i primi treni andarono con un solo agente di condotta
Federico_2
 
Posts: 16108
Joined: Tue 04 September 2007; 18:39

Re: Modifiche rete automobilistica ATM del 17/01/09

Postby Dario Vincini » Sun 04 January 2009; 16:31

appunto, l'importante per non arrivare a sopprimere le linee è necessario un rispetto rigoroso dei divieti di sosta, progettare le strade in modo da non complicare la vita ai bus ed eventualmente, se il carico lo permette, utilizzare mezzi di dimensioni adatte...
User avatar
Dario Vincini
 
Posts: 1326
Joined: Sat 23 December 2006; 10:16
Location: Milano/dep.Sarca

Re: Modifiche rete automobilistica ATM del 17/01/09

Postby Stadtbahn » Sun 04 January 2009; 16:44

quando si interviene su una linea per modificarne il percorso esce sempre una squadra di persone con un autobus a fare le verifiche di sicurezza e agibilità ai sensi del dpr 753/1980 :wink:
l'ultima volta siamo usciti a sesto e cinisello per 702 e 728, per fare le verifiche sulle nuove località di fermata e i percorsi da abilitare
siamo intervenuti anche su svolte esistenti, tipo la leopardi-saint denis a sesto, che è un po' al pelo coi 12 m e sarà opportunamente adeguata rifilando il marciapiede e spostando la linea d'arresto
se avete segnalazioni di svolte difficoltose vi suggerisco di scrivere a info@ama-mi.it, la pratica sarà poi girata al competente settore del comune che poi farà le verifiche del caso :wink:
PER IMPARARE COME DOVREBBE FUNZIONARE UNA FERROVIA
http://www.miol.it/stagniweb/problemi.htm
User avatar
Stadtbahn
 
Posts: 4140
Joined: Sun 21 January 2007; 15:57
Location: A sud

Re: Modifiche rete automobilistica ATM del 17/01/09

Postby Cristian1989 » Sun 04 January 2009; 16:55

^^ Svolte impegnative?
40 (aldo moro->ornato) e (palanzone->ornato) :lol:
Chi vive moderno sale sul bus (Notturno Bus, 2007)
Cristian1989
 
Posts: 10282
Joined: Sun 30 April 2006; 14:54

Re: Modifiche rete automobilistica ATM del 17/01/09

Postby Dario Vincini » Sun 04 January 2009; 17:02

Stadtbahn wrote:se avete segnalazioni di svolte difficoltose vi suggerisco di scrivere a info@ama-mi.it, la pratica sarà poi girata al competente settore del comune che poi farà le verifiche del caso :wink:

Grazie dell'importante segnalazione :wink:
User avatar
Dario Vincini
 
Posts: 1326
Joined: Sat 23 December 2006; 10:16
Location: Milano/dep.Sarca

Re: Modifiche rete automobilistica ATM del 17/01/09

Postby Stadtbahn » Sun 04 January 2009; 20:12

figurati :wink:
se mandi una segnalazione e non ricevi alcun riscontro nel giro di una settimana (lasciata passare l'epifania) scrivimi in MP
PER IMPARARE COME DOVREBBE FUNZIONARE UNA FERROVIA
http://www.miol.it/stagniweb/problemi.htm
User avatar
Stadtbahn
 
Posts: 4140
Joined: Sun 21 January 2007; 15:57
Location: A sud

Re: Modifiche rete automobilistica ATM del 17/01/09

Postby S-Bahn » Sun 04 January 2009; 20:43

Sull'utilità di aggiungere nuovi (diversi modelli) al parco bus di qualunque azienda vale questo:
- per i problemi di circolazione e di carico ci vorrebbe un un modello per ogni situazione, dal Ducato al 24 metri.
- per l'economia di gestione ci vorrebbe un solo modello.

E' chiaro che nel mezzo bisogna trovare un compromesso. A Genova per le linee collinari, o semplicemente per le linee che si infilano nei vicoli e fanno i tornanti, hanno necessità, loro malgrado di diversi modelli in tutte le misure.
Potendo e non avendo vincoli particolari cercherei di fare di tutto (percorsi, rispetto dei divieti) per avere solo 12 e 18 metri. Possibilmente monomarca.
La speranza non è la convinzione che qualcosa andrà bene, ma la certezza che quella cosa ha un senso,
indipendentemente da come finirà

Václav Havel
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 51817
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Modifiche rete automobilistica ATM del 17/01/09

Postby GLM » Sun 04 January 2009; 20:58

Dario Vincini wrote:fortunatamente dal 17 gennaio tale curva non verrà più effettuata...


e che giro farà la 40?
Non sono previste fermate intermedie
User avatar
GLM
 
Posts: 17035
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano NoLo - M1, 1, 55, 56, 62, NM1

Re: Modifiche rete automobilistica ATM del 17/01/09

Postby Dario Vincini » Mon 05 January 2009; 9:20

Più o meno avrà questa modifica:
Dario Vincini wrote:- pare che la 40 non venga più spezzata (per il momento) ma verrà modificato il suo percorso in zona Niguarda ovvero in dir. Greco FS da via Bauer anziche per Marmolada prosegue per Bauer, Belloveso, Monte Rotondo, Gregorovius, Suzzani, Santa Monica, Santa Marcellina, Sarca, Emanueli reg; in dir Bonola da via Esperia a sx in Suzzani, Gregorovius, Monte Rotondo, Belloveso, Bauer, Ornato reg.
User avatar
Dario Vincini
 
Posts: 1326
Joined: Sat 23 December 2006; 10:16
Location: Milano/dep.Sarca

Re: Modifiche rete automobilistica ATM del 17/01/09

Postby Autotreno » Tue 06 January 2009; 12:42

Mi domando solo quanti addetti ai lavori in senso stretto facciano parte delle commissioni che esaminano i percorsi delle linee,ovvero che numero di colleghi anziani sia su quel mezzo che fa le prove.
Se si usa solo qualcuno che sta li al volante perchè asservente politicamente per non dire di peggio,ed il resto è fatto da burocrati e tecnici che leggono sui libretti i raggi di sterzata ed hanno una gran pratica a tavolino la cosa mi sembra tipica "italiota" a Barcelona c'è qualche linea che a seconda dei periodi dell'anno porta mezzi corti o di 12 Mt. più le linee di quartiere chiamate "Bus barri" appunto bus di quartiere in catalano che indipendentemente dai percorsi sono svolte con dei minibus,l'anno scorso ricordo un Mercedes credo un 508 se nn proprio quello un mezzo dello stesso taglio...
Scusi,dovrei andare dove abita una mia amica... :Prego mi dica in che zona,e la signora:Mah c'è una chiesa;ed io,beh sarà Santa Rita? E la signora si rivolge ad una che l'accompagna e fa... Non ci siamo è inutile non sanno mai nulla questi qui...
Autotreno
 
Posts: 538
Joined: Thu 20 March 2008; 10:54
Location: Milano (Nowhere)

PreviousNext

Return to Linee di superficie

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 3 guests