Auto elettriche

Tutto sui trasporti non milanesi, viabilità, aeroporti, porti, ...

Moderators: Hallenius, teo

Re: Auto elettriche

Postby skeggia65 » Fri 01 December 2017; 14:11

dedorex wrote:(oggi, tolto forse tesla la % di utenti soddisfatta è estremamente bassa, al contrario dei conduttori di ibridi)

Mah, credo che la soddisfazione dei possessori di Tesla sia più "ideologica" che altro.
Auto dalle ottime prestazioni ma che richiedono tempi assurdi per fare un Milano - Roma, come ai tempi delle strade statali.
E anche la soddisfazione dei possessori di ibride è limitata.
I vantaggi sono soprattutto nella guida cittadina e se hai una condotta da hypermiler.
Chi fa viaggi lunghi ed era giustamente abituato ai Diesel non è poi tanto soddisfatto.
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15012
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1

Re: Auto elettriche

Postby Astro » Fri 01 December 2017; 14:53

(Posto che se ti fai MI-RM in auto sei comunque uno disposto a metterci molto)
Astro
 
Posts: 3717
Joined: Mon 26 November 2012; 14:55
Location: Z314 Z315

Re: Auto elettriche

Postby Lucio Chiappetti » Fri 01 December 2017; 15:37

Paradossalmente (da uno che non guida) devo dire che possono esserci motivi per fare MI-RM in auto.
Fatto nel 1996 con un collega perche' la macchina (di servizio dell'istituto) ci serviva per andare in Telespazio oltre il GRA in orari anche serali.
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4516
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Auto elettriche

Postby dedorex » Fri 01 December 2017; 15:51

skeggia65 wrote: credo che la soddisfazione dei possessori di Tesla sia più "ideologica" che altro.
Molto probabile, ma è comunque significativa. Resta che Musk ha cambiato il trend
Auto dalle ottime prestazioni ma che richiedono tempi assurdi per fare un Milano - Roma, come ai tempi delle strade statali.
Ma macchine del genere non le usi per andare a Roma, ma per fare lo sborone (fra l'altro con un'accelerazione impressionante) sentendoti a posto con la coscienza (poi l'autoguida è da sturbo). Il problema è che già andare a Courmayeur crea problemi (all'estero in genere il problema è minore)

E anche la soddisfazione dei possessori di ibride è limitata.
L'ultima recentissima ricerca che ho visto in Francia mostrerebbe proprio il contrario (e dice che con le elettriche (non Tesla) non è contento nessuno)
User avatar
dedorex
 
Posts: 3505
Joined: Thu 06 July 2006; 17:12

Re: Auto elettriche

Postby dedorex » Fri 01 December 2017; 15:59

Astro wrote:Potresti arrivare ad un rendimento del 40%. Il resto è oltre i limiti della fisica, non della tecnica.
il limite fisico non è al 40%, ma al 70% se mi ricordo bene. Soprattutto per le fuel cell il miglioramento potrebbe essere significativo. Comunque vedremo, già nei prossimi 5 anni secondo me sarà più facile fare previsioni
User avatar
dedorex
 
Posts: 3505
Joined: Thu 06 July 2006; 17:12

Re: Auto elettriche

Postby skeggia65 » Sat 02 December 2017; 14:06

dedorex wrote:
skeggia65 wrote:
Auto dalle ottime prestazioni ma che richiedono tempi assurdi per fare un Milano - Roma, come ai tempi delle strade statali.
Ma macchine del genere non le usi per andare a Roma, ma per fare lo sborone (fra l'altro con un'accelerazione impressionante) sentendoti a posto con la coscienza (poi l'autoguida è da sturbo). Il problema è che già andare a Courmayeur crea problemi (all'estero in genere il problema è minore)
Ho fatto l'esempio di un MI-RM perché è stato fatto un test.
Il problema non è tanto nella carenza di colonnine, quanto nella necessità di frequenti e lunghe soste. Problema che c'è anche all'estero.
E anche la soddisfazione dei possessori di ibride è limitata.
L'ultima recentissima ricerca che ho visto in Francia mostrerebbe proprio il contrario.

Anche da noi chi fa un uso prevalentemente cittadino/vicinale è contentissimo, se impara a non tentare la pole tra un semaforo e l'altro.
Come ho precisato, la soddisfazione cala molto tra chi fa prevalentemente tratte medie e lunghe in autostrada, quando i motori termici (spesso esuberanti) non sono particolarmente parchi, soprattutto nei confronti dei Diesel.
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie
User avatar
skeggia65
 
Posts: 15012
Joined: Sat 06 May 2006; 0:20
Location: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1

Re: Auto elettriche

Postby Pagina 394 » Sun 03 December 2017; 22:14

Lucio Chiappetti wrote:Paradossalmente (da uno che non guida) devo dire che possono esserci motivi per fare MI-RM in auto.
Fatto nel 1996 con un collega perche' la macchina (di servizio dell'istituto) ci serviva per andare in Telespazio oltre il GRA in orari anche serali.


^^
Ed è qui che il CarSharing avrebbe potuto fare la differenza tra 600km fatti in auto e 600km fatti in treno, con enorme beneficio a livello ambientale
Pagina 394
 
Posts: 58
Joined: Tue 07 April 2015; 19:28

Re: Auto elettriche

Postby S-Bahn » Sun 03 December 2017; 22:19

Il problema è che stiamo inseguendo l'urban spralw reso possibile dall'automobile ed è un processo degenerativo (consumo di suolo, impossibilità di riconversione al TPL) che è irreversibile.
Il car sharing magari prova a metterci una pezza sull'ultimo miglio, ma il danno grave è fatto da decenni di urbanistica modellata sull'automobile.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50248
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Auto elettriche

Postby Lucio Chiappetti » Mon 04 December 2017; 11:38

Pagina 394 wrote:Ed è qui che il CarSharing avrebbe potuto fare la differenza

Dubito che un car sharing possa mai coprire localita' come https://goo.gl/maps/UkgFBgo48AL2
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4516
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Auto elettriche

Postby Trullo » Mon 04 December 2017; 12:54

Il carsharing (o una normale auto a noleggio, o un taxi) si può prendere tranquillamente da Fiumicino o da Termini
..Uscendo, Peppone si ritrovò nella cupa notte padana, ma oramai era tranquillissimo perché sentiva ancora nel cavo della mano il tepore del Bambinello rosa.
Poi udì risuonarsi all'orecchio le parole della poesia, che oramai sapeva a memoria. "Quando, la sera della Vigilia, me la dirà, sarà una cosa magnifica!" si rallegrò. "Anche quando comanderà la democrazia proletaria, le poesie bisognerà lasciarle stare. Anzi, renderle obbligatorie!".
User avatar
Trullo
 
Posts: 26050
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Auto elettriche

Postby Lucio Chiappetti » Mon 04 December 2017; 13:18

Trullo wrote:(o una normale auto a noleggio

Ecco, ho il sospetto che per andare regolarmente per parecchi giorni tra localita' periferiche (*) in orari anche notturni e non prevedibili a priori sia piu' adeguato il noleggio che lo sharing.

(*) localita' dove per riunioni in orari di lavoro ci siamo sempre andati anche se non comodissimamente con i mezzi
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4516
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Auto elettriche

Postby dedorex » Mon 04 December 2017; 13:21

Anche se specifica per autobus, allego un interessante documento del CIFI per i mezzi elettrici: ci sono un sacco di dati tecnici utili a comprendere i limiti intrinseci dell'elettrico
http://www.cifi.it/UplDocumenti/Milano2 ... MILANO.pdf
User avatar
dedorex
 
Posts: 3505
Joined: Thu 06 July 2006; 17:12

Re: Auto elettriche

Postby Trullo » Mon 04 December 2017; 13:34

@lucio
il car sharing di fatto è una tipologia di nicchia del noleggio dove
- vengono semplificate le procedure e viene data maggiore flessibilità sia rispetto al luogo di inizio-fine del noleggio, sia rispetto agli orari
- i prezzi per percorsi superiori alle poche ore sono nettamente più elevati rispetto al noleggio tradizionale
..Uscendo, Peppone si ritrovò nella cupa notte padana, ma oramai era tranquillissimo perché sentiva ancora nel cavo della mano il tepore del Bambinello rosa.
Poi udì risuonarsi all'orecchio le parole della poesia, che oramai sapeva a memoria. "Quando, la sera della Vigilia, me la dirà, sarà una cosa magnifica!" si rallegrò. "Anche quando comanderà la democrazia proletaria, le poesie bisognerà lasciarle stare. Anzi, renderle obbligatorie!".
User avatar
Trullo
 
Posts: 26050
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Auto elettriche

Postby jumbo » Fri 02 March 2018; 10:54

Studio che rimette in discussione le convinzioni sulle auto elettriche e la presunta riduzione dell'inquinamento che comporterebbe il loro uso:
http://www.ansa.it/canale_motori/notizi ... a4445.html
jumbo
 
Posts: 8747
Joined: Sat 23 December 2006; 14:57
Location: Milano

Re: Auto elettriche

Postby S-Bahn » Fri 02 March 2018; 11:23

Sarò superficiale e prevenuto ma questo articolo non fa che confermare quanto ho sempre pensato.
Non c'è nessuna motivazione ECO dietro questa forsennata corsa all'elettrico ma un misto di moda e di gara a chi salta per primo su questo business.
Con questo non voglio dire che l'elettrico non va portato avanti e che non ci siano nicchie di utilizzo che siano già da oggi convenienti, ma trovo fuori luogo tutto il battage pubblicitario che circonda l'operazione, che è una apparente rivoluzione per non cambiare nulla.

Così come è insensato l'attuale rifiuto del diesel proprio ora che si è trovato il modo di tenere sotto controllo, e ridurre a livelli uguali se non inferiore a quelli del benzina, i due principali inquinanti: polveri e ossidi di azoto. Mentre d'altro canto, soprattutto per le storie della CO2, un diesel consuma un 20-30% in meno di un benzina di pari potenza.

Viceversa per utilizzi non autostradali trovo sensato (benzina o diesel ci sia) l'ibrido sia per le auto sia per gli autobus, anche se non ha l'appeal del full electric.
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50248
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

PreviousNext

Return to Trasporti in generale

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests