Trasporti a Milano

Oggi è sab 16 dicembre 2017; 15:04

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 54 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: sab 22 ottobre 2016; 13:47 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 11 maggio 2014; 13:20
Messaggi: 4024
Località: Provincia di Parma
http://www.repubblica.it/cronaca/2016/10/22/news/autobus_vecchi_inquinanti-150319118/
Cosa ne pensate?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: sab 22 ottobre 2016; 14:21 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 01 giugno 2011; 7:45
Messaggi: 7202
Località: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30
Fra i commenti alla notizia...
Cita:
MA se votate SI, vi daranno autobus nuovi per tutti siori e siore...

Cerrrrrto che ci crediamo. Come il bonus degli 80 euro. PS: nun ce prova`, tanto non votiamo si

Avete trovato un altro bel modo per spendere i NOSTRI soldi, eh ?

#adottaanchetuunanalfabetafunzionale
Io l'avevo detto che questa storia del referendun ci sta giusto un po' sfuggendo di mano... come tutto, del resto...
:ot:

Comunque sia, non credo di essere l'unico a vederla come una cosa estremamente utlopistica, personalmente credo che il paragone con le auto non stia in piedi. Meglio 30 macchine euro 5 o un autobus euro 0?
In oltre, in un ottica nella quale i fondi non si possono di certo sperperare, e sono ridotti sempre di più all'osso, mi sembra un po' marginale come problema, finchè i mezzi vanno, e per far si che vadano vanno tenuti bene. Anche un Citaro del 2010 può essere vecchio se lo tieni di merda, così come un Cityclass del 2000 se lo tieni bene può rendere ancora molto

_________________
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: sab 22 ottobre 2016; 19:41 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sab 30 settembre 2006; 11:18
Messaggi: 19666
Io penso che la priorità sia dare fondi sufficienti per garantire un servizio pubblico con frequenze e orari dignitosi e in secondo luogo i mezzi nuovi. Trovo inutile avere mezzi nuovi di pacca e un servizio da scuolabus

_________________
Galleria: http://mondotpl.altervista.org/index.php


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: sab 22 ottobre 2016; 21:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer 01 giugno 2011; 7:45
Messaggi: 7202
Località: Milano (Greco) 43,81,87,728,S7,S8,S9,S11,R a volte Maccagno S30
^^

_________________
Viva il trasporto pubblico moderno!
Fiero utente abituale del TPL 8--)
Dalle Gran Comforto al Gran Sconforto...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: dom 23 ottobre 2016; 0:26 
Non connesso

Iscritto il: gio 25 febbraio 2010; 13:18
Messaggi: 907
teo ha scritto:
Io penso che la priorità sia dare fondi sufficienti per garantire un servizio pubblico con frequenze e orari dignitosi e in secondo luogo i mezzi nuovi. Trovo inutile avere mezzi nuovi di pacca e un servizio da scuolabus

Con mezzi vecchi, è praticamente impossibile garantire un servizio dignitoso. Anzi, non è assolutamente possibile garantirlo, visto che un bus vecchio tende a fermarsi per strada. All'anm di Napoli, gli orari sono redatti praticamente ogni due settimane, in base ai mezzi disponibili e ogni giorno c'è qualche linea che viene temporaneamente soppressa per guasti. Non parliamo di EAVBUS, che, pure, ha acquistato vetture usate, ma continua a sopprimere corse.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: dom 23 ottobre 2016; 9:56 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sab 30 settembre 2006; 11:18
Messaggi: 19666
Beh anche la manutenzione va fatta...poi non è che in certi casi nuovo=funzionante

_________________
Galleria: http://mondotpl.altervista.org/index.php


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: dom 23 ottobre 2016; 13:14 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 11 maggio 2014; 13:20
Messaggi: 4024
Località: Provincia di Parma
Intanto a Milano avete molti bus nuovi e un'età media dignitosa...
Credo sia utile avere mezzi nuovi. Nella zona della bassa parmense i bus più nuovi hanno 11 anni, i più vecchi 25 e non è proprio bello viaggiarci sopra.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: dom 23 ottobre 2016; 13:52 
Non connesso

Iscritto il: gio 25 febbraio 2010; 13:18
Messaggi: 907
teo ha scritto:
Beh anche la manutenzione va fatta...poi non è che in certi casi nuovo=funzionante

Quella che va fatta sempre è la manutenzione ordinaria: se non la si fa, l'autobus diventa vecchio prima del tempo.
In caso di bus vetusti, è la manutenzione straordinaria a risultare difficoltosa, se non impossibile. Più i mezzi sono anziani, meno è facile trovare pezzi di ricambio, per esempio.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: dom 23 ottobre 2016; 15:18 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sab 30 settembre 2006; 11:18
Messaggi: 19666
Chiaro però preferisco comprare 20000 bus nuovi e avere qualche km in più di esercizio che prendere 30000 e avere qualche km in meno

_________________
Galleria: http://mondotpl.altervista.org/index.php


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: dom 23 ottobre 2016; 17:11 
Non connesso

Iscritto il: gio 25 febbraio 2010; 13:18
Messaggi: 907
Di fatto, i chilometri dovrebbero aumentare, non rispetto a quelli programmati, ma a quelli effettivamente svolti.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: dom 23 ottobre 2016; 19:15 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sab 30 settembre 2006; 11:18
Messaggi: 19666
Bah, tra avere un esercizio previsto con 10.000.000 km/annui al costo di 20.000.000€ annui con autobus efficienti con età massima di 20 anni più 1.000.000€ di finanziamenti per rimpiazzare i mezzi e avere un esercizio previsto di 7.500.000 km/annui al costo di 15.000.000€ annui con autobus efficienti con età massima 10 anni più 6.000.000€ di finanziamenti per rimpiazzare i mezzi, io utente preferisco la prima.
PS: le cifre sono puramente ipotetiche

_________________
Galleria: http://mondotpl.altervista.org/index.php


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: dom 23 ottobre 2016; 22:07 
Non connesso

Iscritto il: dom 30 aprile 2006; 14:54
Messaggi: 10281
Che poi gli autobus generalmente hanno un ricambio abbastanza veloce, nel peggiore delle ipotesi puoi trovare mezzi di 30 anni, ma è molto raro.
Invece c'è una categoria che inquina troppo ma nessuno in nessuna parte d'Italia ha mai alzato la voce, parlo dei mezzi dei mercati rionali. Quelli sono veramente vecchi ,marci e inquinanti al massimo. Fosse per me obbligherei entro un anno il cambio con mezzi elettrici, tanto non fanno chissà quanti chilometri, casa>fornitore e casa>mercato.

_________________
Chi vive moderno sale sul bus (Notturno Bus, 2007)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lun 24 ottobre 2016; 13:53 
Non connesso

Iscritto il: mer 02 agosto 2006; 13:40
Messaggi: 3252
Località: MILANO
^^ Concordo con Christian.

A Milano sembrava che stessimo perdendo la flotta poi si è capito che mancava la manutenzione e ora i guasti mi sembrano rientrati al livello fisiologico.
Poi, dato che parliamo di alti numeri di bus usati, bisogna anche capire come smaltirli, ad esempio passarli a Paesi dove un Euro 1 è manna dal cielo, ma senza perderci.
Però sti pennivendoli, come si incattiviscono sui "torpedoni" (forse il peggiore dei sinonimi di autobus turistico, scelto non a caso, evoca vetustà, puzza di gasolio, lamiere che ballano, autisti col catarro, cambi che grattano, siluri obesi che esplodono) che strozzerebbero Roma (che mi pare avere altri problemi, almeno i torpedoni portano turisti e soldi) o si accorgono di mezzi "vetusti" (l'aggetivo evoca Seneca alla guida di un Fiat 411 UM) ed inquinanti, mentre non si incattiviscono contro i parcheggi in doppia fila, contro i mezzi di cui parlava Christian e la lotta dei Municipi contro i mezzi pubblici elettrici (di superficie, meglio precisare).
Inutile dire che nei servizi dei TGGì facevano vedere mezzi abbastanza moderni (Citaro, Citelis) di RM e MI.

_________________
In Tram we trust.
"L'attesa della pizza é essa stessa una pizza" (Lucatramil, 2013)
Comprate europeo!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lun 24 ottobre 2016; 15:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab 06 maggio 2006; 0:20
Messaggi: 14805
Località: San Donato Milanese. 121, 132, 140, Z420, S1
Cristian1989 ha scritto:
Invece c'è una categoria che inquina troppo ma nessuno in nessuna parte d'Italia ha mai alzato la voce, parlo dei mezzi dei mercati rionali. Quelli sono veramente vecchi ,marci e inquinanti al massimo. Fosse per me obbligherei entro un anno il cambio con mezzi elettrici, tanto non fanno chissà quanti chilometri, casa>fornitore e casa>mercato.

Sarei d'accordo.
Ma prepariamoci a erogare forti incentivi o, in subordine, a una riduzione delle bancarelle.
Almeno, chi conosco io non corrisponfde esattamente alla descrizione di un nababbo.
Spesso i catorci sono tali per la difficoltà nel sostituirli, o anche solo mantenerli.
Inoltre, da quanto mi risulta, un furgone elettrico è più costoso di un suo omologo termico; i punti di ricarica non ci sono, ricaricarli in box non è possibile (anche perché i fugoni e i boxsono spesso incompatibili, per via dell'impenetrabilità dei corpi).

_________________
Articolo 21
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Anche se "alea iacta est": Freedrichstrasse!

Se la musica è troppo alta, tu sei troppo vecchio.

Nella vita nulla si deve temere; si deve solo comprendere. Maria Sklodowska Curie


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lun 24 ottobre 2016; 15:57 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 11 maggio 2014; 13:20
Messaggi: 4024
Località: Provincia di Parma
@lucatramil: i torpedoni possono benissimo parcheggiare in periferia in un parcheggio scambiatore e far proseguire i suoi passeggeri con il ben più comodo tpl.
Per quanto riguarda l'età dei bus ripeto: Milano è un'Isola felice (Roma non so): ripeto venite da me fra Cremona, Piacenza e Parma e trovate (con una ragionevole e positiva eccezione per Parma città) moltissimi bus che hanno fra i 10 e i 30 anni, sui quali vi assicuro non è piacevole viaggiare.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 54 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010