Scelta modale

Tutto sui trasporti non milanesi, viabilità, aeroporti, porti, ...

Moderators: Hallenius, teo

Re: Scelta modale

Postby GLM » Tue 16 May 2017; 13:45

@trullo: però è proprio sui "percorsi urbani più comuni" di cui parli è difficile fare quello che stai dicendo. Insomma, un conto è pendolare da pavia, dove ci vuole oltre mezz'ora di treno per arrivare in stazione centrale, che magari è il punto di destinazione e di conseguenza il tuo ragionamento non farebbe una piega. Un altro è un percorso urbano come, ipotizzo, un baranzate-romolo, dove a livelli di tempistiche in ora di punta il tpl potrebbe comunque risultare vantaggioso, ma dovendo cambiare mezzo ogni 5-10 minuti di percorrenza, non si riesce praticamente a fare nulla.
Non sono previste fermate intermedie
User avatar
GLM
 
Posts: 16855
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano Santa Giulia - AV, IC, R, S13, S12, S2, S1, M3, 140, 95, 88, 84, NM3, Q88

Re: Scelta modale

Postby LUCATRAMIL » Tue 16 May 2017; 14:14

Ma ha senso che un pedolare pavese arrivi in Centrale e non sia portato a scendere tra Porta Genova e Rogoredo al max?
In Tram we trust.
"L'attesa della pizza é essa stessa una pizza" (Lucatramil, 2013)
Comprate europeo!
LUCATRAMIL
 
Posts: 3290
Joined: Wed 02 August 2006; 13:40
Location: MILANO

Re: Scelta modale

Postby Lucio Chiappetti » Tue 16 May 2017; 14:44

e perche' mai ? siccome viene da sud deve fermarsi nella parte sud di Milano ? E che cosa c'entra Porta Genova con Pavia ? al massimo Famagosta se venisse in bus e non in treno
100 anni dell'Unione Astronomica Internazionale https://www.iau-100.org/
Lucio Chiappetti
 
Posts: 4458
Joined: Mon 14 December 2009; 11:23
Location: Milano tra Lambrate e Gorla

Re: Scelta modale

Postby Trullo » Tue 16 May 2017; 14:49

GLM wrote:@trullo: però è proprio sui "percorsi urbani più comuni"

Mi riferisco ai "percorsi urbani più comuni" relativamente al piacere di guidare che per alcuni può gudare la scelta modale: "prendo l'auto perchè mi piace guidar"e. Ma nella maggior parte dei percorsi urbani non riesci ad apprezzare il piacere della guida perchè sei di fatto prigioniero del traffico. A questo mi riferivo

Quindi se da Baranzate a Romolo devi prendere tre o quattro mezzi magari ci metti lo stesso tempo che in macchina, e magari non riesci a leggere "il Signore degli Anelli" come potresti ifare se pendolassi sistematicamente su tratte più lunhe, ma in macchina devi stare sempre in tensione e attento al traffico, e non hai neppure il piacere di guidare.
"Io non distinguo gli uomini, come fanno gli ignoranti, in greci e barbari. Non mi interessa la provenienza dei cittadini, neanche la razza della nascita. Li distinguo con una sola misura: la virtù.
Per me, ogni buon straniero è greco ed ogni cattivo greco è peggiore del barbaro." (Alessandro III di Macedonia, detto il Grande)
User avatar
Trullo
 
Posts: 26008
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Scelta modale

Postby sbarabaus » Tue 16 May 2017; 14:57

GLM wrote:@trullo: però è proprio sui "percorsi urbani più comuni" di cui parli è difficile fare quello che stai dicendo. Insomma, un conto è pendolare da pavia, dove ci vuole oltre mezz'ora di treno per arrivare in stazione centrale, che magari è il punto di destinazione e di conseguenza il tuo ragionamento non farebbe una piega. Un altro è un percorso urbano come, ipotizzo, un baranzate-romolo, dove a livelli di tempistiche in ora di punta il tpl potrebbe comunque risultare vantaggioso, ma dovendo cambiare mezzo ogni 5-10 minuti di percorrenza, non si riesce praticamente a fare nulla.


si riesce ad andare su internet col cellulare, infatti lo fanno tutti
sbarabaus
 
Posts: 617
Joined: Tue 17 January 2012; 0:14

Re: Scelta modale

Postby Astro » Tue 16 May 2017; 15:03

Curiosità, per quel tratto con partenza alle 7 Google Maps dà in auto "da 23 a 45 minuti", Muoversi dà una soluzione 560 + M1 + M2 da 46 minuti teorici.
Astro
 
Posts: 3642
Joined: Mon 26 November 2012; 14:55
Location: Z314 Z315

Re: Scelta modale

Postby GLM » Tue 16 May 2017; 18:30

@sbarabaus: sì, che è quello che faccio anch'io per combattere la noia di quei 5-10 minuti, ma nei fatti non sto facendo nulla di costruttivo se non scorrere la bacheca di facebook per la 4^ volta consecutiva. Il forum, per esempio, in quelle occasioni non lo apro, perchè capita sempre che arrivo a destinazione mentre sono nel mezzo della lettura di un commento.

@trullo: è da vedere cosa si intende per piacere nella guida, però. Dai per scontato che questa consista nell'affrontare una serie di tornanti in montagna, o di tenere la velocità di crociera mentre si percorre una deserta statalina nel mezzo della campagna, eppure per esperienza so che anche il traffico urbano può dare soddisfazione: quel buco in cui infilarsi nella coda al semaforo, quella svolta da prevedere, e infine quel parcheggio da inventarsi arrivati a destinazione. Insomma, il mio vecchio lacchiarella-corso san gottardo che facevo quotidianamente alle 18 circa 7-8 anni fa non mi dispiaceva.

Ma quello che noto dell'automobilista medio è in realtà la totale passività alla guida: è come se l'auto andasse da solo, lasciando fare il percorso praticamente in automatico, senza fare caso a quanti semafori rossi si prendono, o alla scelta della corsia di attestamento agli incroci. Insomma, ci si limita a fare quello che fa l'auto davanti (come in autostrada, dove generalmente viaggiano nella corsia centrale a 50metri dall'auto che precede, seguendo la velocità di quest'ultima). Con questo approccio (che io non riesco minimamente a seguire) il viaggio in auto non lo si sente per nulla, al contrario di quello del TPL dove comunque tocca perlomeno camminare per andare da un mezzo all'altro.
Non sono previste fermate intermedie
User avatar
GLM
 
Posts: 16855
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano Santa Giulia - AV, IC, R, S13, S12, S2, S1, M3, 140, 95, 88, 84, NM3, Q88

Re: Scelta modale

Postby simplon » Mon 22 May 2017; 14:55

S-Bahn wrote:scendono dall'auto solo se gli ritirano la patente, ma per andare a comperare/affittare un quadriciclo che si guida senza patente


A me risulta che non sia più possibile, puoi andare solo in bicicletta. :(

s.
simplon
 
Posts: 169
Joined: Thu 14 May 2015; 18:58

Re: Scelta modale

Postby S-Bahn » Mon 22 May 2017; 16:57

Meno male, ma su che base? Hanno istituito una patente per quadricicli che è subordinata alla sospensione della patente B, laddove esista?
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50113
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Scelta modale

Postby Trullo » Mon 22 May 2017; 17:24

I quadricicli si guidano con il patentino dei motorini
"Io non distinguo gli uomini, come fanno gli ignoranti, in greci e barbari. Non mi interessa la provenienza dei cittadini, neanche la razza della nascita. Li distinguo con una sola misura: la virtù.
Per me, ogni buon straniero è greco ed ogni cattivo greco è peggiore del barbaro." (Alessandro III di Macedonia, detto il Grande)
User avatar
Trullo
 
Posts: 26008
Joined: Tue 30 October 2007; 10:40
Location: Paderno Dugnano

Re: Scelta modale

Postby S-Bahn » Mon 22 May 2017; 17:43

Che viene sospeso automaticamente se viene sospesa la patente B o C?
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50113
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Scelta modale

Postby GLM » Mon 22 May 2017; 23:31

perchè non dovrebbe? E' come se ad un camionista sospendessero la patente mentre lavora e gli fosse consentito comunque di utilizzare l'auto...
Non sono previste fermate intermedie
User avatar
GLM
 
Posts: 16855
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano Santa Giulia - AV, IC, R, S13, S12, S2, S1, M3, 140, 95, 88, 84, NM3, Q88

Re: Scelta modale

Postby S-Bahn » Tue 23 May 2017; 0:01

Non è proprio la stessa cosa.
Meglio così comunque
Rispetto per tutti, paura di nessuno - Dejan Stanković
A scuola di treno: http://www.miol.it/stagniweb/
User avatar
S-Bahn
 
Posts: 50113
Joined: Thu 06 July 2006; 22:47
Location: Monza

Re: Scelta modale

Postby GLM » Tue 23 May 2017; 8:59

A me invece pare proprio la stessa cosa...
Non sono previste fermate intermedie
User avatar
GLM
 
Posts: 16855
Joined: Thu 06 July 2006; 6:21
Location: Milano Santa Giulia - AV, IC, R, S13, S12, S2, S1, M3, 140, 95, 88, 84, NM3, Q88

Re: Scelta modale

Postby Astro » Wed 21 June 2017; 15:15

Sto leggendo questo documento: http://www.its.berkeley.edu/sites/defau ... 2010-1.pdf
Alle pagine 29/30 si traggono le conclusioni per uno spostamento punto-punto comparando il trasporto individuale col trasporto pubblico. E' semplificata, però vi segnalo questo passo (headway = intertempo):
Now, suppose some public funds become available and we can choose whether to invest in public transit or individual modes. We can choose to improve the headway for transit service, H, (option 2 in the figure) or the roadway capacity, μ, (option 1); so... where should we spend the money?
An investment in automobile infrastructure lowers the cost of driving which will cause a shift in mode share to more drivers (point 1). The user cost (shaded area), however, remains unchanged because drivers fill the new road capacity until the time delay is equivalent to the time cost of taking transit.
Investing in public transit, however, lowers the user cost for transit riders by reducing the headway, and this creates a mode share shift towards transit (point 2). In this case the improvement benefits both transit riders and drivers (by taking drivers off the road). Therefore, in this idealized example everyone benefits from investing more funds in collective transportation, even those people who never set foot on a transit vehicle.
Astro
 
Posts: 3642
Joined: Mon 26 November 2012; 14:55
Location: Z314 Z315

PreviousNext

Return to Trasporti in generale

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 4 guests